Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Mattia Bulgarelli

Pagine: 1 ... 524 525 [526]
7876
Citazione
[cite] Domon:[/cite]direi miniserie. si gioca fino a "risolvere" le domande 2 e 5, e non dovrebbe chiedere più di 2-4 sessioni. poi al massimo puoi creare delle nuove risposte :)

cmq c'è un ottimo thread di moreno a riguardo del gioco, quindi bevitelo un po' :)


Ok, grazie.

Il thread di Moreno l'ho visto, ma è un filino (eufemismo) troppo tecnico per me. ^_^;

7877
Ho letto Non Cedere Al Sonno, ma non l'ho ancora provato.

Sembra molto interessante.

La primissima inpressione è stata "ok, questo è il GdR di Silent Hill".

Dopo la lettura è "ok, questo è il GdR a metà tra Attraverso Lo Specchio e Silent Hill". ^____^


Il concetto di "economia interna" in un gioco di ruolo è una cosa nuova per me (eccetto AiPS, che ne ha una semplice-semplice, qui mi pare più complesso) e il concetto mi affascina.

La creazione del BG "guidata" è interessante, così come i componenti/statistiche/come si chiamano del PG sono molto originali.


Una domanda: qual'è la "durata prevista" nelle intenzioni dell'autore, secondo voi (magari m'è sfuggito, meglio capirlo prima di provarlo per motivi di gruppo)? One-shot? Miniserie (tipo AiPS)? Campagne medio-lunghe?

7878
A me non è chiaro.

Cioè, se un PG/PNG fa un gesto minaccioso senza parlare (tipo: punta l'indice e poi si passa il pollice sulla gola), è fisico o non-fisico?

Io lo considererei "non fisico" perchè non c'è in gioco nè forza, nè potenza, nè muscoli, nè riflessi, ecc.

Alcuni di voi han detto che, per esempio, "sparo in aria per minacciare" è fisico. Così, "ad orecchio", a me pare non-fisico.

Ed una cosa tipo "mi paro davanti a lui per fargli vedere quanto sono più grosso di lui"? Qui ho dei dubbi davvero. ?__?


N.B.: E'chiaro che l'eventuale fallout sarà in tutti gli esempi in d4, non ci piove; ed ho anche capito che il fallout non ha una corrispondenza diretta col tipo di ambito.

7879
Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]
Citazione
[cite] Korin Duval:[/cite]
Ecco, la sua "lamentela" (sempre SE l'ho ben capita) è piuttosto l'opposto: che i Cani "se la cavano sempre".


Fino al giorno in cui non se la cavano più...  :roll:


Ehm... In che senso?

Citazione

Citazione

Forse sono io che non sono abbastanza cattivo coi rilanci? ?__?


Può darsi. Per stare sul sicuro, in ogni caso, inizia ad aumentare la cattiveria...   8)

La strategia è diversa: se vuoi porli di fronte a scelte difficili, usa poste piccole e rilanci inaccettabili (tanto da farli abbandonare il gioco anche se hanno ottimi dadi)


Sì, questo mi pare buono. ^_^

[/quote]
 Se invece vuoi farne morire qualcuno, usa poste molto importanti (meglio se hanno rilevanza personale per il personaggio) e poi cerca di dargli un fallout in d10 molto alto. Il giocatore dovrà decidere se mollare [...]
Nell'esempio ho usato una folla perchè questo è un buon esempio di un caso in cui l'uso di una folla può essere giustuficato (non stai spingendo il giocatore dove vuoi tu, gli stai permettendo in gioco di dire con grande drammaticità dove vuol stare lui: fra la folla e le vittime) ma matematicamente non è il sistema migliore, la folla ti dà molti d6, tu hai bisogno di molti d10.  Ma se accompagnati da una buona influenza demoniaca, quei d6 sono buoni per proteggere quei d10 fino al momento di usarli.

Insomma, se il tuo giocatore è convinto che i Cani se la cavano sempre, forse è perchè il suo cane non ha trovato ancora niente per cui valga la pena restare in conflitto e morire.[/quote]

Può darsi.
Giochiamo un po'di rado, purtroppo, e non ho tantissimo tempo per "far provare con mano".

Vi farò sapere.

7880
Citazione
[cite] MicheleGelli:[/cite]Altro succoso appuntamento per  provare su strada (e magari, perché no, acquistare) le pietre dello scandalo: Cani nella Vigna e Avventure in Prima Serata. Narrattiva sarà presente, con un suo stand e con tavoli demo in quel di Mantova a Ludicamente


Posso accodarmi?

Anch'io faccio una demo di CnV sabato pomeriggio, in modo del tutto indipendente da Narrattiva.

Chiunque voglia venire a provare, è ben accetto.

N.B.: la mia demo è una partita completa, dalla creazione dei PG giù fino a tutta la Città. Perchè? Primo, perchè ho voglia _io_ di fare una partita completa, e secondo credo che la creazione dei PG sia un ottimo punto per chiarire la differenza tra CnV e i giochi tradizional-parpuzieschi.

N.B.2 : novellini benvenuti, sono quelli che se la cavano meglio. ^__^

7881
Io ho fatto una demo al Mantova Comics & Games e, come gerarchia dei peccati, ero arrivato solo al secondo step.

La cosa ha funzionato lo stesso, anche perchè:
1) son stato fortunato ed ho trovato giocatori che VOLEVANO "andare e fare qualcosa".
2) ho fatto capire subito che i PG sono lì per portare "la legge, l'ordine ed il Bene, qualsiasi sia la cosa che intendono con ciò".
3) gli ho dato ad intendere che la faccenda sarebbe peggiorata in fretta.

Per la demo che farò questo sabato al Ludicamente (pure a Mantova, ingresso libero, accorrete numerosi) sono al 4°step (se non ricordo male).

E buona fortuna ai giocatori che mi capitano sottomano. :P

7882
Citazione da: "Moreno Roncucci"

Citazione
Sconsiglio vivamente di usare frequentemente le "posse": a parte che probabilmente vi costerà un patrimonio in dadi (i 198 dadi dovete tirarli tutti insieme)

Rispondo a te, ma fate conto che io risponda a tutti.

Per le posse, l'avevo capito. I d6, per quanti siano, servono a poco, sono riempitivo.
Citazione
No, piuttosto se e' nostalgico degli NPC potentissimi che lo prendono sempre a calci, consiglio questa cura.

No, no, per carità... O___O
Non avrei voglia io di masterarla.
E poi non voglio punirlo, visto che è un OTTIMO giocatore, con inventiva e capacità.
Solo, non riesco a spiegargli la differenza.
Citazione

Sinceramente, la lamentela sul fatto che non ci siano npc abbastanza potenti da sbatacchiarli per bene mi sembra venire da qualcuno che apprezzerebbe molto questo modulo...

Non proprio...
Diciamo che lui preferisce (se gli ho letto bene nel pensiero, eh) la difficoltà variabile, col PNG "piccolo", "medio", "potente", ecc.

Cosa che in Donjon o AiPS, per esempio, si potrebbe fare.
Citazione
Anche il "fare qualunque cavolata"....  nella vita lui e' abituato a non far mai cavolate, perchè poi arriva "fratello master" a riempirlo di botte, o impedirglielo fisicamente? Se guida da ubriaco, per esempio, si aspetta che arrivi la mano dal cielo a fermarlo da parte del master? O si aspetta invece di poterlo fare se proprio vuole, ma di rischiare poi di portarne le conseguenze sulla coscienza o sul corpo?

Ecco, la sua "lamentela" (sempre SE l'ho ben capita) è piuttosto l'opposto: che i Cani "se la cavano sempre".

Forse sono io che non sono abbastanza cattivo coi rilanci? ?__?

7883
Un mio giocatore (sempre lo stesso dell'altro thread) mi chiede dove finisce il "brivido del gioco" che, a SUO parere, viene dato dal non sapere la difficoltà di ciò che si va a fare.

Mi ha fatto l'esempio esplicito: "In CnV, per esempio, i PG possono fare qualsiasi cavolata, anche sparare in faccia al Pezzo Grosso della città e cavarsela senza conseguenze".

Parzialmente vero: spetta poi al GM far sì che le conseguenze arrivino, ma DOPO, ed è pur vero che i PG sono MOLTO potenti.

Negli altri giochi narrativi, esiste la possibilità per metterci "quello più grosso di voi", a sorpresa, almeno una volta ogni tanto?

In AiPS (che ho leggiucchiato, me lo compro la settimana prossima... A proposito, dove sarà lo stand Narrattiva a Mantova?) mi pare di capire che il GM (o come si chiama) abbia un budget da giocarsi come e quando vuole, e quindi potrebbe risparmiare e usarlo con un occhio di riguardo per rendere pericoloso il PnG "tizio".

Giusto? Suggerimenti? Proposte?

7884
Sì, giusto: Orgoglio in atto = "ingiustizia".

"Complici" potrei sostituirlo con "Complici o Malavita", includendo il tuo suggerimento. ^__^

Grazie!

7885
L'escalation del peccato funziona così com'è (qualcuno vuole di più, qualcuno soffre...) perchè è uno schema già molto astratto.

L'Influenza Demoniaca ora è una misura (altrettanto astratta) di "quanto il gioco si fa duro".

Io mi regolo così:

1d10 - Orgoglio
2d10 - Infrazione della Legge
3d10 - Disordine
4d10 - Complici
5d10 - Crimine organizzato o delitto

7886
Generale / CnV e La Torre Nera
« il: 2008-04-25 17:23:12 »
La Torre Nera, i libri western/fantasy di Stephen King.
Un mio amico li sta leggendo, e ci vede delle affinità con CnV... Qualcun altro ha letto e vuole commentare?

Grazie.

7887
Saluti a tutti!

Sono Mattia Bulgarelli, a.k.a. Korin Duval in giro per la Rete (chiamatemi come vi pare ;) ).

Sono rimasto folgorato sulla via di Damasco da Cani Nella Vigna: "ma come! Un gioco senza problemi di railroading, metaplay, milioni di regole, in cui tutti i tipi di personaggi sono utili... Com'è possibile?". Poi l'ho provato e ho capito. ^_^

Con Cani Nella Vigna sto giocando una variante in un'ambientazione di nostra invenzione (che ho portato, incidentalmente, anche al concorso di fumetto di Lucca Comics & Games 2007, dovesse interessare a qualcuno).

"Omega" è, in sostanza, una variante "prossimo futuro, su un'isola-stato artificiale, una squadra SWAT iperselezionata è la parola della legge".

La partita sta funzionando bene, per ora. ^_^
Il regolamento è "as is", eccetto la scala dell'Influenza Demoniaca.

Ho scandalizzato (letteralmente) un mio giocatore (parpuzio-minded, molto gamista) con questo Conflitto:

Il PnG (maschio) ci prova con una PG (non del giocatore di cui sopra).
Lei non ci sta, parte un Conflitto.
Posta: "riuscirà il PnG a fare sesso con la PG stasera?", ambito iniziale non-fisico.
Seguendo il manuale, abbiamo fissato la posta con un contenuto fattuale, oggettivo, senza specificare i metodi.
La PG sta perdendo, poi escala a Fisico e si divincola, il PNG molla la posta (perchè non era "in personaggio" voler ottenere quella posta con quei metodi).
Fine della scena, tutto tranquillo e regolare.

Il mio giocatore s'è scandalizzato tantissimo.
Non per i contenuti della scena (roba all'acqua di rose), quanto perchè (credo) ha visto un contenuto "personale" affidato al sistema di gioco (cosa che, parpuziescamente, vorrebbe dire "tira ed il gioco decide per te").

Adoro il sistema di CNV proprio perchè consente di far esprimere a PG e PNG un poco alla volta il "a cosa sei disposto ad arrivare per QUESTO".
^__^

Korin Duval (o Mattia se preferite)

Pagine: 1 ... 524 525 [526]