Autore Topic: [CdM Playtest Skin The Candle] Diario a lume di candela.  (Letto 1569 volte)

Marco Andreetto

  • Membro
  • Mr Mac
    • Mostra profilo
Scrivo questi pensieri e impressioni sparse dopo aver giocato/vestito la pelle del Candle per alcune sessioni.
Ho scelto di farlo in forma di diario per piacere personale e per renderlo più godibile. Ma ogni considerazione mia o parte di fiction è assolutamente derivante dal mio modo di giocare questa Pelle nella campagna Cuori di Mostro - Christ College - Brecon.

Alcune mie scelte d'interpretazione hanno sorpreso Alberto e questo mi fa pensare che, come le altre Pelli, anche Il Candle possa essere interpretato in molti modi.
Io ho scelto di viverlo come più lo sentivo affine.
;)

Ciao!
Il mio nome è Isaac e ho scelto di essere un Candle.
Questo implica il piccolo inconveniente che morirò. Tra breve.
Quando la fiamma che illumina e brilla avrà consumato tutta la cera si spegnerà. E con lei anche la mia vita.

Ma come brillerà nel buio la mia luce fino ad allora è una mia scelta. L'unica che mi resta.


Ho amato fin da subito la pelle scritta da Alberto Muti. Quest'idea così romantica di un destino segnato, di qualcosa che ti viene rubato. Strappato dall'animo.

E della lotta per combattere o convivere con questo fato in ogni momento che ti resta.

Prima cosa a cui pensare:

Perché stai morendo.
Istantaneo è stato scegliere che non ci fosse un cattivo da combattere e che mi aveva scagliato contro una maledizione.
Volevo qualcosa di più interessante. Qualcosa di più umano. Qualcosa di più vicino.

 Una scelta sbagliata.
Una scelta in buona fede. Una scelta fatta col cuore.
Quel cuore che metti ogni giorno, fidandoti, nelle mani delle persone che ami. E molte volte nella vita ti accorgi che fidarsi è un errore.

Quella notte nel bosco. Sembrava un sogno. Lei così bella. Lei aveva così bisogno del mio aiuto. Come avrei potuto rifiutarmi di aiutarla. Come avrei potuto anche solo pensare di non innamorarmi di lei. Di donarle il mio cuore in cambio della sua salvezza. Del suo sorriso.

E col mio cuore ho donato anche il resto della mia vita. Poco tempo mi resta ormai e il calore che fugge, rubato, dal mio petto ne è un segno inesorabile.
Ma non posso. Non posso negare il mio gesto d'amore ora. Come un codardo riprendermi ciò che per amore ho donato. Sinceramente.
Questo non vuol dire che non abbia paura. Che non vorrei farlo. Ogni battito del tempo che scorre il dubbio s'insinua nella mia mente. La paura d'aver sbagliato. La paura umana di morire. Ho solo 16 anni e non vorrei morire.


Ho notato che non sarei mai riuscito a fare un post unico quindi lo posterò a "puntate" come le pagine di un diario.


Isaac & Marco <3
Co-Creatore di Dilemma.  -  A gentile richiesta difficilmente dico di no.  -   You may say I'm a dreamer. But I'm not the only one. I hope someday you'll join us...

Alessandro Piroddi (Hasimir)

  • Membro
  • Choosy Roleplayer
    • Mostra profilo
Re:[CdM Playtest Skin The Candle] Diario a lume di candela.
« Risposta #1 il: 2013-04-18 20:52:51 »
Fanmail e... che è un Candle? dove la posso trovare questa Skin? :D
www.unPlayableGames.TK ...where game ideas come to die

Marco Andreetto

  • Membro
  • Mr Mac
    • Mostra profilo
Re:[CdM Playtest Skin The Candle] Diario a lume di candela.
« Risposta #2 il: 2013-04-18 22:21:08 »
Hai ragione anche tu. ;p

Il Candle è una skin che sta creata da Alberto Muti che ha come principio base che il pg morirà a fine stagione.
È ancora in playtest e la sto provando per vedere se funziona.
Cercherò di descriverla più in dettaglio prossimamente.

Grazie della Fanmail. <3
Co-Creatore di Dilemma.  -  A gentile richiesta difficilmente dico di no.  -   You may say I'm a dreamer. But I'm not the only one. I hope someday you'll join us...

Tags: