Autore Topic: TrollBabe Unite! - Colori del Mondo  (Letto 2047 volte)

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« il: 2013-02-27 08:09:40 »
Uomini e Troll dicevano che non era da farsi.
Una passione infinita, un amore travolgente! Con 1000 elefanti!!!!!


Nel mondo di Trollbabe esistono miriadi di cose.
È un mondo fantastico, ricco di avventura, azione, passione (e 1000 elefanti!)

Ma vedo un sacco di thread che parlano di meccanica, di conflitto!
Io voglio sapere se nelle vostre campagne le ossa di drago sono un materiale migliore della roccia runica dei Troll per forgiare delle armi.
E voglio sapere se intingere quelle armi nel sangue degli spiriti dona loro delle proprietà speciali!!
E voglio sapere quali creature le Trollbabe hanno conosciuto e affrontato.

Sono stragraditi i commenti dei Giocatori (non dei GM), ma se i giocatori non sono iscritti (e non credo che si iscriveranno per scrivere qui) allora il loro GM può scrivere cosa le loro Trollbabe hanno visto nel suo mondo.


Inizio io con la mia Trollbabe che sto giocando in questo periodo. Anima.

Anima è come tutte le Trollbabe alta e dall'aspetto possente. Veste di eleganti tuniche rosse e porta i capelli in una lunga treccia ingioiellata. Impugna una verga dorata completamente coperta di rune (e con un'affilatissima lama all'altra estremità) e al suo fianco penzola un pugnale fatto della Roccia Runica dei Troll (il filo del Pugnale di Pietra è sporco di sangue essiccato, di cui la lama è imbevuta e non andrà più via).

Anima all'inizio volevo fosse una specie di dominatrice necromante, ma poi è diventata qualcosa di diverso (si chiama "Cavalca la Tigre"). Ha dimostrato una specie di naturale propensione a difendere le famiglie e gli indifesi (cosa che non avrei mai detto) e ha dimostrato una specie di sadico divertimento a scombussolare completamente i piani di persone potenti che smacchinano. Attualmente ha una base operativa...ma appena avuta l'occasione è ripartita per nuove avventure. Non mi sembra una tipa sedentaria.


Nella sua prima avventura ha conosciuto Nualk. Nualk in vita (secoli fa) era una specie di strega. Morta nell'insoddisfazione e nella sofferenza Nualk si è incarnata in uno spirito fatto d'acqua che vive nel lago del villaggio dove è nata. Da quel momento ha vissuto della sofferenza altrui, spezzando vite, spezzando fidanzamenti, distruggendo famiglie.

Anima, dopo aver aiutato una famiglia che lei aveva preso d'occhio, l'ha sfidata, l'ha trasformata in una umana mortale (togliendole i poteri) e l'ha presa come allieva e seguace, dandole l'occasione di rivivere una nuova vita. Vedremo cosa farà...

prossime puntate, prossimi incontri di Anima.

Ditemi i vostri!! Forza siori!! 1000 elefanti!
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #1 il: 2013-02-27 09:46:34 »
Sposterei la discussione in Materiale di Ispirazione, mi sembra un buon ricettacolo di info utili. ^^

Io assieme a Simo sto giocando Clizia, lei è una donna molto alta e possente, ha tratti da Africa centrale, pelle nerissima e grandi labbra. I capelli sono neri raccolti in treccine dalle quali pendono perline, le corna sono lisce e vanno all'indietro. Ha degli orecchini troll fatti con due costole di un qualche animaletto e ognuno ha una pietra che pende attaccata all'osso con un cordino di cuoio. L'oggetto umano è una collana a collare, (stile egiziano) fatta di tanti fili di perline. I suoi abiti cambiano in base a dove si trova, quando è in viaggio solitamente è vestita totalmente di blu stile tuareg, nonostante questo i suoi due oggetti preferiti si vedono. Quando è in una città o simili ha degli abiti in stile egiziano, un top di lino bianco e una gonna fino al ginocchio dello stesso materiale.

È una trollbabe che va molto verso il sociale (attualmente il suo numero è 6), e dall'aspetto allegro, ma non me la sarei mai aspettata così rigida sui suoi principi.

Nella sua prima avventura era in un deserto in cui vivono delle creature che sembrano di cristallo, con paguri giganteschi e dei felini. Il morso di queste creature ti attacca un'infezione che ti trasforma in una statua di cristallo.

Poi ha scoperto che quelle creature e la cura erano state create in una città, la città di San Carlos, e ha deciso di fare due chiacchiere con i maghi di lì.

Ha incontrato Anima, si è presa come relazione due alchimisti e sta sviluppando un'avversione per la corruzione umana che non mi sarei aspettata.
Adesso vuole aiutare gli abitanti di un quartiere che stanno per essere venduti ai maghi della città, perché sono dei mutanti resi così dalla perdita dei poteri magici... da vedere come li acquisiscono i poteri qui...

In pratica ho creato una trollbabe, che richiama un po' i tratti delle popolazioni dell'Africa centro settentrionale, e ho una serie di avventure concatenate.


Al momento nella mia campagna di Trollbabe non ho inserito creature particolari, ma nell'avventura di Elia ho preso i Sylvari di Guild Wars 2 facendone una mia versione.
Gli Arboreali sono delle creature di aspetto umanoide, maschi e femmine che sono in pratica delle piante senzienti. Il loro villaggio (al momento non so se ce ne sono altri) è formato da case create modellando piante e fiori giganti, le mura sono fatte di rovi giganti e il tutto è permeato di magia naturale.
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #2 il: 2013-02-27 11:30:34 »
Che bel topic! :)
Scrivo della mia Lena. Anche se ho avuto poco modo di conoscerla (abbiamo fatto mezza avventura), per ora si sta dimostrando una tipa davvero interessante.

Lena è alta e muscolosa, con occhi ferini e capelli color nocciola lunghi, crespi, arruffati...sporchi. Ha grosse corna da ariete la cui spirale le incornicia le orecchie e la cui punta sporge appena dalla mandibola. Sulla schiena porta una bellissima lancia di cristallo nella cui punta brilla una luce azzurrina e tremolante. Adora quella lancia e difficilmente se ne separerebbe.
Quando sa di dover affrontare una vera battaglia indossa un particolare elmo: è la parte superiore del teschio di un grande rettile, con una runa troll marchiata a fuoco in mezzo alla fronte.

Quando ho cominciato l'avventura sapevo solo che era una tipa un po' animalesca, sicuramente feroce. Ma mi è bastata la prima scena per capire cosa voleva (per la serie "cavalca la tigre"): Lena è più vicina ai troll che agli umani. Odia la loro frenesia, il loro scarso rispetto della natura e delle tradizioni più antiche, il loro colonizzare tutto. Farà di tutto per aiutare i troll -che lei chiama "fratelli"- e liberarli dalla presenza invadente degli umani!
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Marco Andreetto

  • Membro
  • Mr Mac
    • Mostra profilo
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #3 il: 2013-02-27 12:00:35 »
Innamorarsi di Trollbabe...

"io: Trafiggo la spalla della creatura con mia spada inchiodandola al ruvido tronco dell'albero dietro di lui.
Mentre le rune brillano rossastre sulla lama spingo con tutta la mia forza facendo fuoriuscire la lama dall'altra parte.
Simone (GM): la creatura continua la sua trasformazione da umano a Troll. Mentre la lama lacera il suo corpo lancia ruggiti terribili che scuotono la foresta. L'ombra della sua maledizione aleggia tra le fronde degli alberi.
Io: le mie labbra si muovono sussurrando parole antiche di incantesimi ormai dimenticati. Liberarlo dal maleficio e farlo tornare alla sua vita da ragazzo.
Qualcosa va storto.
 L'incantesimo richiede sacrificio e dolore.
Ferite si aprono sulla mia pelle candida. Le parole che pronuncio si incidono sul mio corpo.
Non sarà facile..." 

Ci si può innamorare di un gioco? 
A me è successo, ultimamente, con Trollbabe.

Ed è successo così meravigliosamente e così intensamente che ho deciso di condividere questa mia esperienza.

È iniziato tutto dalla creazione del personaggio.
Le cose da fare sono facili ma ognuna ti permette di inserire qualcosa d'interessante.

Mi chiamo Kyrie.
Non so da dove vengo e non so dove andrò.
Porto con me solo poche cose. Pochi frammenti del mio passato.

Una fatina intrappolata per l'eternità in una gemma.

Una spada bella e letale. Ma troppo ingombrante. Credo che un po' mi rispecchi.

Due corna d'Avorio lavorato adornano i miei lunghi capelli neri.

E un compagno di viaggio.
Colui che nella mia prima avventura mi ha insegnato che ogni scelta ha un costo. 

Salvare il ragazzo ha richiesto il sacrificio di altri esseri.

Il mio compagno ha perso il suo nome ed io molte delle mie certezze.

Girovagando per il mondo mi è capitato di incontrare e di conoscere molte persone.

Amare, odiare, combattere, fuggire.

Come una ragazzina mi sono innamorata di qualcuno che ha deciso di non seguirmi nel mio viaggio.

"saró qui ad aspettarti" mi ha promesso con l'ultimo bacio.

Ho conosciuto esseri simili a sirene e fatto l'amore con uno di loro. Nuotando nell'oceano è stato meraviglioso abbandonarsi.

Farmi affascinare dalla descrizione che ne ha fatto Simone.
Scegliere di giocare come mi veniva spontaneo farlo. Con fantasia e sentimento.

Combattere con la furia della loro regina. Con la furia del mare stesso.
E venire sconfitta.
È stato meraviglioso.
Perché, per me, vincere significa vivere avventure meravigliose.

Io sono il primo fan di Kyrie ma non sempre si possono superare gli ostacoli. E una storia affascinante non è fatta solo di successi. ;)

E quando la sera mi siedo vicino al fuoco e guardo il Senza Nome negli occhi ricordo le meravigliose ed emozionanti avventure che ho vissuto.

Perché amo Trollbabe?
Perché mi permette di inserire  nel gioco elementi che mi affascinano contagiando gli altri giocatori a fare altrettanto. 
Costruendo ognuno sulle idee degli altri.

Per innamorarsi bisogna cercare di combattere quella leggera, terribile, paura di perdere un po' di se stessi.

In trollbabe il giocatore ha mille occasioni di mettere in gioco tutte le idee meravigliose che la fantasia gli suggerisce. Anche quando fallisce i tiri.

Perché dovrei sprecare l'occasione di giocare qualcosa che mi piace da impazzire?

Sarei uno stupido... ;)

Ed è per questo e molto altro che credo di essermi innamorato di trollbabe.

« Ultima modifica: 2013-02-27 12:04:42 da Marco Andreetto »
Co-Creatore di Dilemma.  -  A gentile richiesta difficilmente dico di no.  -   You may say I'm a dreamer. But I'm not the only one. I hope someday you'll join us...

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #4 il: 2013-02-27 12:28:47 »
Finora con Clizia ho affrontato due avventure e mezza (si devo ancora finirla!).

La prima a scala 1 è iniziata con me, Clizia, che uscita da un lungo e buio tunnel nelle montagne  rimango abbagliata dal sole che splende sul deserto e dai riflessi di enormi e alte conchiglie di cristallo.

“Meraviglioso! Chissà se sono animali o torri?”

Sono completamente coperta da stoffa blu, solo le mie corna avorio e le mie daghe ricurve e decorate spuntano da questa enorme figura inquietante.

Giocatrice: non sapevo perché Clizia venisse da quella direzione, ma ero certa che fosse felice di vedere di nuovo la luce del sole.

Alcuni passi e vedo un carro venire verso di me velocemente, lo fermo e a bordo ci sono una donna, una bambina e un uomo anziano che sembra malato e ricoperto di alcune macchie... di cristallo!
La bambina mi dice che il nonno è stato morso dagli animali del deserto, finita la frase ne vedo sopraggiungere uno, sembra un incrocio tra un puma e un porcospino di cristallo.

Salgo sul carro e stendo con un pugno la bestia, mi dirigo verso il tunnel nella roccia.

Parlo un attimo con la donna e le propongo di curare suo padre, lei però sembra spaventata dalla magia e da me.

Giocatrice: non so perché ma vedo Clizia rattristata da ciò e piena di voglia di aiutare.

Salgo sul carro e una volta saliti tutti mi dirigo velocemente verso la città più vicina, ma siamo inseguiti da quegli animali.
Alcuni iniziano ad attaccare il carro coperto (stile vecchio west), riesco a buttare giù a pugni e calci i due davanti, poi lascio le redini alla piccola e mi dirigo dietro. Gli scossoni del carro rischiano di farmi perdere l'equilibrio un paio di volte, ma riesco ad aggrapparmi ad una delle traverse e ad assestare un calcio a piè pari all'ultimo felino.

In città chiedo alla donna dove fabbricano la cura a questo contagio, dopo che lei mi dice che gli animali sono così da poco, emi indica la città di San Carlos. Saluto la piccola che mi soprannomina Demone del Deserto, e la donna mi mette in guardia verso i maghi di San Carlos, le dico che non deve preoccuparsi per me e che il nome Demone del Deserto potrebbe non essere tanto sbagliato per me.


Fine prima avventura.

Seconda avventura a scala 2.

Clizia è a San Carlos e viene chiamata in un vicolo da Fergus, un tipo drogato di “polvere di cristallo “ e malato perché infettato da essa. Anima (la trollbabe di Simo) usa un incantesimo per vedere e sentire attraverso me, ma dopo un paio di frasi io mi rifiuto di avere a che fare con lui.
A quel punto compaiono delle mani che prendono Fergus e lo fanno sparire. o_O

Nel dubbio resto nel vicolo e mi metto dei vestiti più comodi.

Sopraggiungono Joss e Gram due alchimisti apprendisti, colleghi di Fergus, che lo stanno cercando.
Mi faccio portare dal loro capo dopo aver cercato con un incantesimo di vedere chi avesse rapito Fergus... ma la magia ha preso solo sangue da me e non ha funzionato.

Giocatrice: non ho fatto un successo che fosse uno per tutta la sessione.

Vado a parlare con il capo dei due e mi dicono che sono loro a produrre la polvere di cristallo, ma gli animali sono opera dei maghi. I maghi vivono in un'enorme sfera di metallo a foggia di pianeta, ancorata da catene al centro della città, sopra una grossa piscina piena di liquido viola.

Purtroppo Clizia non sapeva che Anima aveva scambiato la mente di Fergus con quella del suo capo, e Clizia si rifiuta categoricamente di uccidere Fergus per lui.

Finisce tutto con Anima che si prende il commercio di polvere di cristallo e io che semplicemente mi prendo i due apprendisti. San Carlos è una città è piena di corruzione e crimine, inizio a pensare che raderla al suolo sarebbe solo un guadagno.


A presto la terza avventura che è a scala 3, però prima di postarla aspetto di averla conclusa. ^^
« Ultima modifica: 2013-02-27 14:22:14 da Giulia Cursi »
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #5 il: 2013-02-27 12:47:03 »
Cercate di non fare post molto lunghi.

Va bene come avete fatto, ma quello che vi chiedo è di creare immagini che colpiscano l'immaginario di chi può leggere. Non è una raccolta di avventure, ma è una finestra sui mondi che avete esplorato tramite le vostre Trollbabe.

Inserite i particolari che vi hanno colpito di un certo luogo, di una certa creatura, di un certo oggetto, di una certa relazione, di un certo scambio. Le meccaniche, le scale, gli obiettivi non ci servono qui (a meno che non siano strettamente necessari per capire i dettagli su cui vi state focalizzando).

Di solito chiedo post lunghi e ragionati. Qui chiedo di essere istintivi e concisi.


Anima ha esplorato una città di maghi e alchimisti. Una città sovraffollata che sorgeva in mezzo al deserto, ricca di persone di ogni etnia.
Al centro della città fluttua, incatenata per non volare via, una sfera sulla quale sorgono altri edifici. Quello è il quartieri dei maghi a capo della città. Sotto la sfera sta un lago di liquido denso e viola, una pozza di scorie magiche, scarto degli incantesimi dei maghi.

Anima si è divertita a stringere patti con gli umani (è una sua peculiarità. Lei da alla gente le cose che quella gente vuole. In cambio chiede promesse o servigi). Ha scambiato le menti di due alchimisti rivali, dando a uno di loro il potere politico del primo e all'altro la giovinezza del secondo.
Ha stretto la sua presa sul traffico illegale di polvere di vetro, dimostrandomi che non è buona (o quantomeno che non ha molti scrupoli). Però è ripartita quasi subito per nuove avventure lontane.

(stavo pensando se fare una terza avventura nello stesso luogo. Ma qualcosa in me diceva "no, Anima e i suoi due allievi vogliono ancora esplorare il mondo...c'è tempo per la conquista").
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #6 il: 2013-02-27 13:53:02 »
Simone, gran bella idea!
La mia TB si chiamava Kaya e ci sono particolarmente affezionato perché è stata il mio primo personaggio in un gioco di ruolo indie. Peraltro un personaggio di sesso femminile, cosa che di solito non mi viene naturale.
Kaya ha lunghissimi capelli neri ed è vestita con una lunga tunica color verde muschio, molto elegante e leggera. Sul suo bastone sono intrecciati due scheletri di serpente che mordono l'uno la coda dell'altro. Il suo carattere è decisamente sanguigno, tollera poco le cose smielate, non si fida di nulla e di nessuno se non del suo giudizio che è assolutamente insindacabile. Durante le sue avventure ha dapprima preso con sé un bellissimo-temibilissimo drago acquatico che lo ha seguito durante tutte le sue avventure. Dopodiché ha incontrato un gruppo di Troll che erano stati imprigionati in un villaggio e qui è scoppiato l'amore con Washu, il loro capo. Washu è venuto fuori come un personaggio davvero unico e devo dire che Mattia Bulgarelli lo ha gestito in maniera eccezionale. Era premuroso, gentile quasi da sembrare sottomesso ma in realtà era solo il suo forte amore nei confronti della sua regina, Kaya, e si comportava spesso con intelligenza, anche se ovviamente ogni tanto aveva bisogno di dare sfogo alla sua natura. Hanno concepito il loro primogenito nella piazza di un piccolo paese, all'aperto,  travolti dalla passione, dopo un combattimento ferocissimo dove lui aveva dato ancora una volta prova della sua forza. È stata una scena triviale, dalle tinte forti ed è stata sicuramente una di quelle che più mi è rimasta impressa. Dopo la nascita di suo figlio Kaya si è abbastanza ammorbidita (almeno al confronto di com'era prima) e ogni sua azione, in ogni sua nuova avventura, la sua prima preoccupazione era creare un futuro luminoso per il suo Drom.
Ad accentuare queste sue preoccupazioni sono usciti anche i demoni che sono entrati prepotentemente nelle ultime fasi della nostra storia. Ho narrato delle immagini confuse di un remoto passato, un piccolo villaggio dato alle fiamme, uomini morti, donne stuprate e dilaniante, bambini rapiti e poi un volto terrificante, un sorriso diabolico e le urla e le lacrime di Kaya-bambina.
Questa è stata la meravigliosa  vita della mia TB, davvero qualcosa di indimenticabile!

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
R: TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #7 il: 2013-02-27 14:21:05 »
Complimenti per l'idea del topic Simone. Se ci fosse il +1 lo cliccherei :) .
Da finalmente l'idea che trollbabe non sia solo un gioco di regole ma di belle storie.
Simone Lombardo

Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #8 il: 2013-02-27 15:39:49 »

Finwe è molto alta, muscoli sottili e aspetto cattivo. La sua pelle è bianca come il marmo e i suoi occhi sono come quelli di un demone. Ha capelli lunghi e sottili rosso cupo, legati in una coda alta e veste con abiti umani  (gilet, pantaloni morbidi e stivali) ma conserva un aspetto selvatico.
Le sue corna sono lunghe, all'indietro, bianche e senza segni. Ha con sè un grosso pugnale fatto di osso di troll, per lei è importante e non lo usa per combattere. Per quello preferisce le mani e le corna(te).
Le piace combattere, le  piace il sangue, spesso ha evitato di uccidere, altre volte ha ucciso prima di fare domande.


E' fredda e solitaria, ma si affeziona subito a Brini, la piccola strega che è convinta di averla evocata e invidia le "sorelle" (le altre 2 trollbabe, Aria e Kaya) che hanno compagni draghi, quasi fosse un simbolo di status che lei non è riuscita a guadagnarsi.


Inizialmente pensavo che avrebbe inseguito il potere, ma non ha voluto eserciti sotto di sè. Aveva un chè di riservato,nè umana nè troll, è stata avara di abbracci e di trasporto emotivo, anche quando Aria le ha fatto capire che era innamorata di lei.
In realtà non ha cercato l'amore, ma solo un senso di appartenenza, e credo che alla fine abbia trovato la sua "tribù", con Aria, Brini e anche la sorellina lontana, Kaya (checchè lei ne dicesse! :P ).
« Ultima modifica: 2013-02-27 15:44:07 da MichelaDaSacco »

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #9 il: 2013-02-27 16:12:30 »
Ci parli di quei due draghi?

E che luoghi particolari ha visitato Finwe? E che creature ha visto?
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Dario Delfino

  • Membro
  • Top 5: Shock, TBabe, M Bubblegum, Arena, Monhearts
    • Mostra profilo
    • Blog senza censura
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #10 il: 2013-02-27 16:41:17 »
Ci parli di quei due draghi?

E che luoghi particolari ha visitato Finwe? E che creature ha visto?


Uno dei draghi era il mio 8) , quindi prendo la parola! ;)


Si chiama Rendel. E' un bellissimo drago acquatico, blu ed ho conquistato... ehm... Aria ha conquistato la sua fiducia col sangue, principalmente col PROPRIO sangue.


In un'avventura alcuni pescatori gli stavano dando la caccia e purtroppo sono morti tutti (con certe creature non si scherza!). C'è mancato poco che anche Aria ci restasse secca, ma Aria è una Trollbabe molto tenace, e quando prende a cuore qualcosa c'è poco da fare. Una lotta estenuante... ma nr è valsa la pena. Rendel non può parlare, ma ha legato molto con Aria, anche grazie ad una magia per cui ognuno riusciva a percepire il mondo con i sensi dell'altro...


Immagina la scena: Aria salta a cavalcioni del drago e prova ad infilzargli il cranio (come in shadow of the colossus) ma lui si inabissa e va giù, sempre più giù... ad Aria quasi scoppiano i polmoni, ma come può fermare un drago d'acqua nel suo ambiente?
Con la magia!
Quando il drago ha sentito che "gli mancava l'aria" è corso subito in superficie...


E questa è solo una delle decine di cose fighissime che sono successe in Trollbabe.


Un'altra, ad esempio, riguarda proprio Aria e Finwe. Considera che Aria è una trollbabe piuttosto minacciosa. Molto. Ha delle corna affilate, è pelata salvo che per una lunga treccia... si vede subito che è meglio non infastidirla. Eppure, quando ha visto Finwe (la trollbabe di Michela).... è stato quasi un colpo di fulmine e si è innamorata come una ragazzina!
Dario Delfino

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #11 il: 2013-02-27 17:36:11 »
Nota su San Carlos

A quanto pare Clizia ha scoperto che cos'è quel liquido viola che parte dalla piscina sotto la sfera dei maghi e si dirama in cananli per la città... sono scorie di magia.

Inoltre i maghi di questa città quando perdono i poteri diventano delle creature "deformi", nel senso che gli spuntano corna o arti in più... stessa cosa per chi è figlio di un mago, nasce così.
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #12 il: 2013-02-27 19:01:57 »

Abbiamo fatto credo una decina di avventure in circa un anno di gioco, questi sono solo le cose più particolari che sono capitate a Finwe.


Ha visitato regni umani in guerra tra loro, si è fatta odiare da un capitano di guardia ad un ponte quando ha voluto permettere a un vecchio pescatore di consegnare la sua pescata (ha fatto volare la barca, aggirando il posto di blocco, per far entrare il pescatore in porto),


In una ricca città di gente sconfitta ha guadagnato la compagnia di un soldatino storpio che si è trovato con lei quando ha deciso di liberare la famiglia di una donna, accusata di spionaggio, dalla forca. (No, non esiste che un'intera famiglia venga impiccata nella pubblica piazza se Finwe è in città!),


in una antica cripta sotto una torre abbandonata, in riva al mare,ha liberato un demone per pura curiosità e lo ha sconfitto e intrappolato di nuovo (gli ha spezzato un corno e ce lo ha bloccato dentro), ma sempre per curiosità se lo è portato dietro ( come Legame Avversario),


In un paesino alle pendici della montagna, in un tempio dedicato a divinità protettrici, insieme ad Aria, ha scoperto che dei troll se la spassavano con ragazze del villaggio, fingendosi Dei.
Finwe e Aria si stavano ancora prendendo le misure e quando nella sala sono entrati i troll, le due li hanno macellati con violenza quasi esagerata.
Credo sia stato in quel momento che le due TB sono diventate davvero amiche, combattendo appaiate, scambiandosi "doni di sangue", uccidendo insieme. <3


In un villaggio troll semi abbandonato, in attesa di andare ad affrontare l'esercito invasore, Finwe ha conosciuto un vecchio sciamano troll.
Hanno avuto solo una scena insieme, ma quel vecchio saggio la ha colpita tanto da volerlo proteggere.


E poi la cosa che mi è più piaciuta in tante avventure: ha incontrato due come lei. Le ho chiamate "sorelline" e il demone insidioso che le ha costrette ad abbattere un intero esercito (quasi) ha cercato di convincere le 3 trollbabe che quello erano, sorelle, create da lui.
Finwe ha deciso di zittirlo prima di sentire una storia che non voleva conoscere.


Infine ha fermato una guerra per riportare a casa il soldatino, non più storpio grazie a un incantesimo. ^_^


Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #13 il: 2013-02-28 08:09:53 »
Credo che Simone voglia concentrasi sulle descrizioni degli ambienti, degli abitanti e dei rapporti che la TB ha avuto con i png.

Io posso dire che l'incontro con Anima ha sorpreso Clizia, e si è sentita impreparata ad affrontarla. Ne ha provato terrore, soprattutto perché sembrava... una delinquente.

Joss è un bravo ragazzo e Clizia tiene molto a lui, Gram invece avrà bisogno di qualche scappellotto!
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Marco Andreetto

  • Membro
  • Mr Mac
    • Mostra profilo
Re:TrollBabe Unite! - Colori del Mondo
« Risposta #14 il: 2013-03-22 10:06:12 »
L'altra sera ho giocato con Moreno e Spiegel la consueta sessione settimanale di trollbabe.
Ed è stato bellissimo!! <3

Kyrie è tornata al primo villaggio che aveva visitato.
Allora la scala era ad 1 e ho dovuto affrontare la minaccia della maledizione del troll mannaro. Un conflitto epico anche se la scala così bassa possa far pensare che non possa essere possibile.
Ora la scala era a 4. Dopo numerose avventure effettivamente sentivo anche in fiction che il mio pg era molto cresciuto.
Al villaggio sul fiume sono andato a ritrovare il mio primo amore.
Una relazione che aveva scelto di rimanere li ad aspettarmi.
Fino al mio ritorno.
Trovare il villeggio in preda ad una lotta intestina mi ha fatto male.
Vedere che quel posto che avevo lasciato, e ricordavo, come un piccolo angolo felice così profondamente rovinato e malato mi ha messo addosso molti dubbi. Forse in quel mondo non c'era posto per kyrie.

Poi sono andata a cercare Dort. Il mio amore perduto. Riscoprire sotto il suo aspetto cambiato che i suoi sentimenti non erano cambiati con esso mi ha fatto pensare che c'era ancora qualcosa da salvare. Qualcosa di prezioso da tenere con me.
Ho deciso di prenderlo come relazione. Di nuovo per non perderlo mai più.
Ho deciso di abbandonare il villaggio. Ma sapevo che lui non l'avrebbe lasciato. È quando Simone mi ha chiesto cosa avrebbe fatto Dort. Io ho scelto la risposta che avrebbe reso la storia che stavamo giocando più bella. A discapito della scelta più facile. Lui mi ha messo di fronte il suo dilemma. Non poteva scegliere tra me e la sua casa.
E li mi sono accorto di quanto meraviglioso e potente può essere trollbabe.
Ho deciso di chiamare un conflitto di magia per comandare al tempo e far sanare le ferite di un png.
Ho deciso di chiamare un conflitto di magia per rinchiudere quel villaggio in una sfera di cristallo e portarlo con me.

Ho provato le stesse emozioni della prima volta che mi hanno fatto giocare questo splendido gioco.
Quella prima volta ho rinchiuso un demone nella spada che mi portavo dietro.
E ho capito che in questo gioco l'unico limite è la fantasia di chi lo gioca. <3

Ps la tb che Simone cita in un altro post che ha perso il proprio nome in un conflitto era proprio kyrie.
Ogni conflitto è una gemma meravigliosa in un gioiello meraviglioso.

E poi mi chiedono perché trollbabe mi piaccia così tanto... ;)
Co-Creatore di Dilemma.  -  A gentile richiesta difficilmente dico di no.  -   You may say I'm a dreamer. But I'm not the only one. I hope someday you'll join us...

Tags: