Autore Topic: [CnV] Conflitto per curare un Cane morente  (Letto 3239 volte)

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« il: 2012-12-01 13:23:02 »
Situazione:

Fratello Lone è a terra morente con due buchi in pancia (4d10 di fallout, Fallout Totale: 19).
Fratello Darren e Fratello Michael lo vogliono curare.

Ho un dubbio su come funziona meccanicamente la cosa: Solitamente chi cura tira Corpo del ferito+propria Acutezza. In questo caso i "guaritori" sono in due, come si fa? Tirano entrambi il Corpo di Fratello Lone più la propria acutezza?
C'è anche un png che darebbe una mano. Viene usato come oggetto, o partecipa al conflitto con la propria scheda come normale?
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #1 il: 2012-12-01 13:30:40 »
Oddio...non abbiamo sempre fatto che solo una persona può partecipare al conflitto, mentre gli altri possono essere usati al max come oggetti improvvisati.
Però non ricordo che sul manuale ci sia una versione ufficiale della cosa.
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Dario Delfino

  • Membro
  • Top 5: Shock, TBabe, M Bubblegum, Arena, Monhearts
    • Mostra profilo
    • Blog senza censura
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #2 il: 2012-12-01 13:50:12 »
Io ho sempre fatto così:
- Il "corpo" del morente viene tirato sempre e comunque una volta soltanto
- Se ci sono più guaritori si tira l'acutezza di ognuno (pensa che un paio di volte ho fatto partecipare al conflitto anche il pg morente!)
- Se c'è un png usa le solite regole, che, se non ricordo male, fanno aggiungere 2d6 (come caratteristiche) + 1 dado da 4/6/8 a seconda della taglia del png
Dario Delfino

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #3 il: 2012-12-01 17:10:52 »
I conflitti per curare in cui interviene un PG sono uno dei punti del gioco più dipendenti dalla situazione.

Pariamo dall'inizio, lo standard: lo standard, la situazione base, da cui si parte, non è "PC che cura qualcuno", ma è "OK, ti hanno ferito, ma i PNG presenti potrebbero ancora salvarti". E' un conflitto FRA IL FERITO e il GM. Quindi si tira il corpo del PROPRIO personaggio (ferito) e la caratteristica "di un altro" è l'acutezza di chi va a curarti mentre sei svenuto o incapacitato (pagina 59 della seconda edizione).

Che succede se a curare è un PC? Tutto quello che dice il manuale è che in questo caso i dadi li tira lui.  (con l'assunzione, credo, che decida anche perchè)

E poi dice che il fallout lo prende chi cura. Sempre? Anche se è un png?

Tutte queste domande (e altre) sul conflitto per curare sono state fatte a volte su the forge, e controllando le risposte, ogni volta Vincent non ha mai dato una risposta univoca. Diverse persone intervenivano nel thread, davano la loro interpretazione, e Vincent non rispondeva per dire qual era quella giusta. Altre volte ha specificato che tutte le varie interpretazioni erano giuste, se non contrastavano quello che era scritto sul manuale.

Quindi, la situazione va risolta in base a (1) regole sul manuale, (2) interpretazione da parte del GM, (3) sopracciglio di tutti al tavolo. E come capita spesso in CnV, le limitazioni più stringenti sono le ultime 2. Il sistema di gioco ti dà un ENORME range di opzioni ("uccido la morte sparandole in testa" è un rilancio lecito...), quello che le tiene sotto controllo in gioco è il giudizio estetico e logico dei partecipanti al gioco.
Il mio consiglio è:

1) se non ti viene in mente una situazione o un conflitto significativo/divertente/sensato, molla e dì che sì, viene guarito (questa è SEMPRE un opzione per il GM in CnV, e troppe volte i GM che vengono da altri giochi non la usano abbastanza)
2) Se ti viene in mente, giocala interpretando le regole in quella situazione specifica
3) Se nessuno alza il sopracciglio, vai avanti, altrimenti ritorna al punto 1

Nel caso specifico, se il fallout è davvero 4d10, è chiaro che il ferito sopravviverà. Anche con i dadi dell'influenza demoniaca quei dadi si esauriranno presto. Però potrebbero dare la possibilità di fare uno o due rilanci imparabili.

Pensa alle conseguenze che puoi infliggere, metti alla prova i PG, e dopo molla subito il conflitto che non gliene frega niente a nessuno di vedere la coda di un conflitto ormai deciso.

Gioca sulla CONSEGUENZA, MAI sul fallout!  (per questo domande come questa in astratto non avranno mai una risposta soddisfacente: se gioca sul fallout il GM di CnV è totalmente impotente e incapace di fare un opposizione sensata, rendendo il gioco noioso).

Esempio: in una situazione in cui c'era un PG moribondo e una PNG ferita, ho posto come conseguenza, in un rilancio in un conflitto per curare, "se vai a curare lui, lei nel frattempo muore".

Il fallout per il Cane è solo in d4. Ma in quel momento deve decidere fra la vita di due persone.

Sono queste le cose importanti, non a chi va il fallout.  O la situazione è tale (dadi + fiction) da consentirti di mettere in crisi il personaggio in questa maniera, o molla subito.

(ma comunque mi piacerebbe una volta o l'altra mettere alle strette Vincent e fargli dire finalmente come li gioca LUI i conflitti per curare...)
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #4 il: 2012-12-04 14:14:10 »
Ho chiesto anche a Vince e lui ha detto di scegliere un personaggio (pg o png che sia) che sarà il guaritore e giocherà il conflitto, e che tutti gli altri personaggi aiutano come fossero png (aggiungendo ciascuno 2d6 alle caratteristiche e un tratto al guaritore).


Ora però un'altra domanda legata alla questione di cui sopra. Che rilanci posso fare?

Io ho rilanciato (sintetizzo): "Il proiettile ha danneggiato la gamba di Lone. Per salvarlo dovrai amputargliela." (i pg non hanno dadi per Parare il mio rilancio, quindi volevo andarci pesante)
è un rilancio valido? Attenendosi strettamente alle regole, io dovrei dire cosa fa il mio personaggio, e deve essere qualcosa di non ignorabile. Le conseguenze di questa azione dipendono da come Vede l'avversario, ed è lui che le descrive (e dipende anche dal fallout, ma per ora non mi interessa).
Ma io al momento non ho un png, che rilanci posso fare?

Non so :s

Vi linko i post che sono seguiti a quel rilancio, così vedete anche cosa la pensano i vari giocatori.
quì il post: http://dungeons.dragons.forumfree.it/?t=63670777&st=165#entry520746108
quì i commenti: http://dungeons.dragons.forumfree.it/?t=63364976&st=225#entry520765740
nota: Lupo sta giocando Michael (il guaritore). Smoug è Lone (il morente). Atronach è Darren (sta aiutando Michael a salvare Lone)
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

Dario Delfino

  • Membro
  • Top 5: Shock, TBabe, M Bubblegum, Arena, Monhearts
    • Mostra profilo
    • Blog senza censura
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #5 il: 2012-12-04 15:45:25 »

Il tuo rilancio mi sembra valido, Patrick.


Per quanto riguarda

Ho chiesto anche a Vince e lui ha detto di scegliere un personaggio (pg o png che sia) che sarà il guaritore e giocherà il conflitto, e che tutti gli altri personaggi aiutano come fossero png (aggiungendo ciascuno 2d6 alle caratteristiche e un tratto al guaritore).


buono a sapersi, d'ora in poi farò così.
Appena ho un po' di tempo scrivo 'sta cosa nel post con le faq del gioco, se lo trovo! ;)
Dario Delfino

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #6 il: 2012-12-04 15:52:08 »
allora per completezza potrebbe essere utile:
Citazione
Hello Vincent!

I'm GMming a play-by-forum of DitV, and we are having some trouble understanding how it works when a Dog is severely injured. The situation is this: Brother Lone has been shot, and Brother Michael and Brother Darren want to save him from dying. What dice do we have to roll?

:/

Thanks,
Patrick ^^

Citazione
The healer rolls the healer's acuity plus the victim's body. You roll all the fallout dice again plus demonic influence (most likely 5d10). The rules are on page 89.

Michael or Darren can either choose to be the healer, and the other can help, using the rules under "improvised things" on page 63.

I hope that helps!
Citazione
ok, so the conflict is between one of them and me, and the other helps using the "improvised object" rules, right? Wouldn't the helper add 2d6+one trait if he helps from the beginning of the conflict on, just like any npc?

Thank you ^^
Citazione
Oh, yes, he would. Good catch.
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #7 il: 2012-12-04 18:11:04 »
Riguardo a cosa mettere nei rilanci: guarda la situazione. Non sei limitato ad aggravamenti della ferita, non stai giocando a task per vedere "se è capace di curare", stai giocando un conflitto in cui letteralmente di tutto può accadere.

C'è un esempio proprio nel mio post precedente, in cui rilancio con la morte di un altro ferito, costringendo il PG a scegliere.

Quindi, davvero, non limitarti a rilanci da "ER, medici in prima linea". Pensa come se fosse un film.  Nei film non stanno venti minuti con la telecamera fissa mentre il dottore cerca di suturare una ferita. Nei film arriva Joe che vuole spararti e tu devi curare Jim sotto il tiro delle pallottole.

Io ho rilanciato (sintetizzo): "Il proiettile ha danneggiato la gamba di Lone. Per salvarlo dovrai amputargliela." (i pg non hanno dadi per Parare il mio rilancio, quindi volevo andarci pesante)
è un rilancio valido? Attenendosi strettamente alle regole, io dovrei dire cosa fa il mio personaggio, e deve essere qualcosa di non ignorabile. Le conseguenze di questa azione dipendono da come Vede l'avversario, ed è lui che le descrive (e dipende anche dal fallout, ma per ora non mi interessa).
Ma io al momento non ho un png, che rilanci posso fare?

Il tuo png è il mondo intero. Perchè mai dovresti agire solo tramite piccoli, miseri esseri umani? Se dici che si aggrava l'emorragia, stai giocando il tuo PNG. Idem se dici che cade un meteorite (esempio stupido, giusto per cercare di spiegare che non ha alcun senso per il gm il limitarsi a usare i png nei rilanci)

Sul rilancio "amputa gamba" ho due risposte. Una di filosofia di gioco, e una tecnicistica. Ricordati che in CnV la prima è molto più limitante e importante della seconda (questo è il gdr in cui se nessuno alza un sopracciglio il rilancio "afferro la luna e me la mangio" è tecnicamente valido. Ma se il GM non alza il sopracciglio in un caso come questo vado a casa sua a randellarlo personalmente)

1) E' un rilancio pessimo, perchè metti il giocatore a scegliere fra (1) morte del personaggio, così deve farne un altro, e (2) personaggio con una disabilità tanto grave da costringerlo in pratica a farsene un altro.

2) Tecnicamente è un rilancio lecito. Ma ricordati che è altrettanto lecito (finchè nessuno alza il sopracciglio) per il giocatore il subire il colpo dicendo che SEMBRA che la gamba sia persa, e poi alla fine dire che non lo è (esattamente come se fai un rilancio in cui qualcuno spara al PG per ammazzarlo, e viene colpito, non è detto che muoia, si vede dal fallout)

Vedi però cosa succede a seguire il ragionamento della (2)? Giocatore e GM vanno di tecnicismi, per sfruttare il regolamento come due rules-lawyer, il primo per far fuori il personaggio qualunque cosa scelga, l'altro per non subire alcuna conseguenza e ignorare i rilanci. Si incapponiscono come due galli e rovineranno il gioco per tutti.

Fate rilanci sensati nella fiction. Siate spietati nell'usare il sopracciglio, soprattutto su voi stessi. Tu non troncare gambe a destra e a manca e lui non deve chiudersi a riccio. State giocando insieme, non ad una gara a chi ce l'ha più lungo (non sto parlando della tua partita in particolare, ma in generale di una maniera sbagliata di intendere CnV: Cnv non può essere giocato gamista, ti si sbriciola il gioco quando ci provi)

Citazione
Vi linko i post che sono seguiti a quel rilancio, così vedete anche cosa la pensano i vari giocatori.
quì il post: http://dungeons.dragons.forumfree.it/?t=63670777&st=165#entry520746108
quì i commenti: http://dungeons.dragons.forumfree.it/?t=63364976&st=225#entry520765740
nota: Lupo sta giocando Michael (il guaritore). Smoug è Lone (il morente). Atronach è Darren (sta aiutando Michael a salvare Lone)

In dettaglio:
Qui: http://dungeons.dragons.forumfree.it/?t=63670777&st=165#entry520764871
ti hanno alzato il sopracciglio sull'avvelenamento da piombo, quindi non succede. Punto. Non c'è ne sé ne ma nè discorsi sull'autorità che tengano, il sopracciglio sovrasta tutto. Se la cosa pare (sinceramente) assurda ad un giocatore, devi cambiare rilancio. Punto. Non c'è nemmeno da discutere.

Infatti, hai subito ridotto il rilancio qui:
http://dungeons.dragons.forumfree.it/?t=63670777&st=165#entry520801270
E questo lascerebbe il Cane solo zoppo, quindi non lo eliminerebbe dal gioco. E' quindi anche un rilancio migliore.
Meglio ancora sarebbe stato (se c'era la possibilità) di mettere in pericolo qualcos'altro. Porre di fronte ad una scelta, non ad una conseguenza (come la menomazione)

P.S.: in generale, "Lupo del Nord" anche se ha ragione in molte delle sue proteste mi pare che soffra della sindrome "ho letto un sacco di cose farlocche su cani nella vigna sui forum". Sia qui che nell'altro thread che avevi postato tempo fa pare convinto di un sacco di farloccate da forum, appunto. Rende la situazione difficile, dover spiegare il gioco a qualcuno convinto di conoscerlo già... non è che siete nella situazione "nessuno è profeta in patria" descritta in questi giorni da Mattia?

"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Dario Delfino

  • Membro
  • Top 5: Shock, TBabe, M Bubblegum, Arena, Monhearts
    • Mostra profilo
    • Blog senza censura
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #8 il: 2012-12-04 20:16:16 »
2) Tecnicamente è un rilancio lecito. Ma ricordati che è altrettanto lecito (finchè nessuno alza il sopracciglio) per il giocatore il subire il colpo dicendo che SEMBRA che la gamba sia persa, e poi alla fine dire che non lo è (esattamente come se fai un rilancio in cui qualcuno spara al PG per ammazzarlo, e viene colpito, non è detto che muoia, si vede dal fallout)


Sempre che qualcuno non sollevi un obiezione... e se io fossi al tavolo solleverei ben più che il sopracciglio: una cosa che non lascio mai passare è quando accusano il colpo senza accusarlo davvero.
Poi ovviamente tutto questo discorso si scontra coi casi concreti.


Rilancio: Il png ti pugnala al cuore
Accusa il colpo: faccio uno scarto per evitare la ferita mortale e mi colpisce ad un braccio
ok.


Stesso rilancio, solo che in fiction il pg è immobilizzato a terra
Accusa il colpo: faccio uno scarto p...
Eh no!


Rilancio: La cancrena alla mano del pg si estende al tuo braccio!
Accusa il colpo: il braccio mi diventa tutto nero, ma sopporto il dolore e stringo con forza il libro del re della vita.
ok


Stesso rilancio.
Accusa il colpo: sento un leggero fastidio alla mano
NO.


Spero che sia chiaro. :)
Insomma, con la "regola del sopracciglio" dovrebbe evitarsi la guerra a colpi di regole :)
Dario Delfino

Lupo_Del_Nord

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #9 il: 2012-12-05 02:33:06 »
P.S.: in generale, "Lupo del Nord" anche se ha ragione in molte delle sue proteste mi pare che soffra della sindrome "ho letto un sacco di cose farlocche su cani nella vigna sui forum". Sia qui che nell'altro thread che avevi postato tempo fa pare convinto di un sacco di farloccate da forum, appunto. Rende la situazione difficile, dover spiegare il gioco a qualcuno convinto di conoscerlo già... non è che siete nella situazione "nessuno è profeta in patria" descritta in questi giorni da Mattia?
[/quote]

Ciao moreno. Grazie mille per il tuo aiuto.
In realtá, non so che impressione ti ho dato ma le tue parole sintetizzano molti dei concetti che volevo far capire io.
Non mi interessa il tuo appunto su di me, non ho risentimenti a riguardo. Quello che mi interessa é capire, non insegnare. Anche perché ho solo letto il libro. Altri forum non ne ho mai frequentati e fino ad un mese fa, cani nella vigna non sapevo nemmeno che esistesse. Inoltre questo é il mio terzo conflitto... Quindi cosa vuoi che ne sappia?
Quello che mi interessa é capire quali sarebbero queste "farloccate da forum" di cui hai avuto l'impressione io sia convinto...
Mi interessa per capire cosa é una farloccata su cani nella vigna e cosa no...
A cosa può servirmi? Semplicemente come sguardo d'insieme! ;)
Grazie

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Re:[CnV] Conflitto per curare un Cane morente
« Risposta #10 il: 2012-12-05 02:56:03 »
Ciao! Benvenuto nel forum! Vedo che non hai ancora messo il nome in firma. Questo forum ha un regolamento un po' particolare, ti consiglio di leggerlo, lo trovi qui: http://www.gentechegioca.it/smf/index.php?board=39.0

Per il resto, se hai ancora domande su CnV chiedi pure!
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Tags: