Autore Topic: Scena 19 - Prima Missione - Icarus  (Letto 1758 volte)

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« il: 2011-11-18 07:03:52 »
Hai appena aperto gli occhi e sei circondato dai tecnici che ti danno le ultime rifiniture.
Immagina una decina di persone in camice bianco (anche se spesso sporco di grasso o di rame) che si muovono in questa stanza piena di strani apparecchi tecnologici, con bottoni luminosi, piccoli cerchi fluttuanti uniti da scariche elettriche, teche di vetro con dietro parti di altri forgiati (alcuni vagamente simili a te).

Unica nota fuori sincrono sono due tizi che si avvicinano a te (non ti hanno visto attivarti, se rimani immobile potrebbero anche non accorgersi che sei attivo). Uno dei due ha capelli e baffi brizzolati uno viso scolpito e maturo. Il mantello nero con le maniche e l'abito verdescuro sottostante lo caratterizzano come sicuramente appartenente alle alte gerarchie militari (i gradi sono sulla spalla, attualmente nascosti dal mantello/cappotto).

Il giovane vicino a lui invece ha lunghi capelli castani, un pizzetto ordinato e normali indumenti di stoffa, leggeri, che gli danno un taglio quasi sportivo, se non fosse per arnesi vari infilati nelle tasche dei pantaloni. È leggermente sovrappeso.


Il militare parla "Ecco, caporale Faar, questo è l'ultimo ritrovato della nostra intelligence. Con questo dovremmo essere in grado di rintracciare facilmente l'agglomerato di First"

muove un paio di volte la mano davanti al tuo visore "Allora, signori! Questo coso è acceso oppure no?!"

Faar continua a tenere gli occhi puntati sul tuo visore...


cosa fai?
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #1 il: 2011-11-19 19:39:11 »
I sistemi di vibrocezione si attivano senza esitare, una lista di comandi in esecuzione scorre nella mia mente robotica mentre la memoria temporanea si riempie di thread necessari alle attività base.

Non appena i sistemi di identificazione visiva si attivano, non posso non notare i due soggetti di fronte a me. La mano che uno dei due passa davanti al mio visore non mi fa paura: il soggetto è disarmato, la mano non ha superato i 20 cm di distanza; livello di ggressività: assente.

Ma la mia curiosità aumenta, non posso fare a meno di osservare la situazione per analizzare i due. Pertanto non invio volontariamente alcun segnale ai sistemi di movimento, come se fossi spento.

Si, immagazzinare e scansionare... mi sento di fare questo. Ogni singolo gesto, ogni singola parola viene rielaborata dal mio sistema di interpretazione, mimica, semiotica e verbale.

Nozioni.

Questo voglio.

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #2 il: 2011-11-21 04:56:46 »
Uno dei tecnici risponde al graduato "Ma...Colonnello Hold...Il modello Azerozerouno fino ad un attimo fa era perfettamente attivo"

Hold fa per dibadire ma Faar, il ragazzo, lo blocca

«Signore, credo che il soggetto sia già attivo.» dice senza staccare gli occhi dal tuo visore (ad una pratica distanza di sicurezza di un paio di metri) «Modello Icarus#A001, attiva la sequenza di presentazione»

PS: vedi la scritta verde? Faar quando parla può usare anche i caratteri speciali. Quella scritta attiva qualche sequenza a te ignota nella tua matrice. Se vuoi puoi resistere, ma ti infliggerà 1Harm su matrice.
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #3 il: 2011-11-21 00:58:25 »
Qualcosa dentro di me mi dice che quelle parole sono più importanti persino di quello che posso pensare o scegliere io. Perchè? Ma il tempo di attivare algoritmi logici e di risolverli con i dati analizzati non è sufficiente per superare il semplice, monostringato comando, che subito si infila tra le righe di esecuzione e si risolve rapidamente:

$:: Sys.exec.startup_system

.......................................... done!

$:: Apps.run_presentation

        *in progress*


Come se sapessi esattamente già cosa fare, il mio corpo risponde a tutti gli input ed output della rete pseudoneurale, facendomi muovere da quella che è la mia postazione iniziale. Due passi avanti, con la stessa curiosità e paura del neonato dentro di me, ma con la certezza di una perfetto artefatto.
Le mie braccia si stendono, mentre in una scena che può apparire ai presenti forse anche troppo esagerata (ma di certo non l'ho deciso io!) distendo le mie ampie ali composte da strati durissimi e trasparenti di silicio, coperti da pannelli solari e retti internamente da delle lamelle di resistentissimo acciaio.

E come se sapessi da sempre come parlare, il mio sistema di comunicazione verbale mi fa esclamare le seguenti parole:

"Modello Icarus #A001 attivo, sistemi stabilizzati, comunicazione aperta e attiva!"

E per finire, come fosse un giuramento:

"LEX ORDINEM IMPERAT"

Va bene se uso il verde per scrivere le righe di comando? vorrei dare un flavour più informatico al mio personaggio. Se qualcosa di questo post (tipo il fatto che il codice sia in inglese o quella frase finale in latino) non vanno bene, dillo subito che tolgo. Immaginavo comunque LEX ORDO IMPERAT come il motto di chiunque mi abbia creato (immagino sia un governo no?).

« Ultima modifica: 2011-11-22 11:42:16 da jackvice »

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #4 il: 2011-11-21 01:28:23 »
Certo, d'ora in avanti i "cattivi" li chiamiamo Il Governo!! ^_^
Usa pure il verde se ritieni e combina senza problemi inglese e latino. Trova pure un tuo stile tematico, io lo faccio di continuo con vari personaggi Se lo fai magari non cambiarlo repentinamente, ma cerca di attenerti a quello stile



Hold sobbalza quando compi la presentazione "DIAMINE!" guarda Faar con occhi sbalorditi

Faar - "La tolgo dall'imbarazzo, signore. Non sono un genio, ero semplicemente nel team di progettazione. Icarus ha 8 comandi primari e 128 comandi secondari. Oltretutto il capoprogetto era un fanatico della Lingua Aulica, lo ha praticamente tappezzato di slogan e motti"

fa un passo avanti per rivolgersi a te

"[Input]Felice di vedere che sei attivo e aperto a comunicare, Icarus. Io sono il Caporale Vincent Faar e collaboreremo a stretto contatto in questa nostra prima missione. Hai richieste particolari prima di cominciare il nostro lavoro insieme?[/Input]


Proposta:
Chiave dello Slogan (Chiave Tematica)
il personaggio conosce un sacco di motti e slogan riguardanti la sua funzione e il mondo che lo circonda
1px: pronuncia un motto adeguato al situazione
4px: sottolinea una situazione con un uso fantasioso di un motto
Buyoff: usa un motto in modo provocatorio o dissacrante
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #5 il: 2011-11-21 11:21:59 »

$:: Sys.exec.startup_system

.......................................... done!

$:: Apps.run_presentation

        *in progress*
fanmail XD
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #6 il: 2011-11-21 13:48:49 »
penso di dover prendere 2px per aver obbedito all'ordine di presentarmi la scena precendente, chiedo venia :P

Mantenendo la posa ancora per qualche secondo, reinterpreto le parole di Faar e le passo ai registri di memoria statica ad alta velocità esplicitamente creati per reagire alle situazioni in maniera autonoma ed intelligente.

Una volta che ottengo, dopo qualche microsecondo, la risposta più ovvia per una macchina (ovvero: "no signore, comandi signore") mi fermo per un attimo, lanciando un abort repentino a runtime e lasciando i sistemi di input in stand-by.

"Chi sono? Dove sono?" le domande escono istintivamente. Eppure, rivedendo la mia architettura, non sembra ci sia la minima possibilità di scegliere. Mi sento spaccato in due: i comandi che vanno in automatico dicono una cosa, mentre io ne penso un'altra; o comunque penso indipendentemente rispetto al sistema.

Sono veramente nato per scegliere?

La chiave mi piace tantissimo! ;) quasi quasi la prendo subito, ma non conteggio il px per la frase che ho detto, visto che la prendo dopo aver parlato :P

PS.: grazie Pat per la fanmail ^^


EDIT: ho preso la chiave ^^
« Ultima modifica: 2011-11-24 15:10:45 da jackvice »

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #7 il: 2011-11-21 14:37:36 »
non sono sicuro, ma credo che tu possa anche segnarti il px della frase di prima. Aspetta simone per conferma ^^
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #8 il: 2011-11-22 01:44:30 »
Se non ricordo male puoi comprare una chiave e attivarla l'istante dopo. Considerato che questa chiave l'ho plasmata come idea da quello che hai detto non ci vedo niente di strano se ti segni subito il PX per averla usata.

Faar si prende una sedia e ci si sbraga sopra, allungando le gambe su un'altra sedia vicino mentre inizia a parlare.

"Sei Icarus, un modello estremamente avanzato di Forgiato, progettato per operazioni di individuazione e analisi. Ti trovi nei laboratori della A-Thena, dove il tuo corpo è stato assemblato dai loro tecnici su nostra indicazione, che abbiamo anche fornito i frammenti di software che formano i tuoi schemi comportamentali"

Hold interrompe Faar sbraitando un «Perché diavolo questa cosa si fa domande? Non conosce già tutti i dettagli?!»

Faar non lo degna di uno sguardo "Non mi interrompa mai, colonnello, mentre sto interagendo con un soggetto! Appena avviati i loro sistemi faticano a partire e si può generare una situazione simile a quella che per gli Umani è la confusione" poi torna a rivolgersi a te con quella che un umano potrebbe riconoscere come ironia (tu non hai leverage per riconoscerla) "Dicevo, Icarus, che potrai evitare di cercare tutte le specifiche sul tuo modello in quella parte del tuo software che è comodamente inacessibile dai tuoi sistemi".

Si alza dalla sedia e fa un paio di passi verso di te "Avremo modo di collaborare a stretto contatto per un pò. Potrai farmi tutte le domande che vorrai. Ora, se non hai bisogno di altri Input urgenti, direi che è il caso di metterci a lavoro"
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #9 il: 2011-11-22 11:30:44 »
1px per lo slogan

La voce di Faar è come quella di un padre autoritario. Ha la priorità ogni sua parola, movimento, gesto rispetto ad ogni mio calcolo computazionale.

Eppure ancora non capisco: sono veramente stato progettato per avere una scelta?

Archivio la domanda in un array nei registri di memoria del processore, le coordinate della handle in esadecimali in un file di testo.

"nessun altro input necessario, Signore. Icarus pronto a collaborare, Signore" la mia voce metallica rimbomba nello spazio circostante.

Faccio uno scanning generico dei miei sistemi e della mia struttura hardware, nonchè dello stato delle mie batterie.

Se sono nato per questo, questo farò.

Ma voglio farlo bene.

Mi pare che le abilità servano solo per i conflitti no? Quindi non devo fare tiri su scansionare...o si?

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #10 il: 2011-11-22 12:38:03 »
Nel solar system si fa un tiro quando una qualsiasi persona al tavolo (anche se non ha il personaggio in scena) ritiene che dovrebbe esserci un tiro.
Allo stesso modo si chiude una scena quando una qualsiasi persona al tavolo ritiene che sia il caso di chiuderla.

Quindi se per te quello richiede un tiro...tira.

Non confondere i Conflitti con le Prove.

Le Prove sono un check semplice: vediamo quanto lo fai bene.
I Conflitti sono contro qualcun altro: vediamo chi tra voi due è più bravo ad ottenere i propri scopi


PS: se fai un tiro puoi segnarlo come effetto (e non solo tu)
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #11 il: 2011-11-22 14:46:31 »
ok giusto...allora niente tiro, non mi sembra abbia senso per me farlo. Per te?

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #12 il: 2011-11-24 13:27:13 »
Faar si avvicina e ti guarda al busto

"mmm...vedo che non ti è ancora stato installato un comunicatore. Male. Molto male." Guarda in malo modo i tecnici presenti "Io non sarò fisicamente con te, ma dovremo comunicare a stretto contatto. Sdraiati sul tavolo da lavoro, fatti installare un comunicatore, poi inizieremo il lavoro".


NB: se ti fai installare il Comunicatore guadagni il segreto delle Telecomunicazioni (è ovvio che lo paghi con gli avanzamenti)
A questo proposito non sono sicuro che tu lo abbia fatto con la chiave che hai già preso: quando io durante le scene mette segreti e chiavi per i vostri personaggi se voi accettate quel crunch e ve lo mettete....bè quel crunch lo pagate con i soliti avanzamenti. Nel SS non c'è niente di gratis. E se gli avanzamenti non bastano si seguono le regole sul "Debito di avanzamento".

Ed è perfettamente lecito che la SG costringa un personaggio ad acquistare crunch. Come in questo caso. Se non vuoi spendere con quel segreto è un bel conflitto con Faar. Nonché "disobbedire ad un ordine!" XD
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #13 il: 2011-11-24 15:07:50 »
Un comunicatore.

Mi rivolgo al mio "dizionario tecnico", facendo una rapida query. So cos'è un comunicatore, ma voglio sapere esattamente come funziona e se ha controindicazioni.

Fondamentalmente la definizione che ottengo è semplice: sarò costantemente sotto controllo ed osservazione di chi me lo installa.

Stretto contatto; vuol dire che non starò più qui? Vuol dire che andrò lontano, magari da solo?

Ricerco approfonditamente la mia banca dati, cercando files su tutto ciò che non riguarda il posto in cui mi trovo. NIENTE. Non ho nulla; né mappe, né scansioni, né rapporti.

Una forte sensazione di vuoto e di smarrimento mi avvolge. Tutte quelle stringhe, quelle cifre, quei codici non mi rassicurano, per niente.

Ma il comunicatore forse è la soluzione. Si! Con esso non sarò solo la fuori!

"Si signore, subito signore!" sono le parole standard preprogrammate che pronuncio in segno di assenso a Faar, lasciandomi ancora una volta calare sul tavolino per subire ulteriori modifiche.

Eseguo immediatamente il codice per predispormi ad una modifica hardware on-the-fly (cioè senza spegnermi)

$:: Sys.hw_install /set_open

................ Done!

$:: Sys.hw_install.predisp.OTF

[#546] System ready for hardware upgrade on-the-fly

*PLEASE STAND BY*


E con voce robotica ripeto "sistema pronto per l'installazione, Icarus in stand-by".

- 2px per aver eseguito l'ordine di farmi installare il comunicatore di mia volontà
- acquisito segreto delle telecomunicazioni, riducendo gli avanzamenti disponibili a 1 (vedi scheda PG)
- ricordo di aver fatto un edit su una scena precedente (quella in cui mi presento), aumentando i px presi da 1 a due: infatti ho scelto autonomamente di attivarmi, quando potevo rifiutarmi :P

« Ultima modifica: 2011-11-24 15:27:28 da jackvice »

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 19 - Prima Missione - Icarus
« Risposta #14 il: 2011-11-26 01:41:41 »
Ok.
Chiudo qui la scena.
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Tags: