Autore Topic: [PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!  (Letto 44075 volte)

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« il: 2008-11-15 03:46:18 »
Ok, iniziamo...

Fratello Gabriel e Fratello Saul (i link sono alle schede) sono assegnati allo stesso giro, un giro molto lungo che li porterà in una zona molto periferica del territorio. dove alcune comunità non vedono Cani da anni (non sempre ci sono abbastanza giovani adatti da riuscire a coprire tutto il territorio...).  Fratello Gabriel ha dei parenti in quella zona, il fratello di suo nonno prosegui lì il viaggio con il suo clan, al loro arrivo in quelle terre, dopo una lite furibonda con il fratello.  E' stata la famiglia stessa di Gabriel a suggerire al sovrintendente di mandare Gabriel là, nella speranza di ristabilire buoni rapporti.

Ditemi in che rapporti sono Gabriel e Saul, cosa pensano l'uno dell'altro, e cosa pensano dell'essere mandati da subito in un giro molto lungo e difficile...  8)

Ditemi anche se vi dite qualcosa di particolare durante il viaggio verso ovest. La vostra prima destinazione è HOPE, la prima città fondata dal gruppo di pellegrini che decise di proseguire ulteriormente verso ovest. Lì dovrete informarvi sull'eventuale fondazione di nuove città da raggiungere, oltre a quelle che avete già in elenco. Nessun cane è stato a Hope, nè in tutta la zona, per quasi tre anni.

Gabriel: quando il fratello di tuo nonno si è diretto verso quella zona remota, aveva con sè figli, figlie, generi e nuore, più diversi cugini. Sai che troverai molti parenti lungo il percorso. Tuo padre ti ha detto che spera che dopo tanti anni il rancore si sia sopito e la famiglia possa tornere unita. Spera che anche loro, come la tua famiglia, abbiano conservato il cognome che avevano ad Est, "Garney", per aiutarli a riconoscreli.

Saul: se hai guardato i registri (ma se non l'hai fatto qualcuno l'avrà fatto per te fra i tuoi istruttori), sai che un tuo cugino, fratello Roderick, vive a Hope.

(vi ricordo che la consanguineità in tutti i territori è molto frequente: dopotutto, relativamente pochi clan familiari emigrarono verso ovest seguendo i profeti, e col tempo in pratica tutti si sono imparentati con tutti. I sovrintendenti del culto tengono dettagliatissimi registri delle nascite, morti e parentele in tutte le comunità per tener conto di tutto questo, e questi registri vengono consultati spesso per verificare che non ci sia consanguineità troppo stretta fra coppie di sposi)

[Nota tecnica: per velocizzare i tempi, a volte descriverò una vostra reazione, almeno per sommi capi e proseguirò con la scena o con la descrizione. Si intende che si tratta di descrizioni provvisorie che poi voi potrete correggere, eventualmente anche annullando tutto quello che avviene dopo e ricominciando da lì]

----------fine premessa..........................

HOPE

Arrivate a Hope dopo aver superato una interminabile zona desertica, e terre disabitate da tutti, se non da isolate bande di indiani.  Alla fine di questo lungo viaggio giungete in una zona riparata dal vento da una alta catena montuosa ad ovest, e con vegetazione via via sempre più fitta. Ad un certo punto iniziate a trovare terreni coltivati, chiaro segno dell'attività dell'uomo.  Per quello che riuscite a capire della grossolana mappa che vi hanno dato, dovreste essere nelle vicinante di Hope, ma non sapete a che distanza.  Quando ormai stavate per accamparvi per la notte vedete in lontananza le le luci di una fattoria, e vi avvicinate in cerca di un riparo per la notte

Mentre attraversate a cavallo il sentiero che dai campi porta alla fattoria, una macchia bianca attira la vostra attenzione. Sul bordo del sentiero, vicino al punto in cui dovreste passare ma ancora distante da voi, c'è una figura femminile, vestita (poco pudicamente, anche in questa calda serata d'estate) di una sottile vestaglia che le lascia scoperte le gambe e i piedi nudi, che vi sta correndo incontro.  Una donna più anziana, vestita in un abito ben più consono e dignitoso, nero e privo di qualunque fronzolo, ma anche più scomodo per correre, arranca alle sue spalle cercando di raggiungerla.

La ragazza correndo affannata vi arriva praticamente di fronte, poi si ferma quasi timorosa. Dimostra quindici-sedici anni (ne ha sedici), ed è chiaramente incinta (5 mesi). la donna più anziana, sulla quarantina, l'ha quasi raggiunta, ma si ferma anche lei, timorosa, ad un passo dietro alla ragazza, guardandovi con gli occhi sbarrati.

la ragazzina fa un passo avanti, allunga le mani verso di voi, a palme aperte, e scoppia in lacrime dicendo "siete arrivati... finalmente siete arrivati... finalmente..."
« Ultima modifica: 2016-09-18 22:49:31 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #1 il: 2008-11-15 17:50:04 »
Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]Ditemi in che rapporti sono Gabriel e Saul, cosa pensano l'uno dell'altro, e cosa pensano dell'essere mandati da subito in un giro molto lungo e difficile

Sono insicuro e un po' nervoso, vista sia la difficoltà, sia la responsabilità familiare, ma confido nel Re della Vita: penso che nel mandarmi lí, e nell'affiancarmi a Saul, siano stati ispirati da Lui, e quindi sono fiducioso del fatto che mi sosterrà, evitando di mettermi in situazioni per me insostenibili.
Su Saul, immagino che nel corso del viaggio avrò notato la sua sfiducia verso gli altri (lapo, dimmi se preferisci di no), quindi mi rincresce che le sue esperienze lo abbiano portato a porsi cosí, e spero di potergli dimostrare che sbaglia; chissà, magari gli sono stato affiancato proprio per fargli vedere che la famiglia, e i Fratelli, possono anche essere degni di fiducia.
Se ho detto qualcosa di particolare... sempre se ho notato la sfiducia, gli avrò parlato dell'amore del Re della Vita, e di come non si possa passare la vita senza fidarsi di nessuno, affidandosi solamente a sé stessi.

Per come reagisco alla scena iniziale, aspetto di sapere le risposte di lapo a quanto sopra (a parte che, vedendo la ragazzina, prenderò un impermeabile o qualcosa di simile, per coprirla in modo piú consono).
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Mauro »

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #2 il: 2008-11-15 17:55:44 »
Anche la donna più anziana, noti, ha un mantello, e se lo leva dalle spalle andando a coprire la ragazzina. Le dice "Copriti, Helen... prenderai freddo". Il gesto è tenero ma il tono di voce comunque contiene una certa freddezza. Da come vi guarda, un misto di timore e sospetto, può darsi sia anche un effetto della vostra presenza. Si muove lentamente, se voi essere tu comunque a coprire la ragazzina puoi farlo, se balzi da cavallo e vai deciso verso la ragazzina la donna arretrerà.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #3 il: 2008-11-16 09:33:12 »
Citazione
[cite] Mauro:[/cite]Su Saul, immagino che nel corso del viaggio avrò notato la sua sfiducia verso gli altri, quindi mi rincresce che le sue esperienze lo abbiano portato a porsi cosí, e spero di potergli dimostrare che sbaglia [...] gli avrò parlato dell'amore del Re della Vita, e di come non si possa passare la vita senza fidarsi di nessuno, affidandosi solamente a sé stessi.

(gh, per me il salto d'immaginazione nell'immaginare questo personaggio non è tanto l'essere nel far west, quelle sono bazzecole in confronto al fatto che crede in dio 0_o... fortunatamente Mauro ne parla spesso o me ne scorderei anche senza volerlo)
Beh sì, se Gabriel non ha gli occhiali al prosciutto, l'avrà notato sicuramente; alle tue frasi di incoraggiamento ottieni un pensieroso silenzio come risposta: il conflitto con Eliah ha insegnato che a volte è meglio tacere e meditare... tra sé e sé quel che Saul pensa è che Gabriel viva in un mondo dorato tutto suo, un mondo che potrei invidiare se maggiore non fosse l'incredulità nel fatto che possa esistere sul serio.

Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]Saul: se hai guardato i registri (ma se non l'hai fatto qualcuno l'avrà fatto per te fra i tuoi istruttori), sai che un tuo cugino, fratello Roderick, vive a Hope.

Sì, ho guardato. Anzi, credo di aver "spulciato" abbastanza a fondo il mio albero genealogico, scoprendo tanti nomi di cui i miei non mi avevano mai parlato... e chiedendomene il perché.
(ho notato che alcune frasi mi escono in terza persona, altre in prima... ci sto più attento o fa niente? io per ora mi sto tenendo sul "come escono escono")

Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]la ragazzina fa un passo avanti, allunga le mani verso di voi, a palme aperte, e scoppia in lacrime dicendo "siete arrivati... finalmente siete arrivati... finalmente..."

Olé, niente matrimoni o baci ai bambini o portare la posta, andiamo subito alla radice del problema :twisted:
Intanto che Gabriel la rende più presentabile (suppongo deciderà di farlo lui per primo, prima che la donna ci raggiunga), le dico:
"Sì, siamo arrivati; non piangere, perché in nostra presenza non hai niente da temere".
Non che Saul assuma che questa povera ragazza sia in qualche modo una vittima innocente, ma bisogna pur dire una frase di conforto a qualcuno che ti invoca piangendo.

PS: suppongo che 16 anni sia già quasi una maggiore età o comunque non un'età particolarmente strana per avere il primo figlio; qua la cosa strana piuttosto è quest'impressione generale che non ci sia un marito, ma piuttosto una qualche storia malata... mi vedo già un culto che sostiene la naturalità della ius primae noctis o qualcosa del genere.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lapo »

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #4 il: 2008-11-16 12:08:36 »
Citazione
[cite] lapo:[/cite]ho notato che alcune frasi mi escono in terza persona, altre in prima... ci sto più attento o fa niente? io per ora mi sto tenendo sul "come escono escono"

Come escono escono, tranquillo ;)


Comunque: diciamo che nel vedere la scena resto un attimo basito, poi mi giro, prendo l'impermeabile, scendo da cavallo e copro la ragazza; noto che la donna stava per fare lo stesso, può anche aver detto a Helen di coprirsi (immagino che lo abbia fatto prima di metterle fisicamente il mantello addosso), ma vista la situazione e il modo in cui ci ha guardati preferisco frappormi tra le due.
Tenendo la ragazza contro di me, visto che Saul si sta rivolgendo a lei io mi rivolgo alla donna: Cosa succede?, chiedo semplicemente.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Mauro »

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #5 il: 2008-11-16 12:33:54 »
La donna si rimette il mantello, continuando a guardarvi con freddezza. Assume un tono decisamente accusatorio mentre vi dice "se volevate proteggere mia figlia, siete arrivati con cinque mesi di ritardo..."

Poi si gira e si incammina verso la casa, dicendo "seguitemi, imagino siate stanchi dopo un viaggio tanto lungo, e avrete della posta da consegnare". Ha accentuato le parole "viaggio tanto lungo" mentre lo diceva, come a sottolineare ironicamente la fatica che evidentemente ci vuole per arrivare fino ad Hope...

Avete idea di non stargli troppo simpatici. Fra l'altro, il fatto che non si sia nemmeno presentata, se non è ancora vera e propria scortesia, è comunque segno di poca cordialità.

Intanto, la ragazzina (Helen) dopo aver indossato l'impermeabile che le hai offerto, e dopo aver sentito le parole di Saul, si dirige verso di lui (è ancora a cavallo o è sceso come Gabriel?) gli prende la mano e gli dice "adesso rimetterete tutto a posto, vero? Farete tornare tutto come prima..". Dal tono e dall'espressione fissa, quasi assente, non sembra essere pienamente presente a sè stessa. La camicia da notte è pulita, ma ha i capelli spettinati, come se non si prendesse molto cura di sè stessa.

Come età, 16 anni è sufficente per essere corteggiata e eventualmente fidanzarsi, ma è ancora un po' presto per matrimonio e figli. Ed Helen ne dimostra pure meno.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #6 il: 2008-11-16 18:01:13 »
Sì, sarò sceso da cavallo a un 2-300 metri da loro.

Chinandomi leggermente, prendo la sua mano tra entrambe le mie con fare rassicuratore e con un tono fermo le dico: "Non so se le cose saranno come prima, ma saranno nel modo in cui il Re della Vita ci indicherà come giusto. Abbi fede in lui."

A questo punto mi ri-alzo con fare risoluto, prendo le redini di Proud e faccio per seguire la donna. (che ci sta portando al centro del paese o piuttosto alla sua stalla? io sarei per andare come prima cosa al centro del paese)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lapo »

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #7 il: 2008-11-16 18:46:16 »
Non c'è nessun paese al momento. Avete seguito uno stretto sentiero che passava fra campi coltivati e frutteti e siete arrivati in vista di una fattoria, e le donne venivano dalla direzione della fattoria. Ora la più anziana sta conducendovi all'unico ediificio che vedete, la fattoria.

Che fate con Helen? Saul dopo che le ha tenuto la mano se ne disinteressa? Qualcuno fa domande alla donna più anziata o a Helen, o state in silenzio?
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #8 il: 2008-11-16 19:44:59 »
Ah ecco, avevo pensato la fattoria fosse al limitare del paese.

Helen... beh, d'accordo essere un attimo paterni e rassicurarla, ma ha 16 anni, non 7 o 8, non me la metto su una spalla per portarla in gloria, penso possa camminare anche da sola.
Per come la vede Saul adesso l'urgenza è fare (quindi: studiare, capire, giudicare, risolvere).
Il che non vuol dire che me ne disinteresso, ma che per fare il suo interesse devo andare a capire cosa succede in città (o il contrario del suo interesse, certo... la giovane età non sempre è assicurazione d'innocenza... a 16 anni si ha raziocinio e quindi responsabilità delle proprie azioni, anche se con eventualmente qualche attenuante).
Diciamo che se vedo che si aspettava qualcosa di più o pare non capire la situazione, aggiungo: "Ora scusami, ma se vogliamo cambiare le cose, dobbiamo agire subito" (o qualcosa del genere).

Va bene, andiamo verso questa fattoria, per adesso...
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lapo »

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #9 il: 2008-11-16 20:15:18 »
Io carico Helen davanti a me su Faith, cerco di calmarla, e restando un po' indietro rispetto alla donna chiedo gentilmente alla ragazza perché stava scappando.
Resto positivamente colpito da quanto le ha detto Saul riguardo all'avere fede nel Re della Vita, anche se la conclusione ("Ora scusami...") mi pare un po' troppo secca.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Mauro »

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #10 il: 2008-11-16 20:26:16 »
Perché tu hai fiducia nel genere umano... ma issandola sul tuo cavallo dai un forte segnale a tutta la comunità che "stai dalla sua parte"... e se la principale fonte di problemi fosse lei?
Un ruolo importante porta a grandi responsabilità: siamo Cani, rappresentiamo la Fede, abbiamo praticamente sempre ragione (e questa è la cosa più pericolosa!) e dobbiamo mantenere una giusta imparzialità, quantomeno prima di aver indagato ;-)
(così la pensa Saul, ma non pensa tu abbia fatto niente di male o di irreparabile - solo che lui non l'avrebbe fatto, per questi motivi)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lapo »

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #11 il: 2008-11-16 20:35:19 »
Helen parla in maniera sconessa, è chiarissimo che non è del tutto sana di mente. Ma riesci a capire che non stava fuggendo da nessuno, vi ha visto arrivare (anche se ti stupisci che abbia potuto distinguervi da così lontano) e vi è corsa incontro. Per il resto, per quello che capisci vuole che l'aiutate ad ottenere il perdono da Tobias e Roderick, che "rimettete le cose a posto". Capisci che è successo una cosa terribile che l'ha sconvolta, e che ritiene che sia stata tutta colpa sua.

Se Saul dice la sua frase a portata d'orecchio della donna più anziana (che sta camminando in fretta, senza curarsi molto di voi), lei gli indica una biforcazione del sentiero e gli dice che se ha tanta fretta il paese è da quella parte. Lo dice in maniera totalmente indifferente. Anche questo non è molto cortese, si vede (e si sente) benissimo che siete in viaggio da settimane senza potervi lavare o pulire, e siete passati da zone dove i vostri cavalli non hanno potuto cibarsi a sufficenza.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #12 il: 2008-11-16 21:01:55 »
"No no, a ben pensarci il paese ha aspettato l'arrivo dei Cani per tre anni, potrà ben aspettare per qualche altro minuto; sarebbe tra l'altro anche più rispettoso se potessimo renderci un po' più presentabili. Lei, piuttosto, come mai tanta fretta? Forse qualcosa la turba?"
(o piuttosto hai qualcosa da nasconderci? se non temi questa potenza, fatti avanti! e ora, con l'aiuto del sole, vincerò!)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lapo »

Moreno Roncucci

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #13 il: 2008-11-16 21:05:50 »
Si ferma e ti guarda con uno sguardo gelido. Capisci che fatica a contenere la rabbia. "Ho fretta perchè mia figlia per venirvi incontro è uscita in vestaglia, e non voglio che prenda freddo. Voi due per quanto mi riguarda potete anche stare fuori tutto il tempo che volete, se non avete fretta!"
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[PbF] Cani nella Vigna 2.1 - HOPE!
« Risposta #14 il: 2008-11-16 21:26:49 »
"Una curiosa fretta, la sua, dato che sua figlia è alle sue spalle. Ma non importa: è certo in buone mani."
Mi volto, guardo negli occhi fratello Gabriel e indico con un movimento delle pupille prima la signora, alzando le spalle al cielo in segno di scarsa sopportazione e poi il sentiero, con l'intenzione di domandare qualcosa del genere "pensi sia meglio approfondire prima cosa ha da nasconderci questa tizia -che già non sopporto- o andiamo ad annunciare al paese che siamo arrivati, e a fare quei piccoli convenevoli che è bene fare all'arrivo in un paese?". Un concetto un po' complesso da passare con un'occhiata, ma non voglio che la ragazza (che ipotizzo stia guardando Gabriel, dato che gli ha appena parlato) mi senta, quindi non tento altro. Con un po' di fortuna Gabriel avrà capito almeno che inizio a non sopportare la tizia...
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lapo »

Tags: