Autore Topic: Gioco  (Letto 48830 volte)

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #105 il: 2011-02-09 14:11:26 »
October era rimasto un attimo stordito dopo la reazione di Colonel, e nella testa gli frullavano molte domande. Come mai, innanzi tutto, era lì a dare ordini su chi doveva o non doveva entrare?
Quando Roark gli rivolse la parola si riscosse, passandosi una mano tra i capelli.
Sorrise.
"Sì...beh...diciamo che mi sono accorto di essere stato via un po' troppo, stavolta. Ma, senti...c'è qualcosa che non so e dovrei sapere?"
E accennò con la testa a Colonel.
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Re:Gioco
« Risposta #106 il: 2011-02-09 15:41:54 »
"Non ne ho idea, dovresti chiedere al capo." risponde Roark con un cenno della testa in direzione di Colonel.
"Per ora le cose vanno piuttosto bene... Ed oggi c'è questo nuovo - vecchio - arrivo..." indica Barbarossa con la mano.

Matteo Suppo

  • Amministratore
  • Membro
  • *
  • Matteo Suppo (oppure no?)/ Fanmail permanente
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #107 il: 2011-02-09 18:01:15 »
Colonel si porta al fianco di October, gli poggia una mano sulla schiena per farlo camminare a fianco a lei.


"Sono cambiate un po' di cose. Per esempio sono io a dirigere la baracca ora. Ma non è importante (fa un segno con la mano per enfatizzarlo). Piuttosto tu dove sei stato? Ti fermerai?"
Volevo scrivere qualcosa di acido ma sono felice :(

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #108 il: 2011-02-09 18:25:01 »
"Oh..." October rimase un attimo in silenzio. Dunque il capo, il padre di Colonel, era morto. Chissà come. Una battaglia? Una malattia? Non lo chiese.
"...Non sono bravo a pensare cosa farò domani" riprese "...ma ho avuto spesso voglia di essere qui, negli ultimi tempi. Anche per me...beh...sono cambiante tante cose...e a volte ci si guarda indietro e..." fece un largo sorriso "Ma dimmi di te, dai! E se posso essere utile in qualche modo..."
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Matteo Suppo

  • Amministratore
  • Membro
  • *
  • Matteo Suppo (oppure no?)/ Fanmail permanente
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #109 il: 2011-02-10 11:18:31 »
"Ne parliamo poi in privato, va bene?" Colonel gli fa un sorriso e poi torna a sbraitare ai suoi uomini.


"Allora, voglio un altro paio di persone quaggiù, che quei latrati non mi piacciono proprio per un cazzo. Roark, se quei cosi si fanno vivi ce li cuciniamo per cena, ok?"
Volevo scrivere qualcosa di acido ma sono felice :(

Re:Gioco
« Risposta #110 il: 2011-02-10 11:37:16 »
"Sicuro, capo!" annuisce convintamente Roark, quindi si gira verso Morrison: "Vai a chiamare Topper e Bavaglio. Io resto qui con Lamia." indica la torretta "Muoviti!"
Quindi si volta nuovamente verso di voi, scortandovi con gli occhi.
Morrison si alza ed inizia a corricchiare verso l'agglomerato di tetti e passerelle che chiamate casa.
Il cielo si sta tingendo di un nero intenso, senza stelle e senza luna. In alto, molto in alto, un lampo bianchissimo e silenzioso illumina per pochi istanti qualcosa che potrebbe sembrare un cumulo di nubi grigie.

Ci sono luci, la notte, sul ponte? Robinson, hai recuperato qualche generatore ed un po' di fari in questi anni, oppure date fuoco a pezzi di pianta in qualche bidone..? Fa freddo, qua?

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #111 il: 2011-02-11 10:55:54 »
Il lampo attira decisamente la mia attenzione e mi fermo.

"Uhm, devo andare ad alzare il natale, potremmo cavalcare qualche fulmine. Capo, intanto ti attacco gli alveari."

Gli alveari, come li chiamo io, sono dei riflettori costruiti con lamine di lattine martellate e lucidate, che sparano la luce di centinaia di lucciole (led, ma la parola si è persa) saccheggiate nel corso degli anni da una massa notevole di elettrodomestici semi-distrutti. Siccome le lucciole fanno luci di colore diverso, l'effetto è un po' strano, ogni alveare ha un suo colore più o meno definito, ma ce n'è abbastanza per illuminare la notte. Al momento Madison county ha tre alveari, due puntati verso l'imboccatura del ponte, uno puntato verso il terreno sottostante.

Corro verso la torretta, si sente un forte 'bzap', e sull'asfalto rovinato della carreggiata si disegna una grande ellisse verde-azzurra. Se qualcuno avesse mai visto un mare non contaminato delle piogge nere, ricorderebbe quello.

Con un cigolio piuttosto sinistro, un pennone da cui scendono, avvolgendosi, alcuni grossi cavi colorati viene issato sopra la torretta.
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Fealoro

  • Membro
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #112 il: 2011-02-11 11:50:53 »
Uhm, Natale? Alveare?
Caspita Robinson ha il cervello più fino di un seme spinaragno!
Bravo ragazzo!


Vedrò di darmi da fare anch'io.
"Colonel" bercio verso il capo "cosa hai bisogno che faccia?"

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #113 il: 2011-02-11 20:04:16 »
October guardò quei movimenti, affascinato
"Wow! Abbiamo le stelle in casa, adesso?" sorrise "...uff...manchi solo poco tempo e cambia tutto!"
Poi rise, guardò verso il cielo. si rivolse di nuovo a Colonel
"...ho visto un sacco di cose, sai? E ti pensavo, a volte"
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Re:Gioco
« Risposta #114 il: 2011-02-12 22:21:51 »
Dopo qualche minuto dalla partenza di Morrison, nel rettangolo di luce gettato sul ponte da uno degli alveari si intravede un gruppetto di persone che si stanno avvicinando. Sono Topper - una ragazza mora, bassa e nerboruta - Bavaglio - un colosso nero con una tuta militare ed un ak47 penzolante dalla spalla sinistra - ed altre tre ragazzette dal passo spedito.

"Capo... Roark..." saluta Topper, con una voce metallica, quando arriva. "Potete andare, qui rimaniamo noi." - una delle ragazze si inerpica sulla torretta, dalla quale scende subito dopo Lamia, una donna sui trentacinque con una vistosa cicatrice sul collo.
"Dà l'impressione di essere una nottataccia..." aggiunge Bavaglio guardando verso il cielo; fa qualche passo in direzione del piccolo tavolino con ancora le carte ed i dadi sopra, ed inizia ad armeggiare con un pezzo di lamiera - sta montando il tetto.

"Se dovesse esserci qualcosa, ti facciamo sapere." conclude Topper rivolta a Colonel. Sposta poi lo sguardo verso October: "Ma chi si vede..." e reprime un sorriso che le stava affiorando alle labbra.

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #115 il: 2011-02-13 01:23:55 »
Finito di issare il natale, torno dagli altri. Cavalcare fulmini non è sicuramente il mezzo più pratico di ricavare energia, ma intanto il natale fa sì che non cadano su altre parti (o abitanti) del ponte, e poi non è certo il caso di fare gli schizzinosi. Se la vita ti dà dei limoni, pianta i semi e falli crescere, se vuoi mangiare anche l'anno prossimo.

Ho un espressione compiaciuta. "Se si alza anche un po' di vento e non voliamo via, riusciamo a fare il pieno, stanotte."
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Matteo Suppo

  • Amministratore
  • Membro
  • *
  • Matteo Suppo (oppure no?)/ Fanmail permanente
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #116 il: 2011-02-14 18:01:13 »
Colonel apre la bocca per rispondere a October, ma poi la richiude e guarda da un'altra parte. Proprio in quel momento Topper interviene, e Colonel le annuisce.


Vediamo che si dicono lei e October...
Volevo scrivere qualcosa di acido ma sono felice :(

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #117 il: 2011-02-15 08:13:22 »
Tirerei per leggere una persona...mi piacerebbe capire cosa c'è dietro il suo sorrisetto...
Posso?
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Matteo Suppo

  • Amministratore
  • Membro
  • *
  • Matteo Suppo (oppure no?)/ Fanmail permanente
    • Mostra profilo
Re:Gioco
« Risposta #118 il: 2011-02-15 08:40:01 »
Tirerei per leggere una persona...mi piacerebbe capire cosa c'è dietro il suo sorrisetto...
Posso?


Certo.
Volevo scrivere qualcosa di acido ma sono felice :(

Re:Gioco
« Risposta #119 il: 2011-02-15 10:11:57 »
Sì sì, non c'è bisogno di chiederlo.

Tags: