Autore Topic: [Cnv] PbF - Eagle Point  (Letto 66849 volte)

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #30 il: 2010-12-20 13:25:37 »
Chiedo scusa a tutti, ma ci son state un pò di interferenze. E postare su CnV richiede un pò più di impegno, quindi non mi son sentito di farlo al volo.
questa sera posto!!

Chiedo scusa per il ritardo
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #31 il: 2010-12-22 22:26:28 »
Eccomi.
Chiedo scusa per l'ennesimo ritardo (complice anche vanilla credo. Quando apro questo forum la connessione cade!! Dai e dai la chiavetta si usura é_è )
Sotto le ferie io dovrei essere più presente, ma chiunque non dovesse esserci sarà aspettato.

--
Phineas si rivolge a Zion sottovoce, mentre la donna da un ultimo abbraccio al figlio.
«So perfettamente che di certe cose se ne dovrebbe occupare il Sovrintendente, ma io, insieme a molti altri, riteniamo che August non abbia affatto i requisiti per esserlo. Per favore, datemi una mano a portare il ragazzo a casa, in modo che possiamo prepararlo adeguatamente, là vi spiegherò»

per avvantaggiarmi del tempo da me perso do per scontato che lo seguiate (ovviamente siete straliberi di fare altro, e mi piacerebbe sapere il vostro atteggiamento com'è durante il tragitto. Un tragitto in salita, verso la casa di Malcom, che è una fattoria non molto lontana da lì. Dovrete fare si e no un chilometro portando il corpo di Malcom...qualcuno di voi da una mano a portarlo? O fa notare di essere palesemente contrario?).

La madre di Malcom sembra molto più calma ora. Ha ancora il volto rigato di lacrime ma sembra in pace con se stessa. Se incrociate il suo sguardo sembra ricambiarvi con un "grazie! Grazie di cuore!". Non lo dice, si limita ad accennarlo con gli occhi, ma il senso di gratitudine e di sollievo è più che evidente.

Quando arrivate alla casa, una grossa fattoria, nell'aia, davanti all'ingresso, una piccola folla vi sta aspettando. Saranno più o meno le stesse persone che erano presenti al vostro arrivo. Ci sono meno adulti (che a quest'ora probabilmente sono a lavorare), ma donne e ragazzi non mancano di certo. Molti sono coetanei di Malcom. Diversi li riconsci, Wiley. Amici, gente con cui ti sei accapigliato, o che hai visto spesso. Riconosci anche Jordan, il primogenito di August, con uno sguardo scuro in volto. Non gli sei mai stato in simpatia, e dopo la tua partenza hai avuto la netta sensazione che ce l'avesse particolarmente con te.

In pochi hanno il coraggio di parlare. I più consolano la povera donna, alcuni ragazzi (non tutti) guardano Malcom con occhi tristi o preoccupati.
Diversi suoi parenti si offrono per prepararlo alla funzione, il che vi permette di appartarvi per qualche minuto con Phineas (se volete; Wiley...non hai visto alcun tuo parente diretto, nessuno del tuo nucleo familiare, insomma. Vuoi andare a trovare loro? È un momento apparentemente calmo. Dimmi te. La tua casa è ragionevolmente raggiungibile in una decina di minuti circa, a cavallo).

Siete nel retro della casa di Fratello Isaac, il padre di Malcom, insieme a Phineas. Il resto delle persone si sono o dileguate (per tornare a lavoro) o stanno dando una mano con i preparativi (incluso parlare con la madre di Malcom, sorella Prude).
Phineas vi guarda grave in volto. «Vedete? Queste sono le persone che non si fidano più di August. August forse è una brava persona, non lo so questo.» respira profondamente, quasi come se dovesse riprendere fiato tra una frase e l'altra. Si nota chiaramente che è un discorso che gli pesa fare e che sta dosando le sue parole con molta calma (probabilmente per non sembrare aggressivo o irritato con August, cosa che nasconde abbastanza bene) «ma so che è un pessimo sovrintendente. Sbaglia le preghiere, dicendone una al posto dell’altra e i suoi consigli raramente sono quelli giusti. E a rimetterci sono sempre loro (indica un generico loro, compiendo un ampio arco con il braccio). Sapeste ormai in QUANTI vengono da me, in ricerca di un consiglio su come educare i figli, o su una buona parola da dire, o su qual è la giusta preghiera da pronunciare al vespro. »
Vi guarda fissi per un lungo istante. «Persino il Re della Vita è con me. Lo sento. È stato Lui a farvi incontrare prima me che August, in modo da permettere a me di celebrare le giuste funzioni, e di occuparmi adeguatamente dell’anima del povero Malcom e della sua famiglia. August manderebbe tutto a rotoli. Rovinerebbe il loro destino, esattamente come ha rovinato quello di suo figlio e quello del mio».

Ammutolisce un istante, come se riflettesse profondamente. Sicuramente avrebbe altro da dire, ma credo sia il caso di lasciare a voi la parola…
« Ultima modifica: 2011-01-28 00:09:02 da -Spiegel- »
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Antonio Caciolli

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #32 il: 2010-12-23 10:41:20 »
mi piacerebbe andare da mia madre e penso che dividerci possa far bene per raccogliere più info (anche perché se mia madre non è qua potrebbe darmi uno sguardo diverso della città.

una domanda: ma io August lo conosco? come era come sovrintendente. non voglio che mi dai un giudizio su di lui ma almeno se al tempo in cui ero nella città giravano le stesse voci.

Wiley

Saluto gli altri. Ricevo complimenti sguardi strette di mano sincere e strette strane come sempre quando ci si trova con gente che non si vede da tanto tempo, ma sono cordiale con tutti. Cerco di dire due parole di consolazione a chi ne ha bisogno e poi ascolto Phineas per un po' ma poi mi congedosalutando tutti per andare a trovare mia madre. Quando saluto Zion e Cornelius sono proprio un po' stranito. Mi scuso con loro ma dico che sono sicuro che sapranno aiutare Phineas meglio di me e che ci sono impegni che un figlio non può evitare come quello di farsi vivo soprattutto in tempi come questi dove non ci si vede per anni. e mi reco da mia madre.

Appena arrivo a casa la abbraccio e poi mostro il cappotto indosso un po' orgoglione e la ringrazio per i bei disegni ricamati sopra. Poi entro in casa e le dico un po' di cose di quello che ho fatto, ma in modo sbrigativo perché voglio parlare di Malcolm: ".... abbiamo trovato il suo corpo vicino al fiume. Che sta succedendo in città? Phineas pare stia facendo le funzioni di sovrintendente ... tu stai bene madre è tutto a posto?"

-----
post un po' sbrigativo per tante cose da descrivere. spero si capisca. se qualcuno è contrario agli spostamenti di Wiley ... conflitto! no scherzo, me lo dica :)
« Ultima modifica: 2010-12-23 11:20:18 da Antonio »

Tronk

  • Membro
  • Michele Ronchini
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #33 il: 2010-12-23 10:52:10 »
A me fin qui sta bene, non ho nulla da obiettare

Cornelius

Durante il tragitto verso la casa è accigliato e questa situazione lo mette a disagio. Offre la  rudimentale barella e la forza delle sue braccia, ma rimane in pensieroso silenzio per tutto il tempo.

Dopo il discorso di Phineas mi rivolgo a lui:
«Attento fratello, la volontà del Re della Vita non è sempre facile da interpretare.»
Cornelius vorrebbe dire di più, ma non conoscendo molto la situazione ha paura di portare più scompiglio che ordine.

[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #34 il: 2010-12-23 19:50:58 »
Non ho ancora riletto il manuale, ma, ipoteticamente parlando cosa dovrebbe fare un cittadino se nota che il suo Sovrintendente non compie il suo dovere?
Aspettare che arrivino i giocatori coi loro Cani mi dirai, la maggior parte delle città son fatte così, ma mi chiedevo se ci fosse una procedura consona ecco, oppure ce la decidiamo noi visto che siamo i Cani appunto

Zion

Osservare Wiley che si destreggia tra i saluti e i ringraziamenti calorosi con la sua gente lo mette un pò a disagio ed in imbarazzo, soprattutto perchè dentro di sè sa che molto di questo è per lui solamente un ricordo. Fa comunque di tutto per mostrarsi tranquillo e indifferente, la classica faccia da poker per dire.
Lo lascia andare poi da sua madre, dicendogli di non preoccuparsi e di andare tranquillo

Dentro casa soppesa le parole da dire a Phineas, nota la sua attenzione nel proferire le sue e preferisce anche lui pensare un pò prima di aprir bocca.
"Non sono parole che si dicono così a cuor leggero, soprattutto davanti a noi. Ne deduco che avrete le vostre ragioni...tuttavia non so, avete provato a informare Bridal Falls di questo? Immagino che ne abbiate parlato con August, perlomeno lo spero, e non se ne sia fatto nulla, una parola sbagliata durante una preghiera non dovrebbe essere così grave, piuttosto pare non vi soddisfi come guida, che non possa curare gli interessi e il bene   della comunità, come non l'ha fatto per suo...figlio....cos'è successo di preciso a suo figlio? Ai vostri figli..."

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #35 il: 2010-12-24 15:01:45 »
Iniziamo:

WILEY
si, certo che conoscevi August. È stato lui a dirti di prepararti per diventare Cane. Sembra un sacco di tempo fa, ma son passati solo pochi mesi (sei partito a fine Dicembre da Eagle Point, ed ora siamo quasi a Maggio).
August che tu ricordi è un tipo a posto. Non autoritario, molto incline a capire e a perdonare bonariamente (magari dando qualche preghiera da dire come "richiesta di perdono dei tuoi peccati"). Al contrario di Phineas, che si comporta come se qualcosa gli si fosse arrampicato nel culo e ci sia morto dentro. Ma Phineas non lo conoscevi bene immagino. Lui ti ha sempre parlato poco, più che altro per rimproverarti, spesso senza neanche rivolgerti la parola (ha uno sguardo molto intenso, capace di far gelare il sangue di un ragazzo).

Tua madre è entusiasta di vederti. Tuo padre e magari i tuoi fratelli in età da lavoro sono nei campi (magari li hai notati, passando), ma lei ti accoglie a braccia aperte.

(slitto anche io alla tua parte di conversazione). Tua madre fa una faccia un pò triste. Ti fa una carezza in viso mentre dice «oh, tesoro mio. Poco dopo la tua partenza sono successe cose poco belle. Aspetta, siediti. Togliti un attimo il cappotto, devi avere caldo.» ti versa un bicchiere di latte mentre cerca come affrontare una discussione che vorrebbe evitare, specie con te. È incredibilmente premurosa e ha paura che tu possa soffrire (PS: dimmi anche cosa fai? Prendi il latte? Magari la torta della nonna? Ti mantieni rigidi? Ti comporti come sempre? Da un'immagine di Wiley in questa situazione).

«Vedi...ti ricordi di quel tuo amico? Jonathan, il figlio di August. Del sovrintendente. Bè, sembra facesse cose poco belle.
Rubava, pare (lo dice quasi con un sospiro, abbassando gli occhi, come se fosse una verità comprovata e malamente accettata). A volte anche cose di valore. Fu un duro colpo per August. Povero August. E povero Jonathan. Io non l'ho più visto da allora; da quando si scoprì del furto di un orologio d'oro.
Ma ricordo che August ci rimase malissimo. Non ho più visto Jonathan da allora. Non usciva più di casa, e anche August era spesso triste. Si, continuava come al solito, ma si vedeva che non si sentiva bene. Finché, non molto tempo fa, fu nei primi di Marzo, mi sembra. bè.»

qui le scendono quasi le lacrime «hanno trovato il povero Jonathan morto, nella stalla. Sembra si sia ucciso.» scoppia in lacrime abbracciandoti «oh cielo Wiley, non volevo che tu dovessi saperlo. Povero ragazzo. So che eravate amici...»

si riprende un attimo asciugandosi una lacrima
«il povero August è distrutto. Anche questa mattina, alla funzione sembrava così vuoto. Oramai siamo così pochi ad andarci, che quasi non ne vedo il motivo. E una mia amica, sorella Faith, mi ha detto che spesso Phineas tiene delle cerimonie bellissime, in cui mette tutto se stesso. Noi andiamo ancora da August, è un nostro amico, sopratutto dopo che ci ha aiutati con te, ma ormai in paese sono pochi a seguirlo...perché non gli dici qualche parola buona? Non potrà fargli che bene...»

(chiudo qui in attesa di tue nuove. PS: lo sai tu se eri amico di Jonathan o meno, tua madre non mi sembra fosse molto partecipe della tua vita ^^ ).


-----

Nota sulle città e cosa i cittadini dovrebbero fare: il capitolo delle sovrintendenze spiega su cosa hai diritto di agire. Su cosa hai sovrintendenza. E sul sovrintendente cittadino ce l'ha il sovrintendente regionale (a proposito: tra la vostra posta ci sono svariate lettere indirizzate, tra gli altri, sia a August che a Phineas, e alcune vengono dritte dritte da Bridal Falls e dagli Anziani).
E poi ovviamente ci sono i cani. Che hanno sovrintendenza sul bene del Ramo.

E poi ovviamente chiunque veda qualcosa che non va dovrebbe intervenire per fare si che le cose vadano per il meglio. Che altro credete che siano Orgoglio e Ingiustizia, altrimenti? XD
Sono persone che vorrebbe rendere le cose migliori, anche se non ne hanno diritto e anche se non hanno idea di cosa sia meglio. ^_^

---

ZION e CORNELIUS
Phineas vi guarda serio. Come se guardasse qualcuno in modo diverso. Quando i vostri occhi si incrociano avete la netta sensazione di essere richiamati all'ordine da lui. «Non sono parole che sto dicendo a cuor leggero, fratello Zion. Bridal Falls è perfettamente informata di tutto, e sto anche aspettando una loro lettera di risposta. Dovrebbe essere August a informarli, ma non ho intenzione di aspettare che sia lui a fare qualcosa

lo vedi prendere fiato, come se stesse per partire con una lamentela di quelle cariche di rabbia, intanto che muove un indice per puntarvelo contro. Ma si ferma a metà, e fa un respiro profondo.

«E forse è meglio che non agisca. Dopo quello che è successo forse tutte la sua angosciante paralisi è una benedizione del Re della Vita. Che ci sta spronando a cercare un nuovo sovrintendente. Cos'ha fatto ai nostri figli? Chiedilo a mio figlio. Aveva davanti un meraviglioso futuro da Cane. Era il suo sogno, e il mio. Ha studiato per anni per poter diventare un Cane e servire al meglio la nostra gente. Fino a oggi. E all'ultimo momento August cosa fa? Sceglie un altro

Indica lontano, verso la casa dove si è diretto fratello Wiley.

«Sceglie un teppista. Uno scalmanato che va in giro a fare a pugni e rubacchiare. A peccare, invece che pregare e lavorare. E il tutto perché? Perchè suo padre, quel buono a nulla, non è capace di tenerlo buono ed educarlo?! Ha rimandato il viaggio di anno in anno, e Jordan ha sempre atteso diligentemente, continuando a studiare, a prepararsi, a pregare e lavorare. E alla fine...Wiley?!»

si gira con uno sguardo carico di rabbia, mentre il mento e gli zigomi gli tremano per un'incazzatura che poche volte ha avuto modo di sfogare. Probabilmente mai in modo adeguato.

«E io che gli ho sempre dato una mano. Con le funzioni più complesse, con le cerimonie più adeguate. Sempre. Cosa ne ho ricavato? Un pendaglio da forca preferibile a mio figlio. Un buono a nulla preferibile a me!
E insieme a me molti si sono resi conto che i consigli buonisti di August spesso non portavano a nulla.
Molti, e li vedi qua, li vedi alle mie funzioni, insoddisfatti del loro, PUAH, sovrintendente, che non è in grado di aiutarli se non dicendo "fate i bravi"
».

«E poi...mesi fa, cosa scopriamo? Che suo figlio rubava. Jonathan. Un amico di Wiley, sicuramente. Ha rubato un orologio d'oro a mio figlio. Un regalo di mio padre. E mio figlio, quando lo ha scoperto cosa ha fatto? Lo ha perdonato. Pubblicamente

ora vi rendete conto che è un fiume in piena. Non potreste zittirlo neanche volendolo.

«E non mi stupisce che non si sia più fatto vedere in giro. So che stava sempre chiuso in casa, sostenendo di non aver fatto nulla. August mi chiese persino consiglio su come gestirlo. LUI! A ME! Era il colmo. Non volli aiutarlo. Aveva appena mandato in frantumi il sogno di mio figlio, dopo tutte le promesse fatte. Non ce la facevo ad aiutarlo anche in quella situazione. E forse la colpa è anche mia.
Se fossi stato meno debole, se fossi stato in grado di dare il consiglio giusto al momento giusto ora Jonathan forse sarebbe ancora vivo. Forse non si sarebbe impiccato nella stalla di suo padre


Cornelius, ti appoggia una mano sulla spalla, ma le sue parole arrivano ad entrambi

«Vi auguro di non dover mai sotterrare il figlio di un vostro amico. Mai. Non ci sono parole per parlare di quel dolore. Neppure August le aveva. Era distrutto e chiese a me di parlare alla funzione.
Era inadatto. Palesemente. Come padre, come sovrintendente, probabilmente anche come fedele. E la morte di Malcom è un altro segnale del Re della Vita.
»

Lo guardate in viso. Sta rimuginando tra i suoi ricordi, tra i suoi dubbi e le sue certezze.

«Da allora decisi di non andare più alle funzioni. Le celebravo io per la mia famiglia. E diverse persone mi chiesero di poter partecipare. Poco meno della metà di Eagle Point viene alle mie funzioni, e sempre di meno sono interessati alle sempre più vuote cerimonie di August. Che dovrei fare? Cacciarli via? Ditemelo voi. Andate fuori a chiedere a Sorella Prude che sia August a trovare le parole per seppellire Malcom. Spiegatele voi che dovrebbe essere l'uomo che ha rovinato diverse famiglie a dire loro come andare avanti

Vi guarda, in attesa di risposta, cosciente che fra pochi minuti il corpo sarà pronto e qualcuno dovrà pur procedere con la funzione.
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Tronk

  • Membro
  • Michele Ronchini
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #36 il: 2010-12-24 15:34:55 »
Cornelius

«Gli Anziani ci indicheranno il cammino.» dice Cornelius prendendo un paio (?) di lettere dalla bisaccia.

Citazione
[cite]Autore: -Spiegel-[/cite]tra la vostra posta ci sono svariate lettere indirizzate, tra gli altri, sia a August che a Phineas, e alcune vengono dritte dritte da Bridal Falls e dagli Anziani

[le lettere sarebbero quelle indirizzate a Phineas dagli anziani: non so quante siano, dicci un po' tu.]

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #37 il: 2010-12-24 16:10:07 »
(ce ne sono un paio per August che ti scivolano di mano, e sei per Phineas, due delle quali degli Anziani, altri di altra gente, compreso un istruttore del tempio dei cani)
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Tronk

  • Membro
  • Michele Ronchini
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #38 il: 2010-12-24 17:15:55 »
Cornelius

Aggiungo che Cornelius è scocciato dall'arroganza di Phineas, in particolar modo per come parla di Wiley.

Raccoglie tutte le lettere, gli consegna le sue e mette via le altre. (Se vuoi strapparmi di mano quelle per August chiama un conflitto).

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #39 il: 2010-12-24 17:49:38 »
(strapparti di mano quella di August? Non lo farebbe mai! XD )
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #40 il: 2010-12-24 18:26:23 »
Zion

"Forse state tirando troppo la corda col rischio che si rompa fratello Phineas.
Avete scritto al Tempio e a quanto pare vi hanno risposto, vediamo cosa dicono, ad ogni modo non avreste dovuto compiere cerimonie per la comunità, non ne avete il diritto. E' impensabile, pensate se accadesse la stessa cosa in molte città, cosa ci sarebbero a fare i Sovrintendenti allora?"

"Forse fratello August potrebbe non essere adatto, ed è umano che si sia trovato straziato dalla perdita del figlio e forse per un periodo senza la forza per guidarvi, ma è comprensibile. Ha scelto infine Wiley al posto di vostro figlio, ma Wiley si è addestrato con noi, ha studiato, faticato e dimostrato di essere degno di essere un Cane durante l'apprendistato, non che non pensi che vostro figlio possa essere da meno, ma forse August ha voluto dare un chance ad un ragazzo cui ne serviva una"
E deglutisco forte pensando anche a me ovviamente
"Ha pensato che forse quello potesse essere il suo momento, è così improbabile che il Re della Vita stesso non l'abbia consigliato? A volte le sue vie sono imperscrutabili"


"Non che non abbiate il diritto di lamentarvi e magari far presente che non vi fidate più del vostro Sovrintendente al Tempio. Ma sarà compito loro sostituirlo in caso e non sto dicendo che non possiate essere voi stesso...dico solo che non potete sceglierlo da soli...esistono delle procedure da seguire, quindi...se in quelle missive vi sono notizie al riguardo bene. In caso contrario non dovreste svolgere voi questa funzione"


________________

Ovviamente ne approfitto per fare a tutti i giocanti Tanti Auguri di Buon Natale e Buon Anno. Fino al 6 ci sarò un pò più a singhiozzo credo ma comunque vedrò di sintonizzarmi
Ciau

Tronk

  • Membro
  • Michele Ronchini
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #41 il: 2010-12-24 22:52:18 »
Cornelius

Con sguardo torvo annuisce, appoggiando in pieno le parole di fratello Zion.

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #42 il: 2010-12-25 01:06:09 »
Phineas non apre le lettere. Non ora.
Considererebbe estremamente maleducato e poco appropriato mettersi a controllare la corrispondenza difronte a voi e in presenza di un ragazzo morto. Non gli passa neanche per la testa e quando glielo proponete si nota un evidente fastidio nel suo sguardo.

Eppure non riesce a darvi torto.

«Io voglio solo il meglio per la mia famiglia. E chiunque lo voleva è venuto alle mie funzioni di sua spontanea volontà, senza che io lo chiamassi.» cammina lentamente verso la porta che da alla sala grande. «Ma non importa. Ora mi importa che quel ragazzo riceva una funzione appropriata. Quindi vi chiedo: perché non la celebrate voi, ora?» Non vi sta sfidando. Vuole che qualcuno di diverso da August se ne occupi.


e se non volete, QUESTO è un conflitto. ^_^
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #43 il: 2010-12-25 01:07:29 »
(PS: Buon natale a tutti i Cani da Guardia della Vigna del Signore)
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Antonio Caciolli

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
[Cnv] PbF - Eagle Point
« Risposta #44 il: 2010-12-25 12:34:12 »
buon natale a tutti! oggi vedo di leggermi i nove post che mi mancano!

buon nataleeeeeeee!

Tags: