Autore Topic: [Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità  (Letto 4247 volte)

[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« il: 2010-09-13 20:30:03 »
A Gnoccocon, domenica, abbiamo giocato a Trollbabe, che si conferma come uno dei miei giochi preferiti. :-) Avendo letto il manuale precedentemente, però, la giocata mi ha lasciato alcuni dubbi, che sono andato a chiarirmi or ora, e in effetti alcune cose non mi tornano.
Premessa: Io possiedo la versione "vecchia" del gioco, ovvero il PDF del 2002. Se le mie perplessità sono dovute a cambiamenti da un'edizione all'altra, colpa mia che sono ignorante. :-)

Cominciamo con il Numero (scritto in maiuscolo perché fa più fico :-P): a Gnoccocon abbiamo tirato sotto di esso per combattere, sopra per usare la magia e il piu scrauso dei due, numero incluso, per il sociale. Il manuale però dice diversamente:

Citazione
To do Magic, roll over
that number; to Fight, roll under that number,
and to interact Socially, roll whichever of
the two is better, including that number.


Qui si parla dell'intervallo migliore, non del peggiore. Bizzarro, eh? O_o
(gli esempi confermano quanto scritto sopra: il numero di Retta è 6 e lei combatte con 1-5 e interagisce socialmente con 1-6).

Per quanto riguarda il pace dei conflitti, domenica è stato scelto non da chi dichiarava i conflitti, ma dalla controparte, mentre il manuale dice:

Citazione
Whoever initiated the conflict sets the Pace,
but one other person (the GM if the conflictdeclarer
was a player; a player if the conflictdeclarer
was the GM) may increase or decrease
the Pace by one level.


Mi sa che ci siamo dimenticati un pezzo. :-P

Mi pare che ci sia tutto, correggetemi se sbaglio. In ogni caso grande giocata, proverò ancora Trollbabe appena possibile. :-)
Anche io ho un blog

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #1 il: 2010-09-13 20:55:42 »
Ciao!

Rispondo io avendo entrambe le edizioni del gioco...

Citazione
[cite]Autore: Klaus[/cite]Qui si parla dell'intervallo migliore, non del peggiore. Bizzarro, eh? O_o


No, è semplicemente una delle modifiche della seconda edizione...  :-)

Citazione
[cite]Autore: Klaus[/cite][p]Per quanto riguarda il pace dei conflitti, domenica è stato scelto non da chi dichiarava i conflitti, ma dalla controparte, mentre il manuale dice:[/p]
Citazione
[p]Whoever initiated the conflict sets the Pace,
but one other person (the GM if the conflictdeclarer
was a player; a player if the conflictdeclarer
was the GM) may increase or decrease
the Pace by one level.[/p]
[p]Mi sa che ci siamo dimenticati un pezzo. :-P[/p]


Su questo, non ho la verifica di come avete effettivamente giocato domenica, ma conferma che la regola è rimasta che:
- Chi dichiara il conflitto dichiara il Passo
- La controparte può accettarlo o alzarlo o abbassarlo di uno.
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Michele Gelli

  • Amministratore
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
    • narrattiva
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #2 il: 2010-09-13 22:29:03 »
Confermo. Mi sono sbagliato io!
--
Michele Gelli - Narrattiva
<< I'm the next Avatar. Deal with it. >> Korra (Legend of Korra)

Suna

  • Visitatore
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #3 il: 2010-09-14 14:12:57 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite][p]Ciao![/p][p]Rispondo io avendo entrambe le edizioni del gioco...[/p]
Citazione
[cite]Autore: Klaus[/cite][p]Qui si parla dell'intervallo migliore, non del peggiore. Bizzarro, eh? O_o[/p]
[p]No, è semplicemente una delle modifiche della seconda edizione... :-)[/p]


Io sarei curioso di capire il perché di questa scelta. E' per scoraggiare i personaggi nell'andare verso gli estremi? Però tutto sommato non mi entusiasma molto come scelta, sapere che la mia trollbabe quando mena è pressoché inarrestabile, mentre in tutto il resto è scarsissima.
Anche perché come faceva il Gelli, il master sarà invogliato a chiamarmi conflitti che sa mettermi in difficoltà, e il mio gioco sarà condizionato, come è stato domenica, dall'impulso di menare i pugni prima che il master mi costringa a parlamentare... insomma, non è che sia il massimo.
Qual è la motivazione del manuale? Edwards consiglia per caso di cercare di evitare gli estremi? C'è un motivo dichiarato per cui una trollbabe dovrebbe avere sempre una probabilità inferiore al 50% di vincere conflitti sociali?

Sarei curioso...

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #4 il: 2010-09-14 14:14:55 »
Citazione
[cite]Autore: Suna[/cite]Anche perché come faceva il Gelli, il master sarà invogliato a chiamarmi conflitti che sa mettermi in difficoltà, e il mio gioco sarà condizionato, come è stato domenica, dall'impulso di menare i pugni prima che il master mi costringa a parlamentare... insomma, non è che sia il massimo.


Da quello che so del gioco mi sembra che questo sia proprio quello che FA una Trollbabe. È grossa, forte e possente e sicuramente spaccare in due un uomo gli riesce più semplice che parlare, ma ha conseguenze diverse... non è che parte integrante del gioco è proprio affrontare questa difficoltà?
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Niccolò

  • Membro
    • Mostra profilo
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #5 il: 2010-09-14 14:22:55 »
Citazione
[cite]Autore: Suna[/cite]C'è un motivo dichiarato per cui una trollbabe dovrebbe avere sempre una probabilità inferiore al 50% di vincere conflitti sociali?


se il tuo numero è 3 (TRE) la tua probabilità di vincere un conflitto sociale entro il secondo tiro (quindi senza conseguenze negative) è esattamente del 51%

[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #6 il: 2010-09-14 14:43:22 »
Citazione
[cite]Autore: Suna[/cite]
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite][p]Ciao![/p][p]Rispondo io avendo entrambe le edizioni del gioco...[/p]
Citazione
[cite]Autore: Klaus[/cite][p]Qui si parla dell'intervallo migliore, non del peggiore. Bizzarro, eh? O_o[/p]
[p]No, è semplicemente una delle modifiche della seconda edizione... :-)[/p]
[p]Io sarei curioso di capire il perché di questa scelta. E' per scoraggiare i personaggi nell'andare verso gli estremi? Però tutto sommato non mi entusiasma molto come scelta, sapere che la mia trollbabe quando mena è pressoché inarrestabile, mentre in tutto il resto è scarsissima.
Anche perché come faceva il Gelli, il master sarà invogliato a chiamarmi conflitti che sa mettermi in difficoltà, e il mio gioco sarà condizionato, come è stato domenica, dall'impulso di menare i pugni prima che il master mi costringa a parlamentare... insomma, non è che sia il massimo.
Qual è la motivazione del manuale? Edwards consiglia per caso di cercare di evitare gli estremi? C'è un motivo dichiarato per cui una trollbabe dovrebbe avere sempre una probabilità inferiore al 50% di vincere conflitti sociali?[/p][p]Sarei curioso...[/p]


La mia trollbabe aveva come numero 7, quindi picchiava bene ma parlava maluccio... però l'ho fatta solo parlare perché, poverina, era una ragazza buona e gentile. Quindi me la sono tirata addosso da solo XD
Anche io ho un blog

Suna

  • Visitatore
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #7 il: 2010-09-14 15:05:51 »
Citazione
[cite]Autore: Domon[/cite]
Citazione
[cite]Autore: Suna[/cite][p]C'è un motivo dichiarato per cui una trollbabe dovrebbe avere sempre una probabilità inferiore al 50% di vincere conflitti sociali?[/p]
[p]se il tuo numero è 3 (TRE) la tua probabilità di vincere un conflitto sociale entro il secondo tiro (quindi senza conseguenze negative) è esattamente del 51%[/p]


Non secondo le nozioni di matematica che ricordo di aver imparato io. Devi fare un tiro il cui risultato sia 1, 2 o 3. Ovvero 3 probabilità su 10. Ergo la probabilità è del 30%. E anche se ritiri, la probabilità che quel tiro abbia successo dovrebbe essere di nuovo del 30%, o sbaglio?

Niccolò

  • Membro
    • Mostra profilo
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #8 il: 2010-09-14 15:09:46 »
sbagli. rivedi le tue nozioni di statistica, tazio.

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #9 il: 2010-09-14 15:17:04 »
Citazione
[cite]Autore: Suna[/cite]anche se ritiri, la probabilità che quel tiro abbia successo dovrebbe essere di nuovo del 30%, o sbaglio?

Ma la probabilità di fare almeno un successo su due tiri è maggiore, esattamente il 51%.

Niccolò

  • Membro
    • Mostra profilo
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #10 il: 2010-09-14 15:31:07 »
il 51%, e può salire subendo conseguenze. aggiungendo un altro tiro sale al 65,7%. aggiundendo un 4° tiro sale al 75,99%

con un target number di 4, poi, la cosa si impenna, le probabilità con 2 tiri sono il 64%, con 3 tiri sono il 78,4%, con 4 tiri sono l' 87,04%

non è abbastanza?

[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #11 il: 2010-09-14 15:38:24 »
Domon ha ragione le probabilità sono del 51% se il tuo numero è 3 ... devi considerare il complesso dei tiri (il primo e il secondo). Se poi arrivi al terzo le probabilità salgono ancora... in effetti una Trollbabe, difficilmente fallisce un conflitto se non vuole fallire (accettando le conseguenze ovviamente).

Comunque il numero in Trollbabe non mi pare sia rappresentativo delle capacità del personaggio, ma indica soltanto il suo prevalere o meno (nella storia) su un certo tipo di conflitti piuttosto che un altro. Tant'è che può essere alterato ad ogni sessione di uno senza alcuna spiegazione o motivazione. Puoi partire con 3 ed arrivare a 8 nel giro di 5 sessioni. E questo non starebbe certo a significare che la Trollbabe si dimentica la magia per strada.

Inoltre nei conflitti, si possono eseguire azioni fisiche in un conflitto sociale o magiche in un conflitto di combattimento.

C'è anche l'esempio sul manuale, del tizio armato di ascia che si butta sulla Trollbabe per ucciderla, e il giocatore chiama un conflitto sociale: in questo conflitto la Trollbabe disarma l'aggressore e lo appende ad un albero (tutte azioni di lotta) per calmarlo e farlo ragionare.

Poi c'è l'esempio della "snap shot" magic che richiede un tipo di conflitto diverso dal Magic per funzionare (infatti il Magic richiede tempo), o il fatto che le ragioni di un fallimento del conflitto non stanno a significare che la Trollbabe è "debole" in quel campo: come fallisce è sempre in mano al giocatore.
Lord Zero - (Domon Number 0)

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #12 il: 2010-09-14 16:00:39 »
Citazione
[cite]Autore: Suna[/cite]Io sarei curioso di capire il perché di questa scelta. E' per scoraggiare i personaggi nell'andare verso gli estremi?


Se ne era parlato su The Forge, ma adesso non ho molto tempo per cercare e rileggere quei thread, vado a memoria sperando di non sbagliarmi.

Il discorso era che con la vecchia regola, non importa come caratterizzavi la trollbabe, era comunque sempre più brava nel Sociale che in qualunque altra cosa. (il sociale aveva la probabilità del più alto degli altri + 10%)

Con la nuova, il sociale è sempre "nel mezzo". Se scegli bene il numero, a pari merito con il punteggio migliore. Ma così hai trollbabe DIVERSE in quello che sanno fare meglio, non solo in quello che sanno fare al secondo e terzo posto, con il primo posto sempre fisso.

Inoltre, iperspecializzare la trollbabe una volta ti faceva aumentare due ambiti su tre. Conveniva sempre. Adesso è una VERA specializzazione: aumenta uno a scapito di due. Ed è possibile fare trollbabe equilibrate (per esempio numero: 5 o 6) senza farle, automaticamente, anche sfigate.

Citazione
[cite]Autore: Suna[/cite]Anche perché come faceva il Gelli, il master sarà invogliato a chiamarmi conflitti che sa mettermi in difficoltà


Esiste una soluzione semplicissima.

Chiamali prima di lui!

E' sempre chi chiama il conflitto a scegliere, e puoi tranquillamente scegliere "sociale" in una rissa o "combattimento" in un dibattito. Non si riferiscono alla fiction precedente, ma a quello che speri di ottenere (far cambiare idea - anche a forza di sganassoni - o far male, anche se magari gli molli una sberla alla fine di un discorso)
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Suna

  • Visitatore
[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #13 il: 2010-09-14 16:56:07 »
(Mi scusino tutti per le mie nulle conoscenze di statistica, io prendevo ogni singolo tiro di dado come insieme separato...)

Grazie Moreno, in effetti mi chiarisci molte cose, ma mi rimane un dubbio.
Citazione
E' sempre chi chiama il conflitto a scegliere, e puoi tranquillamente scegliere "sociale" in una rissa o "combattimento" in un dibattito. Non si riferiscono alla fiction precedente, ma a quello che speri di ottenere (far cambiare idea - anche a forza di sganassoni - o far male, anche se magari gli molli una sberla alla fine di un discorso)


Ok, ma questo mi forza all'unidirezionalità o sbaglio?
Certo, mi conviene chiamare un conflitto per primo. Ma se il mio numero è 9, come è accaduto a Gnoccocon, io sarò quasi costretto ad avere come unica intenzione quella di fare male alla mia opposizione sempre e comunque, perché meccanicamente è l'unica cosa che mi conviene, e le conseguenze di una sconfitta mi scoraggiano ad accettarla perché magari ci sta da un punto di vista della narrazione.
Ovvero, quale che sia il mezzo, il mio scopo dovrà essere "botte, botte, botte". E nell'esempio che fai tu, quindi, il discorso che faccio prima di mollare la sberla diverrebbe pretestuale, perché il mio scopo sarà la sberla. Non si rischia che l'esperienza di gioco ne risulti un po' forzata così?
Io ho avuto quella impressione giocando.
Mi spiego cercando di non dilungarmi. In una scena mi sono trovata di fronte ad un anziano sciamano il cui culto aveva rapito una bambina da un villaggio con l'intenzione di offrirla agli spiriti della foresta. Io ero lì per liberare la bambina. Guardo la mia scheda. Il mio numero è 9. Neanche provo a parlamentare, perché so che il mio conflitto fallirebbe, e immediatamente aggredisco il vecchio. Mi affretto pure, per evitare che il master Michele chiami un conflitto sociale. Avrei potuto voler parlamentare un po', giusto per rendere più credibile la scena, prima di spalmare il vecchio sulla superficie di un menhir, ma non l'ho fatto proprio perché sapevo che Michele avrebbe chiamato un conflitto sociale, e che nell'80% dei casi lo avrei perso.
Ora, avevo messo 9 inizialmente ignaro delle conseguenze meccaniche. Volevo fare una troll cazzuta con i pugni, ma così sinceramente diventa eccessivo... il gioco non dovrebbe tutelarmi da una simile esperienza? Basterebbe anche sconsigliare gli estremi. O vietarli meccanicamente, alla peggio. Io invece mi sono sentito incoraggiato a cercare l'estremo, per favorire la cazzutaggine del mio personaggio.

Cosa non ho capito?
« Ultima modifica: 2010-09-14 16:58:25 da Suna »

[Gnoccocon '10][Trollbabe] Dubbi e perplessità
« Risposta #14 il: 2010-09-14 17:11:05 »
Davvero il gioco pone i personaggi (e quindi anche i giocatori) di fronte alle conseguenze dell'uso della violenza? Se è così è ULTRAfiQo!

Tags: