Autore Topic: Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi  (Letto 14230 volte)

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« il: 2009-12-11 13:45:55 »
Citazione

CRISI – LA NARRAZIONE
I contenuti della narrazione devono risolvere e concludere la situazione di Conflitto e nessuna narrazione specifica è dichiarata o fissata fino al reale turno del giocatore in questione, come indicato dalla carta.

1. Quando la carta iniziale appartiene a una persona che non gestisce una Spia questa può narrare le azioni e gli esiti di qualunque aspetto di un singolo conflitto esistente di una Spia, prendendo la parte degli altri personaggi e dell’ambiente della scena. Il contenuto della narrazione deve essere avverso alla Spia.
2. Quando la carta iniziale appartiene a una persona che controlla una Spia questa descrive le azioni della Spia e i loro effetti. Il contenuto della narrazione deve essere favorevole alla Spia.

La narrazione della carta iniziale può conseguire uno qualunque dei seguenti risultati:
– Confondere o fuorviare una persona
– Ritardare un inseguitore
– Convincere una persona, a proposito della sua prossima azione
– Ferire una persona
– Far saltare la copertura di una persona; localizzarla
– Acquisire informazioni plausibili da una persona o da un’altra fonte
– Danneggiare o disattivare un edificio, un veicolo, o un dispositivo
– Rivelare una possibile relazione o evento, come scoperto da un personaggio (per esempio, “il mio handler potrebbe essere una talpa”)

Valori impilati (consecutivi, per esempio Re sopra Re) rappresentano effetti estremi o completi:
– Convincere completamente una persona usando disinformazione
– Seminare un inseguitore
– Convincere una persona a fare atti illegali, compresi comportamenti successivi
– Uccidere una persona
– Catturare o arrestare/imprigionare una persona
– Portare una persona o altre fonti a rivelare informazioni reali
– Distruggere o rovinare un edificio, un veicolo o un dispositivo
– Stabilire una relazione o un evento come un fatto (per esempio, “l’handler è sicuramente una talpa”)

Alternativamente, valori impilati rappresentano scopi o effetti incrementati
– Colpire più individui: pochi, una stanza, una folla da stadio
– Colpire un’area: una stanza o un piccolo edificio, un isolato, un quartiere
Una carta coperta è narrata come sopra, ma in modo provvisorio: l’azione decisiva non è completata e gli eventi sono soggetti a cambiamenti basati sulla narrazione continuata della carta che copre.

Le carte sono impilate narrate in ordine discendentee possono essere usate per aiutare o intralciare
– Aiutare aumenta l’effetto della carta coperta, esattamente come se fossero dello stesso valore
– Intralciare reprime o nega l’effetto narrato.
A loro volta le carte che aiutano/intralcialo possono a loro volta essere impilate e si influenzano l’una con l’altra con un rapporto 1:1

I Jolly influenzano la narrazione delle carte iniziali o singole alla loro destra o sinistra, incrementando il loro valore come fossero impilate.
Aiutare e intralciare non sono soggetti ai vincoli di cui sopra (un giocatore che non controlla spie potrebbe decidere di aiutare un effetto positivo alla Spia, con una carta impilata).

Se la disposizione delle carte dice che non hai narrazione iniziale fornisci un No-Shot o una Nota di colore:
NO SHOT: Una persona il cui personaggio principale non ha una scena nella Crisi narra come la situazione è stata interrotta o annullata in un qualche modo.
NOTA DI COLORE: Una persona che non controlla Personaggi Principali e che non ha carte iniziali aggiunge una nota di colore non essenziale alla fine della Crisi.

CRISI – IL DESTINO
Una Spia la cui Trasgressione è stata rivelata ha una fase aggiuntiva alla fine della Crisi. Chi la controlla pesca un numero di carte pari all’attuale Numero di Carte della Spia dal Mazzo del Destino. Poi sceglie una delle carte e ne applica l’effetto a uno degli attuali comprimari della Spia, narrando il Destino che lo rimuove definitivamente dalla storia.

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #1 il: 2009-12-11 19:38:31 »
Prima di dare le carte vi ricordo che alla fine di questa dase si estrarrà il Destino per l'ultimo comprimario di Lucien, ovvero Bianca. Il Destino non sarà definitivo, dato che è anche un comprimario di David, ma eliminerà Bianca dalla storia di Lucien.
Senza comprimari la storia di Lucien potrà concludersi con questa Crisi, oppure continuare fino alla prossima Crisi, la scelta sarà del Vellu.

Andiamo...

[size=15] NUMERO DI CARTE: 5 per Lucien + 2 per David + 1 per Ezio + 1 per Tozzie + 1 per Renato = 10 CARTE[/size]

[size=15]
--SX--
J di CUORI
K di FIORI
Q di QUADRI
10 di FIORI
Q di PICCHE
A di QUADRI coperto da A di PICCHE
K di PICCHE
JOKER
K di CUORI
--DX--[/size]

Eh.
Ehehe.
EhehehhEHHehEHEhwehEhehEHehE.
MUAHaaaHhahaahahahahhahahAHahAHahahahahaHAhaHAHH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ehehehehheh.
Ehehee.
Eh.

A parte gli scherzi... le Spie se la vedono davvero bene, stavolta. Peccato per quel doppio asso non bloccabile... >:-D
« Ultima modifica: 2009-12-11 20:10:11 da Aetius »
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #2 il: 2009-12-11 19:57:06 »
Mica tanto bene O_o
Già ho paura.... ^^;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #3 il: 2009-12-11 20:09:47 »
È pieno di re e regine...

Coooomunque, si dia inizio alle danze.
Il primo a essere controllato è il K di Cuori, che non può muovere.
Si passa all'A di Picche, che muove su A di Quadri.

--SX--
J di CUORI
K di FIORI
Q di QUADRI
10 di FIORI
Q di PICCHE
A di QUADRI coperto da A di PICCHE
K di PICCHE
JOKER
K di CUORI
--DX--

Si torna sul K di Cuori, che non può muovere.
Si prosegue su K di Picche, che potrebbe andare a coprire A di Picche. Non credo che il Vellu farà questa mossa, ma stiamo a vedere...
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #4 il: 2009-12-12 10:34:02 »
Sono tentato di dire la mia sul doppio Asso (frutto evidente tra l'altro di una barata di Ezio ^___^), ma preferisco rimanere lì...

--SX--
J di CUORI
K di FIORI
Q di QUADRI
10 di FIORI
Q di PICCHE
A di QUADRI coperto da A di PICCHE
K di PICCHE
JOKER
K di CUORI
--DX--

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #5 il: 2009-12-12 12:05:56 »
Ok. Quindi l'Asso di Picche potrebbe andare a coprire la Donna di Picche, ma rimane lì.
Q di Picche non può muoversi.
10 di Fiori non può muoversi.
Q di Quadri non può muoversi.
K di Fiori non può muoversi.

Ragazzi, direi che è finita qui.
C'è una serie di narrazioni singole, con il rush di eventi definitivi alla fine, e tutti abbiamo narrazione iniziale.

Inizia Tozzie con una narrazione singola, prego...
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Fabio Succi Cimentini

  • Membro
  • l'ovino che non ti aspetti.
    • Mostra profilo
    • Orgoglio Nerd
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #6 il: 2009-12-12 14:50:33 »
Semplice semplice.

1. Quando la carta iniziale appartiene a una persona che non gestisce una Spia questa può narrare le azioni e gli esiti di qualunque aspetto di un singolo conflitto esistente di una Spia, prendendo la parte degli altri personaggi e dell’ambiente della scena. Il contenuto della narrazione deve essere avverso alla Spia.

– Ferire una persona



David ha visto abbastanza cinema. Ha visto Il terzo uomo e altri film, e sa che c'è sempre il momento in cui il cattivo, con la pistola puntata sull'eroe, spiega il suo piano magnifico. Ha una sorta di megalomane pietà nello schiarirgli le idee prima di ucciderlo.
Ma questo non accade ora con Jesse; nessuna spiegazione, nessuna possibilità di prendere tempo, nessun beneficio del dubbio e della suspense nello scoprire chi sta per uscire dalla macchina. Neanche la possibilità di dire "Aspe..."

A chi starà pensando David mentre goffamente si getta addosso al vecchio amico, per sbatterlo a terra e abbassando testa e spalle per evitare la traiettoria del proiettile ? A Jesse stesso, ad Anston? O alla faccia che avrà ora Bianca? In questo momento l'eroe - posto che David SIA l'eroe - dovrebbe avere ragione del suo nemico e fargli cadere la pistola di mano per la sorpresa di avere davanti un avversario non rassegnato, il 'Bang!' dovrebbe risuonare a vuoto.
Invece tutto esplode contro una spalla, e assieme al rumore tonante David grida mentre cade addosso all'americano.

Il cappotto di Jesse prende rapidamente una tinta rossa sul davanti, sporcato dal contatto con David, mentre viene afferrato da mani tremanti.
« Ultima modifica: 2009-12-12 14:51:22 da Tozzie »
nel dungeon nessuno può sentirti belare  |  emo gamer, sense of wonder gamer, pucci-un-cazzo gamer, vive la varieté.

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #7 il: 2009-12-12 19:22:25 »
Ehmmm...

1. Quando la carta iniziale appartiene a una persona che non gestisce una Spia questa può narrare le azioni e gli esiti di qualunque aspetto di un singolo conflitto esistente di una Spia, prendendo la parte degli altri personaggi e dell’ambiente della scena. Il contenuto della narrazione deve essere avverso alla Spia.

Tu hai preso la parte della Spia.
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Fabio Succi Cimentini

  • Membro
  • l'ovino che non ti aspetti.
    • Mostra profilo
    • Orgoglio Nerd
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #8 il: 2009-12-12 20:46:06 »
Uhm, provo a rivederla ora - hai ragione in effetti, ma senza un tentativo di reazione di David la scena mi sembrava un po' troppo statica.
Più che altro non ci sono fino a domani sera quindi provo subito a proporre una versione modificata.

A chi starà pensando David mentre il colpo lo investe? A Jesse stesso, ad Anston? O alla faccia che avrà ora Bianca? In questo momento l'eroe - posto che David sia l'eroe - dovrebbe avere ragione del suo nemico e fargli cadere la pistola di mano per la sorpresa di avere davanti un avversario non rassegnato, il 'Bang!' dovrebbe risuonare a vuoto.
Invece tutto esplode contro una spalla, e un rumore tonante.

Il cappotto di Jesse prende rapidamente una tinta rossa sul davanti, sporcato dallo spruzzo di sangue; lo fissa quasi contrariato. E' in fondo a malincuore che sta facendo tutto questo, ma non c'è altro di possibile.
"Mi spiace, Davey. Ora fammi il favore di non tentare di nuovo di scansarti."
nel dungeon nessuno può sentirti belare  |  emo gamer, sense of wonder gamer, pucci-un-cazzo gamer, vive la varieté.

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #9 il: 2009-12-13 18:18:35 »
Citazione
[cite]Autore: Tozzie[/cite]Uhm, provo a rivederla ora - hai ragione in effetti, ma senza un tentativo di reazione di David la scena mi sembrava un po' troppo statica.


È statica. La crisi si è aperta con James che punta una pistola in faccia a David e questo la guarda come un pesce lesso. Da queste premesse difficilmente si evolverà azione&commozione, almeno subito.

Vellu, narrazione singola.
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Fabio Succi Cimentini

  • Membro
  • l'ovino che non ti aspetti.
    • Mostra profilo
    • Orgoglio Nerd
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #10 il: 2009-12-13 18:20:17 »
Basta che finalmente io abbia scritto giusto, non vorrei trovarmi sicari con le chizze a Monza XD
Anche perchè con le chizze in mano loro non avrei neanche voglia di scappare da morte certa.
nel dungeon nessuno può sentirti belare  |  emo gamer, sense of wonder gamer, pucci-un-cazzo gamer, vive la varieté.

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #11 il: 2009-12-13 18:34:20 »
È James che agisce, ora, quindi per me si ;-)
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #12 il: 2009-12-14 11:26:21 »
– Convincere una persona, a proposito della sua prossima azione

Lucien iniziò a distaccarsi dalle emozioni. Se doveva tornare ad uccidere doveva prima tornare ad essere il vecchio Lucien, quello che con la morte di Eveline aveva cessato di esistere.
"Bianca cara. Io non ho più nulla da perdere. Che vuoi che mi importi di tornare ad avere una vita. Non credere che ora minacciarmi possa servire a qualcosa" disse Lucien, freddamente.
Bianca impallidì e diede uno schiaffo a Lucien, urlando "Non usare quel tono con me, fallito!"
Lucien a quel punto disse serio: "Visto che dovresti essere una garanzia e quindi stringere forte le mie mani attorno al tuo collo non servirebbe a molto, per quanto lo desideri al momento, ma forse c'è una cosa migliore che potresti fare."
"Cosa?" chiese Bianca ancora furibonda.
"Consegnarmi chi ha investito Kostanze e permettermi di agevolare l'incontro con Dio anche al suo compagno. Due vite inutili al prezzo di quella di una persona che neanche conosco."
"Non sei nelle condizioni di trattare"
"No, Bianca, TU non sei nelle condizioni di rifiutare, qui da sola con me e disarmata, mentre stai di fronte ad un uomo che non ha più nulla da perdere."
Bianca a quel punto impallidì. Aveva fatto un errore. Aveva permesso a Lucien di mettersi tra lei e l'unica porta di uscita. Confidava nel fatto che Lucien avrebbe accettato qualsiasi offerta pur di terminare tutto questo.
Bianca non potè far altro che dire "Sì, ma voglio garanzie che tu farai il lavoro"
"Non preoccuparti, due inutilità in meno, un tuo problema risolto... Garanzie? Il fatto che uscirai con le tue gambe e non su un lettino per l'obitorio pensi sia sufficiente?"
Bianca aveva le mani tremanti dopo l'ultima frase di Lucien. Sapeva che sarebbe andato fino in fondo in tutto quello che diceva.
Sommessamente rispose con un timido "Sì..."


Credo tocchi a Glenda ora...
« Ultima modifica: 2009-12-14 11:26:30 da Luca Veluttini »

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #13 il: 2009-12-14 14:54:43 »
– Rivelare una possibile relazione o evento, come scoperto da un personaggio

Il dolore non gli impediva di pensare.
E avrebbe quasi preferito non farlo, avrebbe preferito che sulla sua mente scendesse quella fitta nebbia che ti ottunde il cervello.
Perché si sorprendeva? Perché si sentiva ferito, tradito, abbandonato? Era così dannatamente ovvio che prima o poi sarebbe successo...era così dannatamente ovvio il motivo per cui Jesse lo aveva trascinato in tutto questo. E lui lo aveva accettato consapevolmente, aveva corso il rischio, perché voleva rimediare a ciò che aveva fatto...voleva mettere una pezza su uno strappo che non si poteva aggiustare.
Doveva pagarlo così caro? Ci voleva addirittura la sua vita? Aveva paura di morire. Eppure, in quel momento, mentre il suo migliore amico arrivava a 'chiedergli' di lasciarsi uccidere senza fare storie, lui, da bravo cretino, aveva ancora voglia di salvarlo.
"L'HVA TI VUOLE MORTO!" gridò "Sanno il tuo nome, dove abiti, per chi lavori, e mi hanno chiesto la vita del tuo capo in cambio della tua! Bianca Morselli è una spia del KGB, sa tutto di me e anche di te! Non hai nemmeno una possibilità di uscirne vivo, Jesse, per dio! Vuoi spararmi? Coraggio, fallo...! Ma poi alza le gambe guarda di sparire, perché nessuno nella tua fottuta ditta ha ancora mosso un dito per salvarti il culo, e l'unico che ha provato a coprirti sono stato io!!!"
Bene.
Che andasse come andasse.
Almeno, lo aveva avvertito.
« Ultima modifica: 2009-12-14 14:55:21 da Glenda »
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione - PbF 2 - Fase 8: Crisi
« Risposta #14 il: 2009-12-14 16:17:10 »
Bella lì.

Tocca a Renato/Caretaker.

Tags: