Autore Topic: (The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1  (Letto 4599 volte)

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« il: 2016-09-16 10:59:05 »
4 mesi fa una nave romulana è atterrata su Lan Se Xingiu un pianeta abitato da una popolazione con una tecnologia simile a quella della terra del 20simo secolo.
Una nave terrestre nelle vicinanze, la USS Prime, nello stesso momento è stata attraversata da una qualche strana forma di energia proveniente dal pianeta pur avendo gli scudi alzati.

Dato che ormai il contatto con i Romulani c’era stato anche USS Prime si è palesata. Si è rischiato ovviamente lo scontro, ma stranamente i romulani sono stati disponibili ad un accordo per lasciare la zona contemporaneamente alla nave terrestre.

Sembra principalmente grazie ad un interlocutore presente sulla nave romulana, un certo Sekut Sembrerebbe sia uno scienziato, ma come sempre le informazioni sui romulani sono scarse e frammentarie.

Circa 15 giorni dopo è arrivata una incredibile proposta da parte dell’impero romulano: Sono disposti a mandare un gruppo di scienziati romulani sul pianeta che studi congiuntamente con un gruppo di scienziati della federazione il fenomeno.
Le navi d’appoggio dovranno essere navi scientifiche e non di altro tipo.

Pur sospettoso, il governo della federazione ha deciso di accettare la proposta. La nave designata per questo scopo è la USS Galileo. Ovviamente a qualche sistema stellare di distanza, sufficientemente lontane da non essere individuate, sono presenti 4 navi da guerra della flotta stellare.

L’unico membro della sezione 31 che era già presente sulla USS Galileo è Sunvor.
Sunvor, gli ordini della sezione 31 sono: indagare sulle intenzioni dei romulani, sabotare qualsiasi possibile acquisizione di nuove conoscenze da parte dei romulani, appropiarsi di qualsiasi scoperta che possa risultare un vantaggio per la federazione.

Per quanto riguarda gli ordini le regole d’ingaggio della nave la missione è primariamente scientifica e diplomatica (verso i romulani). Continua a valere la prima direttiva anche se il primo contatto c’è già stato: rispetto per lo sviluppo naturale della civiltà del pianeta.
Al momento purtroppo non ci sono molte notizie sugli Xingiani, visto che sono stati individuati solo 4 mesi fa e poi per gli accordi con i romulani nessuno doveva atterrare sul pianeta.

Il governo unitario di Xingiu si è comunque detto disponibile ad accogliere in amicizia i potenti visitatori dello spazio.


Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

« Ultima modifica: 2016-09-16 11:02:22 da TartaRosso »
Simone Lombardo

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #1 il: 2016-09-16 11:03:42 »
Siete stati in orbita svariati giorni che sono serviti per mettere a punto gli ultimi dettagli dello sbarco con romulani e Xingiani (dove potete andare, chi vi deve accompagnare, forme di collaborazione scientifica con i romulani e con gli xingiani ecc. ecc.).

Questo ha permesso ai sensori e alle sonde della nave di raccogliere un po’ di informazioni sul pianeta (che qua vi darò in breve, sennò faccio un romanzo, se avete dubbi sulla conoscenza di un certo aspetto date per scontato che lo sapete, se è ragionevole che il vostro pg lo sappia e poi male che vada si riscrive il post).

E’ un pianeta non molto grande, coperto per la maggior parte dalle acque. C’è un solo piccolo continente abitato da soli 10 milioni di individui.
La forma di governo , che avete potuto desumere dai dati raccolti, è una sorta di sistema a caste con cariche in parte elettive in parte ereditarie ma comunque il diritto di voto è riservato solo a certe caste e la possibilità di essere elette ancora solo a certe altre. Comunque con i pochi dati raccolti in questi giorni non vi sono chiarissimi tutti i dettagli.

La parte alta della società è molto ritualizzata, quantomeno se si considera gli standard terrestri e romulani.

La tecnologia è simile a quella terrestre degli anni fra i ’50 e i ’90 del 20simo secolo ma è basata principalmente su una tecnologia simile all’elettricità. Tale energia viene ricavata direttamente da alcuni individui di varie caste (principalmente basse ma non è un processo doloroso). Da dove essa venga però non vi è chiaro. Le registrazioni fanno riferimento al negliang nangsheng, un’espressione che dovrebbe significare qualcosa di simile a energia della salute.

Hanno capito che siete tecnologicamente superiori e la cosa li preoccupa. Non hanno ancora capito che rapporto c’è fra voi e i romulani.

Il loro alto rappresentante attuale è Yong Chen (più una serie di altri titoli incomprensibili da far sembrare brevi i titoli dei personaggi del trono di spade).

Gli Xingiani hanno la pelle blu e sono quasi tutti calvi (eccetto alcune femmine che hanno una sorta di ciuffo che gli spunta dal centro della testa e che adornano in vari modi). Le caste più agiate vestono solitamente con larghe tuniche molto elaborate ma comode.


A questo punto, se non vi da noia, salterei la prima parte, che vi descrivo qui di seguito e porto un po’ avanti la cosa:

Dopo che vi siete teletrasportati sul pianeta, c’è stata una grande cerimonia per il vostro arrivo nella piazza principale. Successivamente avete partecipato ad un sontuoso banchetto a base di prelibatezze xingiane, non avvelenate, almeno secondo il vostro tricorder :-) .

Adesso, in quanto alti ufficiali vi è stata assegnata una scorta, composta da alcuni camerieri (alcuni dei quali sono sicuramente guardie) e da quella che è un’alta funzionaria, Dan Giu .
Il vostro gruppo è formato da 3 persone Sunvor (ufficiale più alto in grado del gruppo), Archer, e il dottore tellarita della vostra nave Fern Traashlern (Cosway ha personalmente chiesto a Sunvor di limitare eventuali danni diplomatici che potrebbe fare in quanto tellarita e di spiegare il suo comportamento agli Xingiani, d’altronde è una delle migliori menti mediche della federazione e vi serviva a bordo).

Al momento la vostra missione, è prendere informazioni e chiarire dove verrà installato il vostro campo base scientifico. Successivamente vi incontrerete con i romulani.

Cosa fate? (rispondete pure in ordine libero)
Simone Lombardo

Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #2 il: 2016-09-16 12:40:09 »
Appena arrivo su un pc rispondo (e cancello/aggiorno questo)
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

Ivan Lanìa

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #3 il: 2016-09-16 17:17:58 »
Prima di dire cosa faccio ti chiedo di inquadrarmi esattamente lo spazio-tempo: ci troviamo ancora nei palazzi governativi? o già nel campo base che sta venendo assemblato? ci sono i delegati Xingiani? o siamo solo noi della missione federale?

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #4 il: 2016-09-16 17:22:16 »
Siete in un palazzo governativo, accompagnati sempre dalla vostra scorta xingiana.
In particolare siete in delle stanze che danno su un patio al cui centro si trova una grande fontana.
È evidentemente un palazzo governativo di rappresentanza.

Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

Ivan Lanìa

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #5 il: 2016-09-16 17:52:23 »
Nel qual caso io prendo da parte l'onorevole Dan Giu e, da capo delegazione a capo delegazione, le domando se può illustrarmi quali siti accoglieranno i campi base federale e romulano, e le domando se la nostra analisi del pianeta possa o meno iniziare dalla produzione della negliang nangsheng: le faccio presente, per metterle un po' di pressione che il mio diretto superiore il Capitano Cosway si aspetta risultati in tal senso in tempi brevi, ragion per cui nel caso si lamenterebbe con le sue controparti nella gerarchia xingiana, e sia io sia Dan Giu quindi rischieremmo la nostra posizione.

Chiamo un conflitto: il mio obiettivo è persuadere Dan Giu a farci studiare la negliang nangsheng il prima possibile.

Formo la mia mano con:
- 2 dadi dalla Riserva
- 2 dadi del Tratto Pupilla del capitano Cosway
- 1 Dado del Tratto Guardiamarina vulcaniana della Flotta Stellare


Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #6 il: 2016-09-16 17:54:08 »
Io lascio il primo passo a Sunvor visto che attualmente è al comando della squadra. Mi permetto di borbottare tra me e me genericamente di diplomazia vulcaniana e basi segrete su pianeti nello spazio andoriano, ma è una copertura per il mio tentativo di tenere occupato il Dottor Trashleern.

Infatti chiedo subito al Dottore di aiutarmi a modificare il mio tricorder personale (scientifico) per installare una procedura che mi consenta di distinguere istantaneamente per quanto possibile se sono in presenza di un vulcaniano o di un romulano. Naturalmente se secondo lui sono sufficientemente geneticamente differenziati.

Off game: ma Sunvor che è guardiamarina è superiore a me in grado in questa missione (che sono Tenente Comandante) perché si è palesata come membro della Sezione 31 o perché io sono fuori dall'attuale catena di comando nella nave, semplicemente perché è stata messa a capo della squadra di sbarco indipendentemente dal grado o altro?

Edit: Crosspost con Ivan.
« Ultima modifica: 2016-09-16 17:58:42 da Palin Majere »
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #7 il: 2016-09-17 15:17:57 »
Oggi è domani sono lontano dal PC e dato che mi ci vuole una risposta un po' articolata, vi rispondo lunedì.

Se avete altre domande nel frattempo fate pure.

Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #8 il: 2016-09-19 11:29:36 »
<OOF
Da qui in poi, per evitare confusione utilizzerò il tag riportato sopra Out Of Fiction <OOF per aprire le parti in cui mi rivolgo a voi con informazioni che i personaggi non potrebbero avere. Al tavolo non farei gran differenza ma per evitare il più possibile fraintendimenti credo possa essere utile. Userò invece OOF> per chiuderle.
OOF>

<OOF
Ivan, il manuale non fa riferimento a quando un conflitto è ammissibile ma fa riferimento a cosa si può narrare nel monologo di vittoria. Attenendomi a questo e al buon senso direi che questo conflitto non è ammissibile.
In sostanza, come dovrebbe risultare anche dalla parte in fiction qui sotto, Dan Giu non ha l’autorità per una cosa del genere, inoltre anche ce l’avesse è un tema, come vedrai, delicato, quindi devi avere una qualche leva importante per poter iniziare un conflitto del genere.

Sia chiaro, non è che voglio fare il master che gli rovinate la trama (e chi l’ha preparata? :-) ). E’ proprio che rispetto alle poche cose che ho preparato, un esito positivo del conflitto sarebbe molto poco plausibile.

Intanto aspetta la risposta di Dan Giu e poi decidi se vuoi avviare un altro conflitto o meno (che ne so, avere informazioni più precise e veritiere o qualsiasi altro che ti venga in mente).


Ivan, come hai fatto, cioè di esplicitare subito la tua idea con un conflitto, comunque va benissimo, vi ho detto io di andare avanti in maniera coerente con ciò che vi sembra plausibile. Nel caso si cambia nel post successivo.

Palin, riguardo alla catena di comando hai ragione, ho proprio sbagliato. Detto questo , comunque direi che il capitano Cosway ha indicato Sunvor come interlocutrice principale vista la sua esperienza in campo diplomatico (sto dando per scontato che abbia esperienza in campo diplomatico anche ufficiali e non solo ufficiose, Ivan correggimi se sbaglio).
Riguardo al palesarsi come appartenente alla sezione 31, può essere solo Ivan a decidere che sia così e al momento non è così (e non ne vedrei molto il senso).

OOF>

Dopo le richieste di Sunvor, Dan Giu comincia a parlare con la perizia che distingue una politica o una diplomatica esperta. Evidentemente  anche se sono un’unica nazione le doti diplomatiche sono necessarie anche su questo pianeta.

Solo la vostra esperienza negli incontri con diverse razze vi permette di capire che, almeno per la  parte relativa al negliang nangsheng , sta “menando il can per l’aia”.
Sunvor ha provato a prenderla da parte, ma subito dopo avergli fatto finire la domanda, si è abilmente spostata verso tutti gli altri (scorta + Archer + Trashleern) senza far notare troppo la cosa.

Vi spiega che anche per loro è estremamente importante che possiate avviare subito le vostre ricerche e che se lo desiderate vi può mostrare sulla mappa la zona che gli Xingiani hanno scelto per il campo vostro e dei romulani. E che se desiderate vi può anche condurre subito la.
In quel caso dice che si dispiacerebbe che non vi possiate trattenere con lei a discutere di Xingiu e dei vostri pianeti, cosa che le avrebbe fatto molto piacere.

Quando passa a parlare del negliang nangsheng invece, capite che l’argomento è delicato, anche se non vuole darlo a vedere.
Inizia dicendo scherzosamente che i vulcaniani sono veramente impazienti e che spera che non tutti i membri della federazione siano così precipitosi. Dice questo lanciando uno sguardo ad Archer, che giurereste abbia un’intenzione di seduzione.

Poi fa una lunga digressione filosofica sul fatto che il negliang nasheng è un concetto al contempo astratto e concreto  e che comprenderlo è forse troppo difficile per un non xingiano visto quanto è legato alla loro fisiologia.

Vi spiega inoltre che l’energia, quella sì concreta, che deriva da esso dipende unicamente, dalla meditazione e da proprietà intrinseche della fisiologia Xingiana. Sicuramente più in qua vi verrà permesso di studiare degli Xingiani ma ora è troppo presto e allude, senza mai dirlo esplicitamente, al fatto che ancora non si possono fidare completamente di voi  e non sanno cosa potreste fare a dei loro concittadini.

Il dottor Trashleern intanto viene abbastanza distratto dalle chiacchiere di Brian, anche se non perde l’occasione per lamentarsi ad alta voce, ma al momento viene ignorato dagli Xingiani. Riguardo al tricorder ti dice che vedrà cosa può fare. In teoria vulcaniani e romulani sono perfettamente distinguibili, a meno che qualcuno non proceda ad alterazioni artificiali. Però ti dice anche che se osservati da lui, il miglior dottore che il quadrante alfa ricordi, e anche il più modesto, i dati di un tricorder gli possono svelare la vera appartenenza anche del vulcaniano o romulano meglio alterati. Intanto comunque procederà a fare le modifiche necessarie.


Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

Ivan Lanìa

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #9 il: 2016-09-19 16:00:50 »
<OOF
Da qui in poi, per evitare confusione utilizzerò il tag riportato sopra Out Of Fiction <OOF per aprire le parti in cui mi rivolgo a voi con informazioni che i personaggi non potrebbero avere. Al tavolo non farei gran differenza ma per evitare il più possibile fraintendimenti credo possa essere utile. Userò invece OOF> per chiuderle.
OOF>

<OOF
Ivan, il manuale non fa riferimento a quando un conflitto è ammissibile ma fa riferimento a cosa si può narrare nel monologo di vittoria. Attenendomi a questo e al buon senso direi che questo conflitto non è ammissibile.
In sostanza, come dovrebbe risultare anche dalla parte in fiction qui sotto, Dan Giu non ha l’autorità per una cosa del genere, inoltre anche ce l’avesse è un tema, come vedrai, delicato, quindi devi avere una qualche leva importante per poter iniziare un conflitto del genere.

Sia chiaro, non è che voglio fare il master che gli rovinate la trama (e chi l’ha preparata? :-) ). E’ proprio che rispetto alle poche cose che ho preparato, un esito positivo del conflitto sarebbe molto poco plausibile.

Intanto aspetta la risposta di Dan Giu e poi decidi se vuoi avviare un altro conflitto o meno (che ne so, avere informazioni più precise e veritiere o qualsiasi altro che ti venga in mente).


Ivan, come hai fatto, cioè di esplicitare subito la tua idea con un conflitto, comunque va benissimo, vi ho detto io di andare avanti in maniera coerente con ciò che vi sembra plausibile. Nel caso si cambia nel post successivo.

OOF
Nessun problema Simone, anzi grazie per il chiarimento: è una semplicissima questione di posizionamento narrativo del personaggio, di quelle che al tavolo risolvi in due parole (altro che ostruzionismo al giocatore, quello è ben altro...).

@Palin, visto che si è aperta la questione scelgo che Sunvor sia stata messa in comando per esperienza diplomatica pregressa: mi immagino che sia principalmente un ufficiale scientifico, e per la missione sulla Galileo si sia formata alla diplomazia come mansione secondaria - un po' come Archer è principalmente un pilota, ma è stato messo su una spedizione scientifica.
/OOF

Allora, considerando l'elusività di questa parolaia, io la sto a sentire finché non ha finito il suo sproloquio sulla protezione del segreto nazionale, e le dico che possiamo anche procedere al campo base, ma soggiungo che vorrei sapere se il pianeta dispone di un qualche archivio nazionale dello scibile noto, paragonabile a Memory Alpha o all'antica Wikipedia terrestre, che sia analogico o informatizzato: se esiste, non sarà difficile recuperare con le cattive documentazione sul negliang nasheng con un po' di lavoro di tricorder...

Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #10 il: 2016-09-19 16:08:49 »
@Ivan: a me sta benissimo.

@tarta
Al momento Brian non ha compiti particolari e si limiterà a utilizzare le sue abilità di pilota per studiare bene la mappa relativa alle indicazioni fornite da Dan Giù sui campi base, in particolare se recupero delle mappe dai sensori della nave o da fonti locali. Quel che voglio è capire se ci sono criticità sia per l'operatività che per eventuali operazioni di emergenza (evacuazione, difesa, ecc.)

Dimmi se c'è qualcosa che si oppone e devo chiamare conflitto (spero funzioni così)
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #11 il: 2016-09-20 10:22:36 »
Dan Giu vi risponde sempre con molta cortesia e anzi vi risponde in modo tale che sembri sempre che vi risponda affermativamente.
Lo fa anche in questo caso, vi spiega che esiste un archivio automatico centrale ma che per connettersi a questo servono quelli che lei chiama “poteri della mente” (o xinling de linliang in xingiano) e dubita che voi siate in grado di accedervi.
Poi svia il discorso su altri argomenti. Nella sostanza cerca di tenervi lontano da quel luogo, anche se non vi ha detto no.

<OOF
In questo caso dal mio punto di vista è ammissibilissimo un conflitto per accedere alla.
Specifico che non voglio suggerirvi sempre io i conflitti, in questo caso l’ho fatto perché siamo all’inizio e magari poi ci sintonizziamo meglio e c’è sempre meno bisogno di spiegarsi
OOF>

Archer riesce ad individuare le informazioni utili sulla zona indicata dalla cartina senza grossi problemi, grazie alla sua esperienza. Inoltre, il confronto con le mappe prese dalle sonde della Galileo confermano che la cartina è veritiera.

La zona destinata ai vostri laboratori ha un’estensione di qualche chilometro quadro e si trova in una pianura piuttosto esposta a qualche chilometro di distanza dalla città.
Noti che il terreno assegnato ai romulani e attaccato al vostro senza soluzione di continuità e che anzi alcuni dei pochi edifici già predisposti sono a comune (farà contenti i romulani! :) ).


Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

Simone Lombardo

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #12 il: 2016-09-20 10:29:19 »
P.S.
Ecco l'aspetto di Dan giù


Blu ma non brutta come in avatar  :)
Simone Lombardo

Ivan Lanìa

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #13 il: 2016-09-20 20:38:30 »
Dan Giu vi risponde sempre con molta cortesia e anzi vi risponde in modo tale che sembri sempre che vi risponda affermativamente.
Lo fa anche in questo caso, vi spiega che esiste un archivio automatico centrale ma che per connettersi a questo servono quelli che lei chiama “poteri della mente” (o xinling de linliang in xingiano) e dubita che voi siate in grado di accedervi.
Poi svia il discorso su altri argomenti. Nella sostanza cerca di tenervi lontano da quel luogo, anche se non vi ha detto no.

<OOF
In questo caso dal mio punto di vista è ammissibilissimo un conflitto per accedere alla.
Specifico che non voglio suggerirvi sempre io i conflitti, in questo caso l’ho fatto perché siamo all’inizio e magari poi ci sintonizziamo meglio e c’è sempre meno bisogno di spiegarsi
OOF>

La signora diplomatica è libera di pensare ciò, ma mentre le formalità continuano io estraggo il tricorder e inizio con apparente nonchalance a sintonizzarmi su questo misterioso archivio - hackerarlo senza lasciare traccia non può essere così difficile!

Chiamo conflitto per accedere di nascosto alla banca dati.
Formo il mio tiro con:
1 dado del tratto Guardiamarina vulcaniana della Flotta Stellare (si tratta di analisi scientifiche cui sono addestrata)
2 dadi del tratto Spia qualificata della Sezione 31 (si tratta di spionaggio)
2 dalla mia Riserva

Ditemi voi come preferite tirare.

Re:(The Pool) PBF - Star Trek Galileo - Episode 1
« Risposta #14 il: 2016-09-20 20:45:26 »
Io attendo il risultato del tiro, credo che ciò che farà Brian dipenderà da quel che accade
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

Tags: