Autore Topic: Fear Playtest #1 - V sessione  (Letto 1457 volte)

Antonio Amato

  • Membro
  • Antonio Amato
    • Mostra profilo
    • Mammut RPG
Fear Playtest #1 - V sessione
« il: 2016-01-22 11:54:07 »


Prima delle vacanze natalizie, il gruppo dei primi playtester ha giocato la quinta sessione del playtest di Fear. Questo è il resoconto della giocata.

Vi fornisco sempre il link al nostro tavolo da gioco virtuale: http://it.padlet.com/antonionemoama1/fear

I sessione: http://www.gentechegioca.it/smf/index.php/topic,10486.0.html
II sessione: http://www.gentechegioca.it/smf/index.php/topic,10492.0.html
III sessione: http://www.gentechegioca.it/smf/index.php/topic,10497.0.html
IV sessione: http://www.gentechegioca.it/smf/index.php/topic,10503.0.html
VI sessione: http://www.gentechegioca.it/smf/index.php/topic,10528.0.html



La sessione inizia con il secondo scambio del conflitto iniziato durante la sessione precedente.

Secondo scambio

L'iniziativa è per il sergente Eightball, il quale spara una raffica di fuoco di copertura in modo tale da costringere il nemico a gettarsi tra le braccia di Baldini (Michele sta creando un vantaggio tirando su Disciplina e aggiungendo il talento Stratega di Eightball). La pattuglia nemica si oppone tirando sull’elemento della missione Charlie. Eightball ottiene un successo con stile; Michele crea quindi l’aspetto Fuoco di sbarramento con due invocazioni gratuite, e passa l'iniziativa a Baldini, il PNG commilitone di Last.

Baldini, appostato dietro il tronco di un albero, vede i nemici corrergli incontro e spara brevi raffiche di fucile (sta attaccando tirando sull’elemento della missione Charlie). La pattuglia nemica si oppone tirando sullo stesso elemento della missione. Pareggio. Uso dunque, per conto di Baldini, le due invocazioni gratuite su Fuoco di sbarramento. Successo con stile. Decido quindi di spendere un punto fato, per conto della pattuglia nemica, per invocare l'aspetto La giungla è maledettamente fitta!; i soldati nemici riescono a trovare qualche riparo tra gli arbusti. Due gradi di successo, però, sono utili a Baldini per uccidere un altro soldato nordvietnamita. L'iniziativa passa alla pattuglia nemica; tutti concordano sul fatto che abbia senso.

Dietro ripari di fortuna, i nemici lanciano un paio di granate in direzione di Baldini (attaccano tirando sull’elemento della missione Charlie). Baldini si oppone tirando sull'aspetto Crede fermamente di essere vivo (-1) e sull’elemento della missione Charlie. La pattuglia nemica ottiene un successo con stile. Decido quindi di aumentare i gradi di successo, invocando la conseguenza lieve di Baldini (Proiettile nel ginocchio) e narrando come questo lo intralci nel movimento. Cinque gradi di successo si trasformano in tre caselle di stress e una conseguenza moderata per Baldini (Mosaico di shrapnel sulla schiena).

Citazione
Il PNG Baldini ha tre caselle di stress da 1, una conseguenza lieve e una conseguenza moderata.

L'iniziativa passa a Bunny, il quale appoggia la mitragliatrice sul bordo della trincea e inizia a sparare con metodo (attacca tirando su Disciplina). La pattuglia nemica si oppone tirando sull’elemento della missione Charlie. Loris non fa un gran tiro, è un fallimento. Decido quindi di assegnare ai soldati nordvietnamiti un beneficio (La mitragliatrice è lì!) con una invocazione gratuita. Loris cede l'iniziativa a Daniele.

Dopo aver visto l'amico lanciarsi contro i nemici con sprezzo del pericolo, Last decide di uscire dalla trincea per raggiungere Baldini, sparando contro la pattuglia nemica (attacca tirando su Pazzia). Ci rendiamo conto che di fatto si tratta di una tentazione retroattiva: ciò significa che Last otterrà un punto fato a fine scena. La pattuglia nemica si oppone tirando sull’elemento della missione Charlie. È un successo per Last ma a Daniele non basta.
Decide quindi di chiamare una scena di recupero tramite un flashback e racconta di come – durante la famosa missione della Echo 3 – dopo aver lanciato il razzo di segnalazione, si rese conto di aver fatto cadere il plotone in un’imboscata nemica; tentò dunque in tutti i modi di salvare i propri compagni. Fioccano le domande da parte degli altri giocatori. Come ti sei salvato? Daniele racconta che è scattata una trappola sul sentiero, Last è stato colpito alla nuca da un tronco ed è caduto oltre un terrapieno. Cosa hai scritto nel rapporto? La verità? Sì, e per questo Last è stato degradato da sergente a caporale. Last recupera i punti fato.
Daniele spende quindi due punti fato per invocare Grado e reputazione e Ferita aperta. Successo con stile, cinque gradi di successo: due soldati della pattuglia vengono stesi dai proiettili di Last e uno viene ferito gravemente.

Terzo scambio

L'iniziativa passa alla pattuglia nemica, il cui obiettivo ormai è tentare di fare prigioniero Baldini e fuggire (superano un ostacolo tirando sull'aspetto Combattere in inferiorità numerica e sull’elemento della missione Charlie). Last, giunto ormai nei pressi del commilitone, si oppone tirando su Rabbia. Fallimento per la pattuglia che non riesce nell'intento.

Last inizia a sparare all'impazzata e a nominare Tan Lo, urlando ai nord-vietnamiti che lo spirito si servirà di lui per ucciderli (attacca tirando su Pazzia). La pattuglia si difende tirando su Combattere in inferiorità numerica e sull’elemento della missione Charlie. Successo con stile per Last, e quattro gradi di successo: i proiettili colpiscono i soldati nemici rimasti, che si accasciano a terra senza vita.

Così finisce il conflitto. Last si abbassa per controllare le condizioni di Baldini, il quale – in evidente stato di shock – chiede a Last se è morto e il caporale risponde “Non oggi”.

La quiete dopo la tempesta

Eightball si mette di guardia mentre Last tenta di dare le prime cure a Baldini e Bunny controlla i cadaveri nemici. Il sergente si fa una dose di morfina (Michele sta sfruttando il talento Junkie Shaman, tirando contro l’elemento della missione Strano). Ottiene un successo con stile: la mente del sergente Eightball inizia a vagare nella giungla, attraverso antichi sentieri, verso il fiume, che è interamente e innaturalmente coperto dalle tipiche imbarcazioni vietnamite (sampan). Michele, grazie alla morfina di Eightball, scopre quindi l’aspetto Imbarcazione veloce e silenziosa con due invocazioni gratuite per il sergente.

Intanto Last si prende cura di Baldini (supera un ostacolo tirando su Disciplina contro la difficoltà della conseguenza moderata). Daniele fallisce nel tiro ma decido di dargli successo con un costo maggiore: Last riesce a curare la conseguenza di Baldini (se ne andrà alla fine della prossima sessione) ma io ottengo un punto paura (che trasformo subito in un avanzamento sul countdown di Tan Lo) e il costo maggiore è rappresentato dalle scorte mediche finite. Evidentemente Last ha dovuto far fronte a una situazione d'emergenza, sfruttando tutte le garze e il disinfettante.

Bunny, invece, fruga tra i cadaveri nemici (crea un vantaggio tirando su Rabbia contro l’elemento della missione Intelligence), incazzato per non essere riuscito a farli fuori lui. Come sempre, la sfiga di Loris con i dadi porta a un fallimento ma il nostro non si perde d'animo.
Decide quindi di chiamare una scena di recupero tramite un flashback: racconta che in California, prima di partire per il Vietnam, il migliore amico di Bunny ha approfittato del suo tentennamento per fregargli una ragazza, dunque adesso Bunny agisce prima di pensare (che è poi il suo Istinto). Anche in questo caso fioccano le domande. Quando ti sei scottato e ci sei rimasto sotto con una donna? Una tipa gli ha preferito uno più bello e Bunny ha iniziato a fare palestra e surf, per tenersi in forma; si è anche arruolato, pur di avere un’aria da duro. Chi ti manda lettere al fronte? La ragazza che l’ha rifiutato: Julia. Bunny recupera i punti fato e Loris ne spende subito uno fato per invocare la Relazione con Eightball. Pareggio per Bunny, il quale scopre una mappa con alcuni sentieri riportati; scopre dunque l’aspetto Una via nella foresta con un’invocazione gratuita.

A questo punto rivelo l’aspetto legato al countdown di Tan Lo: I soldati nord-vietnamiti ne hanno il terrore: Bunny si rende conto che ogni centimetro delle divise è tappezzato di lettere in alfabeto vietnamita. Inoltre dai fori delle pallottole non fuoriesce sangue.



Riflessioni finali

All'inizio di questo conflitto ho commesso un errore che probabilmente ha posto il conflitto su fondamenta fragili, ossia non ho fatto in modo di "spezzettare" la pattuglia in tre parti, mandando una coppia di PNG contro ogni PG. Questo, unito al fatto che il conflitto è stato diviso in due dalla fine della sessione precedente, ha creato qualche problema con le scene di recupero dei PG. Di fatto, io mi sono ritrovato prestissimo a corto di punti fato mentre i giocatori hanno avuto modo di rimpinguare le loro riserve tramite i flashback.

Pertanto abbiamo pensato già di inserire una regola aggiuntiva al Recupero in Fear, per cui non sarà possibile chiedere più di una scena di recupero durante un conflitto (qualora, appunto, il conflitto sia "spalmato" su due sessioni). Mi spiego meglio: di norma, in Fear, è possibile recuperare una volta a sessione. Con questa nuova regola rimane questa possibilità ma, qualora nella nuova sessione si è in un conflitto che dura dalla sessione precedente, non è possibile recuperare fino alla fine del conflitto.

Una nota a margine riguarda i PNG principali; tutti siamo d'accordo sul fatto che debbano essere concepiti esattamente come il PNG Baldini (dal punto di vista degli aspetti, dello stress e delle conseguenze).
« Ultima modifica: 2016-01-30 15:26:52 da Antonio Amato »

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:Fear Playtest #1 - V sessione
« Risposta #1 il: 2016-01-22 12:41:53 »
Cinque gradi di successo si trasformano in tre caselle di stress e una conseguenza moderata per Baldini (Mosaico di shrapnel sulla schiena).

Qui ho fatto casino anche io. Per capire questo passaggio, sarà bene ricordare ai nostri affezionati lettori che in Fear le caselle di stress valgono tutte 1 livello di assorbimento, mentre le conseguenze valgono, rispettivamente, 1, 2 e 3 livelli di assorbimento.

La vita vale poco, nel mondo di Fear!


Ci rendiamo conto che di fatto si tratta di una tentazione retroattiva: ciò significa che Last otterrà un punto fato a fine scena.

Questo, invece, è un errore del quale mi accorsi qualche giorno dopo e non avevo ancora avuto l’occasione di dirtelo. Stando a Fate Base, non funziona così: un PG che riceve una tentazione e la accetta viene pagato subito; riceve il punto fato a fine scena solo se viene invocato un suo aspetto (o un aspetto ad esso collegato) contro di lui, come da regolamento:

Citazione da: “Fate Base”, p. 71
Se l’aspetto che invocate si trova sulla scheda di un altro personaggio, inclusi gli aspetti di situazione a lui collegati, gli consegnerete il punto fato che spendete. Non potranno però utilizzarlo fino alla fine della scena.


Aggiungo che tutto quel passaggio nel conflitto, a mio avviso, è stato molto significativo per Last: il gesto eroico per salvare Baldini, il flashback sulle ragioni della sua Ferita Aperta, l’essere stato degradato (dettaglio emerso in quel momento: prima ne eravamo all’oscuro), ecc. sono tutti elementi che per me lì sono stati molto “cinematografici” (nel senso che ce l’avrei vista molto bene come sequenza girata in un film). È emerso un Last più convincente come personaggio a 360° che, in un momento topico, trova la forza dentro di sé per superare uno dei propri limiti e andare a salvare un commilitone già morto per colpa sua.

Insomma, è stata una scena molto catartica per Last.


Intanto Last si prende cura di Baldini (supera un ostacolo tirando su Disciplina contro la difficoltà della conseguenza moderata). Daniele fallisce nel tiro ma decido di dargli successo con un costo maggiore: Last riesce a curare la conseguenza di Baldini (se ne andrà alla fine della prossima sessione) ma io ottengo un punto paura (che trasformo subito in un avanzamento sul countdown di Tan Lo) e il costo maggiore è rappresentato dalle scorte mediche finite. Evidentemente Last ha dovuto far fronte a una situazione d'emergenza, sfruttando tutte le garze e il disinfettante.

Qui, per me, hai fatto molto bene a darmi il successo con un costo maggiore: fallire i tiri per recuperare le conseguenze è estremamente frustrante e non porta nulla alla fiction. Invece, in questo modo, hai salvato capra e cavoli, e in fiction aveva perfettamente senso.


All'inizio di questo conflitto ho commesso un errore che probabilmente ha posto il conflitto su fondamenta fragili, ossia non ho fatto in modo di "spezzettare" la pattuglia in tre parti, mandando una coppia di PNG contro ogni PG.

Ne abbiamo parlato a fine sessione: secondo me, sì, dovresti spezzettare i PNG in gruppi, in modo che siano ripartiti il più possibile su ogni PG ed evitare sempre di fare un unico megagruppone.


Pertanto abbiamo pensato già di inserire una regola aggiuntiva al Recupero in Fear, per cui non sarà possibile chiedere più di una scena di recupero durante un conflitto (qualora, appunto, il conflitto sia "spalmato" su due sessioni). Mi spiego meglio: di norma, in Fear, è possibile recuperare una volta a sessione. Con questa nuova regola rimane questa possibilità ma, qualora nella nuova sessione si è in un conflitto che dura dalla sessione precedente, non è possibile recuperare fino alla fine del conflitto.

Questa è una regola da usare assolutamente! Dobbiamo metterla anche in Tirnath-en-Êl Annûn, dove, se ti ricordi, ci fu un problema simile durante la battaglia finale, e la metterò pari pari anche in Wolfenblot.

Tags: FATE fear