Autore Topic: [CnV] Conflitti e tempistiche: come si fa?  (Letto 1377 volte)

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
[CnV] Conflitti e tempistiche: come si fa?
« il: 2008-11-27 15:22:28 »
Chiedo consiglio a tutto il Narraforum sul funzionamento del Conflitto tra un PnG e 2 PG capitato nel PBforum "CnV 1": http://forum.narrattiva.it/viewtopic.php?p=5443

Scusate le TANTE domande, ma qui c'è confusione grossa, serve una mezza FAQ.

Vivisezionando il Conflitto in fasi si ottiene:

1) Qualcuno "dice no" a qualcun altro. Costui "apre il Conflitto". E'corretto?

Nel nostro caso, io per il mio PG ho "detto no" ad un'azione del PnG.


2) Si stabilisce la Posta.

La posta non deve contenere il metodo per ottenerla e deve essere un risultato definito.


3) Si decide l'Arena Iniziale (non fisico, fisico, lotta, armi da fuoco) e si tirano i d6 delle caratteristiche più le Relazioni automaticamente applicabili.

Questa dev'essere uguale per tutti i partecipanti, all'inizio?


4) Il primo Rilancio lo fa, nel caso di più di 2 partecipanti, chi ha il Tiro Migliore o chi ha aperto il Conflitto?

Io credo sia la seconda: chi apre il Conflitto fa il primo Rilancio, gli altri dietro in ordine di Tiro Migliore. (pag. 66 e pag. 58 sembrano quasi contraddirsi ?_? ).

Finito il Round di Rilanci (tutti hanno fatto un Rilancio), si controlla di nuovo l'ordine di Tiro Migliore con i dadi disponibili in quel momento (quelli avanzati dall'inizio più quelli buttati dentro e non consumati).

Giusto o no?

Grazie a tutti quelli che interverranno.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Korin Duval »
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

[CnV] Conflitti e tempistiche: come si fa?
« Risposta #1 il: 2008-11-27 15:45:57 »
Citazione
[cite] Korin Duval:[/cite]
1) Qualcuno "dice no" a qualcun altro. Costui "apre il Conflitto". E'corretto?

Nel nostro caso, io per il mio PG ho "detto no" ad un'azione del PnG.


2) Si stabilisce la Posta.

La posta non deve contenere il metodo per ottenerla e deve essere un risultato definito.


Fin qui tutto bene.

Citazione
[cite] Korin Duval:[/cite]
3) Si decide l'Arena Iniziale (non fisico, fisico, lotta, armi da fuoco) e si tirano i d6 delle caratteristiche più le Relazioni automaticamente applicabili.

Questa dev'essere uguale per tutti i partecipanti, all'inizio?


Assolutamente no. Ogni partecipante decide autonomament COME cerca di ottenere la Posta.

Citazione
[cite] Korin Duval:[/cite]
4) Il primo Rilancio lo fa, nel caso di più di 2 partecipanti, chi ha il Tiro Migliore o chi ha aperto il Conflitto?

Io credo sia la seconda: chi apre il Conflitto fa il primo Rilancio, gli altri dietro in ordine di Tiro Migliore. (pag. 66 e pag. 58 sembrano quasi contraddirsi ?_? ).


Io ho sempre interpretato la regola in questo modo: chi "attacca" fa il primo rilancio (nel vostro caso sarebbe il burino dal pugno facile). Seguono tutti gli altri in ordine di coppia più alta.

Ci sono casi in cui non è così ovvio quale dei contendenti abbia "attaccato briga" per primo, e lì si fa riferimento solo alla coppia più alta per vedere chi comincia.

Citazione
[cite] Korin Duval:[/cite]
Finito il Round di Rilanci (tutti hanno fatto un Rilancio), si controlla di nuovo l'ordine di Tiro Migliore con i dadi disponibili in quel momento (quelli avanzati dall'inizio più quelli buttati dentro e non consumati).

Giusto o no?


Giusto nel caso di un conflitto con più di due parti (come appunto mi pare il vostro). Se si è in due si Rilancia una volta per uno.

Spero di essere stata utile. Buona rissa a tutti :)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Claudia Cangini »
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
[CnV] Conflitti e tempistiche: come si fa?
« Risposta #2 il: 2008-11-27 18:39:11 »
Citazione
[cite] Claudia Cangini:[/cite]
Citazione
[cite] Korin Duval:[/cite]
1) Qualcuno "dice no" a qualcun altro. Costui "apre il Conflitto". E'corretto?

Nel nostro caso, io per il mio PG ho "detto no" ad un'azione del PnG.


Fin qui tutto bene.
Citazione
[cite] Korin Duval:[/cite]
4) Il primo Rilancio lo fa, nel caso di più di 2 partecipanti, chi ha il Tiro Migliore o chi ha aperto il Conflitto?

Io credo sia la seconda: chi apre il Conflitto fa il primo Rilancio, gli altri dietro in ordine di Tiro Migliore. (pag. 66 e pag. 58 sembrano quasi contraddirsi ?_? ).


Io ho sempre interpretato la regola in questo modo: chi "attacca" fa il primo rilancio (nel vostro caso sarebbe il burino dal pugno facile). Seguono tutti gli altri in ordine di coppia più alta.


Quindi nella prima domanda non ve "tutto bene", perchè ho equivocato sul concetto di "aprire il Conflitto".

Come dici tu, chi "apre il Conflitto" è il PG/PnG che fa un'azione a cui viene detto "no".

Il burino attacca; io (per il mio PG) dico "no" -> E'lui che "apre".
Giusto così?

E sì, utilissima. ^_^
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Korin Duval »
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[CnV] Conflitti e tempistiche: come si fa?
« Risposta #3 il: 2008-11-28 15:13:17 »
Nel caso specifico direi che è il PNG ad aprire il Conflitto, per un motivo: altrimenti, che fine fa il pugno? Se è un Rilancio, la Veduta decide se colpisce o manca; se è solo colore? In ogni caso non farebbe danno, ma il giocatore non vuole che il PG sia colpito, il master sí; quindi direi che a tutti gli effetti è il primo Rilancio :)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Mauro »

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
[CnV] Conflitti e tempistiche: come si fa?
« Risposta #4 il: 2008-11-28 17:20:07 »
Citazione
[cite] Mauro:[/cite]Nel caso specifico direi che è il PNG ad aprire il Conflitto, per un motivo: altrimenti, che fine fa il pugno?


Appunto.
La mia domanda è:
"Apre il Conflitto...
a) chi controlla il PG/PnG la cui azione viene potenzialmente fermata,

oppure

b) lo apre chi controlla il PG/PnG che si oppone all'azione?

Claudia dice "a", come pare dall'esempio numero 7 a pag. 75 e dall'esempio 9 a pag. 77 (il PG vuole la Posta, e fa il Primo Rilancio per averla).

Io però, leggendo l'esempio lungo che parte a pag. 45 giù fino a pag. 52 avevo inteso "b": il PnG va a sparare alla donna; il PG si oppone, QUINDI E'lui che apre.

Evidentemente mi sbagliavo.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Korin Duval »
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[CnV] Conflitti e tempistiche: come si fa?
« Risposta #5 il: 2008-11-28 17:25:01 »
Mattia, in tutti quegli esempi, si usa sempre la stessa procedura, quella già spiegata da Claudia: apre chi inizia il conflitto.

Ho già fatto in un altro thread l'esempio:  io passeggio tranquillamente per la strada, arriva uno a prendermi per il bavero: chi ha dato origine al conflitto?

Ora, immagina che io abbia in tasca una pistola e stia andando a prendere il treno per Londra per sparare a qualcuno. Cambia qualcosa riguardo a chi ha iniziato il conflitto?

Ora, rileggi l'esempio di pag. 48 e guarda chi inizia il conflitto...   8)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Tags: