Autore Topic: [LMVcP] Fuggire, Finale e Meno che Umano con altri Servitori  (Letto 938 volte)

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
A Lucca (sí, potevo aprire prima 'sta discussione :lol: ) sono usciti tre dubbi:

  • Un Servitore ha rapito una donna per ordine del Padrone; tornando al castello, vede una folla che si avvicina (si era nel Finale). Reazione, lascia la donna e scappa verso il castello. Come ci si regola? Non sta usando Violenza e avendo lasciato la donna lí sana e salva non è Infamia; il master decide che il Servitore viene raggiunto, generando una scena potenzialmente Violenta? il Servitore riesce a fuggire? o cosa?
  • Durante il Finale, il master deve fare "un framing aggressivo che metta ognuno [dei Servitori] in una scena pericolosa e ricca di minaccia"; a parte il farli attaccare, cosa fareste?
  • Il Piú che Umano non vale verso gli altri Servitori, motivato perché (cito a memoria, Moreno correggimi se sbaglio) a furia di vivere insieme si sono abituati ai trucchetti reciproci, e quindi sanno come affrontarli. Nella dimostrazione fatta da Moreno a Lucca, un PG, il cui Meno che Umano era l'incapacità di parlare in maniera comprensibile, stava provando a farsi capire da un altro Servitore, e Moreno ha detto che, visto il Meno che Umano, non c'era verso: non poteva riuscire a farsi capire.

Il dubbio che mi è venuto è questo: se il Piú che Umano non funziona contro gli altri Servitori, per il Meno che Umano vale la stessa cosa? Del resto, prendendo la giocata sopra riportata, vivendo sempre assieme si sarà abituato al suo modo di esprimersi con mugugni e gesti.
[/list]
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Mauro »

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[LMVcP] Fuggire, Finale e Meno che Umano con altri Servitori
« Risposta #1 il: 2008-11-29 00:06:32 »
Citazione
[cite] Mauro:[/cite]Un Servitore ha rapito una donna per ordine del Padrone; tornando al castello, vede una folla che si avvicina (si era nel Finale). Reazione, lascia la donna e scappa verso il castello. Come ci si regola? Non sta usando Violenza e avendo lasciato la donna lí sana e salva non è Infamia; il master decide che il Servitore viene raggiunto, generando una scena potenzialmente Violenta? il Servitore riesce a fuggire? o cosa?


Mauro, stai cercando una regola che dice cosa fare quando un servitore si trova con una folla? Tipo "vai in galera senza passare dal via"? Indipendentemente dal role-playing, dalle scelte, dal personaggio, dalla situazione, dal setting, dalle caratteristiche?

L'ho già detto e devo sempre ripeterlo... "LA MIA VITA CON IL PADRONE" NON E' UN BOARDGAME!

Un guerriero di D&D, di fronte ad una folla, cosa tira?

Rispondi a questa domanda senza sapere se il guerrieri fugge, attacca, si nasconde, minaccia, inganna, se ha abilità specialu, etc.

E poi pensa al servitore: perche' dovrebbe avere meno opzioni di un guerriero di D&D? Perchè dovrebbe tirare un qualcosa indipendetemente da cosa fa?

Citazione
Durante il Finale, il master deve fare "un framing aggressivo che metta ognuno [dei Servitori] in una scena pericolosa e ricca di minaccia"; a parte il farli attaccare, cosa fareste?


Anche qui... farli attaccare da chi? Perchè? Come? Che ci sia un confronto è ovvio, ma non è che ci sia "il distributore automatico di folla inferocita" in ogni scena...

Vuoi un esempio proprio qualunque? "my life with joker", il minion viene attaccato da Robin. O vaga per la strada al centro della carreggiata sperduto e "l'attacco" sono le auto che lo devono schivare. O deve liberarsi dal pozzo dove l'ha rinchiuso due-facce la scena prima, con l'acqua che sale...

C'è un filo comune a queste domande e a quelle recenti su Cani nella vigna che è preoccupante: il considerare ininfluente ed ignorare la fiction, cosa sta avvenendo, e guardare solo alle regole... così si perde il 99% del gioco.

Citazione
Il Piú che Umano non vale verso gli altri Servitori, motivato perché (cito a memoria, Moreno correggimi se sbaglio) a furia di vivere insieme si sono abituati ai trucchetti reciproci, e quindi sanno come affrontarli. Nella dimostrazione fatta da Moreno a Lucca, un PG, il cui Meno che Umano era l'incapacità di parlare in maniera comprensibile, stava provando a farsi capire da un altro Servitore, e Moreno ha detto che, visto il Meno che Umano, non c'era verso: non poteva riuscire a farsi capire.
Il dubbio che mi è venuto è questo: se il Piú che Umano non funziona contro gli altri Servitori, per il Meno che Umano vale la stessa cosa? Del resto, prendendo la giocata sopra riportata, vivendo sempre assieme si sarà abituato al suo modo di esprimersi con mugugni e gesti.


La fonte della regola sul più che umano è qui:
http://www.indie-rpgs.com/forum/index.php?topic=8257.msg86019#msg86019

Non parla di men che umano.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[LMVcP] Fuggire, Finale e Meno che Umano con altri Servitori
« Risposta #2 il: 2008-11-29 09:37:37 »
Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]stai cercando una regola che dice cosa fare quando un servitore si trova con una folla?

No, ho portato (su tuo consiglio, a Lucca mi hai detto di proporre qui la domanda :P ) un esempio di gioco giocato per sapere cosa avreste fatto in quel caso :D
Il tirare (o non tirare) non è indipendente da cosa fa il Servitore, infatti nella scena lascia la donna rapita su ordine del Padrone e scappa; la folla lo insegue perché vuole linciarlo. Se ti serve sapere anche il Padrone, una donna convinta che, mangiando parti del corpo di giovani donne (non ricordo se vergini o no), avrebbe mantenuto la sua bellezza. Il personaggio non riusciva a parlare senza offendere gli altri sottolineando i loro difetti, tranne che se tenuto per mano (il Piú che Umano non era rilevante, ma se serve saperlo comunque vedo di controllare qual era). La domanda è proprio cosa fare in quella situazione, che è vista al tavolo; se ti serve altro chiedi pure :)


Citazione
Anche qui... farli attaccare da chi? Perchè? Come? Che ci sia un confronto è ovvio, ma non è che ci sia "il distributore automatico di folla inferocita" in ogni scena

Questo sí, e so che la domanda è vaga, ma lo è proprio perché non ho chiaro come fare al di là del farli attaccare da qualcuno (come e perché possono variare, ma sempre un attacco sarebbe): ho visto giocare il Finale poche volte, e quelle scene sono sempre state degli attacchi. Come risposta vanno bene, anzi vanno meglio, anche esempi da partite giocate, il problema è proprio che non ho chiara la questione.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Mauro »

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[LMVcP] Fuggire, Finale e Meno che Umano con altri Servitori
« Risposta #3 il: 2008-11-29 20:41:49 »
Citazione
[cite] Mauro:[/cite]
No, ho portato (su tuo consiglio, a Lucca mi hai detto di proporre qui la domanda :P ) un esempio di gioco giocato per sapere cosa avreste fatto in quel caso :D


Ah, è una scena della demo di Lucca? Solo che io non mi ricordo mica più la situazione...  :?

Citazione

Il tirare (o non tirare) non è indipendente da cosa fa il Servitore, infatti nella scena lascia la donna rapita su ordine del Padrone e scappa; la folla lo insegue perché vuole linciarlo. Se ti serve sapere anche il Padrone, una donna convinta che, mangiando parti del corpo di giovani donne (non ricordo se vergini o no), avrebbe mantenuto la sua bellezza. Il personaggio non riusciva a parlare senza offendere gli altri sottolineando i loro difetti, tranne che se tenuto per mano (il Piú che Umano non era rilevante, ma se serve saperlo comunque vedo di controllare qual era). La domanda è proprio cosa fare in quella situazione, che è vista al tavolo; se ti serve altro chiedi pure :)


Provo a portela dall'altro lato: invece di vedere cosa si tira in quella situazione, vediamo ogni singolo tiro del manuale (tranne quelli che coinvolgono l'altro minion o il padrone che lì non ci sono)

Se il servitore vuole tirare...

1) Violenza---> non deve far altro che fuggire picchiando quelli che cercano di fermalo, o travolgendo qualche astante indifeso.
2) Infamia ---> basta che decida di sfuggire ai suoi inseguitori compindo un infamia, appunto: deviando i sospetti su qualcun altro, facendo cadere i suoi inseguitori in una trappola, etc.
3) Un approccio ----> basta che cerchi di fare un approccio ad uno degli inseguitori, o a qualcun altro (per esempio, potrebbe chiedere asilo a qualcuno implorando di nasconderlo: ottimo per un tiro di legame)

Non so, come faccio a dirti IO il tiro che devi fare quando ti inseguono ?

Se nel corso di uno qualunque di questi tiri la stanchezza supera la Ragione, il servitore viene catturato. Questa cosa può avvenire solo in seguito ad un tiro fallito di violenza. Quindi, se il servitore fallisce l'approccio o l'infamia, viene raggiunto dalla folla e tira comunque violenza.  Poi si vede in base all'esito e al livello di stanchezza se viene catturato o, anche se perde lo scontro, viene magari laciato per morto o riesce a sfuggire agli inseguitori.

Citazione

Citazione
Anche qui... farli attaccare da chi? Perchè? Come? Che ci sia un confronto è ovvio, ma non è che ci sia "il distributore automatico di folla inferocita" in ogni scena

Questo sí, e so che la domanda è vaga, ma lo è proprio perché non ho chiaro come fare al di là del farli attaccare da qualcuno (come e perché possono variare, ma sempre un attacco sarebbe): ho visto giocare il Finale poche volte, e quelle scene sono sempre state degli attacchi. Come risposta vanno bene, anzi vanno meglio, anche esempi da partite giocate, il problema è proprio che non ho chiara la questione.


Guarda l'esempio di conflitto per guarire in CnV che sto postando adesso.  E guarda come, finchè non descrivi, non ti può venire in mente niente.

Questa è una cosa generale: se non hai una situazione ben ancorata e descritta, cosa vuoi pensare di originale? In generale, per qualsiasi nebulosa situazione, cosa vuoi metterci di diverso dalla folla che ti attacca?

Ma prova a descrivere un actual play. E vedi che potresti essere benissimo minacciato dalla Zia Adalpina tramite la macchina che ha rubato al Padrone, quella che trasferisce la mente delle persone, e per riuscire a legarti alla macchina vuol farti mangiare biscotti con il sonnifero.

Ora, potrò mai dirti della Zia Adalpina come risposta generale e generica?

Se fai domande generali e generiche, è ovvio che già esuli da qualunque esempio pratico di gioco. Ti va bene che ti rimane la folla istantanea.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[LMVcP] Fuggire, Finale e Meno che Umano con altri Servitori
« Risposta #4 il: 2008-11-29 21:01:03 »
Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]è una scena della demo di Lucca? Solo che io non mi ricordo mica più la situazione

No, di una mia dimostrazione, ma ti avevo già proposto la domanda a Lucca :)


Citazione
Provo a portela dall'altro lato: invece di vedere cosa si tira in quella situazione

Forse mi sono spiegato male: non sto chiedendo cosa si tira, ma cosa fare (compreso se si tira): il Servitore fugge verso il castello, ma la folla è dietro di lui, quindi in tale fuga non la incontra. Però i paesani lo inseguono: il dubbio viene da questo: non fugge scappando, quindi niente Violenza; non fugge con azioni riprovevoli, quindi niente Infamia. La soluzione migliore probabilmente è mettere dall'inizio la folla che arriva da diverse direzioni, in modo che il Servitore non abbia una via di fuga facile, ma non pensandoci avevo descritto la scena diversamente. Il mio dubbio è cosa fare in quella scena, in cui la fuga è facile: non vedo tiri, e le soluzioni sono che il master fa raggiungere il Servitore, che aggiunge dei paesani che gli tagliano la strada (equivalente alla prima), o che il Servitore non viene raggiunto. In quella scena (la riporto sotto per comodità), cosa fareste?

Scena: il servitore ha rapito una donna per ordine del Padrone; si entra nel Finale, e viene descritta la folla che cerca di raggiungerlo per linciarlo. La strada verso il castello è però libera. Il Servitore reagisce lasciando la donna (se l'avesse tenuta, avrei fatto tirare Infamia) e correndo verso il castello, cosa che, basandosi sulla descrizione, non gli fa incontrare nessuno.


Citazione
Ma prova a descrivere un actual play. E vedi che potresti essere benissimo minacciato dalla Zia Adalpina tramite la macchina che ha rubato al Padrone, quella che trasferisce la mente delle persone, e per riuscire a legarti alla macchina vuol farti mangiare biscotti con il sonnifero

Il mio problema è proprio la mancanza di actual play, proprio per quello dicevo che, come risposta, l'indicazione di qualche esempio da partite giocate sarebbe stato ottimo; ma questo esempio mi ha già chiarito la cosa, grazie :D
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Mauro »

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
[LMVcP] Fuggire, Finale e Meno che Umano con altri Servitori
« Risposta #5 il: 2008-11-29 21:33:28 »
Citazione
[cite] Mauro:[/cite]
Citazione
Provo a portela dall'altro lato: invece di vedere cosa si tira in quella situazione

Forse mi sono spiegato male: non sto chiedendo cosa si tira, ma cosa fare (compreso se si tira): il Servitore fugge verso il castello, ma la folla è dietro di lui, quindi in tale fuga non la incontra. Però i paesani lo inseguono: il dubbio viene da questo: non fugge scappando, quindi niente Violenza; non fugge con azioni riprovevoli, quindi niente Infamia. La soluzione migliore probabilmente è mettere dall'inizio la folla che arriva da diverse direzioni, in modo che il Servitore non abbia una via di fuga facile, ma non pensandoci avevo descritto la scena diversamente. Il mio dubbio è cosa fare in quella scena, in cui la fuga è facile: non vedo tiri, e le soluzioni sono che il master fa raggiungere il Servitore, che aggiunge dei paesani che gli tagliano la strada (equivalente alla prima), o che il Servitore non viene raggiunto. In quella scena (la riporto sotto per comodità), cosa fareste?


Non mi metterei in una simile situazione: se faccio arrivare una folla inferocita, saprei a cosa mi serve...  :wink:

La tua descrizione mi pare eccessiva fino all'endgame: fino a quel momento, il villaggio è sotto l'influenza nefasta e il terrore del Padrone. Nessuna folla inferocità si azzarderà ad attaccare il maniero finchè la morsa di questa paura non viene spezzata nell'endgame.

Se questa paura si applica anche ai minion, dipende dalla descrizione, dipende dai personaggi, dipende dalla situazione. Magari appena il minion si fa vedere bene tutta la folla scappa terorizzata, l'avevano inseguito pensando fosse solo un vagabondo qualunque. Oppure gli chiedono perdono. O cercano di ucciderlo perchè non riferisca al padrone. Quello che dici a Reinfeld è diverso da quello che dici al mostro di Frankenstain. Dipende dalla descrizione, dipende dai personaggi, dipende dalla situazione

Ma il problema sta nel manico: come ho detto prima, non faccio arrivare una folla inferocita senza sapere già cosa farci. Quindi il "problema" in partita non si pone mai. In partitita ho la descrizione, conosco i personaggi, capisco la situazione, non ho la folla, ho un idea. Per cui, poter attuarla, magari, mi serve la folla. La folla arriva per ultima, quando è già tutto pronto e preparato. Non si chiede mai, in mezzo alla pianura "ma noi cosa ci stiamo a fare qui?"

Citazione

Scena: il servitore ha rapito una donna per ordine del Padrone; si entra nel Finale, e viene descritta la folla che cerca di raggiungerlo per linciarlo. La strada verso il castello è però libera. Il Servitore reagisce lasciando la donna (se l'avesse tenuta, avrei fatto tirare Infamia) e correndo verso il castello, cosa che, basandosi sulla descrizione, non gli fa incontrare nessuno.


Siamo all'endgame, quindi avrai un round in cui fai il framing della lotta con la folla, e poi nel successivo il giocatore (e non tu) deciderà dov'è il minion e cosa fa. E poi si continua alternati. L'Endgame ha regole specifiche.

Quindi, nche qui, non vedo il problema. Quando tocca te lo attacchi, come da regolamento. Quando non tocca a te, non tocca a te, non sono problemi tuoi.

Sinceramente, sai qual è la mia diagnosi? Ti stai facendo i soliti problemi immaginari che prendono ad immaginarsi cosa potrebbe succedere durante il gioco. Quando vengono in mente situazioni che in gioco non si verificheranno mai.

Cura: hai bisogno di giocarlo!!  8)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Mauro

  • Membro
    • Mostra profilo
[LMVcP] Fuggire, Finale e Meno che Umano con altri Servitori
« Risposta #6 il: 2008-11-29 23:15:27 »
Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]Ti stai facendo i soliti problemi immaginari che prendono ad immaginarsi cosa potrebbe succedere durante il gioco

La tua risposta mi conferma che la soluzione è una migliore descrizione iniziale della scena, ma in questo caso è gioco giocato, non un problema immaginario :D


Citazione
Cura: hai bisogno di giocarlo!

Lo farei volentieri, ma mi manca il master :P
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Mauro »

Tags: