Autore Topic: [Spaccatutto] Dubbi dopo test v0.27  (Letto 1986 volte)

Iconpaul

  • Membro
    • Mostra profilo
[Spaccatutto] Dubbi dopo test v0.27
« il: 2014-07-07 20:37:12 »
Ieri ho provato la nuovissima versione del gioco con un gruppo di amici che vengono da 10+ anni di gioco tradizionale (premessa doverosa) ed erano appunto incuriositi dalla possibilità di ricreare un film d'azione con un gioco di ruolo...

Purtroppo non siamo riusciti a terminare il film in una sola serata, ma l'impressione è stata positiva ("semplice ma riesce bene a gestire un film d'azione" hanno detto i miei giocatori). Dalla lettura del manuale e da un primo test, a me sono rimasti alcuni dubbi, quindi approfitto della linea diretta con l'autore per provare a fugarli.

Layout e dadi: A pg. 3 si dice "Per questo motivo è dotato di regole estremamente snelle e flessibili (nessuna tabella, un solo dado, creazione di storie e personaggi "al volo" senza preparazione preliminare) che risultano particolarmente adatte per tenere un ritmo di gioco veloce anche giocando via internet." Dovrebbe essere un refuso di qualche precedente versione, perchè ora i dadi sono due e una tabella c'è (seppure come aiuto a gestire le puntate e non all'interno del manuale vero e proprio).
A proposito di dadi, perchè il d8? Temo che questa scelta possa tagliarti fuori una parte di pubblico che vedo adatta per Spaccatutto, ossia i casual gamer... 1d6 avrebbe influito molto sulla stabilità del sistema?
In generale, sarebbe utile fornire più esempi ed evidenziarli con uno stacco maggiore rispetto al "testo ufficiale".

Trailer: Va giocato prima di creare i personaggi? Leggendo il manuale sembra di sì, quindi - di fatto - almeno un vago concept di protagonisti e antagonisti viene già creato in quel momento e nella fase successiva deve solo essere "assegnato" ai vari giocatori. Qual è stata la motivazione dietro questa scelta?

Sviluppo della scena: A pg 6 lo sviluppo è spiegato così "tutti  i  giocatori  interagiscono  per  sviluppare  il  tema  della  scena,  finchè  non  insorge  un
conflitto, cioè fino a quando i contributi narrativi di due giocatori non sono in contrasto tra loro". Nel successivo paragrafo dedicato, si spiega che solo i giocatori dei personaggi presenti in scena possono intervenire. Quale delle due frasi ha la prevalenza? Se possono intervenire tutti, qual è il ruolo dei giocatori senza personaggio attivo?

Conflitti: A pg 8 è indicato che l'obiettivo dell'oppositore non deve essere dichiarato prima della risoluzione del conflitto. Perchè? Il proponente vincitore non avrebbe un appiglio maggiore nel narrare l'esito del conflitto se sapesse qual era l'obiettivo del suo avversario?
Nella nostra partita penso di aver commesso più volte un errore, allora, perchè ho sempre indicato chiaramento il mio obiettivo anche quando ero oppositore e in qualità di Registra ho anche effettuato un'opposizione "particolare": Tanja (PG di Daniele) è intrappolata in un laboratorio, incatenata e collegata a una macchina elettromagnetica che potrebbe friggerle il cervello; Abraham (PG di Simone) è nel corridoio e, sentendo le urla, vuole precipitarsi prima che avvenga l'irreparabile. Una serie di guardie (allertate da un allarme scattato in precedenza) presidia la zona e Simone vuole che Abraham le oltrepassi sparando all'impazzata per risparmiare tempo. Io mi oppongo, chiarendo che in caso di mia vittoria Abraham raggiunge il laboratorio in tempo MA dovrà sparare alla cieca e ci sarà una perdita derivante da fuoco amico. E' un conflitto lecito? Alla fine ho vinto e ho deciso che il fuoco amico ha ucciso il povero cane di Tanja (legame del PG), anche questo è lecito?

Risoluzione del conflitto: A pg. 10 viene detto che "entrambi i contendenti  lanciano un dado a 8 facce , poi il contendente con la  puntata maggiore aggiunge  al  risultato  la differenza  punti (continuando  l'esempio  di  prima,  il  secondo contendente ha la puntata maggiore, quindi aggiunge la differenza di 3 punti al suo lancio di dado)." Non sarebbe stato notevolmente più semplice dire che ciascuno somma il proprio tiro di dado a quello che ha puntato? O ho capito male io come funziona?

Durante la partita, in qualità di Regista mi sono sentito effettivamente "di troppo". Un giocatore interpretava l'antagonista principale (il clone di Nikola Tesla), quindi mi dovevo limitare ai suoi scagnozzi. I giocatori erano molto propositivi anche nell'inserire (e gestire) PNG con idee molto interessanti, per cui ho lasciato correre dove possibile, cioè sostanzialmente dove non mi sentivo di lanciare un conflitto. Penso che anche l'impossibilità di accumulare Applausi e Punti Spettacolo possa ridurre anche lo stimolo nel cercare la descrizione particolarmente spettacolare o l'idea brillante...
Non so se è stata una situazione particolare la nostra, però davvero penso che con qualche piccolo sforzo avremmo potuto anche giocare senza regista e divertirci tutti di più. Non hai mai pensato a questa eventualità nel regolamento?
Paolo Migliavacca - "Teodosio". Fanmail: 2

Luca Bonisoli

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
    • Il blog di Luca Bonisoli
Re:[Spaccatutto] Dubbi dopo test v0.27
« Risposta #1 il: 2014-07-07 22:40:09 »
Innanzitutto, Paolo, grazie mille per il blind playtest! Un feedback come il tuo è sempre gradito e preziosissimo!  :D
Sono anche molto contento che il tuo gruppo si sia divertito!  8)
Ecco le risposte:

Layout e dadi: Sì, probabilmente un refuso c'è (ho riletto il manuale diverse volte, ma mi è sfuggito!) Per quanto riguarda il d8, l'ho scelto perché dava una distribuzione di probabilità che mi sembrava ottimale. Però hai ragione a notare che può tagliare fuori i casual gamer. Farò qualche prova con il d6. L'unica perplessità è questa: utilizzando 1d6, si ottengono successi automatici più facilmente (cioè con differenza tra le puntate pari a 6 o più, invece di 8 o più). Ti è mai capitato? Mi riferisco in particolare al conflitto finale (quando ci arriverai), dove si giocano tutti i punti rimasti e le puntate possono essere molto sbilanciate. In alternativa dovrei provare con 2d6 vs. 2d6, ma la distribuzione di probabilità cambia completamente. Ci devo riflettere...  :D

Trailer: Sì, il trailer viene creato prima dei personaggi. Le motivazioni sono due: (1) è più facile e veloce procedere in questo modo, piuttosto che costruire una storia sensata partendo dai PG; (2) i personaggi vengono abbozzati nelle scene del trailer da tutto il gruppo, quindi sono più "omogenei" e inseriti nella storia.

Sviluppo della scena: Anche qui c'è un refuso (tutti i giocatori IN SCENA interagiscono per sviluppare il tema...) Grazie per averlo trovato, lo correggerò sicuramente.

Conflitti: Questa è una delle parti che ho modificato più profondamente dall'ultima versione, quindi mi interessa moltissimo il tuo feedback. Fino alla versione precedente, il contro-obiettivo dell'oppositore andava dichiarato subito e doveva essere per forza incompatibile con quello del promotore. Questa situazione ha portato più volte a rallentamenti nel flusso del gioco perchè capitava di faticare a trovare un contro obiettivo adatto. Con la nuova formulazione, questo passaggio non è più obbligatorio (l'intenzione è quella di rendere il gioco più veloce e flessibile). Effettivamente non ho pensato all'appiglio narrativo per il vincitore (grazie del suggerimento, ci rifletterò). Comunque non credo che tu abbia commesso un errore nel dichiarare subito il tuo contro-obiettivo. Nel manuale infatti ho scritto che "non è necessario" dichiararlo subito (in altre parole: puoi farlo se vuoi, ma puoi anche non farlo. Anzi, addirittura puoi farlo e poi cambiare idea, perché il momento della scelta vera e propria è posticipato). Renderò più chiaro questo concetto correggendo il manuale. Infine, il tuo esempio di conflitto mi sembra perfettamente lecito (potevi dichiarare subito la tua contro-posta e disporre a piacimento del cane, visto che non era un PG).

Risoluzione dei conflitti: Per il mio modo di ragionare è più semplice calcolare la differenza ed aggiungerla al dado giusto, ma mi rendo conto che non tutti ragioniamo allo stesso modo! Anzi, sapessi quante volte sono stato indeciso se mantenere la regola così com'è, oppure riscriverla come dici tu! Magari è la volta buona che la cambio e la formulo come dado+puntata vs. dado+puntata!

Ruolo del Regista: Personalmente non mi ha mai dato fastidio giocare il Regista in modo "defilato", ma anche in questo caso mi rendo conto che si tratta di una mia preferenza personale e non posso pretendere che tutti ragionino come me! Sono contento che tu abbia messo in luce la questione: lavorerò sicuramente per rendere il Regista più partecipe nel gioco! Non mi fido invece a fare il salto verso il gioco masterless (che onestamente non mi ha mai attirato granchè). Per il momento preferisco avere al tavolo una persona con il compito di gestire tutti i PNG e l'ambientazione. Se poi questa persona decide di accettare le idee altrui sui PNG, può farlo tranquillamente.

Grazie ancora per il playtest e per il feedback! Spero che tu e il tuo gruppo abbiate la possibilità di finire la partita!
Se poi hai tempo di scrivere un Actual Play, mi sarebbe di grande aiuto!  :D
« Ultima modifica: 2014-07-07 22:44:30 da Luca Bonisoli »

Lorenzo Gatti

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:[Spaccatutto] Dubbi dopo test v0.27
« Risposta #2 il: 2014-07-07 23:20:24 »
Io ho qualche perplessità sui personaggi. Sceglierli tra coloro che sono presenti (o impliciti) nel trailer sembra un buon sistema, ma c'è una grossa differenza con Avventure in Prima Serata: i PG comprendono sia Protagonisti che Antagonisti.
Ciò può diventare un problema perchè un "cattivo" in AiPS ha di fronte una stagione intera di cattiverie con dignità e importanza pari agli altri personaggi, con l'obiettivo di contribuire a una storia complessa, mentre qui si combina la ragionevole aspettativa che la storia finisca e che finisca "bene" con la possibilità che gli Antagonisti vincano.
Quindi o si eludono le normali convenzioni narrative limitandosi a generi e storie in cui entrambi gli esiti opposti sono accettabili (in guerra le brave persone possono perdere e possono essere distribuite da ambo le parti, in un horror lo scontro fra il mostro e l'ultimo sopravvissuto può andare in qualunque modo, in un poliziesco i banditi potrebbero essere un osso troppo duro, eccetera) o si ingannano i giocatori con regole che garantiscono il fallimento degli Antagonisti (e allora perchè giocarli come PG invece di lasciarli al Regista?) per assicurare la tenuta della storia.
C'è un meccanismo di compensazione che mi sfugge?
« Ultima modifica: 2014-07-20 17:21:09 da Lorenzo Gatti »

Luca Bonisoli

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
    • Il blog di Luca Bonisoli
Re:[Spaccatutto] Dubbi dopo test v0.27
« Risposta #3 il: 2014-07-08 01:01:39 »
Non ti sfugge nulla.
Il conflitto finale possono vincerlo sia i protagonisti che gli antagonisti.
È una regola che riempie di suspance l'ultimo lancio di dadi, e secondo me il gioco ne guadagna parecchio!
Dopo tutto esistono molti film in cui il cattivo trionfa alla fine (Seven e L'Impero Colpisce Ancora, per citarne un paio). Nulla vieta ai protagonisti di giocare un sequel per prendersi la rivincita!

Iconpaul

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:[Spaccatutto] Dubbi dopo test v0.27
« Risposta #4 il: 2014-07-18 18:49:29 »
Farò qualche prova con il d6. L'unica perplessità è questa: utilizzando 1d6, si ottengono successi automatici più facilmente (cioè con differenza tra le puntate pari a 6 o più, invece di 8 o più). Ti è mai capitato? Mi riferisco in particolare al conflitto finale (quando ci arriverai), dove si giocano tutti i punti rimasti e le puntate possono essere molto sbilanciate. In alternativa dovrei provare con 2d6 vs. 2d6, ma la distribuzione di probabilità cambia completamente. Ci devo riflettere...  :D
Purtroppo al conflitto finale non ci sono arrivato, ma visto che fino a quel momento i giocatori erano stati abbastanza cauti nelle puntate, la vittoria di fatto automatica sarebbe stata una possibilità con 1d6 VS 1d6.

Citazione
Trailer: Sì, il trailer viene creato prima dei personaggi. Le motivazioni sono due: (1) è più facile e veloce procedere in questo modo, piuttosto che costruire una storia sensata partendo dai PG; (2) i personaggi vengono abbozzati nelle scene del trailer da tutto il gruppo, quindi sono più "omogenei" e inseriti nella storia.
L'ho trovata anche io una scelta molto interessante, penso che rafforzi anche l'identità del gruppo, soprattutto per chi arriva dai tradizionali dove spesso si corre il rischio di una riunione di individualità piuttosto che di un gruppo coeso.

Citazione
Ruolo del Regista: Personalmente non mi ha mai dato fastidio giocare il Regista in modo "defilato", ma anche in questo caso mi rendo conto che si tratta di una mia preferenza personale e non posso pretendere che tutti ragionino come me! Sono contento che tu abbia messo in luce la questione: lavorerò sicuramente per rendere il Regista più partecipe nel gioco! Non mi fido invece a fare il salto verso il gioco masterless (che onestamente non mi ha mai attirato granchè). Per il momento preferisco avere al tavolo una persona con il compito di gestire tutti i PNG e l'ambientazione. Se poi questa persona decide di accettare le idee altrui sui PNG, può farlo tranquillamente.
Dal poco che conosco il mio gruppo tramite giochi non-tradizionali, ho come l'impressione che se si tratta di una narrazione che si conclude in una serata, è più facile accettare le idee degli altri e arrivare a una soluzione che non preveda qualcuno che abbia l'esclusiva autorità su PNG e ambientazione. Oppure potresti adottare un meccanismo di risoluzione delle controversie tra giocatori al tavolo... Poi chiaramente la mia esperienza è parzialissima, te la butto semplicemente lì come spunto.

Citazione
Grazie ancora per il playtest e per il feedback! Spero che tu e il tuo gruppo abbiate la possibilità di finire la partita!
Se poi hai tempo di scrivere un Actual Play, mi sarebbe di grande aiuto!  :D
Se finiamo la partita, cercherò di scrivere un AP accurato.
Paolo Migliavacca - "Teodosio". Fanmail: 2

Luca Bonisoli

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
    • Il blog di Luca Bonisoli
Re:[Spaccatutto] Dubbi dopo test v0.27
« Risposta #5 il: 2014-07-28 14:28:37 »
Grazie del feedback!  :D

Tags: spaccatutto