Autore Topic: Consiglio su GDR per storia predefinita  (Letto 3410 volte)

Diego Bosi

  • Membro
    • Mostra profilo
Consiglio su GDR per storia predefinita
« il: 2013-09-05 10:28:43 »
Ciao a tutti.
Sto conducendo una campagna di Dark Heresy (GDR che fa vestire i panni di accoliti dell'inquisizione nel bellissimo e terribile universo del Quarantesimo millennio) con il mio party.

Penso che tutti qui sappiano più o meno qualcosa su questa ambientazione. Ma se così non fosse vi basti sapere per i miei fini che è un mondo futuristico e fantascientifico in cui l'umanità ha conquistato un impero galattico che è minacciato da eretici che non credono nel dio imperatore (che da millenni sorveglia e vigila sull'umanità dal suo trono d'oro su Sacra Terra), orribili e pericolosi XENO (alieni) e terribili demoni che minacciano la materia dal WARP (una specie di mondo delle tenebre o zona negativa in cui tutto è Caos).
I pg sono membri dell'inquisizione che in gran segreto e lontano dalla gloria e dai campi di battaglia combatte il male in tutte le sue forme di nascosto dalla gente comune.

E questo cosa c'entra con GCG?
All'apparenza nulla. Orrore! Un gioco parpuzio osa infangare le pagine di GCG!

In realtà giungo qui in cerca di consigli come sempre.
Un nuovo giocatore vuole unirsi alla sacra lotta contro i mali che affliggono l'umanità per purgarli con il fuoco e l'acciao etc etc.
Si è fatto una guardia imperiale ubersgrava.
Ovviamente io vorrei che sia qualcosa di più di una guardia imperiale stereotipata con il sigaro in bocca e il grilletto facile (anche se ovviamente questi elementi ci sono).

Abbiamo stabilito con il giocatore che lui proviene da un'altra cellula di accoliti che è stata massacrata nell'ultima missione.

Come è stata massacrata la squadra? Chi ne è il responsabile? Il caso? Il personaggio sopravvissuto? Si sono sacrificati per il bene comune? Magari per permettere al pg sopravvissuto di fare qualcosa per risolvere la situazione? Sono diventati tutti eretici o corrotti e il personaggio ha dovuto ucciderli?

Gli altri giocatori già presenti nel party interpreteranno i membri morti e il nuovo giocatore interpreterà il suo personaggio.

In pratica mi serve un sistema di gioco che dato un finale prestabilito (tutti muoiono, uno si salva, la missione può avere successo o meno non ha importanza). Può essere masterless oppure no (anche io potrei interpretare un accolito dal destino segnato). Ovviamente Dark Heresy è un sistema totalmente inadeguato per quello che ho in mente e cercavo qualche consiglio su cosa utilizzare.

Vi anticipo che la maggior parte dei giocatori non è nuova ai gdr per hippy puzzoni (in senso buono) e con 4 di loro ho in corso una campagna steampunk vittoriana in cui uso il Gumshoe System.

Abbiamo giocato a Fiasco! e Lo spirito del secolo.

Avreste qualche consiglio da darmi e se esiste un gdr che può fare al caso mio?

USQUE AD FINEM

Phoenix

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #1 il: 2013-09-05 10:52:37 »
Adesso sparo una vaccata...se provassi ad usare il conflitto di iniziazione di Cani nella Vigna?

"Si ritira nel suo angolino buio a lurkare"
Andrea Rombecchi

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #2 il: 2013-09-05 11:04:12 »
una hack del gioco che usa la pila di dadi da non buttare giù?

Arioch

  • Membro
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #3 il: 2013-09-05 11:25:10 »
C'è un hack di the Pool chiamato Snowball che parte col finale di una storia e va indietro, ma non l'ho mai provato per cui non so quanto funzioni bene.

In Tenra Bansho, invece, all'inzio per ogni PG c'è un "Act Zero", una sorta di prologo/flashback che lo introduce in gioco. Alcuni elementi sono fissati e non si possono usare conflitti, per cui puoi benissimo giocarti la compagnia di un PG che viene massacrata mentre lui sopravvive.
Lì però funziona perché poi c'è tutto il resto del gioco attaccato ^_^''

Un piccolo caveat, probabilmente ovvio:

Ovviamente io vorrei che sia qualcosa di più di una guardia imperiale stereotipata con il sigaro in bocca e il grilletto facile (anche se ovviamente questi elementi ci sono).

Questo deve volerlo anche il giocatore in questione, altrimenti puoi anche giocarci intere campagne ma lui (giustamente) lo farà sempre come la guardia imperiale col sigaro...
Blood & Souls for Arioch

Ferruccio A.C.

  • Membro
  • gaming gone BOOM!
    • Mostra profilo
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #4 il: 2013-09-05 11:50:55 »
Se non sbaglio se n'era parlato anche qui su GCG, ma c'è una versione matoriale di Dark Heresy riconvertito al Gumshoe proprio. Dai un'occhiata qui: http://www.darkreign.org/content/gumshoe-dark-heresy secondo me il gumshoe può funzionare abbastanza bene per quel che Dark Heresy sembra proporsi.

Pippo_Jedi

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #5 il: 2013-09-05 12:08:43 »
Uhm... magari una domanda che può aiutare (almeno me  ;) )

Perchè? qual'è lo scopo di questa cosa?
- dare un background al PG senza che il giocatore lo scriva da solo e scriva cose che non si inseriscono nell'ambientazione?
- aiutarlo a giocare un personaggio che non sia stereotipato?

se è la seconda... secondo me potete anche evitare di fare un esperimento strano del genere, ma potresti usare la tecnica dei Powered by apocalipse di fare
domande come un matto e costruire sulle risposte: fagli un sacco di domande nelle prime due sessioni su com'è e come si comporta...
all'inizio sarà un abbozzo, non uno stereotipo che è diverso, con le risposte assumerà più profondità e poi.. beh poi potrai mettere alla prova le risposte.
ti dice che salva i deboli e i derelitti, mettilo di fronte alla scelta fra fare quello e obbedire ad un comando... così uscirà dall'abbozzo e diventerà reale...

my two cents ovviamente...
Pippo_Jedi aka Filippo Zolesi

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #6 il: 2013-09-05 13:02:44 »
Anche io non ho capito bene il problema, mi manca il passaggio da "non voglio che giochi stereotipato" a "Abbiamo stabilito" e poi le domande.

Fammi capire, volete giocare la missione in cui la sua squadra è stata sterminata, giusto? Gli altri giocatori giocherebbero personaggi nuovi, creati apposta per questa missione, e che si sa che alla fine moriranno?

Mi accodo agli altri: qual'è lo scopo? Approfondire il personaggio? Giocare la missione? (hai intenzione di fare una cosa breve, o di giocare davvero l'intera missione, come se fosse una normale avventura?) Una volta completata la missione riprendereste con l'avventura normale, ma con il nuovo personaggio, giusto?
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

Diego Bosi

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #7 il: 2013-09-05 13:12:10 »
Anche io non ho capito bene il problema, mi manca il passaggio da "non voglio che giochi stereotipato" a "Abbiamo stabilito" e poi le domande.

Fammi capire, volete giocare la missione in cui la sua squadra è stata sterminata, giusto? Gli altri giocatori giocherebbero personaggi nuovi, creati apposta per questa missione, e che si sa che alla fine moriranno?

Mi accodo agli altri: qual'è lo scopo? Approfondire il personaggio? Giocare la missione? (hai intenzione di fare una cosa breve, o di giocare davvero l'intera missione, come se fosse una normale avventura?) Una volta completata la missione riprendereste con l'avventura normale, ma con il nuovo personaggio, giusto?
Pensavo una cosa breve, una o due sessioni al massimo.  Una volta finito il flashback riprendiamo la campagna con il nuovo pg. Le altre risposte le trovi sotto.

Questo deve volerlo anche il giocatore in questione, altrimenti puoi anche giocarci intere campagne ma lui (giustamente) lo farà sempre come la guardia imperiale col sigaro...

Il giocatore lo vuole, il giocatore non conosce quasi nulla dell'ambientazione e per questo l'ho aiutato a fare il BG. Ha sempre dato spessore ai suoi personaggi (campagne di anni di D&D WFRP Cyberpunk e il mio hack di Gumshoe vittoriano).
Abbiamo deciso che prima del massacro della sua cellula era una persona diversa (un veterano della guardia stereotipato appunto, spaccone temerario menefreghista etc etc) ma dopo il massacro è cambiato, nel profondo. Come? Perchè? A causa di chi? Sono queste le domande che vorrei avessero una risposta. Vorrei che queste risposte arrivassero da un gruppo di persone attraverso il gioco. Non solo da me o dal giocatore in questione.
Gli altri giocatori hanno gradito l'idea e sono favorevoli ovviamente altrimenti non vi avrei disturbato.

Se non sbaglio se n'era parlato anche qui su GCG, ma c'è una versione matoriale di Dark Heresy riconvertito al Gumshoe proprio. Dai un'occhiata qui: http://www.darkreign.org/content/gumshoe-dark-heresy secondo me il gumshoe può funzionare abbastanza bene per quel che Dark Heresy sembra proporsi.

Grazie, sembra un lavoro ben fatto ma il Gumshoe è il sistema perfetto che serve a giocare storie investigative (ci gioco da quasi un anno) e non mi aiuta a creare una storia con i miei giocatori in cui il finale è già scritto.

Uhm... magari una domanda che può aiutare (almeno me  ;) )

Perchè? qual'è lo scopo di questa cosa?
- dare un background al PG senza che il giocatore lo scriva da solo e scriva cose che non si inseriscono nell'ambientazione?
- aiutarlo a giocare un personaggio che non sia stereotipato?

se è la seconda... secondo me potete anche evitare di fare un esperimento strano del genere, ma potresti usare la tecnica dei Powered by apocalipse di fare
domande come un matto e costruire sulle risposte: fagli un sacco di domande nelle prime due sessioni su com'è e come si comporta...

Ottime domande. No e no.
1)
Il pg ha già un BG, dall'infanzia fino alla sua ultima missione, scritto a 4 mani con la mia supervisione e si inserisce nell'ambientazione. Poi c'è un massacro/sacrificio/qualcosa va storto. E lui cambia. Vorrei che contribuissero tutti quanti alla creazione di tutto ciò (il giocatore è daccordo e anche il party è entusiasta dell'idea), vorrei farlo con l'ausilio di un sistema di gioco se questo sistema esiste (ma penso di si).

2)
Il giocatore non ha bisogno di aiuti in quel senso, gli piace fare lo spaccone e il Vin Diesel di turno daccordo, ma riesce anche a dare spessore.

Perchè voglio fare tutto ciò? Perchè mi sembra divertente, interessante e perchè l'idea piace al gruppo. Deve esserci uno scopo diverso? :-)
USQUE AD FINEM

Pippo_Jedi

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #8 il: 2013-09-05 13:40:31 »
Uhm beh: "perchè è divertente" è lo scopo del giocare XD quindi è chiaro che se ti chiedo quale sia lo scopo della cosa è per capire come
questa cosa, secondo te, risponde allo scopo del divertirsi.

uhm: per quello che ho capito io (che può essere sbagliato ovviamente) la cosa è
- un pg ha un suo passato era un certo tipo di persona
- subisce evento traumatico che è tratteggiato, ma non è approfondito
- diventa altra persona caratterialmente

il "problema" è che volete giocare l'approfondimento di questo evento traumatico di cui però avete già fissato alcuni paletti importanti.
giusto?

A questo punto io consiglierei il regolamento di Polaris.
Tu giochi l'avversario, il giocatore gioca il cuore e gli altri i loro personaggi come se fossero personaggi delle lune.
Giocate subito nel cuore della missione, senza tanti ca.. deviazioni, ed ogni volta che il personaggio perde zelo/guadagna weariness
un membro della missione muore. parte con zelo 2 così è più veloce.
definite quali sono le condizioni per cui deve tirare per non perdere zelo: queste sono quelle che vi diranno in che direzione cambia il personaggio.
Quando non ci sono più altri membri della squadra, fate una, max due scene e fate epilogo "e così è fuggito e solo lui ricorda cos'è
successo veramente".

Il finale tragico lo conoscete già, ma avete regolamento che vi permette di non dover imbrigliare le cose in modo artificiale verso il finale
conosciuto, perchè sennò si rompe tutto. Come avversario e gli altri come "lune" potete e dovete pestare duro più che potete, fatelo a pezzi... :)

Pippo_Jedi aka Filippo Zolesi

Diego Bosi

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #9 il: 2013-09-05 14:19:02 »
Hai centrato in pieno!
Grazie Pippo.
Tra l'altro Polaris è un gioco che ho in biblioteca, anche se l'ho letto solo una volta e anni fa e non ci ho mai giocato (i miei amici non erano ancora pronti a lasciare D&D et simili).
Un ripasso non può farmi male.

Per il rispondere alla domanda "Perchè è divertente" ti dico che per i giocatori può essere una bella esperienza fare, dire (baciare, lettera e testamento) tutto quello che ritengono farebbe un accolito squilibrato e votato al sacrificio sapendo che i loro alter ego sono già spacciati in partenza.
Probabilmente usciranno situazioni che con i loro pg tradizionali tirati su a exp da 8 mesi non farebbero per spirito di conservazione :-p. E questa osservazione mi è stata fatta da uno dei giocatori proprio ieri sera.  Cito testualmente: "spazi per eroismi e sacrifici (oppure patti con i demoni!) che non faremmo con i nostri".

Per me è divertente perchè il carico dell'avventura viene distribuito anche ad altri e non è solo sulle mie spalle (mi gusto la storia, vi partecipo e mi sbatto di meno). E poi mi ritengo un master sadico e adoro ammazzare i PG quando posso :-))

Ora credo che abbiamo esplorato a fondo il perchè e gli scopi di tutto questo (ma se avete bisogno di ulteriori chiarimenti domandate pure) e spero abbiate abbastanza elementi per comprendere la situazione e sapermi consigliare altri titoli.

Grazie ancora a tutti per le risposte e l'aiuto fino ad ora fornito!
USQUE AD FINEM

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #10 il: 2013-09-05 14:28:53 »
Io ti propongo due soluzioni hippie hipster strane:

Un Penny per i Miei Pensieri: il marine ha perso la memoria e dovete capire perchè, cos'è successo nell'ultima missione (un po' come nello scenario "The ? Identity"). Ovviamente in questo caso gli altri giocatori dovrebbero giocare altri space marine (o comunque personaggi) che hanno perso la memoria. I loro ricordi alla fine non vi serviranno direttamente (ma chi dice che non li riciclerai per l'avventura principale?), ma servono altri "viaggiatori" per via delle meccaniche.

Microscope: gestite la missione come il periodo che andate ad esplorare. Inserite i vari momenti della missione come ere ("arrivo al covo segreto degli eretici", "le indagini", "la grande battaglia"), gli eventi  e le scene le fate normalmente. Non so se Kingdom (simile, dello stesso autore) possa funzionare meglio, essendo la squadra un gruppo stabilito che resta tale per tutta la storia. DDR ci ha giocato alla GnoccoCON, forse lui sa dirti meglio ^^
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

Diego Bosi

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #11 il: 2013-09-05 15:36:43 »
Incredibile.

Ho da poco messo le mani su Microscope e ho anche penny che mi è stato regalato (mai provato).
Avete una telecamera nascosta nella mia libreria per caso? :-)

Comunque ora ho 3 manuali da leggere (di cui Microscope in inglese) e poi decidere insieme al gruppo cosa utilizzare.

Direi che sono soddisfattissimo e a meno che qualcun altro non abbia una genialata totale posso ritenere l'argomento del topic chiuso.
Grazie a tutti per la collaborazione!
USQUE AD FINEM

TartaRosso

  • Membro
  • Simone Lombardo
    • Mostra profilo
    • DragonIsland
Re:Consiglio su GDR per storia predefinita
« Risposta #12 il: 2013-09-05 17:26:54 »
Cioè qua nessuno ti consiglia l'unico gioco che già di default contiene il finale nelle regole?

Ma che gente frequenta sto forum. Ma li conoscono i giochi? :)

ARCHIPELAGO II !!!

Non so quanto sia adatto allo scopo ma il finale già scritto ce l'ha.
Anche in questo caso però dovreste forzare un po' le regole. Infatti tutti i giocatori eccetto uno dovrebbero avere un destino di morte.
Il fatto di essere predestinati a morire però non vuol dire che il destino non possa contenere altri elementi interessanti sui personaggi.

Paradossalmente il destino meno interessante potrebbe essere proprio quello dell'unico sopravvissuto perché l'unico già scritto.

Comunque è solo un'idea che butto lì. Non è che mi convinca al 100% .
Simone Lombardo

Tags: