Autore Topic: [TB] Tempistica dei rilanci  (Letto 2500 volte)

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
[TB] Tempistica dei rilanci
« il: 2013-02-22 10:43:59 »
Come dicevo, prima partita e primi dubbi.
Questo riguarda la tempistica dei rilanci.
Situazione: la mia TB si butta in mezzo ad uno scontro fra due Troll (un gigantesco capobranco ed un giovane), con l'intento di fermare il più grosso. Combattimento. Passo finale 3.
Primo tiro: successo
Secondo tiro: fallimento
Terso tiro: fallimento


A questo punto dico "no aspè, anche se il conflitto non è ancora finito vorrei usare un rilacio". Però qui ci siamo incartati perchè non sapevamo bene come fare. Alla fine abbiam detto: no, per usare i rilanci il conflitto deve comunque essere "finito" (nel senso che, se è a passo 3, bisogna aver totalizzato almeno tre fallimenti).
La cosa è filata benissimo lo stesso e anche a livello di utilià è chiaramente più sensato aspettare di vedere come va a finire (tant'è che poi ho vinto il conflitto senza usare rilanci), ma mi chiedevo se comunque fosse possibile usarli in corsa.
In quel caso, ad esempio, volevo farlo perchè volevo da subito mostrare la superiorità della mia TB. In più avrei usato "un alleato inaspettato" (un altro troll), cosa che mi avrebbe potuto dare una possibile relazione e che soprattutto avrebbe messo in discussione il ruolo del capobranco.
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Serenello

  • Membro
  • aka Paolo Bosi
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #1 il: 2013-02-22 10:51:15 »
Da qualche parte (ora non lo trovo) c'è un post di Moreno che spiega la matematica del gioco.
C'è un certo valore del numero della trollbabe per cui, all'aumentare del numero di tiri che fai, aumenta anche la tua probabilità di successo.

Ma il punto non è quello. ^^
In realtà un rilancio può essere speso su qualsiasi tiro. A me è capitato spesso di farlo o vederlo fare ai miei giocatori, perchè magari in fiction volevano che accadesse qualcosa.

Se avete dei dubbi comunque vi consiglio di tenere aperto questo
http://www.narrattiva.it/download/trollbabe_diagramma.pdf

vale per ogni tiro (o passo) di ogni conflitto.

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #2 il: 2013-02-22 11:39:51 »
Wait a sec... non mi è chiarissimo.

Parli di "fallimenti" nei TIRI o nelle SERIE?

Per "rilanci" intendi i "tiri aggiuntivi [all'interno di una Serie]"?
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #3 il: 2013-02-22 11:45:57 »
Qui devo davvero leggere bene il manuale, perché non capisco se abbiamo sbagliato o no.
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #4 il: 2013-02-22 15:48:26 »
Pensatele come "subroutine chiuse", o come "scatole chiuse".

Hai un conflitto. Puoi dividerlo in più "serie".

Bene: OGNI SERIE fa storia a sè. E' separata dalle altre, e restituirà al Conflitto solo il risultato (successo, fallimento, o incapacitazione)

Quindi, non importa quanti tiri fai dentro una serie! Alla fine, la chiudi, la metti in un sacchetto, e ti tieni solo il risultato!

Per questo non capisco questo esempio:

Citazione
Situazione: la mia TB si butta in mezzo ad uno scontro fra due Troll (un gigantesco capobranco ed un giovane), con l'intento di fermare il più grosso. Combattimento. Passo finale 3.
Primo tiro: successo
Secondo tiro: fallimento
Terso tiro: fallimento

Pare che i tiri siano strabordati dal livello "serie" travolgendo il conflitto. 

Ecco invece come funziona:

Citazione
Situazione: la mia TB si butta in mezzo ad uno scontro fra due Troll (un gigantesco capobranco ed un giovane), con l'intento di fermare il più grosso. Combattimento. Passo finale 3.
Primo tiro: successo

STOP!

[Prima serie] --------> SUCCESSO

Si passa alla seconda serie, e si conta solo il risultato della serie, non importa se ottenuto con uno o due tiri (con tre scatterebbe lo status di "ferito", ma non complichiamoci la vita in questo esempio)

A questo punto vai alla seconda serie.

Fallisci il primo tiro?

OK. Decidi. Chiudi la "subroutine", con il risultato "fallimento", e passi alla terza serie, o tenti un rilancio DENTRO QUESTA SUBROUTINE?

Il rilancio si fa sul "tiro". Ogni singolo TIRO fallito può essere rilanciato.

Conflitto ---> diviso in Serie ---> divise in tiri.

Per vincere il conflitto, conti le SERIE, non conti i TIRI! (a parte il caso in cui serie =1, quindi vincere l serie equivale a vincere il conflitto)
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #5 il: 2013-02-22 15:56:18 »
Esempio di conflitti "azione per azione".  (si vince con 3 serie su 5)

Serie 1 ---> successo al primo tiro
Serie 2 ---> successo al primo tiro
Serie 3 ---> successo al primo tiro  ---> conflitto vinto con 3tiri.

Caso 2

Serie 1 ---> fallimento --> tiro ulteriore ---> successo -------> successo al secondo tiro.
Serie 2 ---> fallimento --> tiro ulteriore ---> successo -------> successo al secondo tiro.
Serie 3 ---> fallimento --> tiro ulteriore ---> fallimento -------> non richiede tiri ulteriori ----> fallimento dopo 2 tiri. Trollbabe ferita
Serie 4 ---> fallimento --> non richiede tiri ulteriori. ---> fallimento dopo 1 tiro
Serie 5 ---> fallimento --> tiro ulteriore ---> successo al secondo tiro.

La trollbabe ha vinto il conflitto perchè ha vinto 3 serie su 5.  Nessuno si ricorda nemmeno che ha fatto 6 fallimenti e solo 3 successi. Nessuno si ricorda più che ha fallito 4 tiri consecutivi. Non conta nulla. E' irrilevante. Si contano le Serie.
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #6 il: 2013-02-22 16:43:52 »
Ok, perfetto! Quindi i tiri aggiuntivi posso applicarsi ad ogni serie e non solo all'ultima serie.
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #7 il: 2013-02-22 16:55:26 »
Sì.

Poi in pratica si vede di rado, perchè matematicamente non conviene (conviene provare a vincere le serie successive piuttosto che rischiare di rimanere feriti).
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #8 il: 2013-02-22 16:59:10 »
Questo me lo ha spiegato anche Simone, alla fine Marco abbiamo fatto bene. Comunque basta sapere che anche come volevi fare tu andava bene, l'unico dubbio era se alla seconda serie fallita la TB era ferita e no, non lo era. ^^
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #9 il: 2013-02-22 17:35:39 »
Vorrei far notare una cosa sullo status di Ferita.

Quando sei Ferita devi includere nell'inizio di una serie che sei Ostacolata. Devi già dirlo nella descrizione di quello che fai (praticamente durante la tua fase Equa&Trasparente).

E quando sei Ostacolata cosa succede sei fallisci un tiro? Che vieni Ferita nuovamente (meccanicamente non cumulativo. Ma in fiction si deve vedere che vieni ferita). E che se perdi un eventuali ritiro non sarai Ferita, ma andrai Fuori Combattimento (il GM dice come).

L'ho interpretata bene, vero Moreno?
Perché tenere bene a mente questa regola aiutare a capire perché è fortemente svantaggioso iniziare ad usare i ritiri in una qualunque serie che non sia l'ultima.
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Re:[TB] Tempistica dei rilanci
« Risposta #10 il: 2013-02-23 03:49:48 »
Tutto giusto, Simone.

E mi raccomando: pretendete che vengano descritte vere FERITE. Il giocatore non può cavarsela con una piccola botta in testa, quello è essere ostacolata. Se è una ferita,  la botta provoca un brutto taglio alla testa, il sangue cola sugli occhi, sente sapore metallico in bocca, fatica a stare in equilibrio, etc.

A livello meccanico non fa differenza, ma nel gioco ne fa, eccome!

All'inizio molti giocatori, per paura di "danneggiarsi da soli", descrivono ferite minime, vaghe, superficiali, o cose tipo "ferita nell'orgoglio". All'inizio è un po' inevitabile, ci vuole un po' perchè si rendano conto di che razza di personaggio abbiano in questo gioco. E di come avere ferite minime sminuisca la trollbabe.

Visto che continua a combattere comunque, perchè descrivere una sbucciatura in un ginocchio, che la fa sembrare al massimo goffa? Perchè non descrivere una ferita grave, con lei che nonostante tutto stringe i denti a prosegue a combattere? (nell'ultima partita via hangout con Simone, ho descritto la mia trollbabe trapassata da parte a parte da un colpo di lancia inferto a tradimento alle spalle. Era l'ultimo rilancio possibile, avevo finito le cose da usare, e quindi sapevo già che doveva fuggire. E allora perchè farla fuggire per un taglietto?)

E' vero che una differenza c'è: se la ferita è più lieve, è più facile trovare una scena di cura che abbia senso. (anche per questo il GM è incoraggiato a non fare storie sulle scene di cura: renderle difficili rende più noioso il gioco)
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Tags: