Autore Topic: Agon: spade inutili?  (Letto 20168 volte)

Franco

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #15 il: 2009-05-21 12:06:07 »
Adam indubbiamente hai ragione, ma non scarterei del tutto il desiderio di creare ed interpretare un personaggio "topico" anche nel gioco gamista più spinto.

Perché il nano è sempre armato di ascia bipenne anche se lenta e poco verstile?
Perché l'elfo utilizza sempre l'arco quando le poche volte che colpisce non fa una cippa?

adam

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #16 il: 2009-05-21 12:07:29 »
Perché vengono giocati in giochi che non spingono ad alcuna CA e portano all'incoerenza. In Agon non c'è alcun dubbio che devi essere il più forte possibile; è molto più divertente umiliare gli altri giocatori grazie al tuo ingegno che pensare all'aspetto del pg—quantomeno in Agon. Le sue meccaniche e il concetto fondamentale su cui è basato portano a questo.
« Ultima modifica: 2009-05-21 12:09:02 da adam »
Alessandro

adam

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #17 il: 2009-05-21 12:11:38 »
riguardo al risultato medio di 2d6, è facile calcolarlo. Basta fare:

(6x11+5x9+4x7+3x5+2x3+1x1)/36

non chiedetemi di spiegarlo matematicamente perché non saprei farlo, ma so che è giusto (in relazione alla matematica sono intuitivo/istintivo °L°)
Alessandro

LucaRicci

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #18 il: 2009-05-21 12:12:26 »
Citazione
[cite]Autore: adam[/cite]è molto più divertente umiliare gli altri grazie al tuo ingegno che pensare all'aspetto del pg—quantomeno in Agon.


Oppure pensare all'aspetto del pg, renderlo figo e umiliare gli altri giocatori contemporanemante :P

Per adesso la cosa è questa: c'è giusto un reale vantaggio ad usare due spade, per avere 3d6 di attacco, e ad agire per primi.

Il fix che ho proposto mi sembra ancora valido...
I've got crunch for breakfast! - Screaming Cats, Games That Make You Scream

adam

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #19 il: 2009-05-21 12:13:58 »
Citazione
[cite]Autore: LucaRicci[/cite]Per adesso la cosa è questa: c'è giusto un reale vantaggio ad usare due spade, per avere 3d6 di attacco, e ad agire per primi.

si, però poi in difesa hai solo 1d6! E comunque, alzi di pochissimo la media rispetto a 1d8 (calcolerò anche quella), e rimani sempre con un risultato massimo di 6.

Citazione
[cite]Autore: LucaRicci[/cite]Il fix che ho proposto mi sembra ancora valido...
finché nessuno ne posta un altro... :D

credo che posterò su SG così vediamo john harper che mi dice.
« Ultima modifica: 2009-05-21 12:15:38 da adam »
Alessandro

LucaRicci

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #20 il: 2009-05-21 12:15:54 »
Citazione
[cite]Autore: adam[/cite]si, però poi in difesa hai solo 1d6!


Ma agendo per primo, sei quello che frulla di più! Gloria solo a chi arriva per primo :P

Citazione
[cite]Autore: adam[/cite]finché nessuno ne posta un altro... :D


Provoco apposta, così magari qualcuno tira fuori qualcosa dal cappello...altrimenti, per adesso la Gloria è mia! [sempre per rimanere in tema :P ]
I've got crunch for breakfast! - Screaming Cats, Games That Make You Scream

Franco

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #21 il: 2009-05-21 12:45:52 »
Beh, conosco gente che a WorldOfWarcraft(mai giocato e non credo ci giocherò), sceglie armi e armature secondo canoni diversi dal loro numero di  bonus.


Citazione
[cite]Autore: LucaRicci[/cite][p]
Citazione
Oppure pensare all'aspetto del pg, renderlo figoeumiliare gli altri giocatori contemporanemante :P[/p]


Il nano con l'ascia non imbrocca mai, ma se la volta che colpisce apre in due il gigante, godi per l'ingegno tattico, più per lo squarciamento granguignolesco!
« Ultima modifica: 2009-05-21 12:47:05 da Franco »

adam

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #22 il: 2009-05-21 12:48:19 »
Franco, quindi per te la soluzione al "problema" sarebbe che un giocatore può scegliere di essere più debole in cambio di essere più fico secondo i suoi canoni? Non ti voglio provocare, ma semplicemente la discussione attualmente non è questa (e poi come ha detto triex, in un'ambientazione di grecia mitica, la lancia [e l'arco] battono senza ritegno la spada anche sul piano della fichezza). Senza contare che la spada fa appunto meno danni della lancia anche sul piano dei danni massimi, quindi non squarcerà a metà mai nessuno.

edit

In Agon è più fico chi ottiene più gloria. Le stesse armi non sono armi vere: nel manuale è detto esplicitamente che per Spada si intende qualsiasi arma da mischia, per Lancia qualsiasi arma ad asta, per Arco e Giavellotto qualsiasi arma a distanza; cosa è l'arma nello specifico poi la puoi decidere te, rispettando i limiti sopra esposti. Che senso ha quindi fare discorsi del tipo "la spada è più fica della lancia"? Allora rispondo che l'alabarda è più fica della spada, ma l'ascia più fica dell'alabarda... Avanti, su.
« Ultima modifica: 2009-05-21 12:52:35 da adam »
Alessandro

Franco

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #23 il: 2009-05-21 13:07:40 »
Nessuna provocazione, sono io che sono al limite dell'OT.

Era solo per ragionare che è più facile il Pg scelga l'arma per l'aspetto(spada o lancia) che il dado per il bonus che offre(d6 o d8).
Si sceglie più spesso la propria arma in base alla combinazione di visualizzazione del personaggio e canone imposto dall'ambientazione.
Funziona anche con la "Grecia mitica": si sceglie in quel contesto la lancia e lo scudo perché fa più oplita spartano o Achille(l'arco nella cultura greca classica è considerato "arma dei vili", lo utilizza Paride protetto da Afrodite).

Finisco qui di postare cavolate sull'argomento!

Suna

  • Visitatore
Agon: spade inutili?
« Risposta #24 il: 2009-05-21 13:25:28 »
Citazione
[cite]Autore: adam[/cite][p]Perché vengono giocati in giochi che non spingono ad alcuna CA e portano all'incoerenza. In Agon non c'è alcun dubbio che devi essere il più forte possibile; è molto più divertente umiliare gli altri giocatori grazie al tuo ingegno che pensare all'aspetto del pg—quantomeno in Agon.[/p]


Confermo.
E infatti nel gruppo di Internos ero il solo con la lancia. Ma il trucco per vincere non è tanto quello, no.
Ma col cavolo che lo svelo...
Mwahahahahah, che buono l'idromele.

adam

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #25 il: 2009-05-21 13:28:02 »
Citazione
[cite]Autore: Suna[/cite]Ma il trucco per vincere non è tanto quello, no.
Ma col cavolo che lo svelo...
Mwahahahahah, che buono l'idromele.
oh no, ora non troverò pace finché non capisco cosa intendi!!!
Alessandro

Iacopo Frigerio

  • Membro
  • Il Signor Coyote
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #26 il: 2009-05-21 13:45:56 »
Aspetta, forse capisco male io, ma nella posizione 1 e 0 la lancia non è più svantaggiata (con più malus) della spada?
L'amore è quel particolare rapporto nel quale una persona può mostrarsi perdente

adam

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #27 il: 2009-05-21 13:47:11 »
si, infatti l'ho scritto, leggi sopra. Rimane il fatto che la spada ha una zona in meno dove può colpire.

edit: nel post #5
« Ultima modifica: 2009-05-21 13:49:19 da adam »
Alessandro

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #28 il: 2009-05-21 13:51:38 »
non che me ne intenda molto di statistica:

ma se tiro due dadi sei poiché il risultato medio è 7 si capisce che molto spesso almeno un dado avrà un valore tra 4 e 6

mentre se tiro 1d8 dovrei avere una distribuzione flat e quindi la stessa probabilità di avere 1 come di avere 8

come si diceva all'inizio: siete sicuri che la varianza non incida per nulla sulla probabilità del risultato?

riguardo alle parole di Suna ... credo intenda che per vincere ad Agon non contano troppo queste variazioni nelle armi, ma soprattutto quanto spingi per arrvare allo scontro e quanto sfrutti tutto quello che hai

poi è lui che ha vinto e quindi sa lui come si fa :P

adam

  • Membro
    • Mostra profilo
Agon: spade inutili?
« Risposta #29 il: 2009-05-21 13:54:45 »
Citazione
[cite]Autore: Antonio[/cite]ma se tiro due dadi sei poiché il risultato medio è 7 si capisce che molto spesso almeno un dado avrà un valore tra 4 e 6
infatti la media è di 4,472222222222, come ho scritto e calcolato parecchi post in avanti.

Citazione
[cite]Autore: Antonio[/cite]mentre se tiro 1d8 dovrei avere una distribuzione flat e quindi la stessa probabilità di avere 1 come di avere 8
provo a spiegarlo meglio che posso (mai studiato statistica in vita mia...)

Hai la caratteristica a d8, e tiri 100 volte il dado. Sommando i risultati ottenuti e facendo la media, otterrai un numero molto vicino a 4,5, certe volte di meno, certe volte di più.

E' la stessa storia della monetina per il testa o croce. Più volte tiri la monetina, più i due risultati tendono ad avere un numero simile di uscite.

Quindi, è sensato dire che la media di 1d8 è 4,5 ed è superiore a quella di 2d6 (dove si prende il risultato più alto) che è  4,472222222222.

edit: per chi non lo sapesse, per trovare il risultato medio di un singolo tiro di dado basta fare
(1 + N)/2
dove N = facce del dado.
« Ultima modifica: 2009-05-21 13:59:18 da adam »
Alessandro

Tags: