Autore Topic: [Sabato sera] World Wide Wrestling di Nathan D. Paoletta  (Letto 1865 volte)

il mietitore

  • Membro
  • Alex I.
    • Mostra profilo
Al sabato sera ho deciso di piazzare questo nuovo gioco di Paoletta (autore di Annalise e Carry: a game about war). Si tratta di una hack di Apocalpse World basata sul mondo del wrestling.


Non si tratta tuttavia di un gioco "di wrestling" in cui ci si limita a creare storyline testosteroniche e a dare vita a scontri più o meno tattici: quello è Piledrivers & Powerbombs e WWW se ne distanzia in modo notevole. Al contempo non è un gioco "sul lottatore" come sarebbe Contenders se anzichè parlare di boxe parlasse di wrestling.


È invece un gioco sul sottile rapporto tra realtà e finzione nel mondo del wrestling. I giocatori avranno ognuno il proprio lottatore (creato a partire dai vari archetipi dello sport-entertainment in questione), che è un personaggio fittizio, ma che al contempo è anche una persona reale, con problemi reali che rischiano di ricadere sulla sua carriera di wrestler. E viceversa. Lo scopo del Creative (l'MC del gioco) è quello di fare si che tutta la fiction appaia potenzialmente credibile agli occhi di un pubblico immaginario; in pratica è come se l'intera partita fosse vista attraverso la televisione, e il Creative non deve fare altro che creare faide e storie per portare avanti il business. Facendolo, tuttavia, mischierà senza pietà elementi "reali" della vita dei lottatori a quella dei personaggi che portano sul ring, e i lottatori stessi avranno la possibilità di fare cose capaci di rompere la kayfabe, il meccanismo alla base della sospensione dell'incredulità nel mondo del wrestling.


A causa delle curiose ricadute "realistiche" che il gioco potrebbe avere (penso a quando sono effettivamente accaduti casi di rivalità nel backstage culminate con licenziamenti e match *cambiati al volo* senza che uno dei lottatori ne sapesse niente, e qui mi riferisco naturalmente al famigerato screwjob di montreal, che è abbastanza complesso da avere una pagina tutta sua su wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Screwjob_di_Montreal ) sono estremamente interessato da questo gioco, che sto attualmente tenendo d'occhio come uno dei più interessanti per il 2013 che sta per cominciare.


Il gioco è infatti in versione alpha: mancano tuttora la metà abbondante dei libretti previsti e sono certo che il gioco si evolverà ulteriormente dal suo stadio attuale. Il gioco mi appare comunque giocabile, e il nome di Paoletta, unitamente alla sua passione per l'argomento trattato dal gioco, dovrebbe essere sufficiente a garantire la bontà del progetto.







Min 3, max 5 giocatori me compreso; attualmente siamo iscritti io e Girolamo. Ovviamente provvedete a iscrivervi tramite l'organicon se siete interessati.
« Ultima modifica: 2012-11-29 21:26:10 da il mietitore »
"E non guardare troppo a lungo dentro alla lavatrice, o anche la lavatrice guarderà dentro di te"
Revan Adler, Match d'Improvvisazione Teatrale, Giugno 2009
Trash Meets Steel
RPGshark

Tags: