Autore Topic: una recensione su Monster of the Week...  (Letto 3149 volte)

Hoghemaru

  • Membro
  • Fabio Notarfranco
    • Mostra profilo
    • Ethereal Well
una recensione su Monster of the Week...
« il: 2012-09-03 21:38:01 »
in rete ho beccato questa recensione:

http://networkedblogs.com/BHWrb

ora, il gioco non lo conosco bene... ma a occhio e croce direi che chi lo ha recensito non l'abbia proprio capito bene (ma già il fatto che lo ha recensito senza provarlo mi aveva fatto venire qualche dubbio...)
sono un Suino Mannaro - "ci sono solo due persone di cui mi fido: una sono io, l'altra non sei tu!"

Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #1 il: 2012-09-03 22:14:05 »
Ciao
il ragazzo della recensione è Rudi, ha giocato in hangout.
Quella che hai letto è la recensione prima di aver giocato, poi ne ha fatta un'altra, dopo aver giocato in hangout con me ed è forse pure peggio.


Diciamo una cosa, per me era tipo la seconda volta come MC e ho fatto le mie cagate, la prima cagata è stata non selezionare i personaggi per il mostro, io avevo in testa una roba tipo supernatural (di cui sono un maledetto appassionato), ma la scelta e cosa ne è uscito è stato poco probabile, si aggiunga inoltre che la demo, che ho fatto provare anche ad un folto gruppo di ragazzi alla ludoteca metropolis era abbastanza contorta.
Probabilmene qualcosa di più lineare avrebbe potuto avere frutti differenti.
Daniele "fenna" Fenaroli

Serenello

  • Membro
  • aka Paolo Bosi
    • Mostra profilo
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #2 il: 2012-09-04 11:04:15 »
Ho letto i due articoli (recensione e prima sessione) e direi Fenna che se anche hai fatto qualche errore (mezz'ora per Use Magic? Quando una delle opzioni che hai come Keeper e proprio "The spell will take 10 seconds, 30 seconds, or 1 minute to cast." :P ) non mi ci farei il sangue amaro.
Questo non ha nemmeno letto il manuale, e se ne vanta!
Fa una recensione prima di provare il gioco!
E intanto che c'è si inventa i lati negativi, tipo che non c'è il manuale dei mostri... che è chiaramente un lato negativo per un gioco il cui focus è rompere gli schemi del urban fantasy tradizionale cambiando i mostri e rendendoli unici.

A me dispiace pure che costui si stia rovinando tutte le future possibili esperienze con un qualsiasi GDR, perchè come si vede da questi due articoli lui si affaccia ad ogni GDR con in testa Pathfinder e lo scopo di dimostrare a se stesso che Pathfinder è un bel gioco e fa bene a continuare a giocarci.
"Questo gioco non ha nemmeno il manuale dei mostri, quello di PF ha delle illustrazioni bellissime"
"In questo gioco non possiamo fare due Sbagliati, meglio PF in cui possiamo fare tre chierici di tre divinità diverse, sarà così divertente vedere quali incantesimi di primo livelle sceglieremo!!!"
"La preparazione di questo gioco mi lascia con solo una bozza da cui prendere spunto, meglio un bel modulo di PF con 4 pagine di mappe dettagliate della cripta"

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #3 il: 2012-09-04 11:51:06 »
"Questo gelato è SBAGLIATO, non sa di vaniglia!" (cfr. mio articolo sull'INCbook 2011)
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

Rodrigo

  • Membro
  • Paolo Cecchetto
    • Mostra profilo
    • Paper & Plastic blog
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #4 il: 2012-09-04 11:58:45 »
Scusa Fenna. Gli ho consigliato di provare con un MC esperto, dando per scontato che fosse caduto tra le mani di un Parpuziatore. Non era una critica a te.
Paolo Cecchetto, proud owner of the Paper & Plastic blog.      

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #5 il: 2012-09-04 12:21:41 »
Come ho già detto, non credo che la colpa sia del Fenna, per quanto possa aver fatto degli errori (che comunque io faccio ancora adesso).

Ne ho discusso aspramente su Google+; non intendo ripetermi qui perché erano solo dei rant inconcludenti (che tra l’altro io odio) per sfogare la mia frustrazione.

Se vi interessano potete leggere qui [https://plus.google.com/u/0/116500979221848382507/posts/Sq7WsDVmL3w] e qui [https://plus.google.com/u/0/112507662527787769890/posts/QPZ8MwdApMu].

La mia conclusione è che non ha il paradigma mentale adatto per apprezzare il gioco:

"Questo gelato è SBAGLIATO, non sa di vaniglia!" (cfr. mio articolo sull'INCbook 2011)

Questo gelato non voleva essere alla vaniglia, ma al cacao. Tanto per intenderci.

Hoghemaru

  • Membro
  • Fabio Notarfranco
    • Mostra profilo
    • Ethereal Well
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #6 il: 2012-09-04 12:25:04 »
Citazione
Un master bravo, come dico in fondo alla recensione, non ha bisogno di un regolamento per fare una sessione bella.

*FACEPALM*

leggere queste cose mi provoca sempre un attacco di orticaria compulsiva...
sono un Suino Mannaro - "ci sono solo due persone di cui mi fido: una sono io, l'altra non sei tu!"

Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #7 il: 2012-09-04 13:00:22 »
Paolo
maffigurati, mi sa che hai fatto pure bene, mica mi offendo! Ci mancherebbe sicuramente ci sono GM più esperti di me in MotW, non ne dubito, visto che ho fatto giusto tre partite, due demo da GM (compresa quella di rudi) una con il DiRubbo.
Quindi, direi che hai dato un giusto consiglio.


Aggiungo inoltre che Rudi è veramente un bravo ragazzo, molto simpatico e disponibile, invito a usare il morbidume necessario sopratutto quando si scrive sul suo blog.
Daniele "fenna" Fenaroli

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #8 il: 2012-09-04 13:06:42 »
Guarda, da questo punto di vista sono stato un Cavaliere di Solamnia. Non è che ce l’abbia con lui come persona – ci mancherebbe! – altrimenti non gli avrei proposto nemmeno di fare la demo.
« Ultima modifica: 2012-09-04 13:08:34 da Daniele Di Rubbo »

Rodrigo

  • Membro
  • Paolo Cecchetto
    • Mostra profilo
    • Paper & Plastic blog
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #9 il: 2012-09-04 13:31:19 »
Fenna!
Io ora sto facendo l'MC ad un po' di gente che conosci ^_^ Tipo Khandra e Gilga :)
Paolo Cecchetto, proud owner of the Paper & Plastic blog.      

Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #10 il: 2012-09-04 14:04:53 »

Grande Paolo
Salutameli un sacco!
Di a quei debosciati di alzare il culo per il ventinove del mese perché c'è un raduno DL+exDragoni in quel del mio splendido e meraviglioso loco!
Così si mangia e si discute di gioco!

@Daniele
Io ripeto, secondo me da una parte è partito un po' prevenuto, quanto non lo so, dall'altra probabilmente qualche errore mio e la non abitudine ad essere giocatori attivi ha fatto il resto.
Però dai non è mica successo niente di grave o atomico, tipo sapere che finalmente hai trovato un miniponi-piragna.

« Ultima modifica: 2012-09-04 14:06:55 da Daniele "fenna" Fenaroli »
Daniele "fenna" Fenaroli

Loktar

  • Membro
  • Mai Dimenticare, Mai Perdonare! PER L'IMPERATORE!!
    • Mostra profilo
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #11 il: 2012-09-05 19:28:51 »

@Daniele
Io ripeto, secondo me da una parte è partito un po' prevenuto

Un po'?

Cioè, veramente leggo "un po'"?
Ambrogio Di Renzo, Napoli. I fear no parpuzio, i fear no golden rule, for the Emperor protecs me.

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #12 il: 2012-09-05 19:45:07 »
Io sarò sincero; secondo me non era prevenuto. Per quelli di voi che hanno letto la recensione non sarà difficile afferrare come egli abbia comprato un manuale in PDF da 10 $ praticamente a scatola chiusa, solo perché un suo amico gliene aveva parlato. Se questo è essere prevenuti, allora prego che la gente sia sempre prevenuta con i giochi che potrei pubblicare in futuro.

Tolta ogni ironia, secondo me ha senso, piuttosto, accettare che il ragazzo abbia letto il manuale e lo abbia trovato praticamente su un altro pianeta rispetto ai giochi ai quali è abituato. Questa distanza non ha favorito la sua accettazione del sistema di MotW e glielo ha fatto passare come una cagata cosmica (nonostante tra i giochi Powered by the Apocalypse sia generalmente riconosciuto come il più chiaro in assoluto, quindi consultabilissimo anche dai neofiti).

D’altra parte ho parecchi amici che l’avrebbero pensata esattamente come lui (entusiasmo quando gli spieghi il color, ma spaesamento e atteggiamento da “che cagata è?!” una volta che si mettono a leggere il manuale e non riescono a ricondurlo a nessun paradigma già noto, al quale ci si possa avvicinare con sicurezza, secondo la propria esperienza tradizionale).

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #13 il: 2012-09-06 13:36:06 »
Fanmail a Daniele.


Non voglio fare il vecchio saggio, ma questo è un fenomeno noto attraverso cui siamo passati quasi tutti. Non si hanno, semplicemente, gli strumenti mentali per capire un gioco così diverso.

Cfr: http://www.gentechegioca.it/smf/?topic=10


State calmi, non aggredite chi ha obiettivamente mostrato disponiblità e ricordate che le discussioni internet non servono a far capire: quello si ottiene solo col gioco.

Se la demo Made in DDR non funzionerà fategli provare AW e portatelo ad una CON.
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:una recensione su Monster of the Week...
« Risposta #14 il: 2012-09-06 16:56:35 »
Faccio solo notare che il topic segnalato da Ezio qui sopra è il numero 10 di tutto il forum, e risale al 2007: il “tempo del Narraforum”. A quanto pare è un problema vecchio, appunto, dal quale siamo passati tutti noi.