Autore Topic: [Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef  (Letto 4091 volte)

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Tutto parte da un cartoon molto famoso della Worner Bros “Wile E. Coyote and Road Runner”.
Questa è l’idea iniziale, ogni riferimento coperto da copyright sarà eliminato e sostituito da parole diverse che richiamano il tema d’ispirazione, come spesso si fa' nei fumetti.

Io, Matteo Suppo alias triex e Simone Micucci -Spiegel- ieri in preda a grosse risate abbiamo pensato a questo:

Il Dott. Willy D. Coyote (nome modificato) insegna alla prestigiosa Accademia ACME, nell'importantissimo corso di "Scienza e tecnica della caccia".

Un giocatore è il Dott. Coyote, gli altri sono i suoi allievi. Gli allievi di questo corso sono naturalmente animali di varie specie ed ognuno di loro deve superare l'esame finale per prendere il Diploma ACME, necessario per stipulare un contratto e ottenere una serie cartoon personale.

Per superare l'esame finale ogni studente avrà una preda da catturare e tre tentativi per riuscirci, il problema è che ogni preda ha una particolarità, elude del tutto una legge della fisica (in puro stile cartoon), ad esempio attraversa senza problemi i paesaggi dipinti sui muri...
Naturalmente il Dott. Coyote è un esperto del campo, perché è riuscito a catturare Beep Beep, che eludeva tutte le leggi della fisica.

Ogni partita avrà la durata di un classico episodio, 30 min. circa, ogni giocatore potrà effettuare tre tentativi di cattura, pescando da un polla comune un tot di oggetti utili a costruire la propria trappola creativa. Per prima cosa bisogna capire quale sia la capacità "straordinaria" della preda e costruire la trappola adatta. Chi ci riuscirà entro i termini stabiliti sarà promosso.

Ogni studente avrà un nome proprio, una razza e un "nome scientifico" in cui andranno inseriti (in finto latino) due aggettivi che contraddistinguono il personaggio, due aggettivi che indicano come si comporta nei successi e negli insuccessi (come il sistema di Do, Pilgrims to the Flying Temple).
Il giocatore che controlla il Dott. Coyote si ritroverà a introdurre la giocata e poi a gestire le prede.

Ovviamente è vietato parlare, (in particolare con gli altri studenti) proprio come nel cartone sopracitato. Per descrivere le proprie azioni o esprimere i propri pensieri si possono usare solo due modi:
- Mimare quello che si fa'.
- Scrivere su dei cartelli (vanno bene anche fogli) da mostrare a tutti, volendo anche una lavagna non è male, ma sappiamo che può essere complicato procurarsene una.

Non appena un giocatore ha un piano pronto prende la lanterna, fa’ capire che ha avuto un’idea! Una volta fatto può esporre la sua trappola e tutto ciò che ne consegue al Dott. Coyote, mimando ciò che non può disegnare sulla lavagna o sui fogli. Sono bene accetti cartelli umoristici che alleggeriscano i fallimenti, è noto che il W.Coyote prima di cadere in un canyon, venire schiacciato da un masso o essere fatto a pezzi in qualche modo tirava fuori una qualche esclamazione scritta.

Si pensava anche di inserire una tecnica jeepform, nel senso che quando si ha un fallimento il professore e gli studenti si siedono e guardando un ipotetico schermo tv commentando l’episodio, mentre il protagonista di turno resta in silenzio.

Ora io personalmente mi rendo conto che è un’idea folle, ma mi piace. Per il momento è ancora in alto mare e mancano un sacco di cose, ma c’è anche da considerare che tutto questo è stato deciso in 2 ore di conversazione a tre…

Diteci che ne pensate e se avete suggerimenti.
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Michael Tangherlini

  • Membro
  • Michael Tangherlini
    • Mostra profilo
    • Phage without a host
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #1 il: 2012-04-10 16:00:16 »
E' completamente schizzato, ma lo giocherei volentieri. Un po' lo stile umoristico di "Sea Dracula," diciamo?

-MikeT
My body is a cage / My mind holds the key (Peter Gabriel - My body is a cage)

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #2 il: 2012-04-10 16:03:27 »
E' completamente schizzato, ma lo giocherei volentieri. Un po' lo stile umoristico di "Sea Dracula," diciamo?

-MikeT


Non conosco quel gioco, comunque l'impronta umoristica è molto importante, visto che è un tema centrale di questo genere di cartoni animati.
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Matteo Suppo

  • Amministratore
  • Membro
  • *****
  • Matteo Suppo (oppure no?)/ Fanmail permanente
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #3 il: 2012-04-10 16:12:47 »
Sì, l'ispirazione da sea dracula c'è, seppure inconscia. ;)
Volevo scrivere qualcosa di acido ma sono felice :(

rgrassi

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #4 il: 2012-04-10 16:40:17 »
E' stupendo.  ;D
Se non andate al game chef e se siete d'accordo, vi chiederò la cortesia di poterlo personalizzare come modulo 'quick play' di Levity.
Anzi no, in effetti NON E' Levityzzabile in alcun modo.
E' un capolavoro in se'! :)
Finitelo, vi prego.
Rob
« Ultima modifica: 2012-04-10 17:36:28 da rgrassi »
Roberto Grassi Levity - www.levity-rpg.net

Fabio Succi Cimentini

  • Membro
  • l'ovino che non ti aspetti.
    • Mostra profilo
    • Orgoglio Nerd
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #5 il: 2012-04-10 17:34:09 »
La meccanica del commentare l'episodio al televisore, aw. E i cartelli.
Nota poco utile ma: se i cartelli-postit coi punti esclamativi, sospensori etc. più che essere bene accetti fossero una parte integrale del materiale?
A integrare davvero una lavagna (o un computer con paint o derivati) sarebbe interessante, magari aggiungendoci qualcosa che sia legato a meccaniche al cancellare quanto disegnato, ma appunto è più una cosa molto in astratto venuta fuori così.
« Ultima modifica: 2012-04-10 17:36:47 da Fabio Succi Cimentini »
nel dungeon nessuno può sentirti belare  |  emo gamer, sense of wonder gamer, pucci-un-cazzo gamer, vive la varieté.

Mar

  • Membro
  • Martino Gasparella
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #6 il: 2012-04-10 18:06:19 »
A me piace un sacco.
Posso buttare lì un suggerimento. Secondo me dovrebbero essere gli altri giocatori a cercare di comprendere cosa vuol dire chi sta mimando. Ma chi mima dovrebbe avere un unica possibilità. Mi spiego meglio: non appena uno dei giocatori dice a voce alta la sua interpretazione di quello che sta venendo mimato, quell'interpretazione si congela, anche se non è quello che il mimatore intendeva. E questo può portare a situazione divertenti (penso) oltre a obbligare il mimatore a cambiare il piano in corso di mimo.
Vediamo se riesco con un esempio a farmi capire. Se io sto mimando un candelotto di dinamite ma qualcuno dei giocatori dice "Ah, ho capito. Hai preso una carota!" non posso tornare indietro e ri-spiegare che in realtà è un candelotto: ormai è una carota. 
Poi, una nota di colore: gli oggetti per le trappole sarebbe bello pescarli da una specie di catalogo ACME di corrispondenza, come quello che usa sempre wile.
Poi, per farci rientrare l'idea Last Chance, potreste pensare che l'esame è l'ultima possibilità dei personaggi per ottenere il posto da protagonisti del cartone e gli altri...a fare i comprimari (purtroppo, per chi conosce certi concorsi pubblici, tipo magistratura, è purtroppo un'idea fin troppo realistica!).
"Saruman believes it is only great power that can hold evil in check, but that is not what I have found. I found it is the small everyday deeds of ordinary folk that keep the darkness at bay... small acts of kindness and love"

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #7 il: 2012-04-10 19:11:43 »
 
Poi, una nota di colore: gli oggetti per le trappole sarebbe bello pescarli da una specie di catalogo ACME di corrispondenza, come quello che usa sempre wile.
Poi, per farci rientrare l'idea Last Chance, potreste pensare che l'esame è l'ultima possibilità dei personaggi per ottenere il posto da protagonisti del cartone e gli altri...a fare i comprimari (purtroppo, per chi conosce certi concorsi pubblici, tipo magistratura, è purtroppo un'idea fin troppo realistica!).

Queste due opzioni le stavamo già valutando.

Per l'altra del mimare non so, mi sembra molto arbitrario.
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #8 il: 2012-04-10 22:46:13 »

Un suggerimento:

Non appena un giocatore ha un piano pronto prende la lanterna, fa’ capire che ha avuto un’idea!


Usate direttamente una lampadina.


Se nel 2004 tra i temi c'era "isola". Timothy Kleinert ha scritto The Mountain Witch, in cui dei samurai scalano il Monte Fuji per uccidere O-Yanma lo stregone.


Il monte, del resto, non è altro che un'isola che, casualmente, non ha il mare attorno. E comunque la pianura è come il mare, fu il ragionamento di Kleinert.

Se glie la diedero buona a lui la relazione lampada/lampadina non dovrebbe suscitare sconcerti XD
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Lavinia

  • Visitatore
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #9 il: 2012-04-10 23:28:48 »
Con la lampadina inoltre potete direttamente usare l'interruttore per accenderla, sai che figata? Per me ve la passano ;)

Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #10 il: 2012-04-11 07:24:17 »

Un suggerimento:

Non appena un giocatore ha un piano pronto prende la lanterna, fa’ capire che ha avuto un’idea!


Usate direttamente una lampadina.


Se nel 2004 tra i temi c'era "isola". Timothy Kleinert ha scritto The Mountain Witch, in cui dei samurai scalano il Monte Fuji per uccidere O-Yanma lo stregone.


Il monte, del resto, non è altro che un'isola che, casualmente, non ha il mare attorno. E comunque la pianura è come il mare, fu il ragionamento di Kleinert.

Se glie la diedero buona a lui la relazione lampada/lampadina non dovrebbe suscitare sconcerti XD

del resto il monte Fuji dove sta? In Giappone....
Una delle teste di Janus

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #11 il: 2012-04-11 08:36:48 »
E il Giappone cos'è?
Un arcipelago!

Vedete? Torna tutto XD
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #12 il: 2012-04-11 08:45:07 »
Nota poco utile ma: se i cartelli-postit coi punti esclamativi, sospensori etc. più che essere bene accetti fossero una parte integrale del materiale?
A integrare davvero una lavagna (o un computer con paint o derivati) sarebbe interessante, magari aggiungendoci qualcosa che sia legato a meccaniche al cancellare quanto disegnato, ma appunto è più una cosa molto in astratto venuta fuori così.[/size]

Sono previsti, ma non vogliamo essere fiscali sulla lavagna o i cartelli, anche dei semplici fogli A4 o dei post-it vanno bene.

Si la lampadina è un'ottima scelta, spero possa essere passabile, altrimenti mi vado a leggere i miei thread e cerco la parola lampadina da qualche parte! (sarei capace di farlo)


Purtroppo in questi giorni Simone non ha internet e nemmeno il tempo di controllare il forum, considerato poi che Matteo è impegnato con la sua ragazza mi ritrovo quasi da sola... :(
Sono due ragazzi pieni di entusiasmo, ma tendenzialmente disorganizzati...
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #13 il: 2012-04-11 08:50:57 »
Sono due ragazzi pieni di entusiasmo, ma tendenzialmente disorganizzati...


Ah, sai che non l'avevo mai notato?

E dire che quella volta che triex rischiò di essere lasciato a dormire sotto un ponte, letteralmente, avrebbe dovuto darmi un qualche indizio...
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:[Spiegel triex Nenhiril] La nostra idea per il Game Chef
« Risposta #14 il: 2012-04-11 08:57:53 »
Ah, sai che non l'avevo mai notato?

E dire che quella volta che triex rischiò di essere lasciato a dormire sotto un ponte, letteralmente, avrebbe dovuto darmi un qualche indizio...

Apriamo una discussione apposita? O rischiamo di riempire questa di commenti OT. ::)
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Tags: