Autore Topic: [Actual Play] Tactical Ops #03  (Letto 1043 volte)

Alessandro Piroddi (Hasimir)

  • Membro
  • Choosy Roleplayer
    • Mostra profilo
[Actual Play] Tactical Ops #03
« il: 2012-02-06 03:01:51 »
Questo è il primo playtest che avviene senza la mia presenza (anche se Lorenzo ha già giocato con me), tra l'altro con solo 2 giocatori e usando un'ambientazione approntata da loro.

I giocatori erano Lorenzo e Flaminia.
Nessuno dei due può dirsi "esperto" di giochi moderni.
Per quanto ne so le loro esperienze in campo sono le seguenti:

Lorenzo ha partecipato con me a un Montsegur, con un amico comune hanno tentato un NCaS un pò parpuziato, e lui ha tentato una partita ad Anima Prime come GM (sempre un pò parpuziato).
Il suo background prevede gdr tradizionali ma soprattutto wargame con miniature e molti boardgame.
In più ha giocato 2 sessioni di Tactical Ops con me.

Flaminia invece è al 90% una boardgamer e wargamer.
I gdr per lei sono qualcosa di saltuario e solo tradizionale.
Ha partecipato in veste abbastanza marginale ai suddetti esperimenti con NCaS e Anima Prime.

Ecco l'Actual Play inviatomi da Lorenzo, con integrato un pò del nostro botta e risposta:

...
..
.

Abbiamo impiegato un'ora per fare entrambe le schede, ma considera che la maggior parte del tempo è servita per spiegare a Fla il sistema, io in effetti ci ho messo pochi minuti.
Durata totale della partita dalla fase Intel alla fase Follow Up comprese, ma schede escluse, 2 ore.

Abbiamo usato come ambientazione il videogioco Fable III, mondo semi-fantasy inizio rivoluzione industriale.

La Magia è molto semplice, l'abbiamo considerata alla stregua di un'arma particolare, un sottogruppo di Warfare (al posto di Tactics).

I Personaggi:

Flaminia
Frantid, Eroina in erba. Umana
Caution: Mental 1, Social 1
Finesse: Mental 1, Social 1
Force: Physical 2, Mental 1
Warfare - Close - Ranged - Magic
Knowledge - Culture
Explorarion - Athletics
Social - Persuasion
Perks: Rigenerazione rapida, Impavida (negativo), Segugio, Pratica di Meccanismi
Tie: Il proprio cane (è con noi)
Oggetti: Guanto spara fulmini/fuoco Lv 2 (base fulmine, dettaglio fuoco) (8 pt)
             Spadone lv 1 (4 pt)

Nota che Fla non ha preso specializzazioni e gli oggetti sono di livello medio/basso.
Io invece...
Citazione da: Ale
Come funzionava "Rigenerazione"?
Come mai "Impavida" era negativo?
Citazione da: Lorenzo
Non è servita, contavo di darle un bonus per trattare gli hurt.
Impavida era inteso come Reckless, forse Incosciente è più accurato.

Lorenzo
Ignatius, il fedele gregario, Umano
Caution, Physical 1, Mental 1
Finesse, Physical 2, Mental 2, Social 1
Warfare, Ranged, Moschetto (3)
Knowledge, Culture, Academics
Social, Etiquette, Diplomazia (1)
Perks: Impassibile, Memoria fotografica, Carismatico (Lv2)
Tie: L'orfanotrofio di Bowerstone
Oggetti: Moschetto "Spaccarondini", Lv 3 con funzione Silenzioso (acquistata in game). 11pt
             Munizioni 1
             Libro "Atlante di Albion .- Luoghi e Creature" Lv 1 - 4 pt



Missione:
Ritrovamento Oggetto.
Complessità: 5 ostacoli
Difficoltà Media (6)
Complicazione: Non dobbiamo essere riconosciuti.



Prima scena:
Siamo nel campo degli Stanziali, ove Lady Callara in lacrime ci chiede di aiutarla. La sua preziosa Statuetta d'oro è stata rubata, e Frantid, in qualità di eroina, accetta di aiutarla.
Citazione da: Ale
Errore#1 ... qui vi viene data la quest... tecnicamente dovrebbe accadere nella Fase Intel.
Mi viene quindi il dubbio: dov'erano i vostri PG durante la Fase Intel? ...o come immagino l'avete giocata astratta?
Citazione da: Lorenzo
Avevo capito che andasse giocata astratta.

Chiediamo informazioni, e tiriamo il dado scoprendo che è stata rubata da un gruppo di Mercenari (le alternative erano Balverini, tipo lupi mannari, e un'altro stanziale al villaggio. Lady Callara è scossa e non ricorda bene... OSTACOLO!
Ottenere informazioni utili: Non ci sono tracce, Siamo in ritardo rispetto ai ladri, Callara è reticente.
Io interrogo Callara, poi Frantid si allontana per cercare tracce fuori dal campo, io esamino la scena del crimine, Frantid cerca tracce e infine io chiedo ai vicini di carrozzone. CUT!
Citazione da: Ale
Errore#2 ... gli Ostacoli sono specifici elementi della fiction (persone, oggetti, al massimo luoghi).
Voi qui non avete superato uno specifico Ostacolo... voi qui vi siete dati un generale "obbiettivo" e avete tirato per ottenerlo.
Citazione da: Lorenzo
Chiaro.



Seconda scena:
Abbiamo trovato l'accampamento dei Mercenari, dobbiamo avvicinarci per cercare l'oggetto ma il bosco brulica di guardie... OSTACOLO!
Guardie nel bosco: Ci sono trappole, guardie Armate, Terreno ostile (rami secchi e simili)
Frantid cerca di eliminare le trappole, io sparo con il moschetto silenziato alle guardie.  CUT!

Citazione da: Ale
Errore#3 ... qui avete individuato un Ostacolo valido (le guardie) ma come prima lo avete trattato come una "situazione" e infatti i suoi Dettagli si riferiscono più all'ambiente circostante che non alla descrizione delle guardie in sè.
Citazione da: Lorenzo
Quindi, per ipotesi...
Armate, Sveglie, Numerose - Andava bene?
E Trappole, terreno difficile come dettagli aggiuntivi?
Citazione da: Ale
Esattamente :)



Terza scena:
Frantid è all'interno del campo, travestita da mercenario. Penetra nella tenda del capo, che dorme saporitamente accanto a una. Trova la statua ed esce, sembra vada tutto bene ma... Un mercenario si avvicina salutando "Ciao Greg!" OSTACOLO!!
Mercenario: Conosce Greg, Frantid è una donna, sono osservati.
Frantid lo afferra come se lo cingesse e gli impone il silenzio con un coltello. Io, da fuori il campo dei Mercenari lo uccido con un preciso colpo di moschetto.  CUT!
Citazione da: Ale
Errore#4 ... come per il #3 ... la guardia è l'Ostacolo ma viene aggettivata con "sono osservati" e "Frantid è una donna" invece di descrivere Dettagli rilevanti che delineano la guardia in sè.
Citazione da: Lorenzo
Ok... quindi in questo caso i dettagli potrebbero essere:
Conosce Greg, Armato, Espansivo
E i dettagli Frantid è una donna e sono Osservati si possono aggiungere.



Quarta scena:
Stiamo tornando al campo degli stanziali assieme a una guida locale, che ci ha condotto fuori strada... quando all'improvviso dalla boscaglia sono usciti fuori un gruppo di Hobbes, che ci hanno accerchiato e assalito... OSTACOLO!
Imboscata degli Hobbes: ci hanno accerchiato, c'è poco spazio di manovra, il terreno è stato cosparso di grasso... (non sapevamo che inventarci...)
Frantid li colpisce con una scarica di fulmini magici, io li finisco a moschettate.

Citazione da: Ale
"vi ha condotto fuori strada" ... cioè?
come si è sviluppata sta cosa?
come e quando i vostri PG hanno capito di essere fuori strada ... e come al tavolo voi Giocatori lo avete determinato?
Citazione da: Lorenzo
Nella fiction stavamo camminando complimentandoci con noi stessi per il lavoro svolto, la guida ci conduceva verso un percorso che, idealmente, non ci avrebbe fatto scoprire dai mercenari. Nel mezzo della discussione Fla ha posto l'ostacolo Imboscata! e ha deciso che la guida era partecipe.
Citazione da: Ale
perfetto, ma ... Errore#5 ... non sapevate che inventarvi perchè lo "spazio di manovra" e il "grasso sul terreno" sono perfetti Dettagli da aggiungere alla scena per incassare Influenza, ma NON vanno bene per descrivere sti Hobbes ostili :P
Insomma come per gli errori #3 e #4.
Citazione da: Lorenzo
Ok, quindi di nuovo:
Hobbes - Molto numerosi, fanatici, addestrati
Dettagli - tutto il resto



Quinta scena:
All'interno di una grotta, Ignatius chiede "Signora, siete sicura di conoscere la strada?" Il silenzio non è stato incoraggiante... abbiamo cominciato a muoverci nel dedalo, finché ci siamo resi conto che era difficile uscirne... OSTACOLO!!
Uscire dalla grotta: Buia, enorme, sconosciuta e infestata dai lupi...
Cerchiamo tracce del passaggio dei lupi, facciamo una serie di fallimenti. Attivo una carta Loss e esce che mi separo dal gruppo.
Ignatius cade in una buca. Frantid per cercarlo mette il goal, ma fallisce tutti i tiri attivando un Pitfall!
CUT!
Citazione da: Ale
Errore#6 ... anche qui, l'Ostacolo semmai potrebbe essere "Il Dedalo" non l'obbiettivo di uscire da esso.
In compenso i Dettagli sono tutti azzeccati, perchè descrivono il suddetto dedalo, e non la situazione.
E inveve come avete formulato esattamente il Goal?
Si è sentita la differenza fra quando affrontavate gli Ostacoli assieme e quando invece eravate da soli?
Citazione da: Lorenzo
Il goal era, per Frantid "Riunirsi a Ignatius".
La differenza principale era che lei da sola tirava pochissimi dadi, visto che le sue abilità erano molto sparse. Ergo ogni tiro faceva massimo un successo, o addirittura nessuno (quando ha attivato il Pitfall)
Citazione da: Ale
Ok


Sesta scena:
Ignatius si sveglia all'interno di una spelonca, sopra una mappa di Albion. Delle voci gli sussurrano che deve usarla, per aiutare l'Eroina... che nel frattempo ha ripreso le ricerche.
Citazione da: Ale
ah si? e come lo sai?
lo si vede in qualche modo in scena?
Citazione da: Lorenzo
Qui abbiamo sbagliato, avremmo dovuto giocare una scena per uno.

E' imperativo capire come far funzionare la mappa... OSTACOLO!
Capire la mappa: Lingua sconosciuta, località sconosciute, al buio. Goal per ritrovarci.
Ignatius cerca di decifrare il linguaggio sconosciuto, quindi di armeggiare sulla mappa e infine si mette a esaminarla... nel frattempo l'eroina continua la ricerca quando... CUT!!
(in pratica non capendo bene come superare il Pitfall per "uscire dalla grotta" viene creato un nuovo ostacolo che permetta di "teletrasportarsi via", traducendo la mappa)
Citazione da: Ale
Errore#7 ... come per il #6 ... soggetto sbagliato, aggettivi giusti.
Chi ha posto il Goal?
Com'era formulato?
Ma soprattutto, come lo perseguiva Ignatius nel mentre che cercava di capire la Mappa?
L'eroina la si vede in scena?
Citazione da: Lorenzo
Idem come sopra.
Ignatius non ha mai collaborato al Goal, solo a decifrare la mappa.
Piuttosto avevamo un dubbio: L'ostacolo "Uscire dalla Grotta" si è rivelato un Pitfall... quindi? Abbiamo gestito la cosa decidendo un nuovo ostacolo, che ci permettesse di teleportarci via, abbiamo fatto bene?
Citazione da: Ale
Potevate stabilire un Goal per "sbloccare" il Pitfall oppure si, trovare una soluzione alternativa attraverso la fiction.
Il problema è che avete formulato male l'Ostacolo.
Se effettivamente è "Uscire dalla Grotta" allora non esiste modo di aggirare l'Ostacolo senza di fatto interagirvi, dato che l'Ostacolo è formulato come l'obbiettivo stesso che volete raggiungere :P
L'Ostacolo corretto sarebbe dovuto essere "La Grotta" ... il che rende possibile aggirare quello specifico Ostacolo abbandonando i tentativi di venire a capo del labirinto, optando invece per una scorciatoia magica.
Non state interagendo con l'Ostacolo Grotta/Labirinto, lo state aggirando facendo altro, in questo caso traducendo una mappa magica (che avete posto come Ostacolo per guadagnare l'ultimo PV necessario) ... questo è perfettamente in linea col regolamento.



Fine Avventura:
I nostri vengono teletrasportati nel campo degli stanziali. Lady Callara riprende la sua statuetta, e piena di riconoscenza dona 5 punti risorsa a testa.



Follow Up:
Passiamo alcuni giorni al campo per riprenderci dalle fatiche, Ignatius scrivendo un diario delle sue avventure con l'eroina, che nel frattempo si diletta in attività fisiche leggere.
www.unPlayableGames.TK ...where game ideas come to die

Alessandro Piroddi (Hasimir)

  • Membro
  • Choosy Roleplayer
    • Mostra profilo
Re:[Actual Play] Tactical Ops #03
« Risposta #1 il: 2012-02-06 03:03:00 »
Impressioni:
Sapendo come funziona, ovviamente, è scorso tutto meglio.
Il mio PG aveva una forte specializzazione (moschetto) per cui ho cercato spesso di utilizzarla, arrivando a tirare spesso dieci dadi.
La differenza con quello di Fla era palpabile.
Arrivo a dire che, in linea generale, se rifacessi un pg probabilmente concentrerei tutti i punti su finesse, utilizzando gli Effort per sopperire nel caso non riesca in alcun modo a gestire diversamente la cosa.
Non dico che sia necessariamente un male, solo ti confermo quanto immaginavo. E' possibile concentrarsi su una cosa escludendo tutto il resto.
Citazione da: Ale
Bene, spingere verso la specializzazione è uno degli obbiettivi di gioco.

Qualche dubbio in generale su quale "Mode" sia più adatto usare, Caution e Finesse sono spesso simili come aspetti.
Credo che nell'ordine sia facile gestire Finesse e Caution, in ultima analisi è possibile spiegare con loro quasi tutto, Force mi sembra un poco più dedicata.
In generale mi sembra facile trovare un modo Finesse di fare tutte le cose, mentre Force ha un campo di azione più limitato, e Caution spesso si potrebbe confondere/scambiare con Finesse.
Citazione da: Ale
Eh, qua probabilmente vanno rese BEN CHIARE le differenze fra le tre Mode, con esempi e quant'altro ... il loro scopo è quello di portare i Giocatori a produrre una fiction diversa a seconda di cosa usano (o di fargli usare punteggi diversi a seconda di che fiction hanno prodotto) ... da manuale:
- Force, is when the PC acts in a blunt and direct way, relying on simplicity
- Finesse, is when the PC acts in a smart and devious way, relying on more elaborated tools
- Caution, is when the PC acts in a defensive and conservative, pulling punches to better adapt and react

Non so, a me pare chiaro e diversificato, ma forse bisogna estremizzare un pò le cose?



Altro dubbio, nell'imboscata con gli Hobbes volevamo mettere che assieme a loro c'era uno stregone, che evocava creature per combattere... come lo potevamo mettere?
Aggiungendolo come ulteriore difficoltà?
Ci è sembrato poco adatto, ma non siamo riusciti a trovare una soluzione migliore.
Citazione da: Ale
Tanto per cominciare se all'inizio avete descritto il branco di Hobbes senza sciamano vuol dire che non c'era e punto.
Inserirlo dopo significa alterare i rapporti di forza della situazione originale, e ciò richiede l'uso di regole meccaniche.
In tal caso avevate varie opzioni:
1) inserirlo come Dettaglio ... gli Hobbes hanno uno Sciamano evocatore!
2) inserirlo come Ostacolo ... Sciamano evocatore!
3) inserirlo come Goal ... vogliamo ottenere il tal effetto meccanico "Uccidendo lo Sciamano che si è rivelato tra le fila degli Hobbes!"
Citazione da: Lorenzo
All'inizio volevamo metterlo come Dettaglio, ma non ci sono distinzioni meccaniche tra dire:
Hobbes! - Numerosi, Addestrati, Sciamano
e dire
Hobbes! - Numerosi, Addestrati, Ben armati
Per cui alla fine abbiamo lasciato perdere perchè volevamo dare più importanza al fatto che ci fosse uno Sciamano.
Quindi per la prossima volta potremmo definire gli Hobbes e quindi aggiungere subito un dettaglio aggiuntivo Sciamano?
Citazione da: Ale
Si, in qualsiasi momento chiunque può incassare Influenza aggiungendo Dettagli a favore dell'Ostacolo (oltre ai 3 Dettagli base) ... lo Sciamano poteva essere un Dettaglio base che descrive com'è composto sto gruppo di Hobbes, o potrebbe essere un Dettaglio supplementare da aggiungere ai suddetti Hobbes, o un Ostacolo a sè, o parte della fiction usata per raggiungere un Goal ... come spiegato prima.



Sulla stessa falsariga, essendo gli ostacoli tutti uguali, ci siamo trovati con un dubbio. All'inizio abbiamo chiesto chi aveva rubato la statua, ponendo come alternative una serie di creature a pericolosità crescente... dopo mi sono reso conto però che di fatto la cosa non aveva influenza, visto che sarebbero stati comunque gestiti alla stessa maniera.
O abbiamo sbagliato qualcosa?
Citazione da: Ale
Ha influenza enorme per la fiction... e per la fiction :P
E' importante per la fiction (1) perchè se il tuo avversario sono umani o mostri alieni direi che per i PG si pongono problematiche e possibilità incredibilmente diverse.
Ed è importante per la fiction (2) perchè la Fiction deve calzare le regole e le regole plasmano la Fiction ... voi Giocatori sapete che la Difficoltà è Media (6) per cui se sono umani saranno umani che costituiscono un'avversità "media" (una gilda di ladri? un mago rivale?) e non certo degli scrausi popolani ... e se invece optate per gli scrausi popolani accettate implicitamente il fatto che, magari a causa delle circostanze, affrontandoli vi daranno grattacapi degni di un'avversità "media" :P
Citazione da: Lorenzo
Uhm... temo che su questo parleremo sempre due lingue diverse.
La fiction per me ha meno valore della meccanica.
O meglio, in gioco è più importante la fiction, ma la meccanica deve essere cristallina e univoca.

Meccanicamente la definizione dell'ostacolo deve avere un effetto che si bilancia.
Dire "sono Balverini" (facile) piuttosto che "hobbes" (difficile) ha una differenza meccanica (perchè ci guadagno o spendo Influenza) quindi per me deve esserci una controparte meccanica vista che la fiction è gestita in maniera astratta dai giocatori.

In questo senso in una avventura "media" allora non avremmo neanche dovuto mettere i Balverini, o al massimo sarebbero stati uno o due... ma meccanicamente non cambia nulla.
Citazione da: Ale
Il problema è che tu pensi che i Giocatori si gestiscono la fiction come gli pare, in maniera astratta, come dei piccoli GM che quando gli viene un'idea la mettono in gioco perchè possono farlo.

Non è così!

Tu secondo me dimentichi sempre che sei "solo" un Giocatore XD
Da un lato il manuale te lo dice chiaramente... tu SAI che la difficoltà è Media e quindi sei responsabile di produrti una fiction che puoi ritenere accettabile.
Ma di contro tu NON SAI nulla al di là di ciò che è percepito dal PG, quindi se in una missione Difficile ti metti come Ostacolo qualche elemento di fiction che nell'immediato è percepito come "facile" per forza di cose ci sarà qualcosa dietro.
E anche qui sta ai Giocatori produrre fiction soddisfacente e coerente per i propri gusti.

Esempio...
Missione a difficoltà Estrema (12win) ... per l'indagine serve interrogare una ragazzina di 10 anni per sapere dove si trova la tal persona e a qualcuno viene la brillante idea di taggarla come Ostacolo.
Ammesso che nessuno usi il Veto o Disagreement per evitare una simile circostanza, semplicemente assisteremo a un lungo e difficile interrogatorio.
Come mai?
Che ha di speciale sta ragazzina?

Se i giocatori producono una fiction scadente (la bambina è cretina e si limita a mettere il broncio, nonostante venga interrogata da fior fiore di esperti manipolatori) allora le cose sono due:
1) a tutti sta fiction piace e va bene ... contenti voi contenti tutti, il problema non sussiste
2) qualcuno la ritiene (come me) un'emerita stronzata e allora io ho l'obbligo (morale e meccanico) di usare Veto per rendere la Fiction più accettabile per il mio gusto.

Nel mio caso potrebbe venire fuori che la ragazzina offre domande evasive stranamente "adulte" per la sua presunta età, o dimostra una resistenza all'interrogatorio che ne denuncia un'evidente addestramento specifico (cazzo! una ragazzina addestrata a livello militare? ma che diavolo ci sarà sotto???) o magari è sotto shock e invece di interrogarla ci tocca psicanalizzarla o ipnotizzarla, o si potrebbe persino sfociare nel soprannaturale se il setting lo consente...

Insomma per come la vedo io Fiction e Meccaniche NON sono in un rapporto Fiction>Meccaniche e nemmeno Fiction<Meccaniche, per me la cosa deve funzionare Fiction=Meccaniche, un 50/50 dove uno alimenta l'altro e vice-versa.
Ai Giocatori la responsabilità di plasmare nello specifico il tutto secondo il PROPRIO personale gusto, con la tranquillità che se qualcosa sfugge va tutto bene uguale, semplicemente invece di avere una fiction subito chiara e palese si sarà inavvertitamente (o meno) creato un piccolo "mistero" nella trama generale.

Se la tal cosa non ti piace e non parli, allora stai giocando male, stai ignorando le regole, e il manuale te lo dice chiaramente.
Gli strumenti ci sono, e la struttura tutela il loro utilizzo.
(è come notare che a Monopoli un giocatore bara e non dire nulla)

Lo stesso ragionamento vale al contrario, per quando la missione è Facile ma la fiction propone cose di livello Difficile ... magari il mega-mostro è ferito? distratto? indebolito per qualche ragione? o lo stiamo approcciando in modo da evitare il grosso della sua potenza?
Forse lo scopriremo, forse no.
Il punto è che, esattamente come quando c'è un GM dietro il proverbiale Schermo, tu Giocatore vivi nella placida accettazione che "a tutto c'è una ragione, e se gioco bene forse la scoprirò" :P

Comunque idealmente nei Setting-in-a-Box nella descrizione (telegrafica) delle più tipiche minacce ed opposizioni ci dovrebbe essere il livello di difficoltà consigliato ;)



Punti effort, li abbiamo usati e parecchio, visto che non vanno a male, sono tanti, e in generale sapevamo di poterli recuperare facilmente.... e a tal guisa...
Le scene a fine sessione per recuperare. Ok, sono scene veloci, ma ti domando: servono? Mi piace l'idea di una scena di recupero del Pg, ma considera che entrambi avevamo speso effort da tutti e tre i campi, e avevamo risorse da spendere. Abbiamo giocato otto scene supplementari. Ci è sembrato decisamente eccessivo, e penso che in più giocatori la cosa può solo peggiorare...
Citazione da: Ale
Moltissimo.
Rappresentano la vita del PG al di fuori delle Missioni.
Se recuperi Physical Effort ubriacandoti invece che scopando invece che facendo una rissa "amichevole" invece che flagellandoti davanti al simbolo del tuo Dio ... è diverso!
E' una parte proporzionalmente piccola del gioco, ma serve a tenere il personaggio un minimo ancorato al mondo... e a delineare alcuni aspetti del mondo stesso.
Citazione da: Lorenzo
Sono d'accordo con il concetto, ma non con la sua applicazione. Per me una scena a singola pool è una meccanica inelegante e scomoda.
Un gruppo di cinque giocatori, dopo una sessione in cui tutti hanno speso effort vario e magari vogliono fare un acquisto giocano la bellezza di venti miniscenette.
Non è una piccola parte del gioco.
Citazione da: Ale
non so come l'avete giocato voi (ecco, mi racconti un pò di quelle scenette?)
ma io avevo in mente una cosa sulla falsa riga di:
- vado come mio solito al Bar Mario e mi sbronzo un pò
- vista la figuraccia della scorsa missione mi faccio una chiusa di due giorni sui vecchi manuali di Tattica
- porto un mazzo di fiori alla mia bella Bedelia, lei non sa che ho già in programma una cenetta romantica

Se anche ognuno propone 4 o 5 di queste "scene" (che praticamente sono più frasi dichiarate che non scene giocate) io davvero non vedo il problema :P

Piuttosto penso potrei aggiungere utilizzi alternativi per i Ties, che li vedo ben poco usati fin'ora :\


Ultima cosa, i punti Influenza, sono scorsi a fiumi. Ho preso, da solo, una ventina di punti. Considera che in due ci si passa il framing velocemente, per cui ho fatto spesso punti come leader. Poi cinque ostacoli sono altri cinque punti, e tirando tanti dadi abbiamo avuto una media di sei piuttosto alta.
L'Opposizione, io ne ho generati 14 punti in tutto, Fla 4.
D'altronde è ovvio, io tirando molti più dadi ottenevo spesso uno, Fla tirandone molti meno ne ha generati di meno, ma ha fatto un fallimento che le ha fatto estrarre una carta.
www.unPlayableGames.TK ...where game ideas come to die

Tags: