Autore Topic: Scena 24 - Icarus in ricognizione  (Letto 6129 volte)

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Scena 24 - Icarus in ricognizione
« il: 2011-11-26 01:56:59 »
il vento investe i tuoi sensori vibrocettivi.
È una giornata luminosa.
Sotto di te si spiegano chilometri e chilometri di campagne e boschi, separati da qualche fiume. La città è distante da te. Inviare informazioni tramite il tuo apparato di comunicazione è difficile. Riceverne lo è quasi di più.

Hai avuto un ultimo ordine: trovare un modello sperimentale "A.I. V-MiND" un Forgiato di ultima generazione sviluppato a partire proprio dalle macchine per la comunicazione, progettato per fare da centrale di controllo per altri Forgiati e coordinarne le manovre.
Come tutti i Forgiati di ultima generazione abbandona le fattezze squadrate per avere sagome e dimensioni estremamente simili a quelle umane (ha le stesse possibilità di passare per un umano quante ne ha un asciugacapelli di passare per un cosciotto di pollo).
L'ultima volta che si hanno avute sue tracce è stato nel bel mezzo di una battaglia (una delle ultime battaglie) con l'esercito dello stato confinante (Il Granducato di Shelbie).
Se non hai nulla in contrario ti stai dirigendo là (se lo fai dimmi come).
Altrimenti dimmi come preferisci agire o di che info hai bisogno.
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #1 il: 2011-11-26 12:43:05 »
Nono va benissimo così ^^

I miei sistemi di volo sono completamente attivi; altimetro, termometro, barometro e igrometro indicano perfette condizioni di volo.

Tutto è così piccolo da quassù. Scopro ben presto che è causa della prospettiva.

Volando, faccio una scia di scansione dei territori sottostanti, immagazzinando modelli tridimensionali nella mia memoria.

Tra tutti i thread attivi, imponente è quello della missione: trovare A.I. V-MiND. Vederlo così sembra quasi un imposizione, ma tanto vale. Il solo fatto di non essere la fuori da solo (anche se le comunicazioni non sono delle migliori) mi fa stare bene, dimenticando quei problemi e levando lentamente la mia sete di conoscenza. Persino ogni albero, ogni metro quadro di campo arato e non finiscono nella mia memoria. Non mi preoccupo: lo spazio libero è quasi infinito.

La mia perfetta aerodinamicità mi permette di migliorare la mia velocità anche a discapito dei venti.

Tutto sembra così perfetto.

Ad ETA 1:24 min intravedo in lontananza il punto di atterraggio. Sono arrivato. Ottimizzo i sistemi di volo per poter toccare terra.

In poco tempo, piego le ali come se fossero dei flap e, a poche decine di metri da terra, impenno verso l'alto, trovandomi in posizione verticale. Lasciando che la gravità mi trascini sul suolo, attivo gli ammortizzatori di caduta e atterraggio, per evitare di danneggiarmi.

E così, come un angelo venuto dal cielo, appoggio con leggerezza i miei piedi sul terreno, sollevando polvere e scaricando gas dai miei compressori delle articolazioni.

Invio un messaggio cifrato con chiave a 16-bit, orientando l'antenna verso la base, "#A001 a destinazione // ripeto: #A001 a destinazione // Iniziano le manovre di ricerca di TARGET-01"

Guardandomi intorno e analizzando approfonditamente l'area, attendo possibile risposta dalla base. Gli do 15 secondi per una risposta, come concordato. In assenza di risposta, passo alla manovra M-02, prendendo le redini della missione in autonomia totale.

Era già stato deciso se avevo diritto di uccidere o meno persone e/o forgiati? Il soggetto va eliminato, catturato o vanno prese informazioni dalla sua memoria?


« Ultima modifica: 2011-11-26 12:44:50 da jackvice »

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #2 il: 2011-11-28 02:24:03 »
Arrivati sul campo di battaglia al confine di Shelbie.
Questa è terra di nessuno.
Le ultime tracce di abitazioni civili sono 30 chilometri fa. Il paesaggio all'avicinarsi a questo punto si è fatto mano a mano più segnato dal conflitto. La terra è rivoltata in più punti per fare le trincee o per costruire le piccole e spartane CaseFortezza dei Forgiati costruttori.
Non c'è un singolo albero, ma ci sono molte cataste di legna.
Svariati macchinari da guerra semicostruiti o semidistrutti sono sparpagliati per chilometri. Alcuni sembrano trabucchi in legno e ferro alti anche trenta metri.
altri sono colossi di metallo squadrato, come cubi con lato di cinque metri (gli Spianatori). I tuoi sensori captano parti e pezzi umani e Forgiati sparpagliati in giro. Non c'è un alito di vento. Secondo una tua stima approssimativa in questo punto potrebbero essere morti tra i 300 e i 1000 uomini.
I Forgiati sono troppo vari per essere calcolabili, ma potenzialmente potrebbero essere circa la stessa quantità degli Umani (considerando tutti i tipi di Forgiati, non solo quelli da guerra e non solo quelli di dimensioni "umane").

per quanto riguarda i dettagli non hai ordini particolari: devi trovare A.I. V-MiND e comunicare la sua posizione. È troppo prezioso e pericoloso. Il governo lo rivuole.

Fai un tiro di Telecomunicazioni per vedere se riesci a ricevere adeguatamente.

Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #3 il: 2011-11-28 12:35:00 »
Tiro su Telecomunicazioni -1 -1 1 +0 = -1 uhm...direi che è un fallimento... e ci sto! :P

L'antenna incorporata nel mio sistema di ricezione non sembra dare esiti positivi, pur essendo perfettamente orientata verso la base.

Attendo trepidante la risposta, ma i 15 secondi passano.

Mi pare ovvio quindi prendere in mano la situazione, così come deciso assieme.

Istantaneamente dal mio volto esce il ricettore visivo, con suoni simili ai cilindri di una macchina fotografica. Dai lati, una serie di resistenze e tubi catodici lentamente si allontanano dal corpo ottico.

Una serie di flash a velocità impercettibile ad occhio umano balenano attorno a me. Luci che mi permettono di individuare segni di tracce particolari sul terreno di guerra.

Mentre faccio ciò in diverse direzioni, mi inginocchio, la mia mano che si ritrae, si richiude e diventa un campionatore; una provetta di terreno viene aspirata ed analizzata con cura dal mio tester, che si trova all'interno del mio corpo, nel torace.

Elettromicroscopia, reazione ad alcali e acidi, centrifuga in soluzione acquosa per scissione degli elementi: tutto per trovare lui,

A.I. V-MiND

Beh, direi che è un tiro di analisi chimica che supporta un tiro di scansionare (visto che li faccio per lo stesso obbiettivo e che chimica è a 0).

tiro analisi chimica: -1 0 0 + 0 =-1 --che merda... spendo un pool matrice per azzerare il conto, almeno non prendo malus XD

tiro scansionare (senza alcun dado bonus o malus quindi): 0 1 1 + 2 = 4 oh finalmente! XD

« Ultima modifica: 2011-11-28 12:38:04 da jackvice »

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #4 il: 2011-11-28 15:42:42 »
spendo un pool matrice per azzerare il conto, almeno non prendo malus XD

in che senso? Spendi un pool per avere un dado bonus? Se così, devi tirarlo, e tieni i tre dadi migliori del tiro (ovvero probabilmente 0, 0 e il dado tirato, sperando che faccia meglio di -1). Comunque per riuscire nel tiro devi fare almeno un +1 con il dado bonus (altrimenti avresti 0, 0, 0 +0 =0, che è ancora un fallimento)

E comunque non ricordo se puoi semplicemente tirare così, mi pare si decida prima se c'è bisogno di un tiro, e che tiro sia...no?
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #5 il: 2011-11-28 16:00:08 »
spendo un pool matrice per azzerare il conto, almeno non prendo malus XD

in che senso? Spendi un pool per avere un dado bonus? Se così, devi tirarlo, e tieni i tre dadi migliori del tiro (ovvero probabilmente 0, 0 e il dado tirato, sperando che faccia meglio di -1). Comunque per riuscire nel tiro devi fare almeno un +1 con il dado bonus (altrimenti avresti 0, 0, 0 +0 =0, che è ancora un fallimento)

E comunque non ricordo se puoi semplicemente tirare così, mi pare si decida prima se c'è bisogno di un tiro, e che tiro sia...no?


ups... devo tirare il dado vero... ho confuso la cosa. Scusate, non sono ancora pratico -.-' ho fatto "nu macell" XD aspetto spiegel per chiarimenti...

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #6 il: 2011-11-29 16:01:06 »
Il tiro di dado viene effettuato ogniqualvolta un qualsiasi giocatore (StoryGuide o no, in scena o no) lo richieda

Se è un check semplice o un conflitto viene poi deciso dalla SG, che inoltre valuta se ci sono Leverage, Property e Scope.
Reputo perfettamente lecito accelerare un pò le cose in PbF, per ovvi motivi (altrimenti ci vogliono intorno ai 3 post solo per fare un tiro!).

Quindi tu procedi sempre così, casomai ti correggo io! Quando vuoi fare un tiro di qualcosa semplicemente fallo!! Se poi c'è da correggersi lo si può fare a posteriori!

Per quanto riguarda il "ritiro" ha ragione Patrick. Puoi ottenere un dado bonus spendendo 1punto dalla Pool appropriata (nella fattispecie Matrice) e aggiungere il dado al tiro. Si considereranno sempre i tre dadi più alti, quindi un dado che ti fa ottenere un + può trasformare potenzialmente un -1 in un +1.

decidi cosa vuoi fare e poi si prosegue
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #7 il: 2011-11-29 20:55:56 »
No il fatto è che ho aggiunto un bonus di +1 al tiro su analisi chimica spendendo 1 pool matrice invece di tirare un ulteriore dado, e volevo sapere se per te bisogna ritirare tutto, solo il secondo tiro su scansionare o cosa.
Infatti Patrick mi ha giustamente corretto, ma aspettavo te (Spiegel) come veto per capire se devo ritirare o meno.
Ti prego quindi di dirmi cosa fare adesso che ho sbagliato, grazie :P
Invece penso che ci sia un disaccordo su un'altra cosa con Patrick (o meglio con il regolamento), che posto in "chiacchiere" ^^


Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #8 il: 2011-12-02 03:55:24 »
Dunque:

La procedura corretta di gioco (se non ricordo male) è la seguente:

A - tu giocatore dici cosa fai. Dici che cerchi tracce della presenza del tuo obiettivo ecc ecc. E dici "per me richiede un tiro".
B - io story guide ti dico Ok, richiede un tiro di scansionare!
C - tu "ehi Story Guide" analizzo il terreno, così da supportare il tiro di scansionare con "Analisi Chimica!"
D - io SG ci penso su e dico "mmm..si, mi sembra appropriato! È un tiro semplice! Vai"

tu tiri...Analisi chimica ottiene 1 0 0 + 0 =-1  ... .cosa succede? Secondo me nulla. Analisi Chimica semplicemente non è indispensabile per la corretta riuscita di Scansionare, poteva semplicemente dare un supporto extra.
Quindi con un fallimento in analisi chimica non ti prendi alcuna penalità al successivo tiro di Scansionare.

Però se tu volessi potresti spendere un punto dalla Pool di Matrice, aggiungere un dado bonus al tiro di Analisi Chimica (semplicemente tiri un altro dado fudge)...se ottieni uno 0 porti il tuo risultato ancora a 0 (non c'è differenza con il -1), mentre con un + porti il risultato a +1 e ottieni un dado bonus.....
a sto punto ti conviene aggiungere un dado bonus al tiro di Scansionare XD
Ma comunque è un successo pieno!

Prima di continuare: ti è chiaro?
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #9 il: 2011-12-02 12:23:50 »
Ottimo...volevo solo sapere se dovevo ritirare tutto. Allora lo considero un successo e mi riprendo la pool ^^ Possiamo continuare, scusa l'interruzione :P

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #10 il: 2011-12-06 22:05:17 »
perchè non si va più avanti qui?

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #11 il: 2011-12-06 22:54:50 »
probabilmente perchè spiegel non ha avuto tempo di postare. pazienta ;)
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #12 il: 2011-12-07 02:51:36 »
Il terreno non ti da alcun dato utile, ma i tuoi numerosi scanner analizzano la situazione.
Vedi dalla disposizione dei rottami forgiati, dalla ruggine su di loro, dalla loro posizione, quali sono stati gli ultimi a cadere, dove ci sono stati recenti spostamenti e dove potenzialmente si trovava A.I. V-Mind.

Ti sposti lentamente nel cimitero forgiato cercando tracce più concrete, poi noti qualcosa, uno dei Forgiati creati per fare da "guardie del corpo" di A.I. V-Mind:

è crollato in mezzo ad altri mucchi di rottami forgiati e qualche cadavere umano ormai dissanguato e semiputrido. Un bestione di due metri e mezzo di stazza. È al suolo semidistrutto, senza una gamba. Una delle quattro braccia è a una ventina di metri di distanza. Le placche di protezione tondeggianti sono profondamente danneggiate, alcune rimosse. La testa semisferisca ha i sensori della vista girati verso di te (un gruppo di tre lenti ottiche di colore rosso, disposte sul lato destro della semisfera, vicino ad altri gruppi di sensori piatti nell'altro lato).

Di tanto in tanto una delle lenti si illumina leggermente. E forse c'è una lieve luminosità dall'interno del bestione. Se quel coso è attivo sicuramente sta ricevendo trasmissioni o inviandone.
Però ti avverto, tentare in qualche modo di intromettersi in quelle trasmissioni sarà faticoso (1Matrice per usate Telecomunicazioni al riguardo) e se è connesso ancora a A.I. V-Mind potrebbe anche attirare attenzioni.
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

jackvice

  • Visitatore
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #13 il: 2011-12-10 12:38:17 »
I miei sistemi individuano immediatamente  il soggetto a terra.
Non ci vuole neanche un millesimo di secondo e nemmeno un' analisi approfonidita per stabilire le sue precarie condizioni.
Nonostante ciò la mia integrità per la buona riuscita della missione è prioritaria; visto poi che è si e no 20 volte più grosso di me (parlando di massa) non mi conviene avvicinarmi troppo.
Mantenendo una buona distanza di sicurezza, approfondisco l'analisi del soggetto per vedere se e quanto gli rimane prima dello spegnimento.

Uso scansionare per vedere se effettivamente il soggetto è pericoloso o meno: -1 0 1 + 2= 2

Intanto mi avvicino con attenzione, e inizio a comunicagli in cromopatia:

//[start]
//Salve sono un soggetto di recupero << endl
//non sono in assetto aggressivo << endl
//comunica il tuo livello energetico se intendi avere supporto << endl
//[end]


Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Re:Scena 24 - Icarus in ricognizione
« Risposta #14 il: 2011-12-11 13:36:47 »
Riesci a notare la sua luce pulsante. Il suo cuore elementale continua a pulsare, anche se in modo lieve (ma ti ci vuole un'analisi molto più approfondita per capire QUANTO può durare. Così ti dico che sicuramente non sta per esaurire le sue energie. Allo stato attuale stiamo ancora parlando di mesi di durata). Non ha molta energia, probabilmente è danneggiato in modo da non potersi alzare, ma è decisamente in grado di muovere le braccia e di girare la testa. Quindi si, potenzialmente pericoloso, se ti avvicini.

I suoi sensori visivi ti tengono puntato. Lampeggiano, ma non stano comunicando con te (non è Cromopatia, è più come il segnale luminoso dei modem). Sta raccogliendo dati e inviando informazioni a distanza. A chi lo puoi solo immaginare, ma credo Icarus abbia la fantasia necessaria per arrivarci!

Siccome credo proprio che un modello come il tuo abbia modi per raccogliere Dati senza la necessità della collaborazione altrui guarda cosa ti offro

Segreto: Estrazione Dati
Il Forgiato ha installate strumentazioni che gli consentono di estrarre dati dagli altri Forgiati, anche contro la loro volontà. Può farlo agendo direttamente sul loro hardware (tramite l'abilità Riparare Forgiati) oppure forzando le informazioni direttamente dalla loro programmazione (tramite l'abilità Telecomunicazioni).
Una volta eseguito il tiro il Forgiato ha diritto a fare una domanda per ogni grado di successo, alla quale la Story Guide risponderà con informazioni, con sequenze di immagini, con dettagli o con concetti, dando le informazioni che a tutti gli effetti il Forgiato analizzato possiede. Ogni domanda che viene posta in questo modo causa all'analizzato un Harm su Forgia o su Matrice (a seconda del metodo di estrazione) e costa all'esecutore 1Matrice per ricevere le nuove informazioni.
Usare l'Estrazione Dati è un'operazione delicata che richiede tempo, non è una manovra da fare durante un combattimento.
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Tags: