Autore Topic: Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre  (Letto 10477 volte)

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #30 il: 2009-02-09 20:04:54 »
Citazione
[cite] marco.costantini:[/cite]
Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]Se puoi direttamente rapire quel qualcuno, il profilo glielo fai tu direttamente, e se lo cercavi come "contatto" lo bruci.


Piccolo problema: non ho mai immaginato che l'HVA avesse rapito Constance; trovo la mossa un po' troppo azzardata. La foto era lì solo per far capire a Christian che chi gli aveva telefonato sapeva della loro relazione. La minaccia era quella: sputtanarli.


Ah, allora ho capito male, pensavo che quel "se ci tieni" fosse un "se ci tieni a rivederla viva"

(ecco un esempio di un qualcosa che al tavolo si sarebbe risolto in cinque secondi, uffah...)

Citazione

Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]
Inoltre volevo sistemare la coincidenza del nome dell'amante dello psicanalista con il soggetto del profilo, e l'imprudenza apparente degli agenti dell'HVA che telefonano al figlio di Thomas senza sapere quanto e cosa Thomas abbia rivelato a lui e alle autorità.


Non ho capito questo passaggio. Potresti spiegarmelo meglio?


Gli agenti dell'HVA sanno che Thomas ha "bruciato" shulz, ma non sanno che cosa ha raccontato e a chi.  Per quello che ne sanno loro, Thomas ha raccontato tutto al controspionaggio occidentale. Non sanno che la denuncia è stata anonima, e la possibilità quindi che il figlio sia controllato e spiato è molto plausibile. Il fatto di telefonargli a casa quindi per me si può spiegare solo con l'idea che hanno detto solo quello che VOLEVANO che un eventuale intercettazione sentisse.

Inoltre, se possono ricattare Thomas, a maggior ragione potrebbero ricattare la Signora Moreau.  Avendo in mano una simile arma, anche il profilo sarebbe superfluo, se fosse il suo.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #31 il: 2009-02-12 00:52:17 »
Coff coff :oops:
C'è nessuno??? :)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #32 il: 2009-02-12 01:34:13 »
Io ci sono, se nessuno fa una mossa entro tre giorni dalla mia, tocca di nuovo a me...   8)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #33 il: 2009-02-12 09:28:34 »
ci sono anch'io, ora....quindi potrei già postare? :P
Lascio mezza giornata poi mi butto  :P
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lirazel »

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #34 il: 2009-02-12 13:05:23 »
Improvvisamente Schneider ebbe la prova che quella fosse una trappola.
A quell'ora l'aeroporto era deserto visti i pochissimi voli notturni.
Vide Chris scendere dalla macchina e dirigersi a passo svelto verso l'ingresso; ma non poté fare a meno di notare e riconoscere il distinto signore con le mani infilate nel lungo cappotto che lo seguiva a debita distanza. Avevano mandato qualcuno ad uccidere Baum.
Ricordò il viso giovane di Thomas che lo guardava sorridente dopo avergli salvato la vita.
"Ti devo un favore Thom" diceva la sua voce nel ricordo.
"Promettimi solo una cosa: se dovesse succedermi qualcosa a causa del nostro comune "lavoro" non lasciare che qualcuno faccia del male a Christian e Hedwig".
Quel ricordo fu uno schiaffo in faccia così come lo era stato la prima volta. Anche da giovane Kurt era stato un solitario, convinto che le relazioni erano bombe a tempo pronte ad esplodere fra le mani. Per Thomas era il contrario: era convinto che fossero i rapporti (che fossero amore o amicizia) l'unica cosa che avrebbe dato al mondo la forza di andare avanti e superare ogni crisi.
Strinse i denti pensando per un istante al guaio in cui si sarebbe cacciato, poi mormorò "Onorerò la mia promessa".


Direi che potremmo essere in Crisi, n'est pas?
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #35 il: 2009-02-12 13:25:57 »
Aiuto, mi sono persa! Qualcuno può ripetermi l'ordine in cui muoviamo?  :oops:

Grazie!
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Claudia Cangini »
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #36 il: 2009-02-12 13:29:08 »
Teoricamente è: tu, io, Francesca e Moreno.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #37 il: 2009-02-12 14:31:32 »
Citazione
[cite] marco.costantini:[/cite]Teoricamente è: tu, io, Francesca e Moreno.


Grazie!
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Claudia Cangini »
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #38 il: 2009-02-12 16:31:34 »
mi sembra di capire che tocchi a me...
io vado:

Varcare la soglia di casa sua era come salire su un palcoscenico.
Niente in quel posto era più reale ormai e tutto sembrava messo ad arte, come il discordine preconfezionato.
La stavano osservando anche ora? sicuramente...
Gretchen cercò di mantenere un'aria indifferente, ma quella sera non le riuscì di farsi il bagno.
Si sentiva come un pesce rosso in una boccia. Frustrata, vuota, sola.
Ora sapeva cosa voleva dire essere spiati.Era come se le stessero succhiando via la fragile vita che le era rimasta una goccia alla volta..
Era per questo che si stava battendo? Per spostare la vita di gente inconsapevole da una mano ad un'altra del tutto simile? Si sentiva tradita.Non sapeva più chi era, in cosa credeva, di chi poteva fidarsi...
Poi, come un flash, tutto fu chiaro. Tanto semplice da sembrare banale.Perchè aveva aspettato tanto?
Prese il telefono e chiamò Lars a casa sua.
Rispose lui e senza attendere conferme o risposte, con voce asciutta gli disse:"Domani, ore 12 al parco che conosci bene. Non ci vorrà molto, ma è importante, tanto che se non ti vedrò sarò costretta a venire io da te...A domani"
Spense la luce e rimase a fissare il soffitto buio della stanza.
Era Gretchen e non sarebbe mai più stata nient'altro che sè stessa.
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lirazel »

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #39 il: 2009-02-13 03:50:23 »
Lars non fece in tempo a rispondere nulla, prima che la comunicazione venisse interrotta.  Sulla soglia della camera da letto, sua moglie, assonnata, ma sospettosa, lo guardò con aria interrogativa. Di fronte al suo attonito silenzio, si decise a parlare. "Chi era a chiamare a quest'ora, Lars?"
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #40 il: 2009-02-15 00:39:15 »
Non aveva senso continuare a mentire. Sua moglie gli aveva già dimostrato il suo immenso amore perdonandolo e capendolo per quello che era successo; non avrebbe permesso che un'altra bugia rovinasse il loro rapporto.
"Era lei" disse cercando di non dar peso alla cosa. Poi, più timidamente "Vuole incontrarmi domani".
Lei ristette sull'uscio per un istante, soppesando quelle parole.
"Va da lei e chiudi questa storia Lars. Noi abbiamo bisogno di ricominciare".
Il suo sorriso tenero ed innocente lo rapì. Come aveva potuto tradirla?
Si avvicinò a lei, le cinse la vita con un braccio e la baciò. "Domani questa storia sarà finita per sempre, tesoro".
"Ti amo", aggiunse bacandola.


Ok, è San Valentino e io sono tornato or ora dal ristorante dove per tutta la stramaledetta sera si sono avvicendate ai tavoli coppiette sbaciucchianti. Credo che la mia fantasia sia stata particolarmente colpita dalla cosa :)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #41 il: 2009-02-16 12:51:24 »
nota: le parole tra parentesi in corsivo sono i veri pensieri di Gretchen che , come vedrete, sono molto diversi dalle sue parole!!

Lars seduto sulla panchina dove si erano incontrati, la stava aspettando..
Era così bello, con quella sua aria da idealista poco convinto e quell’incertezza nello sguardo…no, quell’incertezza ora non c’era più.
Appena Gretchen si avvicinò, con aria decisa e (che fastidio!) un po’ compassionevole cominciò a sputare il bel discorso che si era preparato:”Mi dispiace Gretchen, ma io amo mia moglie. Sono venuto per dirtelo e poi non ci vedremo più. Non scadere nel patetico con discorsi esistenziali inutili, sappiamo entrambi che ce la farai anche senza di me..”
(Pensa questo di me???Che ho bisogno di lui come una bambina???)
Gretchen era una donna e lo amava davvero. E ora glielo avrebbe dimostrato.
“Lars, non mi importa nulla di te.” Lo interruppe bruscamente.
“Tutti i nostri incontri, tutto quello che abbiamo fatto, persino casa mia! E’ tutto finto, costruito apposta falso! (io ci credevo davvero, era la mia vita.era tutto.)
Sono una spia e ti ho irretito solo per la tua posizione e le tue informazioni(non ho mai amato nessuno come te, ti ho dato tutta me stessa). E’ tutto registrato, ogni istante(non potrò mai dimenticarti). Anche in questo momento ci stanno osservando, quindi resta fermo e calmo”
“Ora, ho conosciuto tua moglie, ho visto i tuoi figli. Sono piccoli, hanno bisogno di te e io, nonostante tutto, non sono un mostro. Voglio darti una possibilità: (un ultimo bacio, un’ultima volta il calore delle tue labbra..)
Gretchen si avvicinò ad un Lars visibilmente sconvolto e lo baciò. Stringendolo a sé gli sussurrò all’orecchio: “in tasca hai l’indirizzo di una persona che aiuterà te e la tua famiglia a passare il muro. [nota:un amico della sorella!] Non hai alternative: se sei un uomo porterai in salvo la tua famiglia. E spera che io non debba rivederti mai più. (addio Lars…non contano gli ideali, non le fazioni. Bisogna fare la cosa giusta ed è giusto che tu ti riprenda la vita che ti ho tolto..)
Ora, da bravo, facciamo 2 passi e fingi che la nostra storia sia di nuovo solida, fallo per il nostro pubblico…”


>>>>>RIVELAZIONE DELLA TRASGRESSIONE: Prendersi gioco dei sentimenti di qualcuno per tornaconto personale <<<<<
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lirazel »

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #42 il: 2009-02-16 14:50:46 »
:cry:  Bello!
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Claudia Cangini »
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #43 il: 2009-02-17 05:38:46 »
Bello, ma quella non era una trasgressione adattata al personaggio, era ancora una trasgressione "genericizzata"  :evil:

Mi riallaccio a questa spiegazione nel thread organizzativo

La trasgressione avrebbe dovuto essere concretizzata su qualcosa di specifico, per esempio: "Gretchen si sta prendendo gioco di Lars per tornaconto personale"

Detto questo, suggerisco di considerare la trasgressione ""Gretchen si stava prendendo gioco di Lars per tornaconto personale" e andare avanti...   8)

Adesso, toccherebbe a me, ma secondo me Gretchen è in fase di crisi. Primo, perché deve convincere Lars. Non solo che sta parlando sul serio, ma per convincerlo (lui, un funzionario di buon livello nel partito) a mollare carriera, posizione, etc per tentare di fuggire di là dal muro. Secondo, perchè deve convincere gli agenti della BND che li stanno spiando.

Io mi limito a dire che Lars è incredulo, e sulle prime non crede che Gretchen sia sincera, scatenando appunto la fase di crisi...

Claudia, tira fuori il mazzo del fato che stavolta entra in gioco pure lui! 8)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Spione PbF 1 - fase 5 - Manovre
« Risposta #44 il: 2009-02-17 09:20:06 »
Citazione
[cite] Moreno Roncucci:[/cite]Bello, ma quella non era una trasgressione adattata al personaggio, era ancora una trasgressione "genericizzata"  :evil:


sì, ehm...io credevo di dover scrivere proprio la trasgressione genericizzata... :oops:

nel senso: Gretchen dice a Lars: "scherzetto! Non mi frega nulla di te, mi son presa gioco dei tuoi sentimenti per tornaconto mio!"  e infatti la trasgressione che avevo pescato era==>prendersi gioco di qualcuno per tornaconto personale...

Comunque sì, direi che siamo in crisi!!:)
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da lirazel »

Tags: