Autore Topic: In viaggio  (Letto 9447 volte)

Suna

  • Visitatore
Re:In viaggio
« Risposta #15 il: 2011-08-16 07:01:48 »
Ninsunu volge lo sguardo alla costellazione della chimera, la cui estremità superiore punta infallibilmente al polo nord, e si concede un sorriso.

"Sì, a volte lo fanno. Preferiscono osservare piuttosto che parlare, ma quando puoi ascoltarle, i loro discorsi sono sul volgere degli eoni, sulla nascita di nebulose a distanze infinite, e sul colore del tempo. Ci fanno sentire piccoli, ma allo stesso tempo importanti".

Si volge a guardare negli occhi il barbaro, ne vede la malinconia.

"Puoi sentirne anche tu la voce, se ascolti."

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
Re:In viaggio
« Risposta #16 il: 2011-08-16 07:08:22 »
C'è solo una piccola pausa di esitazione. "No, grazie." risponde alla fine.

"Preferisco pensare che abbiano di meglio da fare, lassù nel loro cielo freddo, che parlare con me. Perché altrimenti dovrei chiedere loro perché osservano e basta, senza fare nulla. E finirei per odiarle. Ci sono già troppe cose che odio."
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Suna

  • Visitatore
Re:In viaggio
« Risposta #17 il: 2011-08-16 07:26:11 »
"Fare nulla?" Ninsunu sorride tristemente. "E' dall'inizio del tempo che tengono lontana l'oscurità dal nostro cielo. E da allora la guerra contro le tenebre infuria. Ma se il cuore dell'uomo si abbandona all'oscurità, nemmeno le stelle possono più salvarlo. E' per le azioni di quel genere di uomini che questo mondo non è quello che potrebbe essere. Ma in quella caverna abbiamo sconfitto il buio, anche se la guerra è lungi dall'essere finita."

Vorrebbe dire una parola di conforto, dare a Khron un momento di sollievo dalla sua rabbia, ma sa che non può.
Si alza, appoggia la sua mano sulla spalla del barbaro. Percepisce un tremito sotto la pelle coriacea del guerriero. O forse se lo immagina soltanto.

"Non smettere di sperare, Khron. Il giorno in cui lo farai sarà il giorno in cui il tuo cuore si è arreso all'oscurità. Non essere la causa di ciò che odi."

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
Re:In viaggio
« Risposta #18 il: 2011-08-16 07:34:03 »
Le parole del guerriero arrivano in ritardo, la colpiscono quasi alle spalle mentre si ritira.

"E' quando si è immersi nell'oscurità che c'è più bisogno di una luce amica. Se quando il cuore sprofonda nell'oscurità, loro non possono più fare niente, allora a che servono? Non si può contare su di loro, quando serve davvero. Non sono state loro in quella caverna a fare la differenza. Sei stata tu. Ricordalo, sacerdotessa."
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Suna

  • Visitatore
Re:In viaggio
« Risposta #19 il: 2011-08-16 07:54:35 »
"Questo perché alla base di tutto c'è sempre una scelta, Khron. Sempre."
E ciò detto la sua figura torna a fondersi con il buio della notte.

Fealoro

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:In viaggio
« Risposta #20 il: 2011-08-18 00:20:01 »
Nonostante le sue paure, dopo la vostra chiacchierata Damisc sembra più socievole, e man mano che percorrete le miglia che vi separano dalla meta, la vostra guida sembra meno nervosa e allarmata.


Dopo giorni di cammino in cui vi dirigete chiaramente verso Sud, Damisc vi confida: -Siamo diretti alla terra delle amazzoni, il nostro amico si nasconde lì-

Suna

  • Visitatore
Re:In viaggio
« Risposta #21 il: 2011-08-18 01:20:47 »
"Perché hai aspettato tanto a dircelo?"

Fealoro

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:In viaggio
« Risposta #22 il: 2011-08-18 01:44:34 »
-Non volevo che orecchie indiscrete scoprissero la nostra meta...- ti risponde la guida

Suna

  • Visitatore
Re:In viaggio
« Risposta #23 il: 2011-08-18 02:08:36 »
Ninsunu lancia un'occhiata dubbiosa a Khron. Possiamo fidarci davvero? Chiede il suo sguardo.

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
Re:In viaggio
« Risposta #24 il: 2011-08-18 18:24:11 »
Vorrei, prima di rispondere, fare un tiro di Lore sulla terra delle Amazzoni. Credo che potrei già aver avuto a che fare con loro.

Tiro Stregone e l'Addestramento: 2 5

Ok, basta per una cosa.



La sera, intorno al fuoco, i vecchi parlavano di come erano sopravvissuti alle grandi battaglie, e i giovani ascoltavano con orecchie attente. Qualcosa, nelle loro voci roche, anche se non erano grandi narratori, faceva sentire tutti come se stesse succedendo nuovamente, e tanto ai giovani quanto ai vecchi fremevano i muscoli per l'impazienza, e sembrava quasi di sentire l'odore del metallo e del sudore. Deron, a cui mancava un occhio, aveva una storia bellissima da raccontare, su quando aveva combattuto a fianco delle amazzoni, e mostrava con fierezza la penna della grande aquila rossa che gli avevano dato. Diceva che con quella, che si vedeva da lontano, sarebbe sempre stato riconosciuto come un amico nella loro terra, e non un intruso. Deron però non c'era mai stato, la vita lo aveva portato altrove. I giovani non sapevano se quello che raccontava delle amazzoni fosse vero. Ma quando pensava che nessuno lo vedesse, Deron sfiorava quella penna con nostalgia.

Khron coglie lo sguardo di Ninsunu, e le fa un cenno di attesa. "Attraversare la terra delle amazzoni. Hai una penna con te, quindi?" chiede a Damisc.
« Ultima modifica: 2011-08-19 20:46:53 da Mr. Mario »
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Fealoro

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:In viaggio
« Risposta #25 il: 2011-08-18 23:53:07 »
Damisc guarda Khron stupito, poi fa un cenno d'assenso, e mostra con grande cautela un penna d'aquila bianca, tipica dei messaggeri.

Suna

  • Visitatore
Re:In viaggio
« Risposta #26 il: 2011-08-19 00:25:11 »
"Bene, è deciso allora," taglia corto Ninsunu, e si incammina verso sud. E prega di non averci tratto in inganno, Damisc... pensa tra sé e sé

Fealoro

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:In viaggio
« Risposta #27 il: 2011-08-23 13:35:22 »
Siete ormai poco distanti dalla terra delle Amazzoni.


Fermi attorno fuoco, poco prima di stabilire i torni di guardi e andare a riposarvi, due figure nere, umanoidi ma alate, attraversano il cielo stellato. Damisc cade a terra, rigido, come in preda ad un attacco epilettico, mentre le figure si allontanano nella direzione della terra delle amazzoni e planano dietro una collina.

Ander

  • Membro
  • Andrea Ungaro
    • Mostra profilo
    • Anderopoli
Re:In viaggio
« Risposta #28 il: 2011-08-23 13:38:20 »
Curo Damisc col metodo del mio culto... Una serie di schiaffoni che traggono sangue.

Ci sta un tiro di Lore per vedere se so qualcosa dei Nazg... Pardon, delle bestie alate?
Contro balrog, draghi, miniufo, orchi e paccottiglia varia dal 1987 o giù di lì

Fealoro

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:In viaggio
« Risposta #29 il: 2011-08-23 13:56:02 »
ovvio, è a quello che servono i tiri Lore, a trovare delle spiegazioni a elementi che il master ha buttato nella trama totalmente a caso ;) [scherzo ovviamente]


cioè sì, vai con il tiro Lore

Tags: