Autore Topic: DW: Regolamento e Playtest  (Letto 15364 volte)

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #30 il: 2011-06-07 22:11:44 »
Un'altra considerazione. La mossa razziale del chierico umano prevede di aggiungere un incantesimo dalla lista del mago. Il chierico del mio gruppo ha preso ovviamente il missile magico. Questo è quasi inevitabile e per me ribalta clamorosamente il concetto del chierico perchè con i suoi incantesimi più che altro cura e solo ad alti livelli (o prendendo le mosse x gli incantesimi con il tag death o destruction) può fare danno. Anche in D&D era così. Io mi ricordo che nella 3.5 solo a livelli molto alti un chierico buono aveve incantesimi per infliggere danno.

Fealoro

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #31 il: 2011-06-14 22:11:46 »
Trovi che colpisca il bilanciamento dei personaggi? o il modo con cui si gioca il personaggio?

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #32 il: 2011-06-14 22:53:02 »
Direi tutti e due. Potenzia di molto il chierico perchè gli può scegliere un incantesimo molto forte a disposizione (abbastanza logico scegliere il missile magico). In più - e qui arriviamo alla seconda domanda - per me cambia radicalmente le capacità del chierico perchè, in base alle mosse e agli incantesimi a disposizione, non ha attacchi potenti di quel tipo (che arrivano ai livelli alti, ad eccezione dell'infliggi ferite, che però richiede una move apposta x usarlo).

Il pg chierico umano del mio gruppo ha scelto il missile del mago ed è stato l'incantesimo che ha usato più spesso, quasi di più delle cure. Ai primi livelli è un mezzo mago che sa anche curare.


P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #33 il: 2011-06-20 11:27:48 »
Alcune note dall'ultima sessione:


I mostri non sono sempre equilibrati al loro livello: penso che sia dovuto al fatto che è il manuale è ancora una bozza, ma capita di trovare dei mostri dello stesso livello ma uno palesemente più forte dell'altro. Secondo me non sarebbe difficile scrivere un'equazioncina che leghi HP, Armor e Damage al livello (+ eventuali correzioni dovute alle mosse speciali). C'è anche il fatto che i mostri hanno relativamente pochi HP, e questo lo capisco con l'idea di combattimenti veloci, ma a volte, se si ha fortuna, può bastare veramente poco per uccidere anche di forti.
Non sarebbe male prevedere indicativamente il tesoro di certi mostri: così, per avere idea di che cosa possono avere e dare un ragionevole premio ai pg. Affianco, sarebbe utile un'espansione dell'inventario, che non mi stupirei di vedere in futuro.
Highlight delle caratteristiche: ho notato che inevitabilmente vengono inevitabilmente più delle altre, in particolare la destrezza perchè, come dice anche nella descrizione dell'abilità, Defy Danger è un catch-all per molti tipi di azione. Dall'highlight deriva anche la grandissima parte dei px del personaggio, dai dai px di classe molto poco e dalla variazione dei bond boh perchè non è chiaro che cosa fare e per me va prevista una lista di comportamenti che fanno variare le relazioni tra i pg e di conseguenza dare px.

Ci sono delle move per me sbagliate, cioè quella per bardi e paladini che danno la possibilità di prendere la move degli incantesimi del chierico. Non vorrei avere capito male il testo, ma mi sembra esagerato che un bardo e un paladino arrivino a usare le stesse potenzialità magiche del chierico.
Ci sono poi per me poche razze, e alcune razze hanno poteri sbagliati -> Umano chierico e forse anche Elfo mago ma questa dovrei provarla.

Un'altra cosa sono le domande per Discern Realities e Spout Lore: a volte si ha la sensazione come se mancasse qualche domanda possibile da fare, e allora io come DM  in quei casi ho permesso di fare la domanda che i giocatori ritenevano più opportuna.

Cmq, è morto il pg fighter in una battaglia dura ma dove l'intero party ha avuto una sfortuna grossa e generalizzata, che è scomparsa curiosamente solo morto il fighter. Il giocatore, per portare avanti il playtest, ha deciso di fare il paladino e di comune accordo partirà come gli altri pg al livello 3 (loro sono oramai vicini al 4°)

Riguardo la morte dei pg, faccio notare che in molti giochi non si muore direttamente sotto lo 0. Sotto lo 0 non si può agire, c'è un rischio di morte ma si può essere curati. Può sembrare una cretinata, ma è come se ci fosse una soglia di garanzia che blocca il giocatore, lo toglie dall'azione ma riduce di molto il rischio di morte.  In Dw invece non c'è niente di questo, e si passa dall'1 HP con il personaggio in piena forma, al 0 HP con lui che può morire.

Per il resto cmq i giocatori stanno apprezzando il gioco e sta uscendo una storia piacevole.


Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #34 il: 2011-06-20 12:40:50 »
Se non do feedback è solo perché Jeffries lo fa al posto mio. :P
Anche io ho un blog

Fealoro

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #35 il: 2011-06-20 14:08:34 »
ottimo feedback Jeffries.


vuoi darli direttamente tu a Sage o preferisci che me ne occupi io?

Citazione
Un'altra cosa sono le domande per Discern Realities e Spout Lore: a volte si ha la sensazione come se mancasse qualche domanda possibile da fare, e allora io come DM  in quei casi ho permesso di fare la domanda che i giocatori ritenevano più opportuna.


hai considerato la parte in cui consigliano di fargli fare la domanda che preferiscono ma di rispondere come se fosse una delle domande dell'elenco (quella che ci assomiglia di più)?

« Ultima modifica: 2011-06-20 14:10:19 da Fealoro »

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #36 il: 2011-06-20 18:49:36 »
gli scriverò io.

Citazione
<blockquote>
Citazione
Un'altra cosa sono le domande per Discern Realities e Spout Lore: a volte si ha la sensazione come se mancasse qualche domanda possibile da fare, e allora io come DM  in quei casi ho permesso di fare la domanda che i giocatori ritenevano più opportuna.
</blockquote>

hai considerato la parte in cui consigliano di fargli fare la domanda che preferiscono ma di rispondere come se fosse una delle domande dell'elenco (quella che ci assomiglia di più)?

Mi sa che mi sono dimenticato di questa cosa. Grazie che me l'hai ricordata

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #37 il: 2011-06-20 23:01:47 »
http://apocalypse-world.com/forums/index.php?topic=1760.0

Inglese un po' arrugginito... spero di essermi spiegato :)

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #38 il: 2011-06-23 14:09:19 »
Per il momento ci sono state poche reazioni, aspettiamo...

Fealoro

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #39 il: 2011-06-23 14:22:18 »
Ho visto. Aspetterei ancora un po' in genere Sage da un'occhiata a tutti i commenti e cerca di rispondere


Purtroppo non ho molto tempo al momento, ma spero presto di riuscire a scrivere due righe direttamente a Sage sulle mie impressioni.


Per quanto riguarda il nostro pbf ho l'impressione che siamo un po' rallentati.
Daniele non si fa vivo da un po'
Osservazioni da Antonio e Klaus?


In generale c'è qualcosa che rende poco interessante l'avventura? Mi suggerite di cambiare qualcosa?


Io purtroppo ho notato che nelle parti non dungeonesche il sistema mi sembra poco di supporto. Mentre su AW le mosse sia dell'MC che dei giocatori sono sempre fattibili e sostengono il gioco, in questa ambientazione mi sembra che la parte di kick in dell'avventura sia un po' trascurata. Come se alla fin fine il gioco possa girare bene solo nei momenti di esplorazione dungeon e abbattimento mostri, nei momenti di interazioni "civili" non c'e' una struttura forte (move dell'MC) a cui fare riferimento, mi pare.

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #40 il: 2011-06-23 14:30:48 »
sinceramente non conosco bene il gioco e anche l'hack per fare confronti ma mi viene in mente che molte delle mie manovre sono finalizzate al dungeon (inteso in senso ampio). e penso di essere un pg più variegato di un fighter visto che ho il track a altro


cmq a me piace l'avventura (siamo appena agli inizi) ma sto semplicemente aspettando che finisca la scena in città visto che io sono fuori ad aspettare. dal 28 al 5 sarò molto preso quindi potrei non rispondere ma altrimenti vi leggo sempre

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #41 il: 2011-06-23 15:01:26 »
In generale c'è qualcosa che rende poco interessante l'avventura? Mi suggerite di cambiare qualcosa?
No, andiamo avanti

Io purtroppo ho notato che nelle parti non dungeonesche il sistema mi sembra poco di supporto. Mentre su AW le mosse sia dell'MC che dei giocatori sono sempre fattibili e sostengono il gioco, in questa ambientazione mi sembra che la parte di kick in dell'avventura sia un po' trascurata. Come se alla fin fine il gioco possa girare bene solo nei momenti di esplorazione dungeon e abbattimento mostri, nei momenti di interazioni "civili" non c'e' una struttura forte (move dell'MC) a cui fare riferimento, mi pare.
Ti dirò. Noi ci stiamo divertendo moltissimo nelle parti civili, e la parte + moscia della storia è stata nei dungeon (un po' magari x il fatto che non mi prendono più di tanto).
Le interazioni sociali sono venute bene, per quanto il Parley all'inizio non l'avevamo capito e manca un po' il convincere e l'intimidire che ci sono in genere nei gdr, e che in qualche modo rientrano in parte nel Parley. Non so però dire se sta andando bene perchè ci ho messo tanto mestiere o perchè nel sistema c'è tutto quello che serve.

Riguardo il kick-in, io ho sfruttato la curiosità dei miei pg, visto che li conosco bene :)
Erano in una locanda +- malfamata. Un tipo li fa chiamare, li porta in una sala privata dove c'è un pezzo grosso e i suoi bravacci. Questo gli ordina di andarsene via dal locale senza dare ragioni. C'è qualche insulto, qualche lancio di pugnali, un bravaccio addirittura viene steso ma alla fine i pg preferiscono andarsene via (gli altri sono in troppi).
Escono dalla sala, il locale è vuoto. Così se ne vanno ma restano ovviamente a spiare cosa sta per succedere, e da lì inizia la storia, ovviamente con risvolti imprevedibili e improvvisati al momento

P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #42 il: 2011-06-25 10:10:03 »
Dimenticavo,

1) per caso è uscita una nuova versione del file?

2) com'è che sul forum di DW non mi ha risposto quasi nessuno?

Fealoro

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #43 il: 2011-06-26 11:40:40 »
1) Non che io sappia. So che stanno lavorando per la versione finale, penso che non ci sia in programma di far uscire nuove revisioni, per il momento


2) non ti preoccupare, capita anche a me. Speravo che Sage intervenisse, ma forse non ha molto da aggiungere. Tieni conto che sul combattimento si è già discusso per diversi aspetti, quindi magari considera di aver già risposto.


Citazione
Riguardo il kick-in, io ho sfruttato la curiosità dei miei pg, visto che li conosco bene
Ecco, io vorrei proprio evitare questa situazione. In AW c'è un modo molto semplice se i giocatori non partecipano, gli si fa accadere cose. I Front e i Threat sono tutto attorno a loro e sono esattamente ciò con cui hanno a che fare. Anche in DW c'è questo sistema, con l'impending Doom e Grim qualcosa, però trovo che manchi un modo per trattare le situazioni sociali come vengono trattati i dungeon, cioè tramite moves e contromoves. In pratica vedrei bene se questi "kick-in" fossero resi possibili da moves dell'MC, non dal suo rendere "interessanti" i dungeon


P.Jeffries

  • Membro
  • Davide Apollonio
    • Mostra profilo
Re:DW: Regolamento e Playtest
« Risposta #44 il: 2011-06-27 20:35:56 »
Nella storia che sto giocando (5 sessioni a oggi) ci sono state tante interazioni sociali. Un vero e proprio dungeon è comparso nella 3a sessione, che è stata a mio giudizio anche la più debole (in alternativa sto puntando a piccoli dungeon, come le cantine, i palazzi,...). Io ho usato un po' le mosse generali adattandole alle situazioni sociali, e direi che ci sono riuscito, forse con un po' di mestiere. Si sente comunque la mancanza di una procedura per il gioco sociale. E' chiaro cosa fare per i dungeon: disegnarlo e seguire le mosse. Ma fuori, in una città? Su questo hai ragione
Comunque il gioco va benone, è veramente fluido e tutti si divertono. Tra l'altro nell'ultima abbiamo avuto un'aggiunta, un mago umano di 1 livello che è già salito di livello (si aggiunge a ladro umano di 4, chierico umano di 4, paladino umano di 3), così proviamo anche quella classe.

Qualche questione in generale:

  • una move la si può prendere più volte? Generalmente no, ma certe, soprattutto quelle del mago, direi di sì (extended spellbook per esempio).
  • tiri di persuasione e mentire non si possono proprio aggiungere? (vanno oltre il parley che è uno scambio/intimidazione). I giocatori mi fanno sempre notare questa cosa.
  • migliorare le razze
  • liste di incontri casuali, che sono utilissime anche solo per ispirazione.
« Ultima modifica: 2011-06-27 20:38:52 da P.Jeffries »

Tags: