Autore Topic: Schede degli Eccelsi  (Letto 2378 volte)

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Schede degli Eccelsi
« il: 2011-03-21 21:42:47 »
Qui ci mettiamo le varie Schede dei PG.

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
Re:Schede degli Eccelsi
« Risposta #1 il: 2011-03-29 13:25:05 »
ALIMIR di Nexus


Pool e Abilità

Corpo 3/5                        Mente 4/5                        Essenza 2/5

Resistenza: 0                    Coerenza: 2                      Consapevolezza: 1
Schivare: 1

Arti Marziali: 2                 Ascendente: 1                    Compassione: 1
Atletica: 0                      Burocrazia: 2                    Convinzione: 0
Conoscenze della strada: 0       Conoscenze accademiche: 0        Occulto: 0
Elusione: 0                      Crimine: 0                       Temperanza: 1
                                 Espressione: 0                   Valore: 0
                                 Investigazione: 0
                                 Navigare: 0
                                 Socializzare: 1



Segreti

Segreto della Casta dell’Eclisse
Il Solare ha sempre Potenziale Superiore verso attacchi diretti effettuati da parte di Spiriti, Principi di Demoni e Popolo Fatato. Se il Solare attacca per primo, questa garanzia svanisce. Inoltre il Solare può santificare giuramenti con altri. Il Solare crea un Effetto di valore pari all’Essenza che spende (fino ad un massimo di 6) e lo registra spendendo 2px. Se l’altro contraente è un Protagonista, il costo viene diviso tra i due. Chi viola il patto andrà incontro a terribili sfortune nei momenti più critici: se una delle parti viola il patto, il giocatore (o la Guida se è stato l’Eccelso il violatore) può spendere punti dell’Effetto per dare dadi penalità allo spergiuro. Ogni punto infligge 2 dadi penalità. L’Effetto può essere utilizzato in ogni momento, anche se non è in scena o se è morto.
Costo: 1+ Essenza per creare un patto.

Segreto dell’Essenza Risvegliata
Ogni avanzamento speso per Essenza fino a 10 fa guadagnare 1 px. Ogni punto di Essenza acquistato dall’11 in poi costa come se fosse della sua decina precedente (per esempio portare Essenza da 10 a 11 costerà un solo avanzamento e non due).

Segreto dei Contatti
Conoscete molta gente. Potete introdurre dei personaggi secondari riuscendo in un tiro di Burocrazia e tramite una breve frase. Spendendo Corpo avrete vecchi amici, Mente per amanti o colleghi, Essenza per vostri pari.
Costo: 3 del Pool relativo.

Segreto delle Caratteristiche Incantanti
L’Eccelso ha una presenza irresistibile. Ogni tentativo di sedurre qualcuno beneficia di 1 dado bonus ed eventuali dadi penalità dovuti a circostanze sociali sfavorevoli vengono annullati.

Segreto del Paragone di Compassione
Ogni voce nella Chiave della Virtù non Solare prescelta fornisce 1 px in più.

Segreto del Dominio (?)
L’Eccelso è sintonizzato con un Dominio. In ogni scena che si svolge all’interno del Dominio, l’Eccelso recupera 1 Essenza.

Segreto del Santuario (?)
Prerequisiti: Segreto del Dominio nell’area specificata.
L’Eccelso ha un Dominio con un Santuario geomantico che ne incanala l’energia magica. Oltre ai normali benefici del Segreto del Dominio, egli ha una Pietra focale, una gemma delle dimensioni di un uovo di gallina. Finché la porta con se, l’Eccelso recupera 1 Essenza aggiuntivo in ogni scena di refresh (non può comunque superare il suo massimo, ma potrebbe permettergli di mantenere un Effetto su Essenza gratuitamente). Quando vuole, può incastonare la Pietra in un Artefatto armonizzato.

Potenziamento del Santuario Nascosto
Il Santuario è nascosto in un luogo abbastanza pubblico, sotto gli occhi di tutti. Ha Potenziale Superiore nei confronti dei tentativi di rilevamento e individuazione perpetrati senza mezzi sovrannaturali.

Colpo della Distrazione della Coda di Scimmia
L’Eccelso può colpire inaspettatamente il proprio avversario, partendo da una posizione di assoluto riposo. L’Eccelso tira Arti Marziali. Il risultato rappresenta i dadi bonus per la prossima azione fisica, qualunque essa sia. È possibile sfruttare questo Segreto solamente una volta per Conflitto. In un Conflitto Esteso può essere utilizzato come azione gratuita al primo round.
Costo: 1 Essenza

Meditazione del Corpo di Guerra
L’Eccelso incanala l’Essenza per rendere i suoi muscoli più fluidi e fortificare le sue ossa. Il marchio di casta dell’Eccelso diventa visibile. Ogni Pool speso in tiro di Arti Marziali fornisce 2 dadi bonus.
Costo: 2 Essenza per scena


Chiavi

Chiave della Virtù Solare (Temperanza)
Prerequisiti: non avere la Chiave della Virtù nella Virtù da scegliere.
1px: Le vostre azioni rappresentano la Virtù.
2px: Scegliete deliberatamente di violare la Virtù.
5px: Rompete il Limite e cedete alla Grande Maledizione.
Buyoff: Cancellate la Grande Maledizione.

Chiave della Virtù (Compassione)
Prerequisiti: non possedere la Chiave della Virtù Solare nella Virtù da scegliere.
2px: Esprimete la Virtù.
3px: Soffrite a causa della Virtù.
6px: Perdete qualcosa o qualcuno di importante a causa della Virtù.
Buyoff: Agite contrariamente alla Virtù.

Chiave dell’Anatema Conosciuto
Sei conosciuto come Anatema.
1px: Ti riconoscono.
2px: Il tuo status ti mette in pericolo.
5px: Il tuo status ti fa riuscire dove altri non potrebbero.
Buyoff: Ti vengono attribuiti riconoscimenti pubblici, cancellando il tuo status.

Chiave della Comunità
Siete membri di una comunità con un leader a capo. Avete un fortissimo legame con questa comunità.
1px: Aiutate la comunità.
2px: Obbedite ai rappresentanti della comunità.
5px: Difendete la comunità in battaglia.
Buyoff: Lasciate la comunità.

Chiave del Mentore
Avete un Mentore, una persona o un entità che ha conoscenze e capacità indispensabili per la vostra nuova vita da Eccelso.
1px: Chiedete consiglio al vostro Mentore.
2px: Obbedite al vostro Mentore.
5px: Avete un diverbio col vostro Mentore o gli mancate di rispetto.
Buyoff: Abbandonate il vostro Mentore.


Px e Avanzamenti: 0/5 + 0


Avanzamenti spesi
- Schivare 1
- Mente 5
- Chiave dell'Anatema Conosciuto
- Chiave della Comunità
- Chiave del Mentore
- Essenza 5
- Arti Marziali 2
- Corpo 5

Evento Eroico (Burocrazia 2)

Alimir è il giovane figlio di una cortigiana di Nexus piuttosto richiesta, alcuni anni or sono. Ha un aspetto peculiare perché ha i capelli bianchi e gli occhi chiari di un abitante del Nord, eredità del padre, e la bella pelle color del mogano dell'Est, eredità della madre. I maligni dicono che non sono in tanti a Nexus ad avere capelli come i suoi, e uno in particolare è uno dei dirigenti più in vista della Gilda. Altri dicono che l'eredità della madre non consista solo nella carnagione, ma che egli abbia appreso molte delle sue... ahem... tecniche. Di certo si sa che fin da giovane il ragazzo ha avuto fama di essere molto sveglio, quasi fin troppo, e per diverso tempo si è guadagnato da vivere come 'consigliere'. Alcuni mercanti e artigiani hanno goduto di un insperato successo grazie ad una sua raccomandazione, sussurrata nell'orecchio giusto al momento giusto.

Esaltazione:
Due dei suoi migliori amici, crescendo, erano i figli del proprietario di una casa da tè. Quest'uomo, forse non un amministratore dei più saggi, venne derubato proprio poco prima di dover ripagare di un grosso carico di spezie e forniture un mercante della Gilda. Trovandosi nell'impossibilità di saldare il debito, l'uomo chiese una proroga, ma la Gilda non voleva proprio saperne e gli propose invece di farlo vendendo uno dei suoi figli. Poiché l'uomo si era trovato spiazzato e temporeggiava, il mercante pensò bene di drogarlo e farlo rapire. Di fronte alla disperazione della famiglia dei suoi amici, preso dalla rabbia verso l'ennesimo ricco potente che cerca di strappare quel poco che ha un poveraccio, Alimir mise a punto un piano, e nonostante il terrore dei suoi amici, li convinse a presentarsi in giudizio di fronte all'Emissario.
Quando fu chiamata la loro causa, il ghigno sul volto del mercante era quello di chi è sicuro di vincere facilmente. Invocò senza indugio la Civiltà che lo autorizzava a prendersi un risarcimento per il danno subito. Al ché Alimir, chiedendo la parola per rappresentare il suo amico, invocò tre altre Civiltà, di anni diversi ma tutte più recenti di quella citata dal mercante, che singolarmente non la contrastavano, ma mettendole vicine, potevano essere usate, seguendo il fluido discorso di Alimir, per mandarla in contraddizione.
Nella sala scese il silenzio. Non solo qualcuno stava tenendo testa ad un mercante della Gilda, ma un giovane poco più che ventenne osava addirittura sostenere che vi fosse un errore nell'Incunabolo, e che a Civiltà contrastanti fosse stato permesso di coesistere, cioé in pratica che i funzionari del Concilio avevano commesso un errore. L'Emissario si alzò in piedi, imperscrutabile dietro alla sua maschera d'argento, e avanzò fino al centro della stanza.
Il mercante, vedendosi a mal partito, invocò contro il ragazzo il Dogma di Nexus. Con le sue farneticazioni, stava ostacolando il commercio. Il silenzio nella sala si fece ancora più tombale. Quella era un'accusa gravissima, a cui generalmente faceva seguito una morte veramente orribile. L'Emissario cominciò a camminare verso Alimir. Il proprietario della sala da tè crollò in ginocchio, singhiozzando. Alimir stava guardando in faccia la morte.
Fu allora che successe. Un bagliore scintillante riempì la sala e sulla sua fronte si accese dorato un disco chiuso in un cerchio.
L'Emissario era ormai di fronte a lui, e Alimir rispose. Ricostruì da capo la vicenda, senza alterarla, ma sottolineandone sottilmente un'interpretazione. Concludendo fece notare che il mercante aveva ragione. Forse lui stava ostacolando i suoi commerci. Ma se il mercante avesse portato avanti quest'accusa, avrebbe dovuto anche ammettere che la Gilda, nella situazione in corso, aveva in tutto tranne che nel nome imposto una tassa sul proprietario della sala da tè. Il mercante impallidì, perché anche quella era una violazione del Dogma, se possibile ancora peggiore. Alla stretta finale di Alimir "Moriremo dunque entrambi oggi?" si arrese, e ritirò l'accusa.
L'Emissario si fermò, e inclinò la testa di lato, per un istante. Poi promulgò tre sentenze, citando impeccabilmente le relative Civiltà. La prima imponeva al mercante di restituire il figlio rapito. La seconda imponeva al proprietario della sala da tè e alla sua famiglia di consegnare la proprietà della sala da te alla Gilda, e di essere al di fuori dei confini della città entro l'alba del terzo giorno. La terza imponeva ad Alimir, in quanto Eccelso manifestatosi all'interno dei confini della città, un periodo di servizio al Concilio. Avrebbe dovuto presentarsi al consigliere Udelph, il Dottore (ovvero colui che nominalmente dovrebbe parlare per i cittadini comuni) la mattina successiva, due ore dopo l'alba. La corte si aggiornava.
Mentre Alimir si sedeva, con le gambe ancora tremanti per ciò che aveva osato fare, sentì una voce, calda e profonda, risuonare nella sua testa.
"Figlio mio, il compito che ti affido è far nascere una nuova legge, e, con essa, forgiare un nuovo equilibrio."


Background (Arti Marziali 1, Ascendente 1, Compassione 1, Socializzare 1)

Prima dell'esaltazione, Alimir si guadagnava da vivere... Beh, dando buoni consigli. Dopo l'esaltazione, ha scoperto che, quando non è distratto da altri pensieri, riesce ad essere tremendamente agile.
In una bottega nel distretto di Nexus: "Ho capito qual'è il tuo problema. In effetti una carovana di yeddim sarebbe costosa, solo per te. Però mi hai fatto venire in mente che ho un amico che farebbe proprio al caso tuo, perché so che non trovava qualcuno disposto a distribuire la distribuire le sue merci verso Nord. Che ne dici di incontrarlo a cena in quel posto nuovo a Cinnabar? Vi organizzo tutto io."
Più tardi, a Cinnabar: "Hai visto? Ha concluso un buon affare, ha mangiato bene, avrà un buon ricordo di questo posto, proprio come ti avevo promesso. Te l'ho detto che eri in buone mani. Mi terrai libero il tavolo e quella tua stanza come avevamo stabilito, ok? Ho un'amica che ha proprio bisogno di un posto tranquillo."
Più tardi, in una casa lussuosa di Bastion "Sì, si presenterà lì, è un posto delizioso con questi tendaggi di seta del Sud. Ormai è un locale in voga, frequentato da alcuni dei mercanti più importanti. Nessuno si stupirà che la moglie di un uomo così in vista lo prediliga. E dietro a questa tenda, c'è una porta nascosta che conduce ad una stanzetta altrettanto adorabile. Suo marito non lo saprà mai." Un leggero tintinnio d'argento. "Lei è troppo generosa, signora."
Più tardi, in un vicoletto puzzolente ai margini di Firewander "Ecco questi sono per te, ragazzina. Che gli dei benedicano il tuo udito fino. Ehi, aspetta. Questi sono per tua madre. La sua tosse non mi piaceva, convincila a farsi fare una tisana da quel tizio strambo di Halta, è più in gamba di quel che sembra. Dille che te li ho dati io, altrimenti penserà che li hai rubati, invece così se la prenderà con me, ma ti darà retta, d'accordo?"
Infine, due vicoli più in là. "No, guarda, non basta far vedere il pugnale, anche se è bello grosso, devi fare paura e stare in guardia, anche se sembrano disarmati. E poi 'o la borsa o la vita' è così fuori moda, devi dare un tocco più personale alla tua attività. Mi dispiace per i tuoi denti davanti, te l'ho detto, ho reagito d'istinto. Su, su, la prossima volta andrà meglio."


Cultura (tutti gli strati di Nexus)
Atletica, Conoscenze accademiche, Conoscenze della strada, Crimine, Elusione, Espressione, Investigazione, Navigare, Occulto.
« Ultima modifica: 2011-09-22 15:20:46 da Mr. Mario »
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Re:Schede degli Eccelsi
« Risposta #2 il: 2011-03-29 16:47:23 »
V'neef Sirin


Pool e Abilità

Corpo 3/3                        Mente 3/4                        Essenza 5/5


Resistenza: 0                    Coerenza: 2                      Consapevolezza: 1
Schivare: 0


Arti Marziali: 0                 Ascendente: 1                    Compassione: 0
Atletica: 0                      Burocrazia: 1                    Convinzione: 1
Conoscenze della strada: 0       Conoscenze accademiche: 0        Occulto: 0
Elusione: 2                      Crimine: 0                       Temperanza: 0
                                 Espressione: 0                   Valore: 0
                                 Investigazione: 2
                                 Navigare: 0
                                 Socializzare: 1


Segreti

Segreto del Piano
Sapete preparare un buon piano lavorando con calma. Registrate un qualunque Effetto sotto questo Segreto. Tale Effetto non viene mantenuto e può essere utilizzato finché si prosegue col piano originale. Costo: 2 Pool dell’Abilità tirata per registrare l’Effetto.


Segreto dell'Equipaggiamento (Karu)
+3 per reperire informazioni dalla strada
+2 per combattere quando sono minacciato
+2 per influenzare uomini del sud
+1 per minacciare

Contatti
Conoscete molta gente. Potete introdurre dei personaggi secondari riuscendo in un tiro di Burocrazia e tramite una breve frase. Spendendo Corpo avrete vecchi amici, Mente per amanti o colleghi, Essenza per vostri pari.
Costo: 3 del Pool relativo.


Ricchezza
L’Eccelso ha sempre Potenziale per comprare qualsiasi cosa ovunque nel Creato.



Prodigi

Casta della Notte
Prerequisiti: non possedere un altro Segreto della Casta
Il Solare appartiene ai cacciatori e custodi furtivi del Sole Invitto (uno degli Abbietti). La prima volta in una scena che spende Essenza per attivare un Segreto può decidere di non aggiungerlo al conteggio per la manifestazione dell’aura. Questo effetto non è più utilizzabile nel momento in cui l’aura si rivela.

Tecnica dei Sensi Acuti
L’Essenza potenzia i sensi del Solare.
+3 per distinguere visivamente particolari a centinaia di metri
+2 per udire al di là di muri di pietra
+2 per distinguere e seguire chiaramente un odore o un sapore
+1 per valutare oggetti col tocco

Difesa del Retto Leone
Il Solare è attaccato alle sue convinzioni. Ogni volta che il Solare subisce ordini o influenze mentali che vanno contro i propri ideali e le proprie relazioni (rappresentati da una Chiave che possiede), può ignorare ogni Conflitto o Azione in tal senso. L’avversario deve cambiare Goal.

Metodo della Presenza Facilmente Trascurata
Il Solare maschera la sua gloria per muoversi tra la gente comune.
+3 per non farsi notare in mezzo ad una folla
+2 per non farsi notare da guardie
+1 per non farsi notare
Eccelso (il Solare ottiene Potenziale Superiore contro i tentativi non sovrannaturali di individuarlo)
Costo: 1 Essenza

Essenza Trionfante (Investigazione)
Il Solare può spendere in ogni tiro di Abilità su Corpo e Mente anche Essenza per guadagnare dadi bonus, senza limiti di spesa. È comunque possibile anche spendere il Pool normale

Metodo Discerni Prove
Prerequisiti: Eccellenza Solare (Investigazione)
I Solari vedono nei cuori altrui.
+3 per tracciare il profilo di una persona dalle prove
+2 per stimare la natura di una persona
+1 per elaborare profili
Maestria dello Strumento
Controllo dell’Eccedenza
Costo: 2 Essenza

Tecnica dell'Occhio del Cortigiano
Il Solare comprende le armonie del mondo.
+3 per individuare a prima vista importanza e influenza di un bersaglio
+2 per scoprire l’identità di un bersaglio
+2 per sapersi muovere nella società
Maestria dell’Equipaggiamento
Esperto (Investigazione)
Costo: 2 Essenza

Essenza Trionfante (Arti Marziali)
Il Solare può spendere in ogni tiro di Abilità su Corpo e Mente anche Essenza per guadagnare dadi bonus, senza limiti di spesa. È comunque possibile anche spendere il Pool normale



Chiavi

Chiave della Virtù Solare (Convinzione)
Prerequisiti: non avere la Chiave della Virtù nella Virtù da scegliere.
1px: Le vostre azioni rappresentano la Virtù.
2px: Scegliete deliberatamente di violare la Virtù.
5px: Rompete il Limite e cedete alla Grande Maledizione.
Buyoff: Cancellate la Grande Maledizione.


Chiave del Nemico (la Solare)
1px: Si parla del tuo nemico.
2px: Il tuo nemico ti causa dei problemi seri.
5px: Porti a termine una vittoria contro il tuo nemico.
Buyoff: Risolvi definitivamente il problema

Chiave della lealtà (fare in modo che i Solari non degenerino, così come ci insegna l'Ordine Immacolato)
Siete leali a una causa, una persona o a un gruppo.
1px: Mostrate la vostra lealtà.
3px: Nonostante vi possiate trovare dalla parte sbagliata e/o compiere scelte rischiose, rimanete leali.
Buyoff: Voltate le spalle alla causa, alla persona o al gruppo verso cui eravate leali.



Px
2

Avanzamenti
Spesi: 5
Attuali: 0

Avanzamenti Spesi
Segreto: Tecnica dell'Occhio del Cortigiano
Chiave: Chiave del Nemico (la Solare)
Segreto: Eccellenza (Arti Marziali)
Abilità: Investigazione da 1 a 2


Evento eroico: sono ad una festa molto esclusiva, organizzata da un Cynis di An-Teng. Siamo in un palazzo in una zona molto appartata, proprietà che il Cynis usa per questo genere di feste. Ora, quando parlo di feste parlo di sesso e droga. Il mio personaggio non ama questo genere di cose, ma è un nobile e ci si aspetta che partecipi; inoltre sono un ottimo modo di stringere e mantenere rapporti e alleanze. Ad un certo punto immancabilmente si arriva all'orgia: schiave e schiavi atti al divertimento cominciano ad "intrattenere" gli ospiti. Ma ad un certo punto, una delle schiave viene circondata da un luminosissimo alone dorato, un marchio si accende sulla sua fronte e lei comincia a fare strage di tutti i presenti gridando il suo odio per quei costumi decadenti e per la povertà morale e materiale cui quella gente ha relegato uomini buoni (credo si riferisca agli altri schiavi).
Sono terrorizzato! Un Anatema! So che non posso salvarmi! La creatura salta da una parte all'altra, stacca teste, sgozza con quel che riesce a trovare chiunque tenti di scappare...una vera carneficina. E il prossimo sarò io! Ed è proprio in questo momento che ricevo l'Esaltazione. Una voce dentro di me dice "Guarda: questo è quello che accadrà se i miei figli non avranno nessuno che li controlli. Questa sarà la tua missione e questo è il motivo per cui ti scelgo".
La donna continua a fare strage, indugiando persino sui cadaveri. Ma non riesce a vedermi, nonostante io sia lì, nella stanza.

Background: Sirin è un nobile di una casata minore dei V'neef. E' vissuto sempre nell'agio, senza però indulgere in esso in maniera eccessivamente decadente. Diciamo che al massimo accoglie il lusso e la comodità come retaggio della cultura in cui si riconosce.
Raggiunta la maggiore età, la famiglia lo ha spedito al sud, ad An-Teng, ad occuparsi degli affari di famiglia che consiste in particolare nella produzione di vini pregiatissimi. Attualmente X ha circa una trentina di anni ed è ormai qualche buon anno che si trova al sud. E' un uomo attento e accorto, negli affari ma anche in generale. Crede nella legittimità del Regno di governare, ma più in generale crede che il giusto governo debba spettare a chi si dimostri in grado di esercitarlo senza intoppi. Non ama quindi il caos, mentre gradisce l'ordine (anche quello costituito).

Cultura: Queste abilità rappresentano, nè più nè meno, la base di studio cui un nobile deve sottoporsi. Sirin lo ha fatto senza eccessivi entusiasmi, ma piuttosto perchè era così che doveva essere. L'unico brivido in più gliel'hanno dato le arti marziali, nelle quali si è esercitato ovviamente sempre non per necessità, ma piuttosto per piacere sia fisico che intellettuale/filosofico.
« Ultima modifica: 2011-04-15 06:46:20 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Tags: