Autore Topic: [LSdS] Robert Greystorm  (Letto 2049 volte)

[LSdS] Robert Greystorm
« il: 2010-09-21 02:06:54 »
Dopo aver letto la serie a fumetti e (finalmente!) il manuale di LSdS non potevo fare a meno di stattare questo oscuro individuo.
Siccome non ho trovato un riassunto decente della trama su internet (e sono troppo pigro per cercarlo meglio) faccio un riassuntino veloce e molto pulp: siamo nel 1894 e Robert Greystorm è un inventore geniale ma un po' megalomane, amico del ricco e idealista Jason Howard. I sogni di Greystorm di un mondo tecnologicamente avanzato affascinano Howard, che si convince a finanziare una spedizione al Polo sud a bord dell'Iron Cloud, una fortezza volante costruita da Greystorm stesso. La spedizione, con qualche incidente di percorso, raggiunge il Polo, dove scopre un mondo perduto in stile verniano... e un parassita telepate in incubazione all'interno di un cadavere congelato nel ghiaccio. Greystorm è infettato dal parassita, che lo spinge a liberare la mummia e a portarsela dietro, assieme a un animale da usare come prova del successo dell'impresa. Durante il viaggio di ritorno, però, il dirigibile è costretto ad ammarare e i viaggiatori scoprono l'isola di Makatea, paradiso perduto dove Greystorm e Howard si innamorano della bellissima Ele Ele che (saggiamente) sceglie il secondo. Purtroppo il parassita portato da Greystorm si diverte a infettare gente a caso, tramutandola in assassini cannibali e, alla fine, uccidendola; la stessa sorte tocca a Ele Ele, che però vive abbastanza per partorire i figli gemelli avuti con Howard.
Fast forward e i nostri eroi tornano in Inghileterra, trovando un mondo diverso da quello che avevano lasciato: le idee di Greystorm (che lui non aveva mai reso pubbliche) sono ormai superate, le sue invenzioni sono state replicate e non stupiscono più nessuno. La gente non crede alla spedizione polare, che Amudsen ha replicato mentre i nostri vivevano beati (Greystorm a parte) a Makatea, anche perché i compagni di Robert si erano mangiati l'unico animale preistorico trasportato sopravvissuto al naufragio dell'Iron Cloud. Tuttavia Greystorm trova ben presto di che occuparsi: il parassita (che gli parla come una voce nella testa) non è infatti solo in grado di tramutare le persone in cannibali e di ucciderle, ma anche, dopo un certo periodo di tempo, di resuscitarle come zombi ai suoi ordini! La voce rivela a Greystorm che lui stesso è stato ucciso dal parassita, ma qualcosa nel suo corpo gli ha impedito di diventare uno zombi e lo ha trasformato in un necromantic evil mastermind!!! Mentre in Europa succedono un po' di cose, fra cui una guerra mondiale, Greystorm si costruisce un laboratorio fortezza in un posto chiamato Land's End, inventa armi varie e un sottomarino e si costruisce un'armata di non-morti usando come materia prima vagabondi e altra gente la cui sparizione è difficile da notare.
Cosa fa a questo punto un evil mastermind che si rispetti? Dichiara guerra al mondo, è ovvio! Con un piccolo twist personale: Greystorm comincia da Jason Howard (che, sì, ha sempre finanziato le ricerche, ma gli ha anche fregato la ragazza e lo ha privato della gloria), ammazzandolo in casa sua, rapendone la figlia e tentanto di distruggere il paradiso selvaggio di Makatea, che rappresenta per lui l'ultimo simbolo dell'esistenza dell'odiato amico. L'altro figlio di Howard però non ci sta e assieme ai superstiti degli avventurieri originali mette in atto una resistenza che culmina, nell'ultimo episodio della serie, con la morte di Greystorm a bordo del sottomarino, schiantato dal sarcofago che contiene la mummia che ha dato inizio a tutto.
Greystorm è morto... o così pare. E comunque l'ultima rivelazione del parassita è che Ele Ele non è affatto morta, ma "vive" da qualche parte nell'oceano, circondata dalla sua corte di zombi e pronta a tentare quello in cui Greystorm ha fallito: la conquista del mondo.
Ma concentriamoci sul "caro" Robert... :-) Egli non è un Centurione o un Ombra, in quanto non è nato nel 1900, ma è comunque un avversario temibile.

[size=18]Robert Greystorm, dominatore folle e geniale inventore[/size]

Necromantic evil mastermind!!!

Aspetti significativi: Precursore * "Avrò ciò che mi spetta!" * Personalità magnetica * Una voce nella testa * "Jason Howard, distruggerò tutto ciò che rimane di te!" * Genio meccanico * Grandi progetti * Ego gigantesco * Il denaro di Jason Howard * "Il diavolo esiste: sono io" *

Abilità

Eccellente Ingegneria
Ottimo Risolutezza, Risorse
Buono Comando, Inganno, Scienza
Discreto Accademia, Pilotaggio, Prontezza, Resistenza
Medio Armi Bianche, Contatti, Empatia, Guida, Indimidazione (trololo! nda)

Stunt

Comando Lacchè x3, Rinforzi
Ingegneria Armaiolo, Mago della Chiave Inglese, Gadget Universale
Risolutezza Ferrea Determinazione
Risorse Quartier Generale con officina (Funzione secondaria [laboratorio], Elevata Sicurezza, Massima Segretezza), Tana
Scienza Genio Scientifico, Invenzione Scientifica, Scienza Bizzarra

Lacchè

Gli zombi di Greystorm sono lenti e stupidi, ma lui li controlla con la mente e può vedere tramite i loro occhi; la loro qualità oscilla fra Sufficiente (quando agiscono da soli) e Buona (quando Greystorm li comanda di persona). Sono tanti: qualche centinaio come minimo nel quartier generale segreto al Polo. Lontano da esso, Greystorm può avere una squadra o due nascosta da qualche parte, ma difficilmente ne porterà molti con sé.
Gli zombi hanno l'aspetto di fanti della Prima guerra mondiale con maschere antigas evolute (coprono il volto intero) e fucili ed equipaggiamento di avanguardia (progettati dal NEM in persona).

Stress

Salute: 5
Compostezza: 7

Punti Fato 10
« Ultima modifica: 2010-09-21 03:17:27 da Klaus »
Anche io ho un blog

Renato Ramonda

  • Membro
  • Renato Ramonda, faccia di Janus
    • Mostra profilo
[LSdS] Robert Greystorm
« Risposta #1 il: 2010-09-21 13:09:16 »
Non ho ancora letto tutto ma posso gia' commentare su una cosa:

Citazione

 Indimidazione (trololo! nda)


Pirla! ^__-
Ce lo meritiamo eh, pero' pirla lo stesso, mi hai fatto LOLlare :-D

Kagura

  • Membro
  • Daniele Melis
    • Mostra profilo
[LSdS] Robert Greystorm
« Risposta #2 il: 2010-09-21 13:37:08 »
Tra gli aspetti non ci sarebbe stato bene anche "sono spocchioso e anaffettivo"? DEvo ammettere che, scoraggiato dagli spiegoni del primo numero non ho approfondito molto la serie, ma mi sembra molto nel personaggio :P

[LSdS] Robert Greystorm
« Risposta #3 il: 2010-09-21 13:46:24 »
Citazione
[cite]Autore: Kagura[/cite][p]Tra gli aspetti non ci sarebbe stato bene anche "sono spocchioso e anaffettivo"? DEvo ammettere che, scoraggiato daglispiegonidel primo numero non ho approfondito molto la serie, ma mi sembra molto nel personaggio :P[/p]


Credo rientri in "Ego gigantesco" e/o "Il diavolo esiste: sono io". ;-)
Anche io ho un blog

Kagura

  • Membro
  • Daniele Melis
    • Mostra profilo
[LSdS] Robert Greystorm
« Risposta #4 il: 2010-09-21 13:59:56 »
Mmmh... si, ha senso!

Tags: