Autore Topic: [CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley  (Letto 11649 volte)

Renato Salzano

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« il: 2010-05-18 21:57:07 »
[scusate l'ENORME ritardo. Avete tutto il diritto di linciarmi appena mi vedete dal vivo... cosa non difficile alla fine ^^]


Il maestro del tempio aveva fatto incontrare i tre giovani Cani fuori al Tempio, per il loro primo giro di Operato.

"Siete alla vostra prima esperienza con il mondo reale. Per questo ho scelto città non lontane da qui e che non è molto tempo che non siano state visitate da un Cane. Ora andate e portate l'opera del Signore della Vita."

Dopo qualche giorno di viaggio, erano arrivati vicini alla loro prima destinazione. Una città attraversata da un fiume, in una radura stesa fra due altopiani più curveggianti. L'oro del mais in maturazione sui campi intorno a loro contrastava con il rosso del sole che stava tramontando dietro la citta, una dozzina di case in legno. I profumi degli alberi che circondavano la città rendevano tutta la scena idilliaca, e adatta al nome del Ramo: La vallata del tramonto.

Tutto sembrava tranquillo, mentre i Cani si avvicinavano alla città.


Ok, ditemi visto che avete viaggiato qualche giorno insieme, come vi siete comportati fra voi, e cosa ognuno di voi pensa degli altri.
Renato Salzano aka Caretaker o Hitman

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #1 il: 2010-05-19 08:48:04 »
io genericamente ho cercato di fare un po' di chiacchiere con tutti, parlare dell'addestramento e raccontare aneddoti, magari anche qualche cosa "piccante" per quanto possa essere piccante la vita di un apprendista cane come il mio pg (magari qualche scherzo eccessivo agli insegnanti)

penso degli altri due che sono genericamente troppo attenti alla forma e alle regole senza lasciare abbastanza le cose all'improvvisazione. Mi piacciono perché sono buoni e perché almeno per come ho visto nei conflitti non fanno nulla per tenere la gente lontana, anche se non so se il pg di Mr. Mario sia uno molto loquace.
mi piacciono anche perché non mi sento minimamente a soggezione con nessuno di loro, ma so che nel caso di defiance potrò tranquillamente "nascondermi" (anche in senso metaforico) dietro ognuno di loro (soprattutto quello grosso) :P :D

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #2 il: 2010-05-20 13:09:27 »
Tobias in effetti non è un chiacchierone, perché il suo difetto di pronuncia lo limita un po'. Però ride alle battute, ogni tanto risponde con una breve frecciatina di suo, che essendo rara è più facile che colga impreparati.
I suoi compagni  si rendono rapidamente conto che ha la sindrome del fratello maggiore, alla mattina è il primo che si alza e prepara il caffè per tutti, alla sera quello che spegne il fuoco e controlla che i cavalli siano sicuri e tranquilli.
Sulle prime è stato un po' timido, ma quando vi ha conosciuti un po' meglio si è lasciato un po' andare. Quando parla si accompagna molto coi gesti, è piuttosto fisico, e le sue pacche sulle spalle sono... significative, diciamo così.
Quando Wiley parla di ragazze di solito diventa rosso come un peperone.

Wiley gli piace perché lo fa divertire, e perché è più svelto a reagire alle cose di lui. Certo, magari ogni tanto esagera, ma lui ha le spalle larghe in più di un senso, ed è paziente.

Abel per lui è un po' un mistero. Lo vede così insicuro, come se cercasse sempre la loro approvazione, ma Tobias pensa che sia abbastanza in gamba da non averne bisogno. Così, dopo un periodo iniziale in cui lo rassicurava, adesso, quando vede i suoi occhi che lo cercano per vedere la sua reazione, gli fa solo un lieve cenno del capo.
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #3 il: 2010-05-20 13:14:52 »
figoooooooooo ho sempre sognato che la gente mi prepari il caffé e quindi anche Wiley lo sogna!

Michael Tangherlini

  • Membro
  • Michael Tangherlini
    • Mostra profilo
    • Phage without a host
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #4 il: 2010-05-20 21:22:09 »
Abel sulle prime rimane molto silenzioso con i suoi nuovi due compagni di viaggio. Non si sente a suo agio, è ovviamente goffo e insicuro, e vedere che Tobias è così sicuro di sé nonostante il difetto di pronuncia, o lo spirito di iniziativa di Wiley, si sente inadeguato, non all'altezza. Si porta poi ancora nel cuore il fardello dell'umiliazione subita per colpa sua dalla ragazza, e non vorrebbe che si sapesse in giro del suo errore, perché altrimenti tutti lo giudicherebbero ancor peggio di come lui stesso si giudica...
Però dopo un po' sente qualcosa sciogliersi, piano piano, lieve lieve, e la sua lingua si fa più mobile. Discute poco, discute a bassa voce, in modo sommesso e pacato, ma inizia a comunicare con gli altri. Tobias gli rimane particolarmente impresso, sia per la sua forza fisica sia per quella che immagina essere anche la sua forza "interiore," che gli dà il coraggio di intraprendere nonostante il difetto di pronuncia la via dei Cani: al suo posto non sa se l'avrebbe mai veramente fatto. Trova che invece Wiley sia un tipo divertente da ascoltare e frequentare, anche se certe cose che racconta lo fanno imbarazzare...

-MikeT
My body is a cage / My mind holds the key (Peter Gabriel - My body is a cage)

Renato Salzano

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #5 il: 2010-05-21 00:46:39 »

Nel frattempo arrivate ai confini della città, con un sole ormai calante che colora di rosso il cielo. E' uno spettacolo meraviglioso e piacevole. Una leggera brezza si alza, accarezzandovi il viso.

C'è un attimo di silenzio totale e incredibile.

Poi sentite un vetro rompersi e il tonfo di una persona che cade, in un punto poco distante dall'ingresso della città.
Renato Salzano aka Caretaker o Hitman

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #6 il: 2010-05-21 01:10:07 »
Tobias grida qualcosa alla sua cavalla, e la sprona al galoppo verso l'origine del suono, quasi senza aspettare gli altri.
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #7 il: 2010-05-21 08:24:26 »
Wiley


"Ma porca putt ... " e sprono il cavallo seguendo Tobias per raggiungere la persona e prestarle tutto l'aiuto possibile

Renato Salzano

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #8 il: 2010-05-22 21:22:51 »
Quando arrivate vedete una finestra infranta, e a terra un uomo piccolo e ben vestito, anche se nella sobrietà della fede.

Sulla porta c'è un omone enorme, con corti capelli biondi che lo sta fissando con furia. Ha la faccia arrossata e sembra ancora fumante di rabbia.
Renato Salzano aka Caretaker o Hitman

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #9 il: 2010-05-22 22:00:01 »
Wiley

scendendo da cavallo di corsa e lanciandomi a terra dal tipo, gli prendo la faccia fra le mani con delicatezza e gli chiedo "ehi vecchio!?! tutto bene, riesci a parlare?" poi mi guardo un attimo intorno per rendermi conto della situazione

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #10 il: 2010-05-23 10:44:15 »
Citazione
[cite]Autore: Caretaker[/cite][p]un omone enorme, con corti capelli biondi[/p]


ahia....


Tobias lentamente si frappone tra i due tipi, allargando le manone lungo i fianchi per mostrare di non avere intenzioni ostili.

"B-ben trovato ffratello. T-ti andddrebbe di paparlare un momeento con me?"
dice a quello grosso.
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Renato Salzano

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #11 il: 2010-05-23 18:13:18 »
Il giovane a terra, quando Wiley si avvicina lo respinge stizzato. Poi si alza spolverandosi il vestito, e fissa l'omone sulla porta.

Di contro l'omone vi guarda confusi. Sentite una ragazza urlare qualcosa e apparire vicino all'omone.
Renato Salzano aka Caretaker o Hitman

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #12 il: 2010-05-24 00:08:25 »
Wiley

nel caso i due stiano ripartendo a picchiarsi...

guardo il buon Tobias come a elemosinare un aiuto e mi metto nel mezzo ai due alzando le mani (avete presente il lemming che blocca il passaggio)
"ehi ehi ehi, che cosa sta succedendo qua ?!? non facciamo cazzate per favore e basta alzare le mani"

ovviemente questa cosa dipende un po' da cosa fa il tizio che si è appena alzato

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #13 il: 2010-05-24 10:23:04 »
"Siamo Ca-cani dedella vigna dedel Signore. Aarriviamo ora da B-bridal Falls." aggiunge Tobias per buona misura.
« Ultima modifica: 2010-05-26 01:54:58 da Mr. Mario »
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Michael Tangherlini

  • Membro
  • Michael Tangherlini
    • Mostra profilo
    • Phage without a host
[CnV] PbF 4 - Ramo di Sunset Valley
« Risposta #14 il: 2010-05-24 19:07:25 »
Abel si avvicina silenzioso al litigio in corso, quindi scende da cavallo e si pone vicino a Wiley. "Le vie del Re della Vita sono... infinite... E sono sicuro che ci possono essere sicuramente altri... mezzi... diversi dal litigio e dal picchiarsi per risolvere... la vostra... questione, ecco."

-MikeT
My body is a cage / My mind holds the key (Peter Gabriel - My body is a cage)

Tags: