Autore Topic: NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO  (Letto 16884 volte)

marco piemonte

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« il: 2010-05-10 12:25:58 »
Si inizia postate qui i vs pg

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #1 il: 2010-05-16 14:06:42 »
Citazione
  mi chiamo: Mathias Friedel (un musicista deve essere austriaco per forza! :P)

    E sono: un violinista di conclamata fama

    Cosa ti tiene sveglio: le mie innumerevoli paure

    Cosa ti è appena successo: sto suonando come pre-serata, a palco chiuso, prima che parta la rappresentazione della Turandot, in un famoso teatro di Vienna. Senza che me ne renda conto, ad un tratto mi accorgo che il sipario è aperto, ma il pubblico è completamente scomparso, e il teatro ha l'aspetto che avrebbe alla fine di uno spettacolo (libretti lasciati per terra, locandine svolazzanti, qualche cartaccia)...è come se tutti fossero scomparsi.

    Cosa c'è in superficie: un ragazzo di vent'anni, dall'aspetto dolcissimo e un po' fuori dal tempo, con un talento inverosimile per la musica. Un po' strano e distratto, ma molto amabile. Ciò che mi ha reso famoso non è stata solo la musica che suono e che compongo, ma il fatto di esibirmi solo a sipario chiuso.

    Cosa giace in profondità: ansie, fobie, ossessioni, tra le tante la paura della folla, e la paura di essere osservato, che limitano moltissimo la mia carriera di artista. E soprattutto la paura di diventare vittima delle mie manie. Mia madre era schizofrenica. So che la schizofrenia può essere ereditaria, e ne sono terrorizzato. Suonare è l'unica cosa che mi rilassa...non ho iniziato a suonare per passione ma solo perché mi svuotava la mente.

    Qual è la tua strada: riuscirò a condurre una vita normale?

Talento di sfinimento: Voce
Quando apro bocca riesco a catturare l'attenzione degli altri e a farmi ascoltare

Talento di follia: "Z come Zitto"

Puoi far fare silenzio. Tutto quello che puoi sentire lo puoi zittire impedendo l'azione o l'evento che causerebbe il rumore. Puoi forzare le persone a muoversi lentamente e attentamente, e non c'è modo di far sparare una pistola silenziosamente.
Più forte il suono più facile è per te bloccarlo. La cosa si fà interessante quando si parla di silenziare qualcosa che si muove più veloce del proprio suono, un jet, qualcosa che vedi prima di sentirlo..il suono segue l'azione, e il tuo potere rallenta e ferma l'azione per fermare il suono. Un trucco come quello spaziotemporale però ti lascia rintronata, come una brutta infezione all'orecchio interno e come se non bastasse due ricordi in contraddizione. In uno hai visto il lampo e poi l'hai sentito, nell'altro non hai nè visto nè sentito niente perchè l'evento che ha causato il rumore non si sarà mai verificato. Più l'evento è indietro nel tempo..più sarà difficile zittirlo epiù ti incasinerà il cervello

(1-2 dadi): Silenzia le fonti di rumore più vicine ed ovvie, fermandole prima che accadano. Zittisci un urlo, impedisci ad una pistola di sparare e se riesci impedisci a qualcuno di respirare così forte

(3-4 dadi): Allargati a tutta l'area circostante e ferma tutto ciò che fa rumore nel raggio del tuo udito, creando un'area di immobile silenzio e circospezione che segue i tuoi passi

(5-6 dadi): Torna indietro nel tempo e torna all'origine di un suono che hai sentito. Negli ultimi momenti prima di perdere coscienza metti un dito immaginario sulle labbra e dì "shhhh!" alla bomba che ha trasformato il tuo appartamento in rovine fumanti.

Reazioni:
Lotta 1
Fuggi 2

Follia permeante: 0
Sfinimento: 0
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

marco piemonte

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #2 il: 2010-05-16 18:33:11 »
perfetto attendiamo il pg di carlo e max per Mercoledi si inizia...(lunedi e martedi mattina sono impegnato e il pm dalle 2 alle 10 lavoro)

NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #3 il: 2010-05-18 09:14:11 »
Dopo la gentile concessione del GM, mi aggiungo anche io!

Citazione

Mi chiamo:
Aron Mc Neavy, 54 anni

E sono:
titolare di una cattedra di chimica, con la carriera a rischio, visto che si è da poco conclusa una sua relazione con una studentessa... con la morte di lei

Cosa ti tiene sveglio?
Il volto di Marianne Goldsey, la diciottenne con cui ho intrattenuto una relazione sentimentale per 3 mesi. Un giorno lei ha cominciato a pretendere di rendere pubblica la nostra relazione, che io rinunciassi alla carriera per il nostro amore... il suo amore forse. In un'impeto di rabbia mista a terrore l'ho afferrata al collo e ho stretto... stretto... mentre lei mi guardava atterrita e stupita. Ma ciò che mi tiene sveglio non è semplicemente il suo volto, ma un fatto terribile: mi è piaciuto da morire

Cosa ti è appena successo?
E' notte fonda e sono sveglio... come da giorni oramai. Suonano alla porta della mia bella casa, vado tranquillo ad aprire, osservo dallo spioncino e Joseph Goldsey, il fratello di Marianne! Lui non dovrebbe conoscermi, o meglio non dovrebbe sapere di me e di sua sorella... ma il suo volto è tirato e rabbioso, sembra stia per esplodere... o forse è la mancanza di sonno che mi fa vedere cose che non esistono?

Cosa c'è in superficie?
Una persona a modo, di grande classe. Un professore universitario rispettato, membro del golf club; onorato e rispettato da tutto il mondo accademico.

Cosa giace in profondità?
Un uomo terroririzzato dalla vecchiaia... E da i primi sintomi di una demenza senile che non può accettare. Più volte ho già pensato seriamente al suicidio, poichè non riesco ad immaginarmi senza la mia intelligenza

Qual è la tua strada?
Trovare, in mezzo ai mille leccapiedi che lo circondano, qualcuno che lo apprezzi sinceramente e disinteressatamente. Forse il suo giovane allievo Allen Zimmerman, forse il suo collega Prof. Jaquin... o forse uccidersi prima di non avere più le facoltà mentali per fare una scelta del genere.

Talento di sfinimento: pensare e percepire.
La capacità di percepire la realtà aumenta enormemente, fino a "vedere" il mondo che si muove quasi al rallentatore. Il mio corpo continua a muoversi alla velocità normale (non è una supervelocità), ma la mente percepisce e reagisce molto più velocemente e sembra che tutto, compreso me stesso, sia rallentato.

Talento di follia: fusione.
Sono in grado di manipolare la chimica del mio corpo e di ciò che mi è intorno, fino ad arrivare a cambiare la materia stessa delle cose, passare attraverso i muri, modellare le forme
1-2) Posso manipolare piccoli oggetti toccandoli, passare con un singolo arto attraverso le cose
3-4) Posso manipolare la materia e la forma di oggetti di dimensione umana, fino a un metro di distanza, fondere un arto con un oggetti di dimensioni minori facendolo parte del mio stesso corpo
5-6) Posso passare letterlamente attraverso i muri, manipolare la materia di oggetti anche di grandi dimensioni a più metri di distanza

Reazioni
Lotta: 1
Fuga: 2

Follia permanente: 0

Sfinimento: 0
« Ultima modifica: 2010-05-18 17:44:03 da leilond »

NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #4 il: 2010-05-18 13:58:34 »
Bei personaggi, spero di riuscire a incontrarli.

Ecco il mio:
Citazione
Mi chiamo: Eliot Spitzer, 45 anni.

E sono: un politico influente in corsa per la poltrona di governatore.

Cosa ti tiene sveglio?
Non bastava la campagna elettorale, ora c'è anche uno scandalo di sesso, droga e tangenti che rischia di coinvolgermi.
Per pensare a tutto 24 ore non bastano.

Cosa ti è appena successo?
Vado a incontrare Brenda, una delle prostitute coinvolte nello scandalo. Devo essere sicuro che non faccia il mio nome al procuratore, sono disposto a pagare il suo silenzio.
"Accomodati pure, arrivo subito, sono sotto la doccia."
Nell'attesa vado verso l'armadietto a farmi un drink, accompagnato dal rumore dell'acqua che scende. Quando, dalla porta socchiusa della stanza, intravedo un corpo riverso sul pavimento.
Spingo la porta per vedere meglio. E' Brenda, in una pozza di sangue.
Improvvisamente la doccia si zittisce.
"Eccomi, sto arrivando, tesoro."

Cosa c'è in superficie?
Un uomo elegante, un fisico atletico, una faccia pulita con un sorriso rassicurante.
Una moglie e due figli pronti a posare come famigliola felice.

Cosa giace in profondità?

All'inizio era per la passione e le idee, avevo coraggio e ambizione.
Ma avevo troppo fretta di salire in vetta, e ho usato ogni appiglio a disposizione, finendo per stringere le mani sbagliate.
Quando poi sono arrivato a gustare il potere, non sono più riuscito a farne a meno e ho sacrificato le mie idee sul suo altare.
Non sopporto il pensiero di perdere tutto, a un passo dalla meta.

Qual è la tua strada?

Riuscirò a fermarmi e a ritrovare le idee di una volta, oppure affonderò nel vortice degli scandali e delle amicizie sbagliate?

Talento di sfinimento: credibilità.

La parola giusta per quella persona, un sorriso, un gesto studiato. Non importa quel che dico, riesco sempre a essere credibile.

Talento di Follia: S come scheletri nell'armadio.

"Chi sta grattando dentro il mio armadio?"
"Siamo i tuoi scheletri, facci uscire, ti vogliamo aiutare."

(1-2 dadi) - Una mano scheletrica agguanta le gambe del tuo avversario, un mucchio d'ossa cade sui tuoi inseguitori.
(3-4 dadi) - Un drappello di scheletri ai tuoi comandi, un carro scheletrico per fuggire più in fretta.
(5-6 dadi) - Scheletri da ogni pertugio invadono il palazzo, un gigantesco ponte di ossa o una macabra torre che arriva fino al cielo: hai accumulato così tanti scheletri che tutto è possibile.

Reazioni:

Lotta: 2
Fuggi: 1

Follia permeante: 0

Sfinimento:
0

marco piemonte

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #5 il: 2010-05-18 22:59:05 »
@per carlo
scusami ma la doccia si zittisce e la voce "eccomi sto arrivandi ecc"
è una terza persona?

NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #6 il: 2010-05-19 07:17:23 »
E' questo il punto, aspetti che una persona finisca di fare la doccia e mentre aspetti trovi sul pavimento il cadavere di detta persona. Ma allora chi (o cosa) c'è sotto la doccia?

marco piemonte

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #7 il: 2010-05-19 12:32:29 »
prima di iniziare consigli e suggerimenti postateli sull'altro topic cercherò di postare un minimo d 2 messaggi alla settimana.Chi vince i conflitti narra,quindi se il pg vince ma il dolore domina il pg narra e viceversa.Un ultima cosa il PBf vorrei terminarlo tra la fine di giugno\\inizio luglio nn voglio portarlo troppo per le lunghe altrimenti si perde il filo...Infine a metà giugno diventerò padre(per la prima volta) quindi nn so quanto tempo potrò dedicare poi(ecco perchè come limite ho messo fine giugno inizio luglio,non voglio iniziare e non concludere) questo è quanto....iniziamo:

@GLENDA

Al famoso Burgtheater di Vienna stai suonando il tuo piccolo concerto prima della famosa rappresentazione del turandot.
Dal violino escono note musicali lievi,dolci un po malinconiche.Suoni con gli okki chiusi,ti piace la musica ti aiuta a svuotare la mente, a liberarti dalle tue ansie,dalle tue fobie che come delle malvagIe ombre ti perseguitano da troppi anni   non facendoti mai decollare come dovresti nel mondo della musica.Ma non importa,mentre accarezzi il violino emanando dolci suoni hai un accenno di sorriso sei in cielo,ci sei solo tu.
Apri gli occhi e con sgomento osservi il palco aperto,non dovevano!. Avevi dato precise istruzioni,il tuo cuore batte all’impazzata,ma è solo un secondo perché qualcosa altro attira la tua attenzione, il teatro è vuoto!
La folla sembra essersene andata via le poltrone di velluto rosso sono vuote e i programmi della serata a terra.
Con imbarazzo scendi dal palco cammini tra le 2 ali di poltrone e cerchi di capire….Quando tutto ad un tratto 2 voci al di là di una porta, ti richiamano alla realtà,facendoti evadere dai tuoi bui pensieri…
“Non esistono piu i musicisti di una volta!”
"E' inaudito!! suonare con il palco chiuso e senza aprire gli occhi...che maleducazione!!"
Le 2 voci gracchianti e altezzose provengono dalla porta che separa il teatro dall'uscita.
Il problema è che è l'unica uscita...

@LEILOND

Il divano di pelle consunta color marrone,ospita il tuo corpo,stanco ormai da troppo tempo.Sei sveglio,seduto al centro con la schiena in tensione non ti appoggi allo schienale,i tuoi occhi fissano un punto preciso della parete difronte.La tua mente torna a quegli istanti in cui la dolce Marianne,tua studente e tua compagna,con i suoi occhi ti implorava di lasciare la presa.,ma tu eri troppo accecato dalla rabbia;l'avevi conosciuta durante una tua lezione era nata una relazione...ora lei voleva farla diventare seria,ma credevi e credi che sei troppo giovane per invischiarti in una cosa seria eppoi Quella voleva solo favori a livello universitario...ti amava...Tsè!! balle tutte balle!
Ma la cosa più strana era che mentre le tue mani stringevano il collo di lei,facendo scivolare la sua giovane vita dal suo corpo, a te era piaciuta...ti era piaciuto dare la morte....un senso sottile di onnipotenza.
TOC TOC! bussano alla porta,o meglio cercano di buttare giu la porta!
"Apri,bastardo!!"
Ti alzi scosso da quella voce "strana" vedi attraverso lo spioncino della porta....è Joseph,fratello di Marianne...come ha fatto a sapere della vostra relazione?! e soprattutto come ha fatto a sapere della morte della sorella?!
"Brutto porco !!aprii!!!!"
il tempo stringe devi decidere cosa fare.


conflitto contro john  dolore 5 la posta è scappare

@CARLO

Avevi 20 anni piu o meno quando la politica è entrata nella tua vita..eri giovane e pieno di idee,ma ben presto hai capito che per salire al potere dovevi scendere compromessi,così hai pensato-ora salgo al potere,ma imporro presto le mie idee-.
Ma non è andata così una volta salito sulla giostra dei vizi non sei voluto più scendere droga,alcol,sesso tutto il campionario del "perfetto" politico;sei entrato cosi dentro che la "dolce" vita ti ha inghiottito mangiando i tuoi ideali.Ora come se non bastasse sei arrivato a casa di una tua ehm compagna per pagare il suo silenzio,ma  i tuoi occhi spalancati notano il suo corpo in una pozza di sangue..e una voce proveniente dalla doccia esclama  "Eccomi cara,sto arrivando!"
Ma allora nn siete soli...chi è questo tizio...cosa ha fatto a Brenda!?
Ascolti il rumore della tendina aprirsi e subito dopo un urlo
"Brenda,amore mio che è successo!!PARLA!!OH NO! E' MORTA!!!CHI è STATO?"
« Ultima modifica: 2010-05-19 12:33:54 da makahd »

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #8 il: 2010-05-19 13:31:56 »
Mathias aveva sempre avuto talento per le voci. Distingueva e ricordava voci di gente ascoltata parlare pochissime volte, sapeva cogliere l'accento speciale di ogni voce.
E quelle che provenivano dalla porta che aveva di fronte, non le conosceva.
Guardò ancora il teatro vuoto. Quasi lo infastidiva che le voci sconosciute turbassero quel silenzio così magico.
Non aveva paura...aveva solo...la sensazione di trovarsi in qualcosa di "finto"...
Gli venne in mente il titolo di un libro che aveva letto.
Dissipatio Humanis Generis: dissoluzione del genere umano.
Rimise il violino con calme e delicatezza nella custodia, e si avvicinò all'uscita.
"Io non suono per la gente..." disse soltanto.
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

marco piemonte

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #9 il: 2010-05-19 14:03:16 »
@ glenda

La porta si aprì prima che Mathias allungasse la mano.2 Persone vestite in frac con lunghe code e cilindri esageratamente alti gli si pararono davanti.Avevano l'immagine di 2 nobili in decadenza,l'unica cosa uguale che avevano,oltre al vestito, era la carnagione..bianca..estremamente bianca e 2 piccoli occhi che emanavano malvagità.Uno era alto,fin troppo e magro, con il naso aquilino e i capelli neri unti,l'altro,zoppo, basso e molto grasso con una lente su di un occhio;entrambi portavano 2 lunghi bastoni neri con l'impugnatura argento raffigurante dei gargoyle.Lo smilzo ti si avvicinò e disse "no,no, non ci siamo...giovane! è cattiva educazione suonare con il palco chiuso e per giunta con gli occhi chiusi...prego di seguirci in modo tale da insegnarti le buone maniere e il famoso bon ton...immagino che nn sai nemmeno cosa significhi!"disse con disprezzo.
Mentre parlava il tizio tarchiato e grasso si mise a girare intorno a te e si fermo giusto dietro l'unica cosa che disse fu un :"Già,gia!".L'essere osservato ti infastidiva e il sentire gli occhi di quelle 2 persone ti dava i nervi.

conflitto dolore 7 posta scappare.

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #10 il: 2010-05-19 17:46:05 »
Mathias sbattè le ciglia, e poi seguì con la testa il movimento di quello che gli stava girando intorno...una,...due volte...finchè fu la sua testa a mettersi a girare.
"N-non vedo perché mai..." fece allora, riscuotendosi "voi...non sarete venuti certo qui per sentir suonare me...C'è uno spettacolo importante, qua dentro...Io sono solo un intrattenitore..."
Poi guardò dietro di sé il teatro vuoto e disse, con un tono quasi surreale:
"...e se siete venuti qui perché volete vedere l'opera..perché non vi siete ancora accomodati?"
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #11 il: 2010-05-19 20:27:00 »
Per un attimo vengo preso dal panico, il mio cervello comincia a lavorare follemente, come oramai succede da tempo... da quando ha passato il decimo giorno senza dormire. La finestra, l'uscita antincendio, la porta con le scale e la loro posizione rispetto al suo visitatore; tutte queste immagini, i percorsi, i pericoli, tutto si manifesta nella mia mente come un unico pensiero... ma subito appare la faccia di Marianne, lo stupore, il terrore e la sensazione di piacere che ho provato; polizia, inseguimenti... la mia carriera, il mio prestigio.
Devo scoprire cosa sa costui è il mio pensiero superficiale mentre mi avvicino alla porta, ma forse, in un angolo un po' più buio della mente il pensiero è Ma uccidere un uomo darà lo stesso piacere che uccidere una donna?. Quando afferro alla maniglia ho già distrattamente infilato nella larga tasca della giacca da camera, un bel fermacarte, sufficientemente pesante e appuntito.
La maniglia gira, la porta si apre, già parte della mia lucidità mentale si affievolisce... forse è il sonno, forse la demenza

P.S.
Scusa, ma non ho nessuna intenzione di scappare, per ora
« Ultima modifica: 2010-05-19 20:28:40 da leilond »

marco piemonte

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #12 il: 2010-05-19 21:53:55 »
Citazione
[cite]Autore: Glenda[/cite][p]Mathias sbattè le ciglia, e poi seguì con la testa il movimento di quello che gli stava girando intorno...una,...due volte...finchè fu la sua testa a mettersi a girare.
"N-non vedo perché mai..." fece allora, riscuotendosi "voi...non sarete venuti certo qui per sentir suonare me...C'è uno spettacolo importante, qua dentro...Io sono solo un intrattenitore..."
Poi guardò dietro di sé il teatro vuoto e disse, con un tono quasi surreale:
"...e se siete venuti qui perché volete vedere l'opera..perché non vi siete ancora accomodati?"[/p]


"Oh!quale spettacolo?!la gente era venuta per TE!ma è rimasta delusa per il tuo atteggiamento,da vero scostumato!!non farsi vedere...eppoi stai peggiorando la situazione...è male rifiutare un invito!" disse il tizio grassoccio dietro di te.Dietro ai loro atteggiamenti da "nobili" entrambi avevano un sorriso malizioso ed ora il tizio  più alto con un passo si fa più vicino a te con una strana luce dietro ai suoi piccoli occhi neri.
« Ultima modifica: 2010-05-19 22:07:21 da makahd »

marco piemonte

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #13 il: 2010-05-19 22:04:08 »
@LEILOND

Non appena la porta si apre,John con un balzo ti afferra per la maglia e scuotendoti urla come un invasato:"Perchè!!perchè! l'hai ammazzata!oh ma pagherai per questo!PAGHERAI!!. Con una spinta ti fa indietreggiare di un buon metro,respira affannosamente,i muscoli in tensione gli occhi da folle.
« Ultima modifica: 2010-05-19 22:06:17 da makahd »

NCAS PBF 6-TOPIC DI GIOCO
« Risposta #14 il: 2010-05-19 23:03:10 »
Per un attimo resto confuso, la voce dalla doccia mi pareva quella di Brenda.
Subito dopo mi sovviene che, anche se non sono io l'assassino, non posso c'erto certo spiegare la mia presenza in casa di quella prostituta, sarebbe la fine della mia immagine e della mia carriera. E mi do alla fuga precipitosa.
« Ultima modifica: 2010-05-20 16:46:42 da Carlo »

Tags: