Autore Topic: (AiPS) CIA  (Letto 1003 volte)

(AiPS) CIA
« il: 2008-07-30 10:57:18 »
Ok, dopo un attento lurkaggio (mooolto attento... sono su questo sito da mesi ormai), mi sono deciso a postare il mio primo topic. Ieri sera ho giocato per la quarta volta AiPS e sono rimasto favorevolmente colpito da due cose che non mi aspettavo affatto: sono riuscito a farlo apprezzare a un detrattore del narrativismo e, forse, persino alla mia ragazza (cosa che credevo impossibile).

E ora, i problemi: abbiamo cercato di narrare una serie investigativa, che si rifaceva parecchio a CSI New York e (in maniera minore) ad Alias. Entrambi i giocatori erano entusiasti e io, pur non essendo un esperto di polizieschi, ho cercato di adeguarmi. Il manuale, purtroppo, non mi ha aiutato molto (d'altronde, lo stesso autore, che ha pur scritto dei paragrafi molto interessanti su Alias, non ha nemmeno visto CSI).

In breve, se mi ritrovassi a fare una qualche altra sessione "poliziesca", su cosa dovrei puntare? Come dovrei indirizzare i conflitti? Di solito, non mi riesce difficile tirare fuori dei conflitti interessanti dai problemi dei personaggi, ma stavolta è stata dura (il personaggio della mia ragazza aveva un problema con sua madre, ma per quanto tirassi quest'ultima in gioco, mi è risultato difficile creare creare dei conflitti degni di questo nome).

A breve posterò un actual play della sessione (e di quella precedente, con un altro gruppo), ma nel frattempo, qualche consiglio/link mi farebbe comodo ^_^
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Nathaniel »

(AiPS) CIA
« Risposta #1 il: 2008-07-30 11:10:35 »
Citazione
[cite] Nathaniel:[/cite]
[...]
A breve posterò un actual play della sessione (e di quella precedente, con un altro gruppo), ma nel frattempo, qualche consiglio/link mi farebbe comodo ^_^


Dino, mi piacerebbe provare ad aiutarti ma temo che la tua descrizione sia un po' generica. Puoi essere più specifico sui punti in cui hai avuto problemi?
Schede dei personaggi e episodi concreti di gioco sarebbero probabilmente illuminati.

Ciao!
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Claudia Cangini »
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

(AiPS) CIA
« Risposta #2 il: 2008-07-30 13:27:14 »
Ok, rieccomi qui  :)

Allora, la serie, come detto precedentemente, è poliziesca/investigativa e ruota intorno a un distaccamento della CIA (quello newyorkese, per essere precisi) . Idealmente, immaginavamo che il distaccamento fosse corrotto, pieno di segreti e con alcune tendenze cospiratorie. In pratica, non siamo ancora riusciti a rivelare il "marcio" di una simile organizzazione.

I personaggi sono



Elmann (scusate, ma il nome, in questo momento, mi sfugge).

Capo di una squadra investigativa, vestito impeccabilmente in giacca e cravatta, e interpretato da Gary Sinise http://en.wikipedia.org/wiki/Gary_Sinise , Elmann è tormentato dalla morte di suo figlio, avvenuta durante una missione suicida. Elmann rivolge il suo senso di colpa verso tutti gli agenti corrotti presenti nell'organizzazione, e spesso si barrica dietro un muro di lavoro e "professionalità". E' legato alla sua squadra, che protegge disperatamente (se qualcuno di loro morisse, il senso di colpa aumenterebbe). Il suo set personale è il suo ufficio.



Jade Sparrow (ragazza + sonno + momento di follia = cognome scopiazzato XD )

E' il medico legale del gruppo. Suo marito (il suo legame) è il suo assistente, ha un "occhio scientifico" ed è estremamente professionale. E' interpretata da Milla Jovovich e ha un rapporto conflittuale con sua madre (che è anche il suo superiore). Il suo set personale è l'obitorio.

Ok, speravo di descrivere tutta la sessione, ma devo scappare  :(

Terminerò più tardi. Ad ogni buon conto, giusto per dare una "preview" dei miei problemi... non sono riuscito a intavolare conflitti interessanti, non ho usato il budget (e, di solito, cerco di usarlo SEMPRE), non sono stati usati i Tratti e... beh, non avevo idea di dove andare a parare. Un mezzo disastro, insomma -_-

Paradossalmente, il giorno prima, abbiamo fatto una sessione molto buona, in cui i giocatori (pur essendo alla prima partita e, in almeno un caso, decisamente ostili ai gdr narrativisti), si sono divertiti parecchio (e hanno creato anche delle belle scene).
« Ultima modifica: 1970-01-01 01:00:00 da Nathaniel »

Tags: