Autore Topic: Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre  (Letto 19637 volte)

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« il: 2010-01-24 11:49:36 »
Citazione
DURANTE LE MANOVRE PUOI…

1. Descrivere una nuova scena, dichiarando il luogo, chi c’è e l’inizio di quanto sta per avvenire.
• Se non dirigi una Spia, puoi iniziare una scena che riguardi qualunque Spia attualmente non in una scena.
• Se dirigi una Spia e il tuo turno arriva senza che la tua Spia sia già in scena, devi iniziare una scena che la riguardi.
• Se dirigi una Spia, e questa è attualmente già coinvolta in una scena puoi scegliere una qualsiasi delle due precedenti opzioni.

2. Alternativamente, puoi piazzare (fare entrare) un Personaggio Principale in una scena esistente. Tutte le opzioni precedenti si applicano anche a questo concetto.

3. Aggiungere ulteriori dialoghi e azioni in una scena esistente. Una persona può narrare le azioni, gli eventi, e i dialoghi di una scena. Questo può essere fatto da chiunque per qualunque scena attualmente attiva, ma se dichiari azioni o dialoghi per la spia di un altro quella persona ha l’autorità finale (ovverosia il potere di veto) su queste affermazioni.

4. Aggiungere qualche descrizione non essenziale a quanto è stato già narrato, sia in generale che a una scena esistente. Questo può essere fatto da chiunque, e in qualche modo costituisce un “passare”, ma spesso contribuisce in modo positivo all’esperienza di gioco.

LA RIVELAZIONE: Durante le Manovre una persona che gestisce una Spia può rivelare informazioni sulla Trasgressione introducendola nella narrazione, attraverso i dialoghi o le azioni dei personaggi. Quando questo accade il dossier è aperto e posto sul tavolo così, con la Trasgressione spillata in bella vista


La sequenza per questa fase di Manovre sarà:
- Ezio
- Vellu
- Barbara
- Tozzie
- Caretaker

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #1 il: 2010-01-24 20:55:39 »
beh, Ezio...che devo dire...non vedo l'ora di vedere che accadrà: non essere "crudele"...anzi, sì...sii Gweppo!!
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #2 il: 2010-01-24 21:03:48 »
Arrivo, arrivo... mi hanno appena battuto in una gara di sniping su e-bay... sigh...
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #3 il: 2010-01-26 20:11:10 »
1. Descrivere una nuova scena, dichiarando il luogo, chi c’è e l’inizio di quanto sta per avvenire.
• Se non dirigi una Spia, puoi iniziare una scena che riguardi qualunque Spia attualmente non in una scena.


Andiamo subito al punto, vah...
Le settimane proseguirono tranquille. Anston si riprendeva, vecchia pellaccia, e la vita di David proseguiva normalmente. Non aveva più avuto notizie da James, e la CIA non lo aveva contattato. Curava i suoi affari, cercando di riprendersi dal colpo infertogli da Gombrich, aspettando che questo stato di cose cambiasse. Sapeva che quello che era successo in quel vicolo era grosso, e qualcosa doveva succedere.
Anston si fermava a fare lunghe chiaccherate. Parlavano della guerra, di come Berlino si avviasse a diventare un'enclave occidentale circondata dalla nuova germania sovietica, del tempo e della pioggia, mai di quello che era successo.
Anston commentava i giornali, gli parlava di come i sovietici stessero consolidando il potere in tutto l'est europa, di come gli americani stessero riversando capitali all'ovest e della lotta per la conquista dell'Italia. Alla fine sospirò e, abbassando il giornale, glie lo chiese. Gli occhi erano tristi, pieni di lacrime e preoccupazione, e a David non era mai sembrato tanto paterno e onestamente preoccupato. Gli disse che presto sarebbero venuti, che avrebbero spazzato sotto il tappeto ogni errore, ogni scivolone, e che lui sarebbe stato la vittima sacrificale. Probabilmente la CIA aveva già fatto saltare la testa di James e lui, un povero illegale senza contatti, assegnato ad una missione tanto delicata, non aveva la minima speranza.
Gli mise le mani sulle spalle e, paterno, gli promise di aiutarlo. Se solo fosse venuto dalla sua parte tutto sarebbe andato a posto, avrebbero potuto salvarlo.
Glie lo chiese per favore, con le mani strette sulle spalle e le lacrime agli occhi.
« Ultima modifica: 2010-01-26 20:56:56 da Aetius »
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #4 il: 2010-01-26 20:37:57 »
*_* Ti adoro!

emh...ma di Bianca David non domanda nulla? Era pur sempre innamorato cotto...
« Ultima modifica: 2010-01-26 20:39:16 da Glenda »
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #5 il: 2010-01-26 20:55:54 »
Sai che... non ci ho pensato? XD
Brutto caso di cefalea albigese, mi sa.

Oh, bé, poco male. Vuol semplicemente dire che ci penserete voi a illuminarci su quello che pensa/prova per Bianca ora... sempre che serva ;-)
Ricordatevi che dopo questa c'è, al massimo, un'altra Manovra e che questa potrebbe essere l'ultima.
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #6 il: 2010-01-27 09:11:04 »
Dovendo cambiare Spia, mi prendo un attimo per fare un recap sulla situazione di David.

Il Dossier è aggiornato?

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #7 il: 2010-01-27 11:35:52 »
Manca il Destino di Jesse scoperto alla fine dell'ultima Crisi.
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #8 il: 2010-01-28 15:39:29 »
Domanda: si può passare la mano al prossimo?

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #9 il: 2010-01-28 15:48:49 »
ma nooo...perchè? Siii cattivo tu...
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #10 il: 2010-01-28 16:46:11 »
E' che dovreste aspettare veramente del tempo perché devo riprendere tutto con un altro personaggio, che anche se ho seguito, non era il focus della mia attenzione.

Se vi va di attendere un po' più di un paio di giorni non passo... ^_^

Fabio Succi Cimentini

  • Membro
  • l'ovino che non ti aspetti.
    • Mostra profilo
    • Orgoglio Nerd
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #11 il: 2010-01-28 17:09:20 »
Per me va benissimo aspettare, ma puoi anche mettere dei piccoli dettagli per colorare la scena nel caso.
nel dungeon nessuno può sentirti belare  |  emo gamer, sense of wonder gamer, pucci-un-cazzo gamer, vive la varieté.

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #12 il: 2010-01-28 17:41:28 »
anche per me, tanto vado via e torno domenica
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #13 il: 2010-01-28 18:56:00 »
Nessun problema ad attendere.
In alternativa... nota di colore, che non è mica un crimine.
« Ultima modifica: 2010-01-28 18:56:24 da Aetius »
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Luca Veluttini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione - PbF2 - Fase 11: Manovre
« Risposta #14 il: 2010-02-01 11:13:13 »
Stiamo sul semplice.

3. Aggiungere ulteriori dialoghi e azioni in una scena esistente. Una persona può narrare le azioni, gli eventi, e i dialoghi di una scena. Questo può essere fatto da chiunque per qualunque scena attualmente attiva, ma se dichiari azioni o dialoghi per la spia di un altro quella persona ha l’autorità finale (ovverosia il potere di veto) su queste affermazioni.

L'attenzione di David venne improvvisamente catturata da un titolo su una colonna in una pagina centrale, molto defilato e decisamente breve: "Scomparsa giornalista italiana".
Per un attimo si dimenticò delle lacrime di Anston. Per un attimo si ricordò delle sere e del calore di Bianca mentre giacevano insieme a letto. Un brivido gelido gli percorse la schiena. Una brutta sensazione.
Perchè?


Attendo conferme di Barbara se le sta bene, visto che può vetarmi. ^_^
« Ultima modifica: 2010-02-01 11:13:29 da Luca Veluttini »

Tags: