Autore Topic: Solipsist - Gioco  (Letto 36030 volte)

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #255 il: 2010-04-29 17:48:30 »
Ok, riproviamo...

Celeste vide Chiara apparire da uno scoppio di luce bianca dietro di se, mentre lei si avvicina a lui "Ma bene, e ora dimmi, come pensi di rimediare a tutto questo?".
Lo guarda con uno sguardo comprensivo e dolce ma tuttavia fermo e determinato.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Fabio Succi Cimentini

  • Membro
  • l'ovino che non ti aspetti.
    • Mostra profilo
    • Orgoglio Nerd
Solipsist - Gioco
« Risposta #256 il: 2010-04-29 18:04:16 »
"Non lo so... non sono Dio, non posso avere una risposta pronta per chiunque. E non volevo che mi scoprissero... ma forse sono di nuovo messo alla prova." Beatrice, Dio, cos'altro..? "Però ho bisogno di non essere da solo." Le mette le mani sulle spalle, come quando le chiese di sostenersi a vicenda. "Prima di tutto dobbiamo andare là e fermarli prima che scoppi il caos. In qualche modo. E non ti chiedo di esporti anche tu, se non vuoi farlo. Solo... di sorvegliarmi, almeno."  

Avrei fatto firettamente uno stacco e framing al punto nevralgico ma prima direi che serve capire come Chiara affronterà la folla, mentre Cel cercherà di apostrofarla in volo :D
nel dungeon nessuno può sentirti belare  |  emo gamer, sense of wonder gamer, pucci-un-cazzo gamer, vive la varieté.

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #257 il: 2010-04-29 18:07:09 »
Chiara reagì stranamente alle mani di Celeste sulle spalle, ma subito cancellò la sensazione parlando "Come intendi fermarli? Parlando? TI farebbero cose orribili e non vorrei mai vederti laggiù. Piuttosto cerchiamo una soluzione alternativa. Potremmo cancellare l'accaduto, oppure... Oppure..." Alzò lo sguardo al cielo "Dargli un altro angelo che non sia tu".
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Marco Costantini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #258 il: 2010-04-30 16:03:12 »
Grande Meme!
Sono felice tu sia tornato a postare!
Andate pure avanti; quando farete qualcosa che non vorrò scoppierà subito un Cambiamento.
Per ora resto a vedere che intenzioni avete.
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Fabio Succi Cimentini

  • Membro
  • l'ovino che non ti aspetti.
    • Mostra profilo
    • Orgoglio Nerd
Solipsist - Gioco
« Risposta #259 il: 2010-04-30 16:24:43 »
Celeste scuote la testa. "Inutile. Devo risolvere io le cose... ho promesso di non agire più sulle loro teste." E staccandosi da Chiara guarda verso l'esterno. "Aiutami... come credi. Però io ho cominciato tutto e lo dovrò mettere a posto." Deve dimostrare che questa città è protetta, che lui potrà impegnarsi per chi ci abita. Ormai è il suo compito. E allora parte ad ali spiegate.

* * *

Poco dopo riesce finalmente a sorvolare la folla, facendosi vedere.
"Smettetela di farvi male!", grida. Questo è il tentativo di tono autoritario di chi tutti lì sotto stanno acclamando. "Solo quando vi sarete fermati tutti vi potrò ascoltare. Altrimenti  questa città sarà chiusa a chiunque la macchierà di violenza."


Dai, ci provi Chiaruccia a fermarmi :)
nel dungeon nessuno può sentirti belare  |  emo gamer, sense of wonder gamer, pucci-un-cazzo gamer, vive la varieté.

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #260 il: 2010-04-30 16:55:31 »
Chiara rimane a guardare Celeste con disapprovazione, mentre fa di testa sua ancora una volta. Sarebbe così semplice, e invece vuole provare la via più rischiosa. Si avvicina al parapetto della chiesa e rimane a guardare con distacco, gli occhi fatti di ghiaccio, il temperamento decisamente cambiato. Non appare quasi più come prima, come se fosse un'altra persona. "Celeste, sei uno stupido".

Vediamo che succede +_+
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Marco Costantini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #261 il: 2010-04-30 17:23:05 »
Tutti ammutoliscono nel vederti sorvolare la folla ed improvvisamente un silenzio innaturale accompagna la scena.
In molti si inginocchiano levando le mani al cielo, come se volessero raggiungerti, toccarti.
In molti scoppiano a piangere con i volti stravolti dall'estasi.
Poi la folla ritorna a mormorare ed infine ad urlare.
"Guariscimi!" "Ridammi mio marito!" "Portami con te!" "Perchè avete permesso tutto questo?!" "Ti prego, ferma la guerra in India, mio figlio lavora lì!" e preghiere, preghiere per ogni cosa, in ogni lingua, fatte da gente di ogni religione.
Pregano e ti guardano, aspettandosi che in un battito di ciglia tu accolga tutte le loro richieste e risponda a tutte le loro domande.


----------------------------------------

"Gli lascerai davvero portare il caos in questa città e nel mondo?" dice alle spalle di Chiara la voce del "ragazzo fantasma".
"Dovevo immaginarlo." continua beffardo.
"Non hai fatto nulla per me, perchè dovresti fare qualcosa per l'intera umanità. A Chiara interessa solo di Chiara, giusto?".
Si avvicina da dietro le spalle e te lo vedi comparire a fianco, con un sorriso sornione stampato sulle labbra, mentre scruta insieme a te l'orizzonte.
« Ultima modifica: 2010-05-03 14:44:04 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #262 il: 2010-04-30 18:18:00 »
Chiara si volta verso il ragazzo "Sai... Credo proprio che glielo lascerò fare, sì. Voglio proprio vedere cosa ne verrà. Tutta quella gente che ha così tanta fiducia in Dio, la stessa fiducia che ci ripone il loro angelo ma, io conosco la realtà, so bene che il loro dio non esiste, o se esiste, si diverte a vederci soffrire. Dai la colpa a lui, non a me. Starò a vedere come il loro dio li aiuterà, e quando non sapranno più a chi rivolgersi, io sarò lì per loro. Sono stanca di dovermi impegnare per porgere un aiuto. Che siano loro a pregarmi, una volta tanto". E gli sorride di rimando, porgendogli una carezza sul volto, per poi ritornare a osservare Celeste.

EDIT: ò_ò
« Ultima modifica: 2010-04-30 18:18:36 da Meme ò_ò »
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Fabio Succi Cimentini

  • Membro
  • l'ovino che non ti aspetti.
    • Mostra profilo
    • Orgoglio Nerd
Solipsist - Gioco
« Risposta #263 il: 2010-04-30 21:45:51 »
"SILENZIO!"
Spiega le ali mentre urla, sbandierando tutta l'incertezza e il timore.
"Ogni persona su questa terra è una persona, persino Nostro Signore nel diventare uomo s'è assunto la debolezza di uomini come noi. Io non posso essere il custode di un mondo intero... quindi chiunque voglia fare qualcosa per gli altri, condividere la forza e la volontà di essere un angelo, venga qui. E gli darò le ali."
Forse Chiara aveva ragione: ci può essere un altro angelo. O meglio, un angelo per ogni città.


Sì, voglio dare piume a chiunque :°D
nel dungeon nessuno può sentirti belare  |  emo gamer, sense of wonder gamer, pucci-un-cazzo gamer, vive la varieté.

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #264 il: 2010-04-30 22:02:31 »
Chiara ridacchia nel sentire la voce di Celeste "AH! Voglio proprio vedere chi avrà il coraggio di assumersi questa responsabilità, e quanti di loro la useranno per il bene degli altri! È un folle, se crede che quegli ometti prenderanno questo peso e ne saranno in grado".
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Marco Costantini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #265 il: 2010-05-03 14:43:39 »
Dopo un attimo di silenzio, la folla esplode!
Piano piano tutti si alzano in piedi, spingendo ancora per avvicinarsi a Celeste, levando le mani al cielo, come se volessero raggiungerlo, toccarlo.
"Prendi me! Portami con te! Anche io voglio le ali!"
E' un putiferio e in molti cominciano a farsi del male...non è scontato che fra un secondo qualcuno cominci a morire, calpestato e schiacciato dagli altri.
Non sa come, ma Celeste, in quella confusione, sente distintamente la voce di uno dei soldati ancora a riparo dietro i cancelli che fanno da mura alla città: "Li farà ammazzare tutti" mormora ad un suo compagno.


-----------------------------------

"Interessante. Critichi il dio degli uomini per essere praticamente un aguzzino, ma fai esattamente lo stesso: te ne stai a guardare morire e soffrire tutti perchè vuoi essere "pregata" continua il ragazzo. "Non credi che questo sia un tantino ipocrita?".
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #266 il: 2010-05-03 15:39:17 »
Chiara sorride ancora al ragazzo. Un sorriso senza felicità, senza soddisfazione "Io non sono Dio, amico mio, non sono obbligata a perdonare o a volere il bene delle persone. Sarò disposta a aiutare chiunque vorrà accettare la mia divinità e chiedere il mio aiuto, ma ora basta. Ho finito di tentare di aiutare le persone senza che loro me lo chiedano, anche perchè il risultato è che vengo ignorata, mentre il loro Dio, che non gli volge un singolo sguardo, è adorato in tutto il mondo. Chissà, magari questo disastro farà aprire gli occhi a molte persone".
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Fabio Succi Cimentini

  • Membro
  • l'ovino che non ti aspetti.
    • Mostra profilo
    • Orgoglio Nerd
Solipsist - Gioco
« Risposta #267 il: 2010-05-03 17:12:46 »
Zeus, un casino. Ok, ci provo.

* * *

Maledizione; non è come sperava, non è per niente come sperava. Celeste si aspettava che qualcuno tra la folla avrebbe capito cosa vuol dire essere un angelo, potesse davvero condividere il suo peso... invece sono ancora legati dall'egoismo, dalla disperazione, dall'istinto cieco.
E ora che cosa può fare? Potrebbe dire una parola e appropriarsi delle loro volontà, trasformarli in docili agnellini della volontà divina... ma non può farlo. Perchè ha promesso di non forzare più la mente delle persone. Non imparerebbero niente, non capirebbero nulla di come fare bene agli altri; e poi l'ha promesso a Diana.

Si guarda intorno a scatti e digrignando i denti. Maledizione... dov'è finita Chiara? E le sue promesse di aiutarlo?

Però lui deve proteggerli da loro stessi, prima che diventi un massacro. E a questo punto lo farà da solo.
Allora può soltanto punirli, e fare qualcosa di esemplare. Farà sparire la loro carne e a quel punto disciplinerà le loro voci, finchè non saranno accordate.


Cambio di Realtà: rendere incorporea la folla, in modo che si azzeri il rischio di catastrofe.

Mi rendo conto che Celeste diventa sempre più contraddittorio nel seguire un dettame e trovare i modi per aggirarlo in modo da fare una cosa similissima, ma vediamo come si va avanti in questa spirale sempre più discendente.
« Ultima modifica: 2010-05-03 17:13:48 da Tozzie »
nel dungeon nessuno può sentirti belare  |  emo gamer, sense of wonder gamer, pucci-un-cazzo gamer, vive la varieté.

Marco Costantini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #268 il: 2010-05-03 21:19:58 »
Ok, mi spieghi bene cosa vuol dire far diventare la folla incorporea?
Cioè a livello di scena, se dovessi avere successo, come te lo immagini?
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Emanuele Borio

  • Membro
  • Chiamatemi Meme
    • Mostra profilo
Solipsist - Gioco
« Risposta #269 il: 2010-05-03 22:12:12 »
A me era parso di capire come intangibili ma visibili, modello fantasmi, non so se mi spiego :P

P.S.: e se così fosse, mi piace.
Ciao, sono Meme! - Fanmail 64 - DN=2 - Ingegnere delle Scienze Agrarie, Contadino, Nerd di Professione.

Tags: