Autore Topic: Un'Accademia del GDR (?)  (Letto 1880 volte)

Un'Accademia del GDR (?)
« il: 2018-01-17 04:09:43 »
E' nata a Roma "l'Accademia del Gioco di Ruolo", che tra i suoi propositi pare abbia anche quello di valutare i "Bravi Master":

http://www.gdrmag.it/interviste-gdr/accademia-del-gdr-intervista-a-laura-cardinale/

Un estratto dell'intervista alla vicepresidente dell'associazione che cura l'accademia:

'Poi la “Prova del Master”. Quando abbiamo iniziato il nostro progetto sui GDR abbiamo messo subito in conto che altri si sarebbero potuti/voluti aggiungere, con nostro sommo piacere. Ma avevamo anche una responsabilità, ovviamente. Ci serviva un modo simpatico per capire chi fossero queste persone e se avessero alcuni dei “requisiti” che i player si aspettano venendo da noi (attenzione: sono stati i player con le loro richieste a determinare le qualità che si aspettano in un master, non siamo noi a imporre requisiti specifici).
Abbiamo pensato a una sorta di “prova” per cui, ogni aspirante master, fa giocare una oneshot nel gdr prescelto. I player, però, saranno i master dell’Ass.ne. Ovviamente noi ruoliamo nel ruolo: interpretiamo il party degli incubi di ogni master. Ognuno di noi ne assume uno: il neofita, il powerplayer, il metagamer, ecc. con l’obiettivo di testare le varie “reazioni” del master e vedere la sua capacità di gestione del party.
Molti ci hanno quindi chiesto di “insegnargli” a superare la prova ma, ovviamente, è una cosa che non si può insegnare. Uno non può “insegnare” a fare il dungeon master. Da lì l’idea.
Non posso insegnarti a fare il Master, ma posso fornirti le competenze necessarie in ogni campo di cui il mastering si compone: scrittura, interpretazione, narrazione, illustrazione e via dicendo. Abilità che poi, in base alla tua indole, al tuo stile, al gioco, potrai applicare come vorrai.'

Tags: