Autore Topic: [Cani nella Vigna] Influenza Demoniaca: quando e come entra in gioco  (Letto 750 volte)

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Ok, non sto parlando di quando si tira l’Influenza Demoniaca. Su quello, il manuale è anche fin troppo chiaro alle pagine 62-63.

Il problema è che non riesco bene a discernere quanta Influenza Demoniaca vada tirata e quando. In proposito, il manuale dice:

Citazione da: “Cani nella Vigna”, p. 62
L’Influenza demoniaca dipende da ciò che i Cani hanno scoperto sulla città, non da quello che effettivamente sta succedendo.

Ok, ma basta che qualcuno glielo dica? Devono vederlo o appurarlo di persona?

E che dire delle sottigliezze riguardanti la progressione del peccato. Mi spiego: poniamo che qualcuno abbia ucciso qualcun altro e che i PG lo vengono a sapere. Questo può essere, a seconda dei casi, un semplice Peccato, ma potrebbe anche arrivare ad essere un Odio e Omicidio vero e proprio (non me lo immagino come Ingiustizia o, addirittura, Orgoglio, ma magari è solo che non ho abbastanza esperienza col gioco).

Anche qui non sto parlando di situazioni ipotetiche. Durante la prima sessione della mia prima città ho fatto un Conflitto in cui non c’era un chiaro avversario, per cui ho tirato l’Influenza Demoniaca contro il Cane.

Ora, lasciamo stare che sono convinto di aver chiamato un Conflitto di merda che non andava chiamato; quando mi sono chiesto quanta Influenza Demoniaca dovessi tirare, ho pensato: “Ok, i Cani sanno già che Sorella Sybil è stata orribilmente sbranata dai coyote, ma questo potrebbe benissimo non essere frutto dell’Odio e Omicidio”.

Insomma, io so che quello è Odio e Omicidio, ma credo che i personaggi non ce l’abbiano chiaro, e forse neanche i giocatori. Mi aspetto che qualcuno mi dica che il mio caso, a causa della mia città scritta in maniera traballante, non era, in effetti, Odio e Omicidio, ragion per cui ho incontrato difficoltà anche per quello.

Ad ogni modo, potete darmi una mano a chiarirmi le idee anche su questo aspetto del gioco?

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Ok, non sto parlando di quando si tira l’Influenza Demoniaca. Su quello, il manuale è anche fin troppo chiaro alle pagine 62-63.

Il problema è che non riesco bene a discernere quanta Influenza Demoniaca vada tirata e quando. In proposito, il manuale dice:

Citazione da: “Cani nella Vigna”, p. 62
L’Influenza demoniaca dipende da ciò che i Cani hanno scoperto sulla città, non da quello che effettivamente sta succedendo.

Ok, ma basta che qualcuno glielo dica?

Sì. Dopotutto se ti dicono "la settimana scorsa hanno sacrificato 99 vergini a Satana" la città è a Odio e Omicidio, mica occorre che sei testimone e presente alle fasi della scala del peccato...

Il consiglio di "sbattere in faccia la città"! magari facendo arrivare i Cani con il corpo penzolante di qualcuno all'ingresso del paese senza a tagliare i tempi morti, ma guarda che non funzionerebbe se i cani dovessero essere per forza presenti e assistere al rituale: in quel caso vedere il morto penzolare sarebbe come vedere il cimitero all'ingresso del paese. Morti passati. Quindi è ovvio che non debbono per forza essere presenti DURANTE l'omicidio...

Citazione
E che dire delle sottigliezze riguardanti la progressione del peccato. Mi spiego: poniamo che qualcuno abbia ucciso qualcun altro e che i PG lo vengono a sapere. Questo può essere, a seconda dei casi, un semplice Peccato, ma potrebbe anche arrivare ad essere un Odio e Omicidio vero e proprio (non me lo immagino come Ingiustizia o, addirittura, Orgoglio, ma magari è solo che non ho abbastanza esperienza col gioco).

In generale, se hai dei dubbi... non è Odio e Omicidio.  La cosa particolare di Odio e Omicidio è che il fatto che non è un omicidio normale è PALESE.

Citazione
Anche qui non sto parlando di situazioni ipotetiche. Durante la prima sessione della mia prima città ho fatto un Conflitto in cui non c’era un chiaro avversario, per cui ho tirato l’Influenza Demoniaca contro il Cane.

Ora, lasciamo stare che sono convinto di aver chiamato un Conflitto di merda che non andava chiamato; quando mi sono chiesto quanta Influenza Demoniaca dovessi tirare, ho pensato: “Ok, i Cani sanno già che Sorella Sybil è stata orribilmente sbranata dai coyote, ma questo potrebbe benissimo non essere frutto dell’Odio e Omicidio”.

E infatti non lo era, come avevo già osservato nei miei commenti alla città...   8)

Vedi come la "debolezza" di quel delitto poi ti si è ritorta contro, in gioco?

Citazione
Insomma, io so che quello è Odio e Omicidio, ma credo che i personaggi non ce l’abbiano chiaro, e forse neanche i giocatori. Mi aspetto che qualcuno mi dica che il mio caso, a causa della mia città scritta in maniera traballante, non era, in effetti, Odio e Omicidio, ragion per cui ho incontrato difficoltà anche per quello.

Io! Io sono quel qualcuno!!  ;D

Citazione
Ad ogni modo, potete darmi una mano a chiarirmi le idee anche su questo aspetto del gioco?

Il mio consiglio è molto pratico: la prossima volta fai sacrificare Sorella Sybil in una cerimonia blasfema dove viene torturata per ore, e poi uccisa con un pugnale sacrificale consacrato all'odio e alla follia.

POI vedrai che dubbi su quanta influenza demoniaca devi tirare te ne verranno di meno...   ;)
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Simone Micucci

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Simone -Spiegel- Micucci
    • Mostra profilo
Siccome l'odio e omicidio può essere anche fatto per difendere il culto a me è capitato che sembrasse un semplice omicidio (che, diciamocelo, son ragazzi).
Quando mi succedeva così lo rendevo palese io. Quando facevo vedere il morto (o quando rendevo palese che c'era stato un morto) prendevo in mano 5d10. I giocatori vedevano e sapevano. D'altronde i cani sono addestrati a notare dettagli, fare domande, cercare indizi ecc ecc, quindi a quel punto gli basta veramente approfondire vagamente per tirare allo scoperto il torbido.

Ora è diverso, adesso mi piace fare omicidi a sfondo religioso, non fatti per proteggere il culto, ma proprio in nome del culto, principalmente perché li trovo più divertenti.
Modifica post
Simone Micucci - GcG Global Fac - Fan Mail: 70 - Pacche sulla Spalla: 1. "Difficile avere nemici con Caldo+3"

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Mi piace molto questa tecnica di rendere ben visibili i d10 dell’Influenza Demoniaca quando i Cani vengono a conoscenza di fatti che riguardano la progressione del peccato della città: credo che la adotterò anch’io (userò i dadi ufficiali di Vampiri: La Masquerade perché niente è demoniaco come quel gioco). :P ;D