Autore Topic: Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?  (Letto 3336 volte)

Con l'imminente uscita in italiano parlare di fronti prefatti come sostituti delle vecchie avventure dei giochi anni ottanta. In realtà se al gruppo piace l'idea si potrebbero utilizzare le vecchie avventure pubblicate che si trovano gratuite o per pochi spiccioli in pdf.

Mi è però tornato in mente una riflessione che ho fatto qualche mese fa. Un fronte prefatto è utile fino a un certo punto per un gruppo che vuole iniziare a giocare e ancora meno per una campagna già iniziata.

Secondo me sarebbe più utile fare dei dungeon starter ovvero dei kit per iniziare una campagna o una oneshot a tema. Con questo non dico che dovremmo fare tutti così o che in ogni pezzo per la fanzine ci deve essere tutto quello che elencherò, ma solo cosa mi aspetto dall'equivalente di un'"avventura" per DW.

Cosa serve secondo me in un dungeon starter:

- un introduzione di fluff di massimo cinque righe che serve a inquadrare il tema
- uno o più incontri iniziali con tanto di framing abbozzato della scena e motivazioni dei PNG presenti;
- opzionale un breve dungeon relativo con massimo 3 stanza (qui con stanze e dungeon intendo in senso lato potrebbero essere tre strade di una città in rivolta piena di barricate, tre spiazzi in bosco irto di pericoli oppure proprio tre stanze vere e proprie di una tomba o di una grotta)
- una raffica di domanda da fare ai giocatori all'inizio della sessione o durante i primi 30 minuti
- un fronte con
a) tre o quattro minaccie modulari ovvero che possono essere inserite tutte insieme oppure scelte;
b) piccolo cast espandibile dal GM;
c) suggerimenti su come strutturare gli stake e adeguarli ai PG fatti dagli altri giocatori
d) mosse personalizzate legate a specifiche localzioni o fazioni
- elenco delle classi suggerite con relative domande al giocatore relativo che le sceglie
- eventuali compendium class
- bibliografia di articoli web o libri da consultare se uno vuole approfondire il tema
- altro che ancora non mi viene in mente :P

Sembra un monte di roba, ma in realtà il grosso è fare il fronte. :)

Cosa ne pensate?

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #1 il: 2013-09-21 16:24:56 »
Alla luce delle mie esperienze con questo gioco mi sembra che tu abbia perfettamente ragione. Ne parlammo mesi fa e, quando mi misi a scrivere il mio dungeon starter, stavo pensando di muovermi in questa ottica.

Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #2 il: 2013-09-21 20:49:09 »
/sub

Niccolò

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #3 il: 2013-09-21 23:45:17 »
è l'equivalente di ladyblackbirdizzare il gioco?

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #4 il: 2013-09-21 23:52:51 »
In che senso Niccolò? Non capisco di preciso cosa intendi.

Leonardo

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #5 il: 2013-09-22 01:22:08 »
Non so se il fatto che il nome scelto da Iacopo coincida con quello dei Dungeon Starters di Marshall Miller sia puramente casuale, ma in ogni caso segnalo che esistono prodotti basati su una serie di idee simili. Sono gratuitamente disponibili, ad esempio qui:
https://sites.google.com/site/finemessgames/DWsupplements/dungeonstarters

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #6 il: 2013-09-22 09:14:07 »
Sta parlando esattamente di quel genere di “supplementi” per Dungeon World. Ci sono quelli “fatti bene” e quelli “fatti male” e, in buona sostanza, qui Iacopo dice come si fa per farli bene bene, secondo la sua esperienza.

Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #7 il: 2013-09-23 14:35:49 »


Niccolò ti risponderei volentieri io, ma se specifichi meglio la domanda così evito di rispondere a domande che nessuno mi ha fatto. Comunque così a occhio direi che la risposta è no, ma argomento solo se serve a capire.

Fealoro

  • Membro
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #8 il: 2013-09-24 09:23:04 »
Chiedo: E' necessario fare anche il fronte?

Io ho portato due volte il dungeon starter di Marshall Miller "The Escape" ad una one-shot di tre ore.
Le due avventure sono andate in direzioni diverse e nel caso avrebbero avuto bisogno di due fronti differenti.

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #9 il: 2013-09-24 10:29:32 »
No, non è necessario fare anche il fronte, ma sono due livelli di completezza differenti. Sicuramente fare anche il fronte, per quanto malleabile, dirige maggiormente l’avventura. Per il resto io alle demo ci vado nudo: mi porto solo le schede e i libretti e la carta per gli appunti.

Niccolò

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #10 il: 2013-09-24 12:08:05 »
Citazione
Niccolò ti risponderei volentieri io, ma se specifichi meglio la domanda così evito di rispondere a domande che nessuno mi ha fatto. Comunque così a occhio direi che la risposta è no, ma argomento solo se serve a capire.

hai presente come funziona blackbird, no? ci sono delle regole di risuluzione, ma non è presentato come un "sistema", ma come un "seme d'avventura", da cui poi ogni gruppo si muoverà in modo molto diverso.

Daniele Di Rubbo

  • Membro
  • Daniele Di Rubbo
    • Mostra profilo
    • Geecko on the Wall
Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #11 il: 2013-09-24 12:10:14 »
Beh, per certi versi è simile, nella misura in cui c’è un seme di avventura già scritta (il dungeon starter, appunto), ma poi ogni gruppo la gioca in maniera diversa. È anche il concetto alla base di rigiocare giochi come Montsegur 1244: gruppi diversi, giocatori diversi, situazioni diverse ecc. possono cambiare radicalmente anche “lo stesso gioco”.

Re:Dungeon Starter per Dungeon World, cosa sono? Come farli?
« Risposta #12 il: 2013-09-24 12:30:56 »
Secondo me con il mio elenco non si arriva al livello di dettaglio e preparazione di Ladyblackbird, ma in un certo senso si va in quella direzione. Per arrivare a quel dettaglio si dovrebbero fare anche i personaggi prefatti e forse inserire altra roba ancora.

In ogni caso tutto ciò rientra nelle regole per personalizzare la propria campagna presenti nel manuale.



Si, appunto ha ragione Daniele i fronti preparati sono forse la cosa più opzionale in un lavoro del genere. Per assurdo forse sono più utili i mostri prefattii a tema (come infatti ha fatto Miller nei suoi) che aiutano di più il GM a evitare le sue crisi da foglio bianco. Infatti ho messo una via di mezzo tra un fronte prefatto e il gioco liscio senza preparazione: un fronte con minaccie modulari che possono essere scelte oppure no.

Tra l'altro anche a me come Daniele piace il gioco "base" senza nessuna preparazione come a Daniele, ma qui volevo rispondere a chi mi parlava di preparazione prima della prima sessione e come renderla sia divertente, sia utile, sia utilizzabili anche da coloro che non l'hanno scritta per aiutarli.
« Ultima modifica: 2013-09-24 12:35:59 da Iacopo Benigni »

Tags: