Autore Topic: On Mighty Thews  (Letto 4952 volte)

Fealoro

  • Membro
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
On Mighty Thews
« il: 2011-05-09 23:50:11 »
Porto all'attenzione questo lavoro di Simon Carryer
http://onmightythews.com/
Al modico prezzo di 5$ promette di ricreare le imprese classiche della sword&sorcery più amata
http://theunstore.com/index.php/unstore/game/121


Ho iniziato da poco a leggerlo ma già la creazione dell'ambientazione è interessante, è collegiale e associa ciascun personaggio (in particolare la caratteristica principale del personaggio) ad una zona geografica.


Nota di colore, tra i primi playtester figura un certo Raffaele Manzo (e infatti vedo che ne parlò nel 2009)

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
Re:On Mighty Thews
« Risposta #1 il: 2011-05-10 00:57:46 »
Grazie della segnalazione, Andrea, in effetti era nella mia lista di cose che mi incuriosivano. :)

Facci sapere se riesci a provarlo.
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Rafu

  • Membro
  • Raffaele Manzo - clicca le icone per e-mail o blog
    • Mostra profilo
    • Orgasmo Cerebrale
Re:On Mighty Thews
« Risposta #2 il: 2011-05-10 05:28:15 »
Che carino, Simon, a ricordarsi di me! ^_^
Sì, ci fu un anno in cui OMT (all'epoca all'ultima alpha o prima beta, mi pare) fu un mio cavallo da battaglia da convention. A un po' di gente servì da iniziazione al gioco no-myth e a una distribuzione delle autorità diversa dalla tradizionale "tutto io, voialtri niente".

Fealoro

  • Membro
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:On Mighty Thews
« Risposta #3 il: 2011-05-10 06:00:14 »
Citazione
gioco no-myth
Puoi spiegare questo termine?

Rafu

  • Membro
  • Raffaele Manzo - clicca le icone per e-mail o blog
    • Mostra profilo
    • Orgasmo Cerebrale
Re:On Mighty Thews
« Risposta #4 il: 2011-05-10 06:07:50 »
Temo di averlo usato superficialmente.

"In cui la backstory non è fissata, e tutti lo sanno e lo accettano" — intendevo dire.

EDIT: Curiosità: in un thread su Story Games, ho visto che Simon ha usato anche lui il termine "no myth" per descrivere il gioco, e che anche là qualcuno gli ha chiesto di spiegare che cosa vuol dire.
« Ultima modifica: 2011-05-10 13:50:23 da Rafu »

Rafu

  • Membro
  • Raffaele Manzo - clicca le icone per e-mail o blog
    • Mostra profilo
    • Orgasmo Cerebrale
Re:On Mighty Thews
« Risposta #5 il: 2011-05-10 13:49:16 »
Ohibò! Simon mi ha mandato una copia omaggio e così ho scoperto che è diventato un PDF da cinquanta pagine! O_o Cresciuto parecchio rispetto alle quattro-otto pagine che ricordavo io, eh… (ai tempi l'avevo stampato su un singolo foglio).

Lupo

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:On Mighty Thews
« Risposta #6 il: 2011-05-10 20:19:40 »
Innanzitutto grazie mille per la segnalazione: ho dato una breve scorsa e, da neofita qual sono, mi sembra abbastanza interessante.

Ci sono però un paio di cose che non sono riuscito a capire:

1) Cosa, esattamente, determina la fine della partita?
L'autore parla di impostare le scene, ma -da una lettura veloce- mi pare dica poco o nulla a riguardo ciò che determini quando la partita finisce.
Inoltre  non mi pare che il gioco aiuti moltissimo alla creazione d una storia (cioè, da cosa dovrebbe essere guidata: dagli obiettivi dei PG? Fruttando la R-Map creata? Bòh...)

2) Il livello di preparazione richiesto.
Non riesco a capire SE e COSA il GM possa/debba prepararsi per condurre una partita.
E un gioco senza preparazione?
Serve prepararsi qualcosina? E se si, cosa?

Avrei gradito un maggiore approfondimento circa questi aspetti...come (purtroppo) troppo spesso accade, pur trovandomi di fronte a quel che mi è parso un prodotto MOLTO interessante (almeno per i miei gusti ed esigenze), ho avuto l'impressione che siano state date per scontate alcune cose che -ahimè- scontate non sono, almeno per neofiti come il sottoscritto.

Qualcuno più esperto (e di buon cuore) può dare qualche consiglio riguardo le domande poste sopra?

Grazie in anticipo.
Alex Nuzzi

Rafu

  • Membro
  • Raffaele Manzo - clicca le icone per e-mail o blog
    • Mostra profilo
    • Orgasmo Cerebrale
Re:On Mighty Thews
« Risposta #7 il: 2011-05-10 20:24:46 »
Sicuramente ci sono cose date per scontate (ci sono sempre).
A memoria e basandomi sulle versioni preliminari che giocai anni fa:

1) Nessun indicatore "meccanico" della fine della sessione. La storia finisce quando è "evidentemente" finita, in base al suo contenuto e al senso estetico dei partecipanti.

2) Non c'è da prepararsi niente prima (anzi, è vietato). C'è invece da improvvisare tutto quanto sul momento (gli altri giocatori nella misura in cui i dadi glielo permettono, il GM tutto il resto).

Lupo

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:On Mighty Thews
« Risposta #8 il: 2011-05-10 20:38:16 »
Sicuramente ci sono cose date per scontate (ci sono sempre).

Si: me ne sono accorto.   :'(

Citazione
1) Nessun indicatore "meccanico" della fine della sessione. La storia finisce quando è "evidentemente" finita, in base al suo contenuto e al senso estetico dei partecipanti.

Ok.
Da questo deduco, però, che essa si crei sulla base delle REAZIONI dei PG alla situazione iniziale con la quale il gioco si apre.

Citazione
2) Non c'è da prepararsi niente prima (anzi, è vietato). C'è invece da improvvisare tutto quanto sul momento (gli altri giocatori nella misura in cui i dadi glielo permettono, il GM tutto il resto).

Capisco, anche se non è una cosa semplicissima.  :o

Grazie mille per la risposta lampo, Rafu.
Alex Nuzzi

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:On Mighty Thews
« Risposta #9 il: 2011-05-10 22:34:27 »
quanto dura una campagna ad un gioco così? quante sessioni intendo ... un numero indicativo ovviamente :)

Lupo

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:On Mighty Thews
« Risposta #10 il: 2011-05-10 22:56:35 »
quanto dura una campagna ad un gioco così? quante sessioni intendo ... un numero indicativo ovviamente :)

Precisando che ho dato soltanto una scorsa veloce al manuale, non mi sembra sia indicato un limite alle diverse sessioni di gioco (intese come unite in una sorta di "campagna").

Cioè: sul suo sito l'autore accenna che le singole sessioni dovrebbero durare all'incirca 2 ore l'una (posto che ci siano 2 o 3 giocatori e un GM se ho capito bene), ma non mi pare che il gioco vieti di unire queste "short stories" in una "campagna" anche relativamente lunga.

Credo che il meccanismo si ispiri con decisione ai racconti pulp della swod & sorcery: ogni sessione potrebbe essere considerata come un singolo, breve racconto, ma ciò non toglie -per quanto ho capito- che gli stessi PG possano essere ripresi nella sessione successiva (un nuovo racconto) con un filo logico conduttore.

Tuttavia, prendi quello che dico con le pinze e  aspetta la risposta di chi, più esperto di me, magari il gioco l'ha letto a fondo e soprattutto testato.
« Ultima modifica: 2011-05-10 22:58:43 da Lupo »
Alex Nuzzi

Rafu

  • Membro
  • Raffaele Manzo - clicca le icone per e-mail o blog
    • Mostra profilo
    • Orgasmo Cerebrale
Re:On Mighty Thews
« Risposta #11 il: 2011-05-11 04:42:41 »
Nella mia esperienza era decisamente un gioco per one-shot. Non c'era nessuna meccanica per unire le sessioni in una campagna: nel caso dovevi ri-creare i PG come fossero nuovi. Non escludo che ora l'abbia messa, eh…

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:On Mighty Thews
« Risposta #12 il: 2011-05-11 04:53:17 »
ultima domanda prima di prenderlo: ma a leggerlo in inglese com'è? devo ammettere che AW mi ha dato diversi problemi e siccome non era una priorità leggere regolamenti che non ho il tempo di giocare lo ho abbandonato

Rafu

  • Membro
  • Raffaele Manzo - clicca le icone per e-mail o blog
    • Mostra profilo
    • Orgasmo Cerebrale
Re:On Mighty Thews
« Risposta #13 il: 2011-05-11 04:55:10 »
Sicuramente non è slang-eggiante come AW, ma prima di garantirti che non ti darà problemi a questo punto ti chiedo di aspettare qualche giorno che l'abbia letto anch'io, ok?
Prova anche a scaricare il "pulpy primer" dal sito del gioco per avere un piccolo campione di testo.

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:On Mighty Thews
« Risposta #14 il: 2011-05-11 05:16:39 »
thanks