Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Mattia Bulgarelli

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 526
16
Gioco Concreto / Re:[Trollbabe] Relazioni
« il: 2018-04-09 14:09:28 »
Citazione
"Conflitto, combattimento, lo prendo a cazzotti finché non va a ripescarmelo lui o muore nel tentativo!"
^^ ^^ ^^
....sarebbe Conflitto Sociale .........

No, perché? Io chiamo il tipo "combattimento" perché VOGLIO fargli del male finché non fa quello che voglio.
Potrei farlo "sociale"... se volessi andarci con le buone. Ma non voglio. ^_-
(pagg. 60-61 manuale italiano)


Citazione
"conflitto, magia, il mio prezioso ricordo salta fuori dal fiume e torna nella mia mano, intatto e asciutto")
..... e se perde anche il Conflitto Magia? .....

Dipende.
O non ci teneva poi così tanto da rischiare ferite, o il suo Numero la porta verso il Combattimento e chi le ha rovinato la sua cosa preziosa adesso sta per essere sbattuto come un tappeto per le pulizie di primavera.
Oppure boh, ci sono mille possibilità, bisognerebbe vedere un esempio reale di gioco concreto, con tutto un contesto che dia una situazione: chi, cosa, perché, ecc. ecc.

Citazione
Non so, mi sono fatto l'idea che in fondo gli oggetti valgono come e più di una Relazione. Se il Master non può "attaccare" le Relazioni in modo meccanicamente rilevante, allora credo che Moreno abbia ragione nel dire che non lo può proprio fare nemmeno con gli Oggetti.
Anche se, al di là di un intento "pedagogico" per insegnare al Master a non suonare lui i suoi assoli "costringendo" la Trollbabe a reagire, ci avverto un certo limite narrativo che mi disoriente.
Ma forse è solo il Lato Oscuro-BravoMaster che bussa nel subconscio.....

TB è un gioco "sui personaggi".
Non ha un "equipaggiamento", non è quello che rende una TB potente o interessante.
Gli oggetti sono un "di più", che io trovo utile per caratterizzare la TB soprattutto al momento della creazione e per darle qualcosa da poter usare come Tiro Aggiuntivo "un oggetto che ha con sé" da subito. Di sicuro non è la BASE del personaggio né sono un buon appiglio per un'avventura.

Però posso immaginare, a Scala 1, un grasso porcello condiviso tra due contadini che si odiano da generazioni come Posta dell'avventura: scorrerà sangue per quel porcello. Immagino una Trollbabe che dice "siete due idioti, adesso me lo prendo io". Il porcello, che è un "oggetto" (nel senso di "persone possono averne la proprietà") adesso può essere preso di mira dai contadini con buone ragioni.

(l'esempio è meno astratto di quanto sembri, ho giocato un'Avventura simile a questa)

17
Gioco Concreto / Re:[Trollbabe] Relazioni
« il: 2018-04-06 11:02:51 »
Citazione
---2) Il Master può distruggere o far perdere (o altro) gli oggetti troll/umani della Trollbabe, quelli scelti dal Giocatore all'inizio sulla scheda? Se si quando?

Questo non lo so, il manuale non ne parla, ma per estensione della "filosofia di gioco" direi di no. (anche se, non essendoci una regola esplicita al riguardo, la cosa non è esplicitamente proibita)

In generale, guarda le regole sulla creazione dell'avventura. Si dice esplicitamente che la posta NON deve riguardare la trollbabe. la posta non deve "tirare in mezzo" la trollbabe tramite minacce ai suoi amici e ai suoi beni.

Immagino la scena: un PnG prende il carissimo ricordo della TB e glielo butta nel fiume.

...

"Conflitto, combattimento, lo prendo a cazzotti finché non va a ripescarmelo lui o muore nel tentativo!"

(e se il cretino muore nel tentativo: "conflitto, magia, il mio prezioso ricordo salta fuori dal fiume e torna nella mia mano, intatto e asciutto")

18
Dilemma / Re:Dilemma - lo stato attuale
« il: 2018-04-03 09:09:18 »
Noi ci siamo già sentiti in privato, quindi già sai, Ste'. :)

Tutti gli altri: grazie per l'affetto per questo nostro gioco, anche dopo tanto tempo di nulla cosmico. Davvero.

19
Sotto il cofano / Re:Big Model: è una "teoria"?
« il: 2017-06-16 13:51:23 »
No, ti contraddici e sbagli: se stai dicendo "faccio uno schema comportamentale di cosa succede a tutti i gruppi di amici quando decidono di andare a prendere una pizza" questo è il modello sociologico di comportamento di un gruppo; è una generalizzazione ed astrazione della dinamica di un fenomeno... è quindi una teoria che spiega come funziona il mondo.

Io ho fatto lo Scientifico, inclusa filosofia, e poi ho fatto Economia.
Economia è una strana bestia, io la vedo come "la scienza che tocca tutte le altre scienze". C'è dentro la matematica, per esempio, usata un po' per fare modelli predittivi e un po' per la statistica.
I modelli predittivi dell'economia che prevedono (o ci provano, per quelli meno riusciti), se non comportamenti umani?
E la statistica che dati registra e interpreta se non quelli del comportamento di umani singoli o gruppi, organizzazioni, ecc.?
E quindi giù verso la sociologia. La psicologia (marketing, anyone?). Ecc. ecc.

Insomma, non mi faccio problemi a concepire dei modelli...
- costruiti sulla base di raccolte di esperienze umane
- che descrivono fenomeni umani/sociologici
- definiti scientifici (cioè costruiti al meglio delle imprecisioni di raccolta dati: non è che uno può dire "mi sono divertito radice di due volte di più dell'altra volta" XD )


20
Gioco Concreto / Re:Aiuto Trollbabe
« il: 2017-05-03 15:33:17 »
Il gioco mi piace, mi intriga e voglio assolutamente giocarlo anche dal lato trollbabe. Solo che alla prima prova mi è sembrato bruttino il risultato. Penso di aver sbagliato molto, tipo non avevo un vero e proprio cast e non ho fatto quasi nulla per rendere sensata la posta.

Non ti preoccupare, sbagliare un po' di roba qua e là è normale, con un gioco nuovo. ^_^

Citazione
Nei casi specifici, ho riassunto le prime scene. Sinceramente sono rimasto spiazzato dall' atteggiamento delle trollbabe, abbastanza assurdo e nosense e ho perso un pó la bussola. I giocatori stessi mi hanno poi detto che quello nel villaggio dei cacciatori voleva sottomettere tutti a suon di stregonerie, l' altro voleva divertirsi un pò ("perchè a pathfinder non posso farlo", non divertirsi, scatenare un terremoto).

Guarda, è un caso tipico.
Quando uno viene da giochi in cui le sue azioni sono limitate e incasellate in azioni standard, è molto comune che uno si "ubriachi di libertà" e faccia fare cose a caso al suo personaggio.
Uno è abituato a mille paletti che gli dicono cosa può fare e cosa non può fare e quando gli dai così tanta libertà vuole vedere dove sono i nuovi paletti. E quindi sperimenta all'interno della fiction, come si fa giocando a Grand Theft Auto, in cui spari sulla gente solo per vedere il gioco come reagisce. Tanto, che male c'è? E' tutto finto! Solo che in GTA giochi da solo, a Trollbabe giochi con altri giocatori che magari vorrebbero fare una cosa sensata.

O quello, o si spaventano e non si capacitano che un PG possa avere così tanta libertà. Io ho dovuto spiegare a un giocatore di Dungeon World che sì, il suo personaggio poteva prendere in mano una spada (troppa abitudine ai videogiochi in cui non puoi mettere in mano al personaggio un'arma che non sia della sua Classe).

21

Ovviamente, alcune domande potrebbero avere una risposta negativa, va bene. Se davvero, con onestà, non c’è nulla di utile o di valore il GM può semplicemente rispondere «Niente, mi spiace».


Considerazione estemporanea: "niente" non è un brutto risultato, spesso.
Per i personaggi:
"Cosa c'è di pericoloso, qui?" -> "niente" -> "ok, la via è sicura."

Ma anche, per i giocatori:
"Cosa c'è di utile o prezioso, qui?" -> "niente" -> "ok, andiamo da un'altra parte e non perdiamo tempo."

22
2) Su Percepire la realtà è un errore che spesso faccio anche io, non è una mossa del pg per darti modo di dargli una informazione ovvia. Se la info. è ovvia la dici e basta, ma se lui attiva la mossa dicendo magari che si guarda attorno deve tirare, nel fallimento fai una mossa tu ma lui fa esperienza e con un successo puoi inserire altri dettagli rispondendo alle sue domande. Non è un errore tremendo, ma diciamo che in DW perdere occasione di tirare una mossa significa perdere occasione di inserire roba figa o di fare esperienza, per cui nel dubbio meglio far tirare. Tanto poi il giocatore non è costretto a usare tutte le domande a disposizione.

Verissimo!
Io infatti le prime giocate con i novellini tendo a suggerire, tipo "la cosa OVVIA che si vede è [...], se volete sapere di più, avete le vostre Mosse. Se indagate, c'è Percepire Realtà, se invece qualcuno di voi pensa di sapere qualcosa sull'argomento, può provare Rivelare Conoscenze."

23
Questo l'ho fatto io / Re:Trollbabe CLASH!
« il: 2017-03-17 09:46:15 »
La scheda mi pare tutta giusta, molto chiara e leggibile, impossibile sbagliarsi, specie se si è abituati a quella di Trollbabe edizione italiana. :)

C'è solo da cambiare l'accento su "un oggetto che ha con sé".
Dovrebbe essere "sé", invece dice "sè".

24
Sotto il cofano / Re:PbtA hacking problems
« il: 2017-02-23 15:03:00 »
Concordo: com'è, come non è, DW "fa quello" e basta.
Vuole ridare l'esperienza di un D&D molto action a modo suo.

E concordo con la tua analisi per cui se vuoi altro, devi partire da un impianto che sia PARECCHIO "altro". I giocatori reagiscono molto bene alle Mosse e a tutti gli altri indicatori che ti dicono "cosa puoi ottenere in questo gioco": se Hack & Slash è la prima mossa della lista delle Mosse Comuni, è un segnale MOLTO FORTE che dice ai giocatori "in questo gioco si menano i mostri", per esempio.


25
Sotto il cofano / Re:PbtA hacking problems
« il: 2017-02-22 08:25:14 »
Grazie dell'Actual Play, adesso in effetti è più chiaro.

Quello che ne tiro fuori sono due considerazioni:

1- sono i giocatori a volere fare "quelle cose lì action": nel tuo racconto sono pieni di entusiasmo e idee per "fare caciara", e si sgonfiano quando non c'è azione.
Creano diversivi, agiscono in gruppo, si coordinano... wow!

Non so perché le chiami "quattro cazzate", anche a riassumerle è successa parecchia roba. Ma gli altri giocatori si sono divertiti o hanno trovato la sessione lenta e noiosa?

Poi, fuori dall'azione... "niente, leggo un libro, passo il tempo", che è un chiaro segnale di "questo non è interessante, vogliamo andare al sodo?"

2- Anche tu hai usato le Mosse per dare azione: nella sessione 2 il loro Viaggio Pericoloso che ha come esito Attira Attenzioni Indesiderate è finito con un branco di lupi, che sono un pericolo non-intelligente e moralmente ininfluente. Non hanno losche trame da scoprire, non hanno affiliazioni, non ci puoi ragionare, non ti fai problemi ad ucciderli, non hanno una storia personale, sono perfettamente logici e sensati (non sono un mistero su cui indagare).

Sono un intoppo temporaneo che non cava fuori nulla dai PG e che una volta risolto è perfettamente dimenticabile.



Per la 1 non c'è molto da fare: DW va dove i giocatori vogliono. Tu sei uno, loro sono tre.
Per la 2, puoi provare ad andare, con le Mosse, in qualche direzione più interessante: come "incontro casuale" mettici, che so, un piccolo gruppo di viaggiatori che sono parte di un gruppo rilevante per i PG (sono tutti elfi in territorio umano? Incontrano altri elfi in fuga da una prigione), oppure rilevanti per la situazione "che ci fanno dei XXX così a sud?".

Hai presente il concetto di "bang non ignorabile"? Ecco, una cosa così, più o meno.

Oppure "attirare attenzioni indesiderate" può anche essere una Mossa tipo: "da una collina, là in lontananza, vedete una singola persona, porta i colori dell'esercito di XXX ed è l'unica cosa che riuscite a distinguere dalla distanza. Non c'è dubbio che vi abbia visto, anche se evidentemente spera di no, da come corre via subito lungo il crinale opposto per avvisare qualcuno. Che fate?"

Non c'è necessariamente azione immediata e costringe i PG a schierarsi da qualche parte, ad esprimere fiducia o timore, ecc.

26
Sotto il cofano / Re:PbtA hacking problems
« il: 2017-02-20 12:49:29 »
Praticamente non c'è "spazio" per altro se non azione azione azione. A meno che il GM in qualche modo non rompa la catena, imponendo lui il frame di una scena appositamente per fare altro.

Quando un giocatore Fallisce un tiro, o quando l'azione rallenta, il GM fa una Mossa (Morbida o Dura a seconda).

Copio-incollo la lista delle Mosse:

• Usa la mossa di un mostro, di un pericolo o di
un luogo
• Rivela una verità scomoda
• Mostra i segni di una minaccia in avvicinamento
• Infliggi danno
• Consuma le loro risorse
• Ritorcigli contro la sua mossa
• Separali
• Fornisci un’opportunità adatta alle abilità di
una classe
• Evidenzia un aspetto negativo di classe, razza o
equipaggiamento
• Offri un’opportunità, con o senza un costo
• Metti qualcuno all’angolo
• Spiega i requisiti o le conseguenze e poi chiedi

Riesci a vedere delle opportunità per il GM di smorzare l'azione in questa lista?
E se sono i giocatori a continuare ad andare a cercare le Mosse e buttarsi nell'azione... il GM deve seguirli, no?

Riesci a fare un esempio un po' più articolato di un momento in cui magari avresti voluto "rallentare il ritmo" ma non ci sei riuscito?

27
Gioco Concreto / Re:[cani nella vigna] Stregoneria
« il: 2017-02-08 09:25:47 »
Già che ci sono, faccio un paio di domande tecniche riguardo il forum:
Alcuni link mandano alla versione Vanilla. è possibile in qualche modo risalire a quali post si riferscono senza andare ad intuito?


Sì, è possibile, con un piccolo trucco!

Prendi il link alla vecchia versione, ad esempio:
http://www.gentechegioca.it/vanilla/comments.php?DiscussionID=112

Ti segni il numero del thread (nell'esempio, 112).

Vai all'indirizzo:
www.gentechegioca.it/smf/index.php/topic,XXX.0.html
Avrai capito che al posto di XXX ci va il numero del thread.

Nell'esempio: www.gentechegioca.it/smf/index.php/topic,112.0.html

Il metodo più veloce è copiare il link ad un thread funzionante del forum nuovo (o l'esempio qui sopra), incollarlo nella barra degli indirizzi del browser, poi cambiare il numero manualmente e inviare.

Funziona anche per i numeri di thread a 4 o 5 cifre, tranquillo. ^__^

28
Ecco la storia assurda di giornata: a quanto pare c'è un tesoro di lire in contanti, arrivato da chissà dove, che non sono più convertibili... o forse sì.

http://espresso.repubblica.it/attualita/2017/01/09/news/la-bandadellalira-1.292992

La cosa che c'entra con GcG? Niente. Però...

....però, leggendo l'articolo salta fuori l'avvocato Luciano Faraon di Spinea. "Il nome mi dice qualcosa", penso... poi ricordo!

E' quello che nel 1996 scatenò un casino di campagna mediatica contro i giochi di ruolo, confondendoli anche con Magic (e i giochi di carte collezionabili in generale) e chissà che altro.

Qualcuno lo ricorda oltre a me?

Qui sotto c'è un _amarcord_ delle cretinate che la stampa italiana, già allora, con un'internet appena nata e poco diffusa, pronta a scrivere il più in fretta possibile un mare di boiate senza prima documentarsi minimamente... non so bene chi di voi sia in grado di apprezzare, così fuori contesto, il livello monumentale di fesserie che la stampa d'epoca riportò.

All'epoca ci fu un piccolo "caso" e anche il mio prof di biologia al liceo chiese che cosa diavolo fossero i giochi di ruolo, e tentai (credo con un certo successo) di rassicurarlo sul fatto che era la stampa a fare terrorismo e non i giochi ad essere pericolosi.

http://www.gdr2.org/archivio/spinea/far-blob.htm

29
Generale / Re:Dopo tanto tempo mi sono iscritta
« il: 2016-12-02 15:43:23 »
E allora tanti auguri a tutta la famiglia! ^__^

30
Interessante, grazie! ^__^


P.S.: sarebbe "Vincenzo Fornari", però, visto che è "Baker" e non "Backer". ^_-

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 526