Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Nicola Urbinati

Pagine: [1]
1
Segnalazioni e News / [Omen] Disponibile cartaceo!
« il: 2016-12-09 14:52:28 »
Metto anche qui la notizia: è ora disponibile la versione cartacea standard di Omen, gioco di orrore sovrannaturale, follia e oracoli di BlackBox Games.

Lo trovate qui

2
EtrusCON Estate 2016 / It's not my Fault
« il: 2016-08-02 09:10:46 »
Ciao,

Per chi fosse interessato, ho messo uno slot la domenica mattina per It's not my Fault:
Citazione
It's Not My Fault è un generatore di personaggi e situazioni per una one-shot a Fate Accelerato!

In pochissimi minuti e con poche carte creerete un gruppo di personaggi fantasy in una situazione pazza e inguaiata, per essere finiti nella quale tutti e nessuno sono da incolpare.
Indicato per qualche ora di divertimento, per one-shot stile convention, o semplicemente come un esercizio di creazione del personaggio da cinque minuti.

3
Gioco Concreto / [Undying] Alcuni pensieri post-demo
« il: 2016-03-22 01:52:33 »
Ciao, provo a descrivere alcune impressioni che ho avuto giocando a Undying, con Federico Totti come MC, Filippo Guaitamacchi, Alex Grisafi, Stefano Ori e me medesimo come giocatori.

Federico ci presenta il gioco in breve, le regole sono semplici e abbastanza chiare: ci sono delle mosse stile PbtA, che si attivano secondo fiction e vengono risolte in genere tramite spesa di sangue, in caso di contrapposizione tramite scommessa di sangue: chi ne investe di più vince.
La cosa che sembra essere il punto più centrale del gioco è la fitta trama di debiti che giocatori e png si “devono” l’un l’altro, e che vengono disegnati su una plancia che mostra la mappa dei debiti, tra maggiori e minori. In questa mappa vengono definiti anche gli Status dei vari personaggi, fondamentali per sopravvivere nella società dei predatori.
Abbiamo due sottosistemi abbastanza ortogonali, fondamentalmente uno (debiti/status) serve per motivare le altre (le mosse), con ritorno.

La faccio breve, cercando di soffermarmi su un paio di situazioni che forse hanno “drogato” la partita, facendoci vedere alcune cose in modo deformato.

Innanzi tutto, forse il fatto di esserci trovati davanti a una plancia dei debiti/Status già impostata per il quickstart da demo, e dei pg pregenerati, potrebbe aver generato in me una sensazione da “boardgame”, con gestione delle risorse (sangue) per generarne altre (debiti) per arrivare all’obiettivo (status). Con poca eventuale fiction in mezzo.
L’altra cosa che può aver generato questa sensazione, è il fatto di averlo giocato praticamente con i punti sangue scoperti, cosa che ovviamente ha ingenerato situazioni del tipo “ho poco sangue, non gli vado contro che perdo sicuro” invece di giocare coperti, ingenerando situazioni del tipo “chissà quanto ne ha, intanto provo per vedere se regge, poi vedo come gestirmelo” o simili, creando certamente situazioni più accattivanti a livello di metagame e quindi di conseguente fiction.

In un paio di situazioni, avrebbe avuto senso leggersi meglio le mosse prima, cosa che ho personalmente saltato. Per esempio, alla prima scena attivo la mossa fight (lo capisco dopo), senza tenere conto delle opzioni “se vinci narri il fato di tutti i predatori in campo” (questa si, l’abbiamo giocata in parte, alla fine narra però Federico che io gli taglio la testa) ma soprattutto “se un predatore perde e viene risparmiato, diventa "Paria" (il più infimo degli status, praticamente fuoricasta e ha debito maggiore con chi l’ha risparmiato”, cosa che poteva tornarmi utile, soprattutto se la scena fosse capitata più in là nella sessione e fossi stato più addentro alle meccaniche. Posso sbagliarmi con la memoria, ma non ricordo di aver avuto chiaro le diverse opzioni, che sono importantissime per la dinamica e l’economia di gioco

Il gioco, in sé, ha veramente moltissime potenzialità, e sicuramente lo rigiocherò a breve perché intendo approfondire e vedere giocate queste cose nel modo giusto, per vedere che effetto fanno.


Per finire:

Cose positive:
  • Il sistema di debiti/status mi sembra il migliore fin’ora messo in piedi tra i vari giochi che ho incontrato. Da vedere se creandoli da zero vengono così bene quanto quelli presentatici da Federico.
  • Comunque, alla fine in qualche modo mette in campo delle leve interessanti e credo diano al MC delle meccaniche ottime per far girare il mondo intorno ai PG.
  • Il sottosistema del post-crisi, durante il quale di scoprono veramente le conseguenze della crisi e delle azioni dei PG sulla comunità di predatori. Chi sarà il nuovo Principe?
  • Il sistema di puntate con i punti sangue: credo possa rendere in modo molto vivido la situazione di tensione creata dalla società dei predatori, tra diversi Status, i vari debiti e i tentativi di scalata sociale.

Cose da verificare meglio:

quello che definisco il sottosistema della caccia: quando ho poco sangue torno nel mio territorio e caccio, con possibili conseguenze. Qui, se spendo sangue prendo sangue, senza conseguenze (per questo lo definisco sottosistema, perché mi sembra separato dal resto, e perché viene in genere effettuato singolarmente dai giocatori, fuori dal resto del contesto). Mi è sembrato avere poco ritorno effettivo sul resto, se non alla fine della sessione l’eventuale abbassamento di umanità, statistica che però abbiamo visto poco in gioco, da valutare quindi quanto sia importante nell’economia della sessione/campagna.

In generale, mi ha lasciato un’ottima impressione, tanto da volerlo rigiocare a brevissimo per verificarne i dubbi.

4
Ecco, con tutta 'sta cosa dei Social, tendo a scordarmi dei forum.
Che magari qualcuno bazzica qua e non là.

Ecco, abbiamo pensato di portarvi Fate sotto casa!
Il prossimo evento sarà Sabato prossimo a Parma: Fate Academy a Parma!
Se siete nei dintorni, fate un salto, o fate girare la voce: si gioca e si chiacchiera insieme!



5
Gioco Concreto / [Ten Candles] un AP notturno
« il: 2016-01-15 09:45:36 »
Ciao a tutti, comincio a postare questo Actual Play di Ten Candles, scritto con la collaborazione di tutti i partecipanti alla giocata.
E' passato del tempo ma siamo al fine riusciti a ricostruire abbastanza fedelmente quanto è successo.
Spero possa servire ad altri per vedere dove ci siamo sbagliati, e quanto potenziale abbia il gioco, allo stesso modo in cui è servito a me scriverlo.

La giocata è nata grazie alle tante richieste di giocare, a fronte di un’unica proposta di facilitazione. Mi sono proposto, avendo già giocato a Ten Candles, di facilitare un secondo tavolo, per dare anche ad altri la possibilità di apprezzare un gioco che mi è piaciuto molto.
A causa del clima tranquillo e festoso, e degli orari un po’ elastici, la giocata è partita molto tardi la notte, influendo negativamente in alcune fasi (vedremo poi).

Preparazione

Passo qualche minuto con Daniele Di Rubbo prima della sessione, per prendere il materiale e ripassare il gioco in breve. Mi passa anche un riassuntino (cheat sheet) che riepiloga le fasi principali del gioco.
Quando è stato il momento, abbiamo cercato una stanza abbastanza accogliente, abbastanza isolata e inutilizzata, perché sapevamo che l’atmosfera è importante per il gioco.
Trovata la locazione, abbiamo steso il materiale: dieci piccole candele attorno ad una ciotola nella quale bruceremo le index card relative ai tratti dei personaggi, quando sarà il momento. Lasciamo le candele spente: verranno accese durante la creazione dei personaggi.
Ogni giocatore si prende cinque index card, ogni giocatore le sceglie tutte di un colore, diverso da quello scelto dagli altri giocatori. Ci servirà durante la creazione dei personaggi per riconoscere a quale personaggio si riferisce una certa index card.
Abbiamo preso una pedana sulla quale lanciare i dadi, ed abbiamo messo in essa dieci dadi a sei facce tutti di un colore (uno per ogni candela). Io mi sono tenuto quattro dadi di un colore diverso dal precedente, uno per giocatore (i dadi speranza).
Ci sediamo in questo ordine, partendo da me e girando verso la mia destra:
Nicola
Loris
Chiara
Saverio
Simone
L’ordine è importante, sia durante la creazione dei personaggi che nella fase delle Verità.

Creazione dei personaggi

Il manuale suggerisce di descrivere ambientazione e scenario dopo aver creato i tratti dei personaggi, io decido di fare il contrario: devono sapere cosa stanno giocando e dove è ambientata la storia, per creare personaggi coerenti. Però anche fare i Tratti senza sapere cosa li aspetti potrebbe essere interessante come opzione.
Decido di fargli giocare il primo scenario, Dead Radio, con un paio di modifiche mie: le possibili destinazioni sono due, la prossima città a un’ora di strada oltre il bosco e una flebile luce che alcuni dicono aver visto oltre il lago: un’altra città? L’obiettivo è trovare un rifugio più sicuro e duraturo.
Gli descrivo quindi come, dieci giorni prima, le tenebre abbiano avvolto il nostro mondo, costringendo la civiltà a regredire. Le radio e qualsiasi altra cosa viaggi tramite onde ha smesso da tempo di funzionare, e il caos è divampato ovunque.
Infine, dopo cinque giorni di questo delirio, sono arrivati Essi.
Non si sa chi o cosa siano, ma arrivano per voi.
Ci discostiamo leggermente dal manuale anche per quanto riguarda i Tratti: dice di creare ognuno due tratti (una virtù e un vizio), e poi passarli uno a destra l’altro a sinistra. Noi invece li creiamo uno alla volta.
La prossima volta, preparerò meglio i gruppi di index card, per puntare direttamente alla creazione dei tratti come da manuale, che verrebbe probabilmente molto diversa.

Tratto 1: virtù
Ogni giocatore (non il GM) passa una sua index card al giocatore alla propria sinistra.
Ognuno scrive su di essa una virtù, per poi ripassarla al legittimo proprietario.

Citazione
Simone scrive Affascinante e passa la index card a Loris
Saverio scrive Altruista e passa la index card a Simone
Chiara scrive Perseverante e passa la index card a Saverio
Loris scrive Empatica e passa la index card a Chiara

Tratto 2: vizio
Di nuovo, ogni giocatore (non il GM) passa una sua index card al giocatore alla propria destra.
Ognuno scrive su di essa un vizio, per poi ripassarla al legittimo proprietario.
Citazione
Simone scrive Codardo e passa la index card a Saverio
Saverio scrive Isterica e passa la index card a Chiara
Chiara scrive Pavido e passa la index card a Loris
Loris scrive Vanitoso e passa la index card a Simone

A questo punto, ogni giocatore ha due index card del proprio colore scritte, una con un vizio e una con una virtù, e comincia a visualizzare il proprio personaggio.
Concetto
Ogni giocatore, prendendo ispirazione dal modulo e dai due Tratti ricevuti, definisce il concetto del proprio personaggio, con un nome, una breve descrizione, e il concetto di base.

Citazione
Simone decide di giocare un poliziotto, Saverio è il medico del paese, Chiara una insegnante arrivata in città appena prima dell’apocalisse, mentre Loris è un giovane rampollo instradato verso l’avvocatura.

Momento
Il Momento è, da manuale, qualcosa che il giocatore vorrebbe diventi un momento di catarsi per il proprio personaggio, un episodio che vuole vedere in gioco, durante il quale il personaggio guadagna “speranza”.
Ogni giocatore scrive il Momento del proprio personaggio su una delle proprie index card.

Citazione
Simone sceglie Troverò speranza quando vedrò caderne uno morto ai miei piedi per il proprio personaggio.
Saverio sceglie Troverò speranza quando saprò che fine ha fatto mia moglie per il proprio personaggio.
Chiara Troverò speranza quando soccorrerò e salverò uno studente sceglie per il proprio personaggio.
Loris sceglie Troverò speranza quando vedrò Essi ballare una musica umana per il proprio personaggio.

Limite
Il Limite è qualcosa che il personaggio è portato a fare quando le condizioni di stress e disperazione lo portano oltre i propri limiti. Quando esplode.
Il limite di ogni personaggio viene scelto dal giocatore alla propria destra, quindi ognuno passa una index card alla propria destra.
E’ il primo momento nel quale il GM entra direttamente nel giro di creazione: il circolo di scambio delle index card prevede anche lui, il giocatore alla sua destra descriverà una caratteristica di Essi (mai un limite o una debolezza, ma una caratteristica o un potere), mentre lui definirà il Limite del personaggio del giocatore alla sua sinistra.
E’ anche il momento più forte di creazione dei legami tra i personaggi: ognuno ha visto qualcun altro mentre era fuori di sé, fare qualcosa di forte.
I Limiti sono “segreti”, nel senso che vengono passati al giocatore di competenza e solo chi lo scrive e il proprietario ne sono a conoscenza. Dovrebbero andare a costruire quel tipo di relazione e tensione.
Citazione
Carl, personaggio di Simone ha visto Malcom, personaggio di Saverio, rubare una torcia ad una persona e lasciarla nelle tenebre
Malcom, personaggio di Saverio ha visto Brooke, personaggio di Chiara, perdere il controllo e distruggere un veicolo funzionante solo perchè non riusciva a disattivare l’antifurto
Brooke, personaggio di Chiara ha visto Joe, personaggio di Loris, uccidere un cane a calci
Joe, personaggio di Loris ha visto Essi, personaggi di Nicola, prendere umani come schiavi
Essi, personaggi di Nicola hanno visto Carl, personaggio di Simone, uccidere tre innocenti prima di farsi domande

6
GnoccoCon 2015 / Fate - Evolution Pulse
« il: 2015-09-16 08:35:25 »
Ho messo uno slot Domenica Mattina per chi volesse provare Fate, ambientazione Evolution Pulse.
Nel caso, siamo in tempo per spostare se necessario.

*Evolution Pulse* è la prima ambientazione compatibile con il sistema Fate Base / Fate Accelerato creata interamente in Italia, frutto della collaborazione tra Blackbox games e Dreamlord press.

*Evolution Pulse* vi porterà in un oscuro mondo futuristico, dove la realtà che conosciamo è stata distrutta e rimodellata dagli Hekath, misteriose e letali creature aliene.

*Evolution Pulse* è combattimenti ipercinetici, lotta per mantenere la propria umanità, ma soprattutto un mondo in cui il tempo gioca un ruolo fondamentale mentre la realtà muta al battito del tuo cuore.

7
Ciao a tutti,

Probabilmente alcuni di voi se ne sono già accorti: da qualche giorno è disponibile, su piattaforma DriveThruRPG/RPGnow, il gioco PbtA City of Judas di Davide Pignedoli.
Il manuale è disponibile in PDF, in inglese.

Personalmente vedo questa cosa un pò come un esperimento, un pò come una sfida.
Lanciare un sasso, e vedere che effetto fa.

Avremmo potuto seguire altre strade (pubblicarlo prima in italiano?), quando però Davide mi ha proposto la cosa, mi sono detto: perché no? Perché non aprire la finestra e vedere che tempo fa fuori?
Quindi eccoci qua, stiamo a vedere.

Ovviamente siamo interessatissimi a qualsiasi feedback.

Ecco il link: http://www.drivethrurpg.com/product/150754/City-of-Judas

8
Ho creato un evento per Sabato sera: Fate (core o accelerated a scelta) in salsa investigativa.
Si creerà al volo l'ambientazione (ma arriverò con qualcosa di mezzo pronto per accelerare questa fase) e si utilizzeranno le regole per i Brainstorms introdotte in Atomic Robo per gestire le indagini.
Sarà uno slot a metà tra la Demo e il Playtest.

9
Ciao a tutti!

Finalmente è partita la campagna di raccolta fondi per Fate Core Edizione Italiana!
Per tutte le informazioni a riguardo vi rimandiamo alla pagina del progetto.

Accorrete numerosi e fateci sentire il vostro supporto!


10
Questo comunicato vuole riassumere lo stato del progetto di pubblicazione della linea editoriale di Fate, ponendo l'accento sulle due diverse iniziative in corso d'opera.

    * Campagna di finanziamento per Fate edizione italiana: come annunciato in precedenza, stiamo approntando una campagna di finanziamento per il resto dell'attuale linea editoriale dedicata a Fate Core.
    La campagna di finanziamento sarà progettata per fornire il massimo della trasparenza e della chiarezza sugli obiettivi e sulle spese da finanziare, ed allo stesso tempo sarà un modo per coinvolgervi nel progetto e rendervi partecipi, recependo indicazioni e consigli affinché il prodotto finale sia anche e soprattutto vostro.
    La piattaforma di crowdfunding Ulule (http://www.ulule.com) ha già accettato la nostra proposta di progetto, stiamo ultimando la stesura della pagina di presentazione per l'ultimo ok da parte della piattaforma che ci ospiterà e contiamo di poter attivare la campagna il 15 Maggio.
    Nell'ottica di valorizzare il progetto, abbiamo già contattato validi professionisti per supportare vari aspetti del progetto, dalla traduzione all'illustrazione, per i quali abbiamo già pre-finanziato 3000€, da qui in poi abbiamo bisogno di tutto il vostro supporto, sia del pre-finanziamento che nel passaparola.
    Sincronizzate quindi gli orologi, spargete la voce e rimanete collegati con noi: col vostro aiuto siamo sicuri di poter ottenere ottimi risultati!
     

    * Fate Accelerato: abbiamo deciso di dare una spinta di qualità alla nostra prima uscita, facendo un restyling alle illustrazioni. Per ottenere l'obiettivo migliore, ci siamo affidati a Claudio Casini (http://www.claudiocasiniart.com), noto per il GDR Puppet Heresy e per varie collaborazioni illustri (Hasbro e Paizo tra le altre). Siamo concentrati nel volervi offrire il prodotto migliore possibile, questo vuol dire purtroppo un ritardo nella presunta pubblicazione. Nei prossimi giorni e settimane vi terremo aggiornati sull'evolversi di questa iniziativa. [/list]

    11
    EtrusCON Inverno 2014 / Fate Core: No Exit
    « il: 2014-02-16 11:41:51 »
    Provo a proporre un Fate Core: No Exit.

    In No Exit, Fate prende la strada di un inquieto horror psicologico.
    I personaggi sono inquilini del Complesso, un complesso di appartamenti recintato che non permette ai propri inquilini di andarsene tanto facilmente. Cos'è il Complesso? E cos'ha in serbo l'amministrazione per chi ci vive?
    I personaggi dovranno aggrapparsi ai propri ricordi della vita reale per poter sopravvivere al Complesso.

    Ho già aperto lo slot.

    12
    Ciao ragazzi,

    Volevo segnalarvi che ho da qualche giorno aperto un portale italiano dedicato a Fate Core e a tutte le sue incarnazioni precedenti, da Spirit of the Century ai prossimi arrivi (Eclipse Phase, ...).
    Propongo notizie, SRD (di prossima traduzione spero), risorse, forum, links...
    Spero possa essere di vostro interesse, se avete materiale, recensioni o altro da postare non siate timidi!

    -> www.fateitalia.it

    Ci si sente in giro!

    Pagine: [1]