Autore Topic: [PLAY] Il programma di Narrattiva  (Letto 5741 volte)

Michele Gelli

  • Amministratore
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
    • narrattiva
Re:[PLAY] Il programma di Narrattiva
« Risposta #15 il: 2014-04-11 09:13:27 »
Anzitutto i ringraziamenti.

A tutti coloro che sono venuti a trovarci. A tutti coloro che hanno anche trovato il tempo di scambiare quattro chiacchiere. A coloro che ci hanno dato preziosi suggerimenti su come migliorarci. Ai tantissimi che ci hanno imbottito di complimenti. Ed a tutti coloro che hanno reso possibile questa pazza avventura acquistando qualcosa allo stand.

A Fra, Alex, Katia, Giulia, Spigel, Mattia, Manuela, Michela e tutti coloro (che a quest’ora infame di mattina – indipendentemente da quando verrà pubblicato questo testo, per chi scrive sono circa le 04:00 AM - potrei anche avere dimenticato) che hanno reso possibile “fare l’impresa”. Soprattutto un GRAZIE formato famiglia va a Lavinia che in fase di montaggio e soprattutto nel momento “critico” dell’apertura dello stand, quando Michele era letteralmente frastornato dal numero di casini da risolvere (fai entrare Caio, non si trova questo o quello, c’è Tizio che deve parlarti, fra 5 minuti devi essere qui o la che hai un appuntamento – il tutto contemporaneamente), è stata un’oasi di organizzazione, entusiasmo e sanità mentale.

Un grazie anche a Francesco e in generale allo staff di ILD ed ITASA che non solo sono stati carinissimi ma sono anche stati i motori di una iniziativa che si è rivelata molto migliore di quello che sarebbe stato prevedibile “sulla carta”. Organizzeremo qualcosa altro insieme anche in futuro, questo è certo.

Abbiamo messo a sedere una quantità impressionante di persone, riempito praticamente tutte le demo, fatte diverse extra non in calendario. A naso, se avessimo avuto una ulteriore decina di tavoli di Dungeon World, avremmo riempito anche quelli.

(poi arrivo anche sulla questione dei dati)
« Ultima modifica: 2014-04-11 11:41:16 da Michele Gelli »
--
Michele Gelli - Narrattiva
<< I'm the next Avatar. Deal with it. >> Korra (Legend of Korra)

Michele Gelli

  • Amministratore
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
    • narrattiva
Re:[PLAY] Il programma di Narrattiva
« Risposta #16 il: 2014-04-11 18:08:33 »
Ed ora veniamo alla questione dei dati di vendita. Io per lunga abitudine i miei non li dico mai.

Quando faccio / ho fatto pubblicamente analisi di mercato (in questo o altri ambiti), anche quando in possesso di informazioni preferenziali, mi sono sempre basato su dati pubblici a disposizione di chiunque.

Non lo dico non perché si tratti di un segreto di stato “scomodo” o chissà che, ma perché semplicemente si tratta di parte del know-how mio personale, che ho pagato con tanto sudore della fronte, tanti errori catastrofici e tante intuizioni geniali.

Ma soprattutto non ne parlo perché sono stato letteralmente traumatizzato.

Ho visto che quando le persone hanno alcuni dati a disposizione, mediamente “impazziscono”. Cioè capita che le persone inizino a fare inferenze basate su una manciata di dati certi ma anche su decine di atri recuperati “avventurosamente” (siamo pudichi, va’) ma che in virtù di un unico dato certo vendono poi dati per certi in blocco. E queste inferenze bislacche è capitato che poi siano sfociate in leggende urbane difficili (o impossibili) da estirpare.

Ricordo per esempio che a una Lucca mi uscì di bocca un dato – fate conto qualcosa tipo quanto costava doppiare un episodio di un anime (che era peraltro il segreto di Pulcinella, perché bastava chiedere un preventivo) - e mi ritrovai invischiato per mesi in una delirante discussione sul fatto che la ditta per cui lavoravo all’epoca sovraprezzava / sottoprezzava / non faceva “colpevolmente” uscire in DVD la serie X o Y. Ragionamenti che effettivamente partivano dal dato accurato che avevo fornito io, ma che poi mediamente trascuravano “dettagli” come il fatto che un distributore trattiene una *forte* percentuale del prezzo di copertina della merce che vende.

Riguardo alle vendite di Dungeon World, posso dire che attualmente è di gran lunga il volume più venduto online, che col senno di poi ne potevo avere stampati di più (molti di più) e che se sotto Lucca, nel periodo critico, non avessi avuto un problema personale a prosciugarmi tempo ed energie, avevo pronte da mettere in campo operazioni commerciali che avrebbero migliorato le vendite (ulteriormente e significativamente).
--
Michele Gelli - Narrattiva
<< I'm the next Avatar. Deal with it. >> Korra (Legend of Korra)

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
Re:[PLAY] Il programma di Narrattiva
« Risposta #17 il: 2014-04-11 20:35:27 »
E queste inferenze bislacche è capitato che poi siano sfociate in leggende urbane difficili (o impossibili) da estirpare.

AMEN.
Conosco la questione. >_<
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

Giorgia

  • Membro
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:[PLAY] Il programma di Narrattiva
« Risposta #18 il: 2014-04-12 10:14:53 »
Forse ho fatto involontariamente deragliare il 3d, posso chiedere ai moderatori di splittare per evitare di inquinare la discussione di partenza?

Grazie per la risposta Michele, in realtà non pensavo che fornire dati di vendita potesse generare mostri simili, l'unica discussione su forum su dati simili che avevo letto la ricordo molto civile, ma vecchia di qualche anno (dopo la provo a cercare), il parlare di campione di incassi mi aveva fatto scattare la curiosità ma non avevo tenuto conto dei rischi nel divulgare i dati di vendita, peccato però non avere dati attendibili su cui analizzare la diffusione nel mercato italiano dei giochi moderni
« Ultima modifica: 2014-04-14 12:13:00 da Giorgia »
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Giorgia

  • Membro
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:[PLAY] Il programma di Narrattiva
« Risposta #19 il: 2014-04-13 10:06:36 »
Dimenticavo di ringraziare anche Francesco Berni per l'intervento, grazie a tutti dei dati che avete voluto condividere
« Ultima modifica: 2014-04-14 12:05:52 da Giorgia »
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Francesco Berni

  • Membro
  • ma chiamatemi Fra
    • Mostra profilo
Re:[PLAY] Il programma di Narrattiva
« Risposta #20 il: 2014-04-14 09:59:51 »
non mi offendevo mica...
Nearby Gamersfan mail 34

Giorgia

  • Membro
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:[PLAY] Il programma di Narrattiva
« Risposta #21 il: 2014-04-14 12:18:12 »
@Francesco: Visto che rispondere è una cortesia, per me ringraziare per le risposte ottenute a domande dirette è una buona regola di educazione, per cui se non lo faccio è per sbadataggine :)

 
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Tags: