Autore Topic: [Atto 1] Non è mai facile come sembra  (Letto 17073 volte)

miki2w

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« il: 2013-11-18 22:54:00 »
Atto 1: Non è mai facile come sembra


Come la situazione possa essere degenerata fino a questo punto ve lo state chiedendo tutti ... da lontano sembravano solo un gruppo di fantini che usciva al galoppo dal villaggio alle prime luci dell'alba; potevano benissimo essere scambiati per un gruppo di cacciatori che si dirigeva nella foresta.

Avevate viaggiato molti giorni per raggiungere questo villaggio e dopo aver lasciato a riposare i cavalli nella città di Freiss, avevate deciso di percorrere l'ultima parte del viaggio a piedi, per non attardarvi troppo.
Era più che normale che avessero degli archi tra le mani, ma di certo non vi aspettavate questo ...

L'urgenza era molta, le notizie poche e frammentarie e avevate tutti accettato di mettervi in viaggio, ognuno per il proprio motivo: si parlava di strani movimenti della selvaggina, di rumori sinistri provenire dal folto della foresta e della crescente paura della popolazione.
Mica ci si poteva immaginare una carica di centauri di prima mattina, archi alla mano e frecce pronte al lancio ...

{{siete su una strada abbastanza larga , costruita disboscando molti metri in larghezza di foresta vergine, e i centauri sono in carica, armi alla mano, quindi avete poco tempo per agire (solo una mossa all'incirca) in sicurezza }}

Domande:

Taeros Hai mai incontrato dei centauri ?

Sebastianus Eri già stato a Freiss, e sapevi dove lasciare a riposare i cavalli, in quale circostanze era stato richiesto l'aiuto del tuo ordine ?

Diana Sei stata tu a proporre al gruppo di venire fino a qui, quale motivazione aggiuntiva ti ha invogliato a metterti in viaggio e portarti dietro i tuoi compagni ? e chi ti ha passato quelle informazioni ?

Galadiir Quando hai sentito la proposta di Diana hai accettato immediatamente, questo perché hai sempre desiderato incontrare un potente mago non elfico! Cosa sai a riguardo ?
Miki violetto

Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #1 il: 2013-11-18 23:03:58 »
Sebastianus, paladino umano

{{Domanda, ma caricano con archi e frecce o sono passati a armi bianche o lance? Quanto spazio c'è tra noi e gli alberi?}}

Siamo venuti a Freiss molto tempo fa, quando i Cavalieri di Golan organizzavano pattuglie per le strade più battute. Non ricordo bene com'era la città, ero poco più che novizio e ci tenevo a seguire gli ordini, allora, e non era permesso allontanarsi troppo dal capopattuglia. Ricordo solo che ha molti villaggi a mezza giornata o meno di cammino tutto intorno, perché hanno ricavato molto terreno coltivabile dai boschetti che delimitano la foresta.

Se giudico che c'è spazio abbastanza, cerco di mettere un tronco d'albero o per lo meno un cespuglio rigoglioso tra me e la carica {{posizionamento narrativo?}}. Altrimenti se caricano all'arma bianca cerco di proteggermi dietro lo scudo e assorbire l'impatto {{defy danger su COS?}}.
Se tirano in carica, alzo lo scudo in difesa e comunque corro verso il più vicino riparo {{defy danger su DES?}}.
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #2 il: 2013-11-18 23:15:48 »
{{non capisco bene la situazione: noi siamo in mezzo ad una strada verso una città a piedi e senza cavalli (lasciati alla città vicina)? Questi sono centauri che ci stanno attaccando con archi e frecce. Vicino a noi c'è un bosco? quanto lontano? Aspettando qualche delucidazione faccio la mia mossa e poi vediamo se devo cambiare qualcosa (nel caso abbia capito fischi per fiaschi :-) ) }}

Diana - Ramingo

Mi getto a terra per farmi più piccola e meno bersagliabile e scaglio tre frecce verso i centauri che ci stanno caricando, se non altro li farò perdere un po' di coordinazione. Poi senza voltarmi indietro mi tuffo correndo verso il bosco stando bassa e sperando di non venir colpita
"Vuk seguimi" dico al lupo che sta già ringhiando
{{non so se sono due mosse o una, che dici?}}

Diana Sei stata tu a proporre al gruppo di venire fino a qui, quale motivazione aggiuntiva ti ha invogliato a metterti in viaggio e portarti dietro i tuoi compagni ? e chi ti ha passato quelle informazioni ?
A Freiss abbiamo raccolto l'informazione che un mercante ricercato da due signori locali si nasconde al villaggio. La taglia è buona e Sebastianus continuava a dire che un fuorilegge che ha truffato poera gente va rischiuso in gabbia. Alla locanda alcuni hanno farfugliato qualcosa su affari che il mercante ha fatto 30 anni fa con lo Stegone e quindi mi ci sono buttata a capo fitto.

miki2w

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #3 il: 2013-11-18 23:33:12 »
{{specifico meglio:
  • siete a piedi perché i cavalli li avete lasciati a Freiss, a riposare dopo la lunga cavalcata
  • la strada che porta al villaggio è stata costruita disboscando la foresta ed è una strada molto larga (per essere stata costruita in mezzo alla foresta)
  • la strada è larga molti metri (immaginate almeno 6-7), e dalla strada si passa di colpo alla foresta vergine, il che significa alberi alti e pochi arbusti bassi, simile a questa e avete qualche attimo prima che i centauri scocchino le freccie(potete fare qualcosa prima di essere in pericolo effettivo)
  • i centauri sono armati di arco, armi bianche non ne vedete, e contate almeno 7 centauri, in carica e frecce pronte!

Diana sono almeno 4 mosse  ;D (tuffarsi a terra-freccia,freccia,freccia, rialzarsi-correre nella foresta) vedo se leggendo le delucidazioni cambi idea o scegli a cosa dai priorità, se fare danno e poi scappare oppure tuffarti subito sulla foresta,magari usando come diversivo il lancio di qualche freccia

Sebastianus e tutti gli altri: vorrei fosse chiaro che per fare azioni veloci (ad esempio mettersi in difesa oppure lanciargli una freccia) non avete nessun problema, per scappare nella foresta (che è relativamente vicina ma non così tanto) probabilmente avrete qualche problema con le freccie, se state fermi e lasciate che vi travolgano .... affari vostri  :P

}}
« Ultima modifica: 2013-11-19 00:03:49 da miki2w »
Miki violetto

Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #4 il: 2013-11-19 07:34:07 »
Taeros - Druido, elfo

{{ Miki, le mie domande: quanta roba posso sparare a proposito dei centauri? Voglio dire, se mi limito a dire che li ho visti nella tal occasione e sono aggressivi e testardi, lo dico e basta? Se invece dico altro, che possiamo capovolgere a ns vantaggio, devo fare un discernere realtà? devo fare piuttosto uno "spout lore"? }}

Riconosco i centauri persino da questa distanza. Sul corpo portano i tatuaggi e le pitture di guerra di colore blu, di una delle tribù più comuni di questa zona.
Si direbbero arrabbiati, ma con queste bestie non si può mai sapere. A volte mansueti come un pacifico baio castrato, altre volte bizzosi come cavalli selvaggi.
Di certo, non ne ho mai visti di così vicino ai villaggi umani, che si muovono alla luce del sole senza timore.

Non ho alcuna voglia di farmi travolgere: rapidamente mi sposto verso il bosco.

{{ che si fa? due di qui e due di là? così li obblighiamo a separarsi, se vogliono seguirci/darci la caccia? }}

Sibilo a Diana e Galadiir: "Spostatevi dalla strada!"

{{ per un bel discernere la realtà, devo aspettare di essere "al sicuro" nel bosco, o anche mentre mi sposto? }}

miki2w

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #5 il: 2013-11-19 08:07:01 »
{{Taerus discernere la realtà puoi farlo prima o dopo, ma correndo è difficile XD
Taeros - Druido, elfo

{{ Miki, le mie domande: quanta roba posso sparare a proposito dei centauri? Voglio dire, se mi limito a dire che li ho visti nella tal occasione e sono aggressivi e testardi, lo dico e basta? Se invece dico altro, che possiamo capovolgere a ns vantaggio, devo fare un discernere realtà? devo fare piuttosto uno "spout lore"? }}

Riconosco i centauri persino da questa distanza. Sul corpo portano i tatuaggi e le pitture di guerra di colore blu, di una delle tribù più comuni di questa zona.
Si direbbero arrabbiati, ma con queste bestie non si può mai sapere. A volte mansueti come un pacifico baio castrato, altre volte bizzosi come cavalli selvaggi.
Di certo, non ne ho mai visti di così vicino ai villaggi umani, che si muovono alla luce del sole senza timore.

Non ho alcuna voglia di farmi travolgere: rapidamente mi sposto verso il bosco.
Quello che hai scritto va benissimo, ovviamente non volevo che ti inventassi qualche bonus assurdo che ti possa aiutare, chiedevo per lasciar descrivere a te i centauri, come hai fatto egregiamente  ;) }}
Miki violetto

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #6 il: 2013-11-19 08:17:54 »
Diana - Ramingo

{{ok vedo di rivisitare la mia azione. La mia idea era di mettermi in ginocchio (questa posa da arciere) e scagliare un colpo ... cioé un tiro di volley ... ho detto tre frecce perché secondo me un'arciere esperta come Diana ne scaglia tipo tre alla volta per essere sicura di fare il massimo del danno ... ma è solo colore quindi la riscriverei così:}}

Diana si china a terra e estrae una freccia per scagliarla contro il centauro più vicino a lei. Vuk capisce la posizione e inizia a correre e ringhiare per creare un po' di confusione nei centauri. Taeros ha avvertito gli altri, lei sa badare a se stessa ... tutto va bene ... per adesso

{{ok messa così mi pare un semplice volley. posso tirare? ho supposto che i centauri siano abbastanza lontani da non travolgermi mentre tiro, ma da non permettermi di nascondermi nella foresta prima essere bersaglio di eventuali frecce. Posso avere un pugnale con me? servirà tipo per cacciare e scuoiare pelli.}}

Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #7 il: 2013-11-19 08:36:50 »
Sebastianus, paladino umano

{{Rivedo un po' la mia reazione alla luce delle nuove informazioni}}

Urlando "Tutti al riparo, per sentire cosa vogliono c'è tempo dopo", alzo lo scudo e rapidamente, ma senza correre all'impazzata per non inciampare, mi dirigo verso l'albero più vicino e metto il tronco tra me e la linea di tiro.

{{Dimmi se si attiva una mossa}}
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

miki2w

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #8 il: 2013-11-19 09:27:54 »
{{
Diana hai con te una spada corta, c'è scritto nell'inventario
certo che puoi fare un volley (va bene se le mosse le chiamiamo come dice narrativa ? http://www.narrattiva.it/download/dw_mosse.pdf
oppure come le chiamano qui ? http://www.dungeonworld.it/mosse per me è lo stesso)

Sebastianus nessuna mossa :)
}}
Miki violetto

Fealoro

  • Membro
  • Andrea Mognon
    • Mostra profilo
Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #9 il: 2013-11-19 09:29:00 »
Galadiir Mago Elfo

{{Se per te va bene Galadiir usa invisibilità su se stesso. C'è sempre una discussione se alleato è anche il mago stesso, ma in genere si interpreta di sì}}

Senza scomporsi Galadiir pronuncia alcune frasi elfiche e uno scintillìo lo avvolge
3 6+2=11
In un attimo Galadiir è scomparso alla vista.
Senza scomporsi il mago trova riparo nella foresta in un punto da cui poter scagliare successivamente il suo dardo magico senza essere troppo esposto

Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #10 il: 2013-11-19 09:34:10 »
Taeros - Druido, elfo

Intendo non allontanarmi troppo da Sebastianus, che con il suo scudo probabilmente è l'unico in grado di incutere timore ai centauri.
Osservo con un ghigno il mago che scompare: "Fa bene a mettersi al riparo."
Tendo le orecchie ai rumori della foresta a cui ci siamo avvicinati, per cogliere eventuali segnali d'allarme... ma i miei occhi restano fissi sui centauri in avvicinamento.

Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #11 il: 2013-11-19 09:42:40 »
Sebastianus, paladino umano

{{Quando sono al riparo cerco di ricordare se i centauri vivono nelle foreste o nelle pianure e le loro tattiche di guerriglia, tiro Rivelare Conoscenze poi in caso se non faccio in tempo ignori il tiro}}

2d6 - 1 = 5 + 5 -1 = 9

{{Temevo che capitasse con -1 di INT, invece è andata bene}}
-- Giuseppe Merigo -- Archer -- Fathan dei Dur

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #12 il: 2013-11-19 09:56:45 »
DIANA
{{tirare 2d6+2 = 6 e si inizia subito male, segno xp}}

miki2w

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #13 il: 2013-11-19 11:13:56 »
Galadiir diventa invisibile e cammimando verso il limitare della foresta sceglie un grosso tronco e gli si avvicina {{ ti sei diretto nella direzione di Taeros e Sebastianus ? }}

Taeros e Sebastianus raggiungono i primi tronchi quando una freccia colpisce lo scudo del paladino

A Diana va un po' peggio: mentre cerca di lanciare una freccia un centauro si accorge di lei da lontano e con una mira strabiliante scossa una freccia che vola veloce e la colpisce al braccio {{ (d6+2 danni, e perforano 1 di armatura) }}

I centauri in carica si fanno sempre più vicini e ormai siete nel raggio delle loro frecce; Notate che due centauri si dividono dal gruppo, ed entrano nella foresta in direzione di Sebastianus e Taeros, senza rallentare minimamente.

Sebastianus, vedendolo, ricorda la storia di Guilerr, un famoso cacciatore che aveva viaggiato attraverso i pericoli naturali delle foreste per raggiungere una tribù di centauri al fine di migliorare le sue abilità nella caccia {{ come lo sai ? }}
Miki violetto

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
Re:[Atto 1] Non è mai facile come sembra
« Risposta #14 il: 2013-11-19 11:38:37 »
Diana - Ramingo
{{tiro danni 1d6+2 = 3, segnati sulla scheda.
prima di fare la mia prossima azione vorrei sapere a che distanza sono da me i centauri. Il lupo che sta facendo?}}

Tags: