Autore Topic: Spiegazioni  (Letto 12895 volte)

Tri@de

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spiegazioni
« il: 2012-12-04 09:09:07 »
Giorgia, ho aperto questo post per usarlo per le spiegazioni ed eventuali chiarimenti.

Incomincio subito.
Mi hai scritto nell'altro post che devo scrivere delle tue prime esperienze.
Esperienze post morte? Task gia fatti?
Che Dio mi conceda la serenità di accettare ciò che non posso cambiare, la tenacia di cambiare ciò che posso, e la fortuna di non fare troppe cazzate. David "Tri@de" Rossi

Giorgia

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:Spiegazioni
« Risposta #1 il: 2012-12-04 09:23:41 »
Da quanto ricordo del libricino (oggi l'ho dimenticato a casa  :-[ ) si tratta di descrivere dove siamo, cosa è successo dopo che mi sono risvegliato dalla morte, il tuo aspetto e come ti rapporti con me infine poi l'incarico.

Se dico stupidate qualcuno mi corregga per favore..
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Tri@de

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:Spiegazioni
« Risposta #2 il: 2012-12-04 10:36:35 »
Ambientazione e nomi li facciamo americani?
Che Dio mi conceda la serenità di accettare ciò che non posso cambiare, la tenacia di cambiare ciò che posso, e la fortuna di non fare troppe cazzate. David "Tri@de" Rossi

Giorgia

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:Spiegazioni
« Risposta #3 il: 2012-12-04 10:41:41 »
Perfetto ma sostanzialmente il soldato penso sia talmente vuoto da non aver conservato il suo nome (o meglio io l'ho interpretato così) ma solo sprazzi di ricordi.

Piuttosto mi chiedevo come fare con il mazzo di carte... forse l'ideale sarebbe una foto "alla cieca" da inviarmi via mail ma non so se sia fattibile.
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Tri@de

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:Spiegazioni
« Risposta #4 il: 2012-12-04 11:10:01 »
Tu dovresti prendere una carta dalla cima mazzo, casomai faccio io e ti dico cosa peschi.
Altrimenti se ci fosse un programma online che lo fa...
Che Dio mi conceda la serenità di accettare ciò che non posso cambiare, la tenacia di cambiare ciò che posso, e la fortuna di non fare troppe cazzate. David "Tri@de" Rossi

Giorgia

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:Spiegazioni
« Risposta #5 il: 2012-12-04 19:33:28 »
Il fatto è che la mia pescata tu non dovresti conoscerla... se domani ho tempo faccio un programmino che crea il mazzo, tiene conto degli scarti e crea un file txt con le carte pescate.

Domanda invece sulla tua pescata... immagino che l'aiutante dell'Oscuro Signore debba fornire al soldato un po' di indicazioni per portare a termine la missione.
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Tri@de

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:Spiegazioni
« Risposta #6 il: 2012-12-04 21:14:34 »
hmmm devo essere più particolareggiato nel "modus operandi" del servitore?
Devi sapere come agirà o quello che dovrà fare alla bambina o tutti e 2?
« Ultima modifica: 2012-12-04 21:29:33 da Tri@de »
Che Dio mi conceda la serenità di accettare ciò che non posso cambiare, la tenacia di cambiare ciò che posso, e la fortuna di non fare troppe cazzate. David "Tri@de" Rossi

Giorgia

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:Spiegazioni
« Risposta #7 il: 2012-12-04 22:55:23 »
Diciamo che il mio soldato mi sembra abbia poche informazioni (formalmente direi nulle dato che l'oscuro signore mica ha riferito l'incarico) per riuscire a compiere la missione, ma magari ho interpretato male io il manuale. Vediamo di riassumere...

A quanto ho capito dopo aver annunciato l'incarico  il Maestro gira le prima 3 carte in cima al mazzo. il valore più alto è l'ostacolo che il soldato deve superare.

Dopo che il maestro ha spiegato l'incarico il soldato dovrebbe dichiarare cosa farà per adempiere all'incarico, partendo dalla situazione data (ma a me sembra che il mio soldato abbia poche informazioni).
Dice di giocarsi la scena, io introduco le azioni del soldato, il maestro narra del mondo e fa muovere le altre creature.

Quando i giocatori decidono che l'azione narrata dal soldato è decisiva per superare l'ostacolo, allora io giro la carta per vedere se batto l'ostacolo.
« Ultima modifica: 2012-12-04 23:55:24 da Giorgia »
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Tri@de

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:Spiegazioni
« Risposta #8 il: 2012-12-05 09:04:07 »
ho modificato. Vedi se va bene.
Che Dio mi conceda la serenità di accettare ciò che non posso cambiare, la tenacia di cambiare ciò che posso, e la fortuna di non fare troppe cazzate. David "Tri@de" Rossi

Giorgia

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:Spiegazioni
« Risposta #9 il: 2012-12-05 09:21:49 »
Direi perfetto  :) (poi magari avevo interpretato male io il manuale ma non avendo mai giocato non so quanto potere narrativo abbia il maestro), in mattinata dovrei riuscire ad inviarti la tua pescata e rispondere
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Tri@de

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:Spiegazioni
« Risposta #10 il: 2012-12-05 10:07:31 »
Perfetto. Scusami se vado un po a tentoni ma non conoscendo le regole arranco un po :P
Che Dio mi conceda la serenità di accettare ciò che non posso cambiare, la tenacia di cambiare ciò che posso, e la fortuna di non fare troppe cazzate. David "Tri@de" Rossi

Giorgia

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:Spiegazioni
« Risposta #11 il: 2012-12-05 10:29:06 »
Pure io vado a tentoni dato che è la prima volta che lo gioco per cui tranquillo non c'è alcun problema e nel caso consigli esterni sono più che bene accetti   :)   
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Tri@de

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:Spiegazioni
« Risposta #12 il: 2012-12-05 10:49:15 »
Spiegami un secondo la meccanica.
io prendo 3 carte del mazzo (de devo vedere?)
tu narri la scena, arriviamo al conflitto, tu scegli tra le 3 carte quale scoprire
e se è la piu alta lo superi?
Che Dio mi conceda la serenità di accettare ciò che non posso cambiare, la tenacia di cambiare ciò che posso, e la fortuna di non fare troppe cazzate. David "Tri@de" Rossi

Giorgia

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Giorgia Menozzi
    • Mostra profilo
    • Traduzione libera e gratuita di Dungeon World
Re:Spiegazioni
« Risposta #13 il: 2012-12-05 10:55:53 »
Allora tu adesso hai annunciato l'incarico e dovresti pescare 3 carte dal mazzo (ovvero appena ho tempo per sistemare lo script ti invio una mail).
Le guardi solo tu, il valore più alto della pescata è l'ostacolo che il soldato deve superare per portare a termine l'incarico.
Le carte entrano in gioco solo quando l'azione narrata dal soldato è decisiva per decidere l'esito dell'incarico.
Tutto quanto c'è nel mezzo ce lo giochiamo "narrativamente" (a quanto ho capito), a me il controllo del soldato a te l'Oscuro Signore e tutti i PNG e la scena.
I requisiti per una discussione sono onestà intellettuale e una mente aperta, senza questi nessun confronto è possibile. Una traduzione libera per Dungeon World http://www.dungeonworld.it

Iacopo Frigerio

  • Membro
  • Il Signor Coyote
    • Mostra profilo
Re:Spiegazioni
« Risposta #14 il: 2012-12-05 12:31:15 »
Intervengo per aiutarvi :-)

Il Maestro fa sapere l'Incarico, poi pesca tre carte (che sono pubbliche), la più alta è il numero limite per assolvere con successo l'Incarico.

A questo punto ci sta una fase, che nelle intenzioni generali è di roleplay libero, con solo un paio di indicazioni importanti:
- il soldato gestisce le azioni del Soldato, dice come si muove, cosa fa, come affronta il mondo, il muro e le persone
- il Soldato non pensa, non prova emozioni, non comunica, fa e basta (anche se questa cosa potrà diventare un po' più sfumata man mano che si accumulano ricordi, ma sfumata vuol dire solo rimanere nel campo degli atti mancati o del pre-pensiero)

diciamo che in questa fase libera andate a turno, in questo senso può essere utile che l'incarico non sia troppo generico, ma almeno parta da un punto in cui il Soldato può cominciare. In questa fase, a seconda del vostro tempo e vostro gusto possono anche esserci alcuni step intermedi, per il solo gusto di farli, da risolvere solo narrativamente (tipo che a un certo punto il Soldato è ostacolato da... un poliziotto, ma non è un ostacolo vero, il Maestro lo introduce e poi sta a vedere come se ne sbarazza il Soldato).

Quando arrivate a un punto (e ricordate che lo scopo del gioco è arrivare a quel punto, magari non direttamente, ma comunque abbastanza in fretta) che ritenete essere quello decisivo (chiunque di voi due ha diritto a chiamarlo) in cui il Soldato sta palesemente cercando (con le sue azioni) di assolvere all'Incarico, scatta la meccanica.
Si gira pubblicamente la carta del Soldato.

Se la carta è più bassa del livello dell'Ostacolo il Maestro deve introdurre un problema, un qualcosa che è andato storto, un imprevisto che complica la situazione del Soldato. (se è più alta, non succede nulla).
Dopo, il soldato ha ancora due possibilità da giocarsi, indipendentemente dal risultato temporaneo:
-Usare la sua arma (per eliminare l'imprevisto o, se non c'era, semplicemente per avvantaggiarsi). Ovviamente il soldato descrive come il Soldato la usa e con che effetti. (meccanicamente succede una cosa che non sto a spiegare ora).
-Evocare un ricordo. Qualcosa nella scena, o in uno suo elemento fa scattare un insight, una epifania di un evento della vita passata del Soldato. Questo ricordo va segnato e va segnato anche che cosa lo ha scatenato. (anche qui meccanicamente succede una cosa che non sto a spiegare ora).
le due opzioni possono non essere giocate, giocate entrambe o giocata solo una delle due. Comunque ognuna può essere giocata solo una volta.

passata questa fase, si entra nella parte finale della risoluzione, col vero confronto tra le carte.
L'amore è quel particolare rapporto nel quale una persona può mostrarsi perdente

Tags: