Autore Topic: Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi  (Letto 8744 volte)

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #15 il: 2009-05-14 11:08:18 »
Citazione
[cite]Autore: lirazel[/cite][p]bello bello bello.
Esattamente la fine che avrei voluto per Gretchen!


C'è sintonia tra di noi! XD
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #16 il: 2009-05-14 11:15:19 »
Mamma mia ragazzi che strage! E purtroppo temo che non finirà qui. Ma con tutti questi morti direi che la partita si avvia al suo termine, considerando poi che entrambi le Spie hanno svelato le proprie Trasgressioni e che quindi ala fine di questa fase sparirà un altro comprimario per uno.

Comunque vedo che il sistema a molla di Spione funziona...siamo arrivati davvero a questa Crisi carichissimi. In particolare la situazione di Gretchen, che è stata quella che ha avuto più "giri di carica" si sta risolvendo con un contraccolpo proporzionale a questi giri.

Curiosità: Moreno, mi diresti perchè hai fatto fuori anche la barista?
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #17 il: 2009-05-14 11:28:55 »
Citazione
[cite]Curiosità: Moreno, mi diresti perchè hai fatto fuori anche la barista?[/p]


Provo a dirtelo io. In caso Moreno mi smentirà.
Perchè la storia di un Principal finisca, devono uscire dal gioco i suoi comprimari: o fatti fuori in una Crisi o a colpi di carte Destino. Nella scheda di Gretchen c'erano 3 comprimari: Olaf, la barista e la sorella.

Credo che Moreno abbia avvertito che la storia di Gretchen si avviava a conclusione e ha voluto agevolare il finale.
Era una necessità che avevo notato anch'io e gli ho fatto i complimenti perchè è riuscito ad "adempiere all'obbligo" con particolare classe, dando un senso anche alla morte di questo personaggio che non era mai entrato in gioco.

Ora l'unico comprimario che si frappone al finale di Gretchen è il buon Olaf... il suo Destino è nelle mani del fato e di Francesca.
Auguri!  XD
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #18 il: 2009-05-14 15:16:00 »
Ragazzi, che dire, secondo me il sipario si chiude qui.
Giocare via forum è stata una bellissima esperienza e il mio scetticismo per la mancanza della componente "fisica" è stato smentito dal gioco che si è creato. Certo, è molto diverso, ma è stato davvero bello, intenso e significativo!
Grazie di cuore a tutti! In attesa del prossimo gioco chiudo la mia ultima crisi con un piccolo spaccato sul nostro Olaf:

Qualche anno dopo, cimitero di Friedchesfelde.
Tra i fiori che colorano le lapidi, una spicca per desolazione: “Gretchen Scaefer.  Requiem.”
Come ogni anno una rosa scarlatta ne spezza l’anonimo grigio.
Sotto la pioggia, bavero alzato, barba fitta ma curata, un uomo si allontana..
“Il professore”..per un po’ ha fatto il tassista, prima ancora il giornalista…
Quante vite cambierai ancora Olaf? Quante identità perderai? Quante te ne prenderai? Ricordi ancora chi sei?
Sono il giovane ingegnere della Pentax, quello che lavorava con una bella ragazza triste. La vita le aveva tolto tutto, io le ho regalato ciò che non avrò mai: la possibilità, se non di vivere, almeno di morire come Gretchen Scaefer.

Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #19 il: 2009-05-14 15:17:25 »
Citazione
[cite]Autore: Claudia Cangini  c''è sintonia tra di noi! XD[/p]


eh, quel tocco di sottile cattiveria femminile che gli uomini non capiranno mai... ;)

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #20 il: 2009-05-14 15:44:51 »
Citazione
[cite]Autore: lirazel[/cite]Qualche anno dopo, cimitero di Friedchesfelde...


Bello... ;____;

Citazione
[cite]Autore: lirazel[/cite]Ragazzi, che dire, secondo me il sipario si chiude qui.
Giocare via forum è stata una bellissima esperienza...


Frena! Frena! Il gioco non è mica finito! Tu hai ancora un Destino da pescare e il buon Thomas ha ancora un sacco di Comprimari vivi e vegeti (per ora... >:]  )
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #21 il: 2009-05-14 15:53:16 »
Dunque, alcune considerazioni regolistiche:

In generale, una storia non è detto che finisca con il terminare dei comprimari: il giocatore o la giocatrice che gestisce il personaggio principale possono prolungarla fino alla fase di crisi successiva (ma non oltre). Non è questo il nostro caso, direi. Concordo con Francesca che questa fine è bellissima.

A rigore, inoltre, Francesca dovrebbe pescare nelle Carte del Destino per stabilire il destino ultimo di Olaf: se farà fortuna, se un giorno finirà in galera, etc.  Ma a me andrebbe bene anche lasciarlo non stabilito: in fondo, non è importante per la storia, sapere che ne sarà di Olaf fra anni ed anni: l'immagine al cimitero per me è già un finale bellissimo.

Francesca, non sei obbligata ad uscire dalla partita: adesso puoi unirti a me e a Claudia nel portare ad una fine tragica anche la storia di Thomas!  :-)

Riguardo alla barista: non si poteva non "occuparsene" (inizio a parlare come una spia anch'io...  ;-), ma ormai era tardi per introdurlo come personaggio significativo. Cosa significava quel metterlo come comprimario nella storia di Gretchen? Che importanza aveva per la sua storia? Direi che il fatto di farle morire insieme le collega, e rende la  barista una comprimaria importante, anche senza sapere nulla su chi fosse, e in che rapporti fosse con Gretchen (magari non si conoscevano nemmeno...)

Tocca a te Marco, hai due carte: cosa potrebbe accadere che favorisce quello che Thomas desiderava?  :-)
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #22 il: 2009-05-14 16:18:54 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite][p]Francesca, non sei obbligata ad uscire dalla partita: adesso puoi unirti a me e a Claudia nel portare ad una fine tragica anche la storia di Thomas!  :-)[/p]


Citazione
[cite]Autore: Claudia Cangini[/cite][p] Frena! Frena! Il gioco non è mica finito! Tu hai ancora un Destino da pescare e il buon Thomas ha ancora un sacco di Comprimari vivi e vegeti (per ora... >:]) [/p]


E' VEROOOOOOOOOOOOO!!! eheheheheheheh....ehehehehehe.......eheheheheh........
Il gioco continua..... >:]
« Ultima modifica: 2009-05-14 16:19:34 da lirazel »

Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #23 il: 2009-05-14 16:23:35 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite][p] A rigore, inoltre, Francesca dovrebbe pescare nelle Carte del Destino per stabilire il destino ultimo di Olaf: se farà fortuna, se un giorno finirà in galera, etc.  Ma a me andrebbe bene anche lasciarlo non stabilito: in fondo, non è importante per la storia, sapere che ne sarà di Olaf fra anni ed anni[/p]


Infatti, secondo me ci sta un finale aperto così...poi se qualcuno preferisce sapere con più precisione che ne è di Olaf, ditemi voi...

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #24 il: 2009-05-14 18:53:19 »
Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite] cosa potrebbe accadere che favorisce quello che Thomas desiderava?  :-)


Credo che ci sia sintonia fra di nnnoi anche in questo caso; vediamo se la mia mossa è in grado di dimostrarlo.

Miller, in mutande, stava per togliere un doppiofondo dal cassetto dei suoi calzini: era lì che, aveva detto, teneva un piccolo gruzzolo necessario ad ogni evenienza improvvisa. Mentre si muoveva per la stanza, cercando il denaro, non smetteva di parlare dando istruzioni a Kurt su cosa avrebbe dovuto fare con Nadine.
Ma la mente di Kurt era lontana anni. Ricordava un Thomas triste e fiacco, nonostante fosse poco più di un ragazzo: un giovane uomo deluso dalla vita, scontento della sua nazione, che gli raccontava, in una bettola, tutta la sua rabbia e la sua amarezza per aver scoperto un losco giro di contrabbando fatto sulla pelle dei più sofferenti. Quello era stato il momento esatto in cui Kurt aveva deciso di venire allo scoperto con lui e di "reclutarlo". Allora l'aveva fatto perchè negli occhi tristi e rancorosi di Thomas aveva visto per la prima volta il volto di un amico, la faccia di qualcuno di cui si sarebbe potuto fidare per sempre.
Ma oggi si chiedeva quanto quell'azione fosse stata sciocca ed egoista: pur di avere un amico, sapeva già allora che l'avrebbe condannato ad una vita di tradimenti e sospetti, una vita che l'avrebbe rovinato, come già era accaduto a lui. Kurt ingoiò questi ultimi pensieri con rabbia, convinto di seppellirli il più lontano possibile dal suo cuore ferito. Miller era lì, a pochi passi: l'incarnazione di tutto ciò che Thomas aveva sempre considerato sbagliato.
Mentre Miller si girava con una busta gialla sgualcita e zeppa di banconote, Kurt alzò la pistola e fece fuoco.
Miller cadde a terra come un sacco, gorgogliando sangue dalla bocca.
Kurt gli andò vicino, in piedi, sovrastandolo.
"Questo è da parte di Thomas Baum".
Mentre si chinava per raccogliere il denaro prima che si imbrattasse di sangue non poté fare a meno di vedere la scena riflessa nella grande porta a vetri del terrazzo e di riconoscere nel suo volto, e non nella sagoma del cadavere di Anthony Miller, la causa di tutti i mali che erano piombati sulla vita di Thomas.


Fiuuuuu, ce l'ho fatta!
Ragazzi, dire che la cosa sia diventata sempre più emozionante è dire poco.
Sulla questione del Destino per Olaf io sarei per tirarlo fuori: mi preme infatti vedere il sistema in azione fino in fondo e credo che possa essere comunque una chance in più per Francesca di dire qualcosa sulla storia. Resta il fatto che la scena al cimitero è perfetta e che se pensiamo che pescare il destino possa "rovinarla"...allora che si fotta il destino! (cavolo, sto cominciando a parlare come rafman :P)
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #25 il: 2009-05-14 21:24:23 »
Citazione
[cite]Autore: lirazel[/cite]Infatti, secondo me ci sta un finale aperto così...poi se qualcuno preferisce sapere con più precisione che ne è di Olaf, ditemi voi...


Piace tantissimo anche a me! Non ho obiezioni a lasciare le cose come stanno.

@ Marco: molto bella quest'ultima mossa!

Citazione
[cite]Autore: Marco Costantini[/cite]Comunque vedo che il sistema a molla di Spione funziona...siamo arrivati davvero a questa Crisi carichissimi. In particolare la situazione di Gretchen, che è stata quella che ha avuto più "giri di carica" si sta risolvendo con un contraccolpo proporzionale a questi giri.


Ma lo sai che è proprio vero? Il famoso "effetto molla" non lo avevo mai visto così evidente come in questo PbF. I picchi emotivi dell'ultima Crisi sono favolosi :O

E per chiudere in bellezza, ecco le carte Destino di Marco (non estraggo quelle di Francesca, ma se cambia idea basta che me lo dica). In tutto dovrebbero essere: 2 di base + 1 per la moglie, 1 per il figlio, 1 per Miller, quindi 5 in tutto. Come sempre una vostra verifica sarebbe apprezzata:

6 quadri
5 fiori
4 fiori
2 fiori
7 fiori

(GIURO che le ho mescolate dieci minuti... -___-"" )

Marco, tocca a te!
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #26 il: 2009-05-15 10:14:06 »
Fiori sarebbe stata comunque la mia scelta, quindi nulla di male :)

Kurt esce dall'appartamento di Miller e procede per qualche metro lungo i vicoli bui di una Berlino che sembra essere profondamente addormentata. Poi, all'improvviso, un rombo di macchina che si avvicina, una frenata e in un batter d'occhio la strada gli è sbarrata da una macchina che l'abbaglia con i suoi fari. Si gira di scatto solo per vedere che anche alle sue spalle un auto arriva per bloccargli la fuga.
Alcuni uomini scendono dalle auto, armati: sono poliziotti.
"Getti la pistola e si sdrai in terra" gli intima qualcuno. Kurt se ne resta in piedi ad osservare la scena, assolutamente non intenzionato a cedere.
Poi una donna scende dal sedile posteriore di una delle due auto, fumando una sigaretta. La riconosce: aveva soccorso l'uomo che aveva investito a Tempelhof per salvare il figlio di Thomas. "E' finita er Schneider".
Kurt cade in ginocchio, lasciando sia la pistola che il denaro, che svolazza lì intorno.
Un sorriso carico d'amarezza gli incrina il volto serio.
"Non è servito a nulla, Thom. A nulla..." mormora, mentre viene ammanettato.


Per essere più chiari la BfV arresta Kurt.
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #27 il: 2009-05-15 10:36:12 »
:O

credevo proprio che Kurt la avrebbe sfangata...

Marco, ci sono altri Comprimari di Thomas ancora in gioco?
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #28 il: 2009-05-15 10:42:58 »
C'è una cara segretaria che un po' di tempo fa ha scoperto di essere la figlia segreta di Thomas, per dire :)
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 8 - Crisi
« Risposta #29 il: 2009-05-15 11:10:28 »
Bisognerà dedicarle tutte le nostre attenzioni, allora >:D

Il prossimo giro di Manovre devo iniziarlo io, credo... Marò dovrò rileggermi di ogni!
Mi ci vorrà un pochetto, mi sa...
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Tags: