Autore Topic: [Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell  (Letto 26349 volte)

Renato Salzano

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« il: 2009-05-03 01:28:49 »
Ok, visto che nella discussione iniziale che trovate qui qui alla fine nessuno si è opposto all'ambientazione che conosco meglio (buffy-style), che buffy-style sia.

Riassunto veloce come idee che mi sono venute e come punti chiave dell'ambientazione.
* Giorni di oggi, cittadina tipica americana.

* I protagonisti per qualche motivo iniziano a mostrare poteri superumani da qualche tempo.

* I PG sono tutte persone che per un motivo o per un'altro frequentano l'High School della città.

* Creature leggendarie e malefiche si dice che si aggirino di notte per la città, facendo vittime fra gli umani.

* Per qualche motivo i PG della campagna sono stati convocati da qualche ente secreto (da decidere) che li hanno informati che sono l'ultima speranza dell'umanità contro il male e che la loro missione è essere la guardia del bene in questa città. Inoltre non potranno dire a nessuno della loro missione, anche perché chi cavolo ci crederebbe?

* Il tema centrale comunque non è in se i poteri o l'azione di combattimento, ma come questi ragazzi e ragazze (in genere, poi c'è molta liberta!) possono coinciliare la loro normale vita da adolescenti con le responsabilità che improvvisamente si trovano addosso e con il non poter più vivere una vita "normale". I combattimenti e l'azione saranno "colore", il punto centrale sarà il confronto con se stessi se ti vengono date responsabilità troppo grosse in un'età troppo giovane per gestirle bene.

* Inoltre ci saranno tutti i temi normali di un'ambientazione da teenager americano: i primi amori, i problemi con i genitori, più avanti magari il cercare lavoro e i drammi normali della vita quotidiana.

Aspetto commenti e proposte di eventuali altri punti chiave che vorreste vedere o che non vi piacciono.

Una volta fatto questo, passo a postare una lista di abilità, anche questa che poi discuteremo insieme un po'.
Renato Salzano aka Caretaker o Hitman

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #1 il: 2009-05-03 09:54:59 »
Mi ispira!

Tra l'altro, oltre ad essermi visto tutto Buffy e tutto Angel (spin-off con temi un po' meno adolescenziali) mi sono recentemente letto tutto Twilight (chiamatela se volete: sindrome da carenza di Anne Rice) e quindi ho rinfrescato il ricordo di quanto gli adolescenti siano bravi a crearsi problemi... ah, per non contare Bizarre Uprising (fumetto online riguardante un ragazzo delle superiori che si scopre vampiro) e Daemonology 101 (fumetto online riguardante ragazzi delle superiori e demoni).
Convocazione: è data da background o iniziamo descrivendo ognuno chi è / cosa fa e poi veniamo convocati poco dopo?
Poteri super-umani: ognuno di noi ne avrà di diversi, suppongo (?)... dal punto di vista del crunch potrebbero essere un Segreto a testa (o un'Abilità?) oltre, chiaramente, a essere ben distinti come narrazione... se decidiamo di avere potersi diversi (in Buffy c'è una sola Prescelta e come poteri ha essenzialmente super-forza e super-riflessi), questo sarebbe un po' un elemento da X-men... ma spero che l'attenzione non si sposti troppo su "lotta per l'egemonia della specie/politica anti-mutanti" o temi più tipici degli X-men, qua invece ci vedrei meglio più alla Buffy, appunto, come predestinati da una qualche profezia...
Creature leggendarie: manterremo il tema Buffy-esco che "i libri antichi contengono tutto il sapere dimenticato" e che basta saperli interpretare? (ma che nel contempo nessuno sa "veramente bene" cosa siano queste creature e come trattarci)
I G-men che ci contattano: non mi dispiace come idea, ed è certamente un buon modo per "farci conoscere tra noi" (non che in SS sia necessario, ma probabilmente il formato PbF lo richiede molto di più che al tavolo, o una persona si ritrova a fare da Audience magari per settimane)... il che mi fa necessariamente venire a mente l'ambientazione Man in Black, ma non so se ci starebbe tanto, anzi mi sa di no, se siamo più su poteri ancestrali, statuette e cose così... molto più un fantasy da Indiana Jones che da Alieni & Tecnologia (ok, escludendo l'ultimo Indiana Jones, chiaramente ^_^).
Per mantenere il fatto che i nostri personaggi sono "la chiave del cambiamento" direi che questo ente segreto non sa moltissimo, o anche se sapesse non ci saprà controllare un gran che... insomma, non saremo burattini.

Ora devo andare, ci sentiamo (ehm, leggiamo) in serata...

Renato Salzano

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #2 il: 2009-05-03 10:36:49 »
@Lapo
Convocazione - Dipende da come vogliamo partire, possiamo darla già fatta da background, o giocarci la parte in cui avviene in gioco, partendo a la Heroes da quando i PG scoprono di avere poteri.

Poteri - ognuno diverso per me, come crunch un secret è la forma migliore per i poteri speciali in generale, quindi direi di usare quello. Per il perché li hanno, anch'io pensavo a una cosa tipo "antica profezia", a la buffy - "quando il male emergerà, allora i prescelti che fino ad allora erano nascosti nel mondo si ricorderanno di chi sono e difenderanno l'umanità". Senza troppi dettagli del perché e come, quelli nel caso li lasciamo sviluppare in gioco.

Creature - Io sarei per il fatto che esistono fonti di informazione su di essi: in fondo sono nemici "leggendari" nel senso che non è la prima volta che appaiono in questo mondo. Ma anche qui, vediamo gli altri cosa ne pensano.

G-men - Si, più witchcraft/indiana jones paranormale che fantascenza, ovviamente. Più appunto "setta segreta che esiste da millenni, e che nessuno sa" ma senza poteri "ufficiali" nel governo che MiB. Che poi nulla vieta che le moderne tecnologie non possano essere utili o utilizzate (cfr. Willow delle prime serie ^_^). Sul quanto siete liberi - loro erano solo lì per riconoscervi e ricordarvi chi siete e quale compito avete. Ma su tutto il resto, contano su di voi - dovete essere voi a combattere la battaglia.
Renato Salzano aka Caretaker o Hitman

[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #3 il: 2009-05-03 13:56:13 »
Yep, ci sto!
Allora:

- poteri: Buffy (il telefilm) è interessante sopratutto perché solamente Buffy (il personaggio) è dotata di poteri particolari. Se anche Willow, Xan, Cordelia e Giles li avessero, diventerebbe un telefilm di supereroi, che personalmente non apprezzo particolarmente. Per cui, a idea secondo me sarebbe maggiormente divertente se solamente 1 o al massimo 2 dei pg avessero dei poteri "sovrannaturali", e che comunque tendessero ad essere non immediatamente evidenti (esempi: super-forza, tipo Buffy; o, per le serie più avanti, anche magia tipo Willow, ma che non si manifesti come vampe di fuoco, bensì in maniera silente: un personaggio si indebolisce, oppure il macigno prende a rotolare in quel momento, ecc. o, meglio ancora, di tipo ritualistico, simile al [concept che nei telefilm si usa per il] vodoo). Gli altri segreti, poi, potrebbero essere "più profani": conoscenze alchemiche, informatiche sora la norma, ecc.
Comunque è solo un'idea. Era il "si risvegliano i prescelti" a non convincermi più di tanto, e l'idea che ogni personaggio abbia diversi poteri. Secondo me, è più divertente quando ognuno si focalizza su un particolare ramo: combattimento, magia, conoscenze, ecc. Anche perché, così, si crea un po' di tensione nelle scene in cui, ad esempio, un pg esperto informatico si trova in una stanza piena di vampiri con il combattente svenuto, o cose simili.

- creature leggendarie: secondo me, in Buffy era stato dato il giusto spazio alla conoscenza delle creature: alcuni studiosi (questa specie di confraternita segreta millenaria, formata da pochi eletti [che non hanno poteri, ma grandi conoscenze]) hanno il mod di accedere ai tomi "giusti", che contengano informazioni antiche, codificate magari dai loro predecessori, ma sono volumi spesso dispersi in biblioteche lontane, o comunque non alla portata, perlopiù, del pubblico comune.
I vampiri erano, in Buffy, molto azzeccati, perché avevano quel giusto mix di leggenda alle spalle, terrore e ignoranza. Ad ogni modo, quali che siano le creature (e, così ad occhio, le scelte migliori, a mio parere, ricadrebbero proprio su vampiri, demoni, o qualche cosa di simile), tengono segreta la propria esistenza, per un qualche motivo (e, del resto, gli uomini tendono ad ignorare ciò a cui non vogliono credere, come NCaS insegna). Una particolare specie di creature (come i vampiri in Buffy) potrebbe avere uno scopo particolare d compiere (la Mietitura, il Risveglio...).

Ah, un'altra cosa: io eviterei di giocare la scoperta dei poteri, e tutto. Buffy arriva già dalla prima puntata a Sunnydale perché aveva dato fuoco alla palestra della scuola precedente, in cui aveva rinchiuso dei vampiri.
Entriamo in medias res!

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #4 il: 2009-05-03 16:21:08 »
A me l'unica cosa che non convince è l'ambientazione nella scuola (che trovavo ridicola anche in Buffy)...fa veramente troppo shojo manga, e anche il "conciliare i poteri con la vita da adolescenti" porta a situazioni simil-demenziali. Inoltre è piuttosto assurdo che questi "prescelti" per l'appunto frequentino tutti la scuola...

Per il resto mi piace sia l'idea che ognuno abbia un potere particolare, che anche quella di Matteo di limitarei veri e propri poteri a uno o due personaggi.
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #5 il: 2009-05-03 16:33:52 »
Effettivamente, anche io pensavo che non sarebbe una cattiva idea ampliare lo spettro dei pg (tra l'altro, penso che mitroverei un po' in difficoltà ad interpretare un/a ragazzino/a delle superiori, sarà che le ho lasciate da [relativamente] poco...).

Renato Salzano

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #6 il: 2009-05-03 17:02:36 »
Poteri:
Per me va bene che ogni PG abbia un secret, poi ovviamente non è detto che tutti i PG abbiano "superpoteri" apparenti. Anche la fortuna spacciata di Xander è un secret volendo ^_^
Sul quanto siano "visibili" poi i poteri, è una scelta libera. Io sarei per restringere quelli evidenti solo a 1 o 2 PG in effetti.

Ambientazione
Il fatto della scuola è giusto un cliche, ma se volete offrire altre ambientazioni adeguate ad avere come protagonisti un gruppo di teenager ben vengano. Fosse per me anche una ambientazione suburbana alla Sugar Rush/Skins non è un problema :)

Sul fatto di essere tutti "nella stessa scuola". In realtà è che l'avventura si svolgerà in un certo ambiente circoscritto, voglio mantenere il focus su una citta/luogo particolare. Poi non significa che non esistano situazioni simili in altri posti del mondo, anzi! In Buffy c'è ad esempio più di una prescelta/cacciatrice, sparse per il mondo (soprattutto poi quando poi alla fine Buffy sacrifica i suoi poteri per diffonderli in ogni potenziale cacciatrice del mondo).

Abilità
Direi che si può anche iniziare a stilare una lista delle abilità. Vediamo.

Servirà una abilità di Combattimento che rimango generica (il focus non è sul combattimento in se), poi Conoscenze Esoteriche per conoscere i demoni e la magia eventuale (cerimoniale o meno), Leadership e volendo Coraggio per rappresentare il fatto che la serie è più sulla capacità di gestire le situazioni che sull'azione in se, e uhmm... qualcosa di più generale adeguato alla vita di un/una teenager. Che so Seduzione o Bellezza e Faccia Tosta tipo.

Altre idee? Serve ancora qualche altra abilità. Come pool direi che quelle standard vanno bene (Vigore, Istinto, Ragione e le loro tre abilità passive automatiche - Sopportare, Reagire e Resistere).
Renato Salzano aka Caretaker o Hitman

Glenda

  • Membro
  • Barbara Fini
    • Mostra profilo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #7 il: 2009-05-03 17:50:59 »
Citazione
Sul fatto di essere tutti "nella stessa scuola". In realtà è che l'avventura si svolgerà in un certo ambiente circoscritto, voglio mantenere il focus su una citta/luogo particolare.


Secondo me è proprio il gruppo di teenager a limitare. Porta in ballo le classiche situazioni adolescenziali studio-famiglia-amori che fanno degenerare verso il "mangoso". La zona circoscritta invece mi pare sensata, altrimenti viene fuori un polpettone di dimensioni epiche.
Io non limiterei la fascia d'età ma la zona: un po' come in Heroes più che in Buffy, dove alla fine le persone sono di tipologie tutte diverse
"al di là del torto e la ragione, contano soltanto le persone"

[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #8 il: 2009-05-03 19:53:06 »
Citazione
Renato
qualcosa di più generale adeguato alla vita di un/una teenager. Che so Seduzione o Bellezza e Faccia Tosta tipo

Fascino, che al contrario di seduzione o bellezza ha applicazioni meno focalizzate? Ma non si era detto di non limitarci ai teenagers, comunque?
Per me, ok a Conoscenze esoteriche e leadership (o 'carisma', anche).
Combattimento diviso in lotta e mira, tipo, per le (eventuali) armi da fuoco?
Poi qualche cosa sul genere di acrobazia, per le scene spericolate? Non so, atletica?
Di 'coraggio' e 'faccia tosta', non vedo bene l'applicazione... Mi fai un paio di esempi di conflitto?
Le pool sembra anche a me che vadano bene.

Per altre abilità, be'...ho idea che entreremmo troppo nello specifico. Tipo: potrebbe anche esistere un conflitto in cui utilizzare l'informatica, per dire, ma sarebbe estremamente focalizzato, per il setting; potremmo mettere un paio di macro-categorie sul genere di conoscenze 'profane' ('essoteriche' suona strano!) e senso pratico per farci rientrare grosso modo le nozioni di teoria generiche (in fondo, sarebbe lo "studioso" della situazione) e quelle pratiche (il "McGyver", che sa grosso modo far ripartire un'auto o contattare un informatore nei vicoli bui).

Citazione
Barbara
fanno degenerare verso il "mangoso"

Uh?

In generale, comunque, credo di aver inteso, e sono d'accordo.
Per il setting circoscritto, non è un problema: una cittadina potrebbe andare benissimo (di quelle non troppo grandi da stare sulle prime pagine dei giornali per ogni stranezza, né troppo piccole affinché le stranezze siano notate troppo spesso dagli abitanti. Facciamo un 50.000 abitanti, per dire?); il motivo per il quale il setting sia definito, anche in gioco, è facile da trovare: i demoni agiscono in quella zona, i guardiani sono stati assegnati a quell'area, oppure non posono lasciarla per via di una malia di una setta di occultisti che aiutano le creature, e così via...
Non limitarsi ai teenagers la trovo cosa buona e giusta.
« Ultima modifica: 2009-05-03 19:55:35 da Matteo Turini »

Antonio Caciolli

  • Membro
  • Antonio Caciolli
    • Mostra profilo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #9 il: 2009-05-04 08:53:01 »
anche io sono daccordo sul non lomitarsi. potrebbe essere un gruppo scelto tra esperti e poterati (cioé chi ha secret paranormali e chi li ha per conoscenze molto specifiche) che però hanno una seconda vita. lavoro e famiglia che mal si conciliano con "devo slavare il mondo dai mostri venuti dall'abisso" .... inoltre mi ricorda un po' il mitico hellboy ma più cospiratorio (sto leggendo covenant muahaahahahahahaha)


cmq ci sono... :)

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #10 il: 2009-05-04 10:14:54 »
Magia: non mi dispiacerebbe quella originaria di Buffy, come praticata da Willow prima delle puntate deliranti in cui parlano di magia come se fosse droga e lei che va nel ghetto a farsi inettare la dose di mana (caliamo un velo pietoso su quelle puntate), ma in realtà vanno bene anche altri tipi (ad esempio quelle ad ispirazione cabalistica dove la conoscenza del Vero Nome di qualcosa ti dà controllo sulla cosa?).
Poteri: Heroes non lo conosco; con "superpoteri apparenti" cosa intendete, cose apparenti a qualsiasi passante li veda utilizzare, oppure apparenti nel senso "che fanno cose/azioni"? per esempio, leggere nel pensiero lo considerereste apparente? (è un esempio, non stavo pensando specificatamente a quello ^^); comunque concordo sul non fare il "gruppo di 5 x-men, ognuno con un potere evidente e diverso".
Fascia d'età: qua mi sembra che siamo un po' in due fazioni contrapposte… Caretaker proponeva una cosa adolescienziale con annessi problemi scolastici se stai in giro tutta la notte a far fuori creature, Glenda e Matteo tendevano ad alzare il tiro per evitare stereotipità oppure vicini ricordi… se andiamo per un approccio di età miste, si perde un po' il senso della proposta di Caretaker (“volete offrire altre ambientazioni adeguate ad avere come protagonisti un gruppo di teenager ben vengano”) e quel tipo di problemi sarebbero soltanto di alcuni dei personaggi… ma sempre restando in Buffy, non si può certo dire che Giles ed Angel fossero adolescenti, pur non modificando il tema della serie.
Sarebbe comunque interessante se quelli con maggiori poteri fossero proprio i più giovani (o quelli di una certa età)… i riferimenti sono tanti: in Gundam solo i più giovani sanno pilotare i robot, in Evangelion solo quelli nati nel 2001 (e che quindi hanno sui 14 anni), ma per l'appunto si tende a quella ‘mangosità’ che Glenda additava ;)
Personalmente non avrei alcun problema se la serie driftasse più ad un'ambientazione più da Angel che da Buffy… però non è quello che pensava il mister ;)
Dimensione della città: 50k mi pare un buon compromesso tra eccessiva anonimità (ed un'area troppo grande da difendere) ed il troppo dare nell'occhio a qualunque cosa non del tutto naturale che (tendenzialmente) produrremo.
Abilità: mi paiono buone le vostre proposte… chiaramente appena passiamo a pensare i personaggi veri e propri, potremmo accorgerci di esserne limitati a volerle espandere, discutendone lì per lì, no?
Lotta (V) e mira (I) le separerei anch'io, sono stili troppo diversi per non fare almeno quella separazione…

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #11 il: 2009-05-04 10:23:22 »
Ho messo online (in forma grezzissima) la parte del PDF riguardante le abilità e le chiavi di esempio del Solar System, in caso volessimo darci un occhio per verifica.

[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #12 il: 2009-05-04 16:09:35 »
Citazione
Magia: non mi dispiacerebbe quella originaria di Buffy, come praticata da Willow prima delle puntate deliranti in cui parlano di magia come se fosse droga e lei che va nel ghetto a farsi inettare la dose di mana (caliamo un velo pietoso su quelle puntate), ma in realtà vanno bene anche altri tipi (ad esempio quelle ad ispirazione cabalistica dove la conoscenza del Vero Nome di qualcosa ti dà controllo sulla cosa?).
Poteri: Heroes non lo conosco; con "superpoteri apparenti" cosa intendete, cose apparenti a qualsiasi passante li veda utilizzare, oppure apparenti nel senso "che fanno cose/azioni"? per esempio, leggere nel pensiero lo considerereste apparente? (è un esempio, non stavo pensando specificatamente a quello ^^); comunque concordo sul non fare il "gruppo di 5 x-men, ognuno con un potere evidente e diverso".

Allora, in Buffy mi sembra che ci sia differenza fra 'poteri' e 'magia', come la intendiamo qui: i poteri sono cose tipo forza eccezionale, resistenza ai colpi, capacità di combattimento superiori alla media. La magia, invece, è una roba ritualistica (avete presente il film 'The Skeleton Key'?), almeno nelle prime stagioni (ammetto aver visto le ultime solo a morsi - poco piacevoli, per giunta), che si mescola alle conoscenze esoteriche. Per questo, secondo me, potrebbe essere convertita in segreti attivabili tramite tiri sull'abilità 'Conoscenze esoteriche', per dire.
Eviterei, comunque, poteri alla 'Fantastici quattro', totalmente fuori sincro con l'ambientazione.

Citazione
Fascia d'età: qua mi sembra che siamo un po' in due fazioni contrapposte… Caretaker proponeva una cosa adolescienziale con annessi problemi scolastici se stai in giro tutta la notte a far fuori creature, Glenda e Matteo tendevano ad alzare il tiro per evitare stereotipità oppure vicini ricordi… se andiamo per un approccio di età miste, si perde un po' il senso della proposta di Caretaker (“volete offrire altre ambientazioni adeguate ad avere come protagonisti un gruppo di teenager ben vengano”) e quel tipo di problemi sarebbero soltanto di alcuni dei personaggi… ma sempre restando in Buffy, non si può certo dire che Giles ed Angel fossero adolescenti, pur non modificando il tema della serie.
Sarebbe comunque interessante se quelli con maggiori poteri fossero proprio i più giovani (o quelli di una certa età)… i riferimenti sono tanti: in Gundam solo i più giovani sanno pilotare i robot, in Evangelion solo quelli nati nel 2001 (e che quindi hanno sui 14 anni), ma per l'appunto si tende a quella ‘mangosità’ che Glenda additava ;)
Personalmente non avrei alcun problema se la serie driftasse più ad un'ambientazione più da Angel che da Buffy… però non è quello che pensava il mister ;)

Sì, l'idea era comunque di potersi giocare pg alternativi all'adolescente. Cioè, come ambientazione potrebbe andare bene anche quella di Buffy pari-pari, ma l'importante era non limitare l'utilizzo dei pg; cioè, poter giocare (anziché solo Bufy, Cordelia e Xan) anche Giles, Angel, Spike e ruoli simili.

Citazione
Abilità: mi paiono buone le vostre proposte… chiaramente appena passiamo a pensare i personaggi veri e propri, potremmo accorgerci di esserne limitati a volerle espandere, discutendone lì per lì, no?

Direi di sì
« Ultima modifica: 2009-05-04 16:10:52 da Matteo Turini »

lapo

  • Membro
  • Lapo Luchini
    • Mostra profilo
    • lapo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #13 il: 2009-05-04 17:32:10 »
Citazione
[cite]Autore: lapo[/cite]Personalmente non avrei alcun problema se la serie driftasse più ad un'ambientazione più da Angel che da Buffy… però non è quello che pensava il mister ;)

Quel che intendevo è non "il master ha sempre ragione" ma piuttosto: Caretaker aveva fatto una proposta così adolescente-oriented perché gli pare meglio, o perché la parola "Buffy-style" di primo acchito gli ispira quello?
Nel secondo caso, ci basta chiamarlo Angel-style (o notare, per l'appunto, che in Buffy c'è anche Giles come personaggio, e Spike, e altri...), nel primo invece... parliamone. :P

Renato Salzano

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
[Solar System] PbF 1 - Secret Watcher of Hell
« Risposta #14 il: 2009-05-04 19:26:46 »
Età:
Non ho problemi ovviamente anche con personaggio che non siano teenager, come appunto Angel/Giles/Aya di Buffy originale.
L'idea che i personaggi con poteri più "evidenti" siano teenager di Lapo però mi piace molto.

Magia:
Personalmente sono per un misto fra ritualistica/conoscitiva e una magia di tipo "invisibile". Niente fiammate o palle di energia, grazie :)
Poi la possiamo anche definire nei dettagli strada facendo...

Abilità:
Facciamo un bel riassunto allora:

Pool: Vigore - Passiva: Sopportare
Lotta
Atletica

Pool: Istinto - Passiva: Reagire
Mira
Fascino

Pool: Ragione - Passiva: Sopportare
Conoscenze esoteriche
Leadership

Servono decisamente un'altro po' di abilità ^^;;;
Renato Salzano aka Caretaker o Hitman

Tags: