Autore Topic: Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.  (Letto 1917 volte)

Manuela Soriani

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Questo week-end, a casa Duval, con l'aiuto di Serenello, Mario Bolzoni e e gemelle Da Sacco abbiamo provato a testare il gioco con 4 Ali (PG).
Io facevo da Patrono (MC).

Come immaginavo, il gioco perde moltissimo di efficacia (ma credo non di emozione, giusto ragazzi? O.o) con un gruppo così numeroso.
Il ritmo si accartoccia in un modo non trascurabile. I tempi lunghi tra il primo e l'ultimo giocatore in scena rendono la sessione pesante.
La gestione di 4 Chiavi (PNG speciali/PG del Patrono) è stata intensa, bellissima ma ha necessitato di un impegno pesante persino per me, che sono una iperfan della gestione dei personaggi multipli.
Per cui vedo l'impossibilità di una gestione efficace di un numero così alto di Chiavi da parte di un MC meno esperto o motivato.

Per cui ritmo: bocciato. -.-
4 Chiavi nell'Era: bocciato. ^^'
(Mi spiace, Signora Soriani, vedo che suo figlio, Dilemma, si applica su ritmo e numero di Chiavi in partita, ma i risultati sono stati scadenti..)

NOTA PER MAC E MATTIA: Come mi facevano notare i miei bravi giocatori ieri, si potrebbe considerare di creare solo 3 Chiavi per 4 Ali. Anche se io comunque sconsiglierei fortemente nel manuale la formazione di 4 Ali in un'Era.

Ma ora, però, andiamo a vede il lato positivo della partita (pechè se ci fossimo annoiati avremmo smesso, no?? ;-)

Ecco qui una veloce analisi delle storie che ne stanno venendo fuori in quest'Era a 4 Chiavi (ci manca una sessione per concludere l'Era)...

BELLISSIME!!
Sto provando una serie infinita di emozioni!!

Ora, lo so che sembra il mio solito entusiasmo straripante, ma la fiction è stata un insieme di tanti piccoli capolavori.
Le mie Chiavi sono "entrate" dentro i cuori delle Ali e le Ali sono entrate nel cuore delle mie Chiavi.
Ora, magari sono io che sono di "bocca buona", ma vi posso assicurare che trovo bellissimo il modo le vite delle mie Chiavi stanno evolvendo.

Le mie Chiavi (Hector, Rain, CarolAnne e Taylor) si sentono finalmente protette e al sicuro, dopo essere state come delle bandiere al vento per troppo tempo.

Gli esseri umani hanno davvero paura del cambiamento, potranno ammetterlo oppure no, ma è sicuramente una filo che ci unisce tutti, su tutto il pianeta.
Tutti vogliamo qualcuno che ci guidi per mano e che ci aiuti a "cambiare le cose".
Le Ali fanno questo.
E anche questa volta, lo stanno facendo straordinariamente bene.

Naturalmente io ci terrei a leggere i pareri di Mario, Paolo, Francesca e Michela, per cui se vorrete arricchire, sarebbe utilissimo e grazie per il vostro tempo, ragazzi... siete davvero stupendi...
Vi ho costretti a giocare tipo 16/18 ore in due giorni...
^^'

Ma torniamo alla parte tecnica di Dilemma...

Per cui, come possiamo riassumere il gioco a 4 Ali + Patrono?

Armatevi di buona pazienza se volete giocare Dilemma in un tavolo da 5 giocatori, ma le emozioni non mancheranno per nessuno.
(Parola di Dilemma!)


Per il gioco a 2 Ali + Patrono, lascio che a scrivere siano gli altri giocatori che erano coinvolti in questo tipo di esperimento, cioè Mattia, Mac e Sonia Grossi.
Scrivete direttamente in questo topic, grazie!
« Ultima modifica: 2012-08-27 12:47:01 da Manuela_Soriani »
Co-Creatrice di DILEMMA. Amante del GWEP. Non mettetemi in difficoltà con ambientazioni storiche. Il mio amore per Kagematsu/KaGaymatsu tocca le stelle.

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #1 il: 2012-08-27 12:10:48 »
Il test, bisogna ammetterlo, è stato fatto (intenzionalmente) in condizioni ideali: tutti giocatori con un po' di "bomboloni alla crema" nel carniere e intenzionati a provare il gioco "onestamente".

E devo dire che mi pare molto utile procedere "per gradi": prima un test interno, poi allargarlo ad altri (ma esperti di giochi moderni), e solo dopo aver risolto i bug, fare il blind playtest.


La partita "a 3 giocatori", cioè con Patrono + 2 Ali (GM + 2 PG, se preferite), si diceva...

Funzionare, funziona, e ha anche il vantaggio che sta "in uno slot da 'Con". ^_^

Tra le due partite "a tre" in due giorni e la partitona "a cinque" di cui parla Manu qui sopra, sono emersi altri piccoli bug.

Non vi annoierò con i dettagli, ma al momento lo "status" del gioco è più o meno questo:
- la struttura portante e tematica c'è.

- ora si tratta di limare la matematica del gioco (soprattutto aumentare le probabilità di successo quando uno ha "preso la rincorsa" e si è preparato i dadi migliori possibili) e la durata della partita (con un occhio di riguardo al rendere la partita "scalabile" per 3, 4, 5 giocatori)...

- ...e anche le Mosse delle Ali. Alcune sono troppo "mirate" e sono difficili da usare. Altre sono abbastanza "aperte" e si usano con facilità, e quindi vanno bene così.
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

Zachiel

  • Membro
  • Marco Brotto
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #2 il: 2012-08-27 12:30:20 »
(Mi spiace, Signora Soriani, vedo che suo figlio, Dilemma, si applica su ritmo e numero di Chiavi in partita, ma i risultati sono stati scadenti..)

Gli esseri umani hanno davvero paura del cambiamento, potranno ammetterlo oppure no, ma è sicuramente un filo che ci unisce tutti, su tutto il pianeta.
Tiu vogliamo qualcuno che ci guidi per mano e che ci aiuti a "cambiare le cose".

Fanmail, doppia, per l'equilibrio di sorrisi allegri e sorrisi malinconici che mi ha suscitato il tuo post.
(anche se non riesco a indovinare cosa volevi scrivere dove dici "Tiu". Tutti? Non rispondermi, modifica.)

Manuela Soriani

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #3 il: 2012-08-27 12:48:05 »
Fanmail, doppia, per l'equilibrio di sorrisi allegri e sorrisi malinconici che mi ha suscitato il tuo post.
(anche se non riesco a indovinare cosa volevi scrivere dove dici "Tiu". Tutti? Non rispondermi, modifica.)

Grazie, Zachiel. <3

Ho corretto. ^_^
Co-Creatrice di DILEMMA. Amante del GWEP. Non mettetemi in difficoltà con ambientazioni storiche. Il mio amore per Kagematsu/KaGaymatsu tocca le stelle.

Marco Andreetto

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Mr Mac
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #4 il: 2012-08-27 13:25:56 »
Riporto le mi impressioni dopo i due test a 3 giocatori.
Il gioco mantiene inalterato feeling e intensità emotiva.
Si nota che con 3 Ali hai piu tempo per metabolizzare la fiction avvenuta nella tua scena e non passa troppo tempo prima che tu sia di nuovo coinvolto.
Con 2 ali sei c'è meno tempo per fermarsi e guardassi dentro.
Dev'essere il Patrono(master) a spingere sulle domande per scavare nel pg.
La possibilità di giocarlo in una sessione aumenta questa sensazione.

Dopo averlo provato come ala in 4. Mc in 4. Ala in 3 due volte. Posso dire che il gioco funziona bene ma il motore ha bisogno di una sistemata. ;)

Altra nota a favore: ieri abbiamo " testato" il gioco con un master con poca esperienza da master e nulla da Mc. Anche se una giocatrice fantastica ;)
Giocando insieme a lei da Ala mi è sembrato che il gioco abbia funzionato alla grande ma vorrei che anche lei postasse alcune impressioni. :)

Cmq gioco con un Mc e due Ali promosso alla grande!!!
Ps tra l'altro per la sua bellezza e la sua brevità lascia la voglia di giocare prestissimo
Un'altra Era(campagna)!!!!
 ;)

Co-Creatore di Dilemma.  -  A gentile richiesta difficilmente dico di no.  -   You may say I'm a dreamer. But I'm not the only one. I hope someday you'll join us...

Serenello

  • Membro
  • aka Paolo Bosi
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #5 il: 2012-08-27 15:03:59 »
Io ho provato solo la versione 4 + Patrono come Ala quindi do le considerazioni solo su quello.

Il ritmo ne risente, parecchio. Mi ha ricordato un pò Trollbabe. Viene difficile, sia per le Ali che per il Patrono, concentrarsi su 4 storyline distinte e quindi gestire al meglio le proprie scelte.

C'è da dire che abbiamo tutti avuto un bel pò di sfortuna coi dadi, ma in generale ho l'impressione che se devo essere (come Ala) un personaggio potente che influisce sulle vite delle Chiavi (i PNG) avere così "poche" possibilità di successo sia un pò limitante. Il resto dei commenti ve li ho già dati a voce e non penso valga la pena entrare più nei dettagli in questo post.

E infine i complimenti: essermi accorto, alla fine, che il tema che avevo percepito io era lo stesso che intendevate far passare voi penso sia una cosa ottima! Non c'è niente di più importante imho.
Il gioco funziona, bene e senza strappi, anche nella condizione "affollata" in cui lo abbiamo giocato noi, ho seri dubbi sulla mia Ala e temo dovrà affrontare un altro bel Dilemma nella scena finale dell'Addio ;)

Complimenti e grazie, è stata un'ottima giocata.

Mattia Bulgarelli

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *
  • Mattia Bulgarelli
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #6 il: 2012-08-27 16:04:23 »
Giocata che stasera verrà finita (penso) via hangout.

La matematica va limata un po', in effetti i "dadi massimi" (che ora sono d8) dovrebbero dare più probabilità di successo di un 3/4 circa... dall'altra parte non voglio aumentare la probabilità di successo quando uno gioca con i d6: essere al centro della Bilancia dovrebbe essere una penalità FORTE.

Ne parlo con gli altri (per decidere che effetto vogliamo ottenere con gli incentivi a riuscire: quanto facilmente in quali condizioni) e vedo di trovare qualche artificio per salvare capra e cavoli.
Co-creatore di Dilemma! - Ninja tra i pirati a INC 2010 - Padre del motto "Basta Chiedere™!"

Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #7 il: 2012-09-11 09:57:12 »
Della serie:meglio tardi che mai...

E’ passato un po’ di tempo, tipo settimane ^^, ma per fortuna gli appunti presi hanno salvato alcuni pensieri e considerazioni. Facciamo una cosa unica, Michela ed io, perché alcune opinioni son simili. Nel caso, specifico i pensieri personali dell’una o dell’altra.


Premettendo che la prova a 4 giocatori si è dimostrata un po’ fallimentare dal punto di vista soprattutto dei tempi, devo comunque dire che, sarà stato per i compagni di gioco, è stata comunque molto bella e intensa.

Il gioco comincia con la creazione dei PNG, che saranno le Chiavi. No, non si creano i PG, ma i PNG ^^
I nostri PG, le Ali, sono ancora semplici emanazioni senza forma, staccatesi dall’universo, e solo dopo il loro primo incontro con le Chiavi il Patrono ci darà le schede su cui costruirci i PG. A sua discrezione ma, ci spiega Manuela (nostro Patrono), sulla base dell’impressione data dalla nostra Larva nella prima scena.
Bello.
Nella scheda sono elencate le mosse (i poteri) dell’Ala, una lista di nomi e una manciata di look possibili, il resto sta a noi giocatori. Non ci viene detto l’Ala Rossa è così e l’Ala Arancio è cosà.
A seconda delle mosse sul libretto e sulla base della caratterizzazione scelta, viene fuori il nostro personaggio. Come su AW e MH.
Non ci viene neppure detto molto sul motivo per cui siamo lì. Siamo stati attirati da delle Anime che brillavano e siamo scesi a conoscerle.
Vogliamo fare del bene? Vogliamo spingerli in una direzione migliore? Ma cos'è Migliore e  secondo Chi?
E' CHIARO che le Ali tengono molto alle Chiavi e quello che fanno è per Loro, ma hanno metri di giudizio soggettivi.

Le meccaniche son state cambiate nel corso della lunghissima partita a 4, ma nel complesso son semplici. Non sono basate su caratteristiche ma su una particolare tabella. E questo porta ad una considerazione:
A inizio gioco, Manuela aveva spiegato che con l'andare del tempo le Ali avrebbero perso il loro Potere, in realtà si tratta “solo” del calo del potere di cambiare drasticamente la vita della Chiave (cioè l'abbassamento del bonus quando si va a Toccare e Marchiare). Le mosse che non vanno a Toccare o Marchiare non cambiano, di conseguenza non c’è un reale depotenziamento dell’Ala, semplicemente le Ali che mettono prima le mani (in bene o in male) nella vita delle Chiavi possono cambiarle più facilmente. Più si cambia direzione alle loro vite, meno è facile. E mi pare giusto ;)

Altra precisazione:
E’ stato detto che i poteri delle Ali sono Il volo dell'Angelo (il teletrasporto) e Immortalità (e le mosse, ovviamente!) ma anche il costante contatto telepatico tra Ali è un potere mica da poco da ricordare.
Tutte le Ali sanno cosa gli altri loro compagni fanno e provano. <3 Come ha detto l'ala rossa di Francesca, Isaac "è come se tutti fossimo andati a letto con Hector" ^^’
Oltre a, come dice Luca Bonisoli, quel “Se decidi di essere cameriera in quel locale, sei cameriera in quel locale”. Anche noi abbiamo usato questo potere.

Ed ora una domanda sul passaggio del tempo:
Non ho capito con che criterio si decide l’avanzare del tempo. E’ una cosa che decide il Patrono? E se ai giocatori non andasse bene lasciar trascorrere settimane tra un incontro e l’altro con le Chiavi?
E’ vero che le vite hanno bisogno di tempo per affrontare i cambiamenti imposti e per mostrare in modo chiaro cosa quei cambiamenti hanno prodotto, ma mi è sorta questa domanda e quindi eccola qui.

Infine un paio di commenti personali:

MICHELA: All'inizio dell'Era ero curiosa nei confronti di queste Chiavi e non è stato scontato crearmi una preferenza. Avrei voluto fare qualcosa per tutte, ma una scelta è obbligata (forse dettata anche dal fatto che eravamo 4) e non l'ho trovata semplice da fare.

La scena in cui le Ali si incontrano è la parte del gioco che mi ha intrigata di più, le Ali si confrontano, si fanno domande, si giudicano. Le scene tra Ali che ho giocato con Mario, Serenello e Francesca mi hanno fatto capire quanto "Alieni" fossero questi esseri scesi da Lassù. In particolare ho fatto caso che ci siamo giudicati e analizzati in modo estremo,non cattivo, ma terribilmente sincero e nessuno si è offeso, semmai ci siamo fatti altre domande. Dopotutto sapevamo tutto dei nostri compagni e loro di noi. Bellissimo. Alla fine eravamo legatissimi come Ali.

FRANCESCA: Nella prima scena in cui la mia Ala avvicina una Chiave, il mio personaggio è stato respinto. Benché una delle note in Agenda del Patrono è di fare delle Chiavi simpatetiche nei confronti delle Ali, può accadere di non trovare un approccio ^^
A me è piaciuto questo inizio in cui Isaac ha sbattuto il muso contro il muro dell’umanità. Lui arrivava con la sua disarmante verità aliena e ha visto che la gente prendeva paura. Ovvio, che fai se uno dimostra di sapere fin troppo di te e comincia a darti consigli non richiesti?
Così ha cominciato ad analizzare i successi del suo compagno Ala Verde Dimitri (Mario Bolzoni), scoprendo che erano basati su menzogne (fingere di essere umani, fingere situazioni simili a quelle delle Chiavi, mostrare comprensione). Cominciando a mentire a sua volta, è riuscito ad avvicinarsi all’Umanità (nel senso più ampio del termine).


Infine, resta la curiosità di sapere se funziona altrettanto bene con un Patrono che non conosce il Manu-pensiero.


Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #8 il: 2012-09-11 10:46:48 »
Così ha cominciato ad analizzare i successi del suo compagno Ala Verde Dimitri (Mario Bolzoni), scoprendo che erano basati su menzogne (fingere di essere umani, fingere situazioni simili a quelle delle Chiavi, mostrare comprensione). Cominciando a mentire a sua volta, è riuscito ad avvicinarsi all’Umanità (nel senso più ampio del termine).

Menzogne?! Davvero? Tutto quello che faceva il povero Dimitri era interpretare creativamente il contesto di una storia vera. La maggior parte delle volte era solamente la storia delle chiavi stesse, semplicemente inquadrata in modo che potessero vederla dall'esterno. :)

Un'ala verde non può mentire davvero. Quando dà un consiglio, deve essere per ciò che ritiene giusto. Quando si offre da mediatore, deve essere per ciò che ritiene il bene maggiore.

Peraltro, le cose che diceva erano talmente vere che alla fine ci è rimasto dentro. Non capisco proprio perché i suoi fratelli pensino che sia un bugiardo. :)
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #9 il: 2012-09-11 11:02:54 »
Peraltro, le cose che diceva erano talmente vere che alla fine ci è rimasto dentro. Non capisco proprio perché i suoi fratelli pensino che sia un bugiardo. :)

Papà Loki non si smentisce! XD

Comunque ho notato che è facilissimo discutere tra Ali su quali siano i metodi migliori per consigliare le Chiavi, e bisticciare perché uno si comporta a tuo parere da cattivo.
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #10 il: 2012-09-11 11:15:13 »
Beh menzogne a parere delle altre Ali ;) Dimitri magari aveva ricordi di una qualche precedente incarnazione ma alcune cose se le è inventate di sana pianta. Tuttavia i suoi sono stati ottimi insegnamenti!

Per quanto riguarda i bisticci... non so, secondo me le nostre Ali non hanno mai davvero bisticciato, neppure davanti a scelte molto arbitrarie. Questo, soprattutto, mi ha dato una sensazione di giocare esseri decisamente poco umani, almeno inizialmente. Poi, con l'andare del tempo, i loro incontri si son fatti sempre più brevi e si dicevano meno cose... Perché stavano diventando un po' più umani, immagino.

Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #11 il: 2012-09-11 11:30:28 »
Menzogne o no?
E' difficile da stabilire. Ricordo che anche Madeline, la mia Ala Arancio, ha detto le "sue" verità. In pratica si trattava di indossare panni "umani", prendendo spunti dalle vite delle Chiavi per arrivare alle loro dimensioni e offrire loro punti di vista a loro comprensibili.


Erano eventi successi a noi Ali personalmente? Probabilmente no (anche se Dimitri era quello che più ricordava le sue precedenti incarnazioni), quindi si può dire che fossero bugie.
Ma noi ci credevamo davvero quando davamo questi consigli: siamo entrati nelle loro vite così a fondo che abbiamo fatto nostro quello che non lo era.

Mr. Mario

  • Archivista
  • Membro
  • *
  • Mario Bolzoni
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #12 il: 2012-09-11 11:35:26 »
Concordo con Michela che abbiamo, tutti quanti, un approccio molto sincero e anche un po' tormentato, a volte. Mi chiedo se ci sono state ali che si sono comportate come direttori nella stanza dei bottoni, o se le mosse comunque ti forzano a coinvolgerti. L'ala verde non ha questa gran possibilità di non farsi entrare dentro le cose. Mi è piaciuta molto anche per questo.

Francesca, Dimitri e Miranda per un po' non sono proprio andati d'accordissimo. ;)  Mi piacerebbe sapere come la vede Paolo.
Sognatore incorreggibile. Segretario dell'Agenzia degli Incantesimi. Seguace di Taku. L'uomo che sussurrava ai mirtilli.

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:Dilemma: il gioco con 4 Ali & il gioco con 2 Ali.
« Risposta #13 il: 2012-09-11 12:01:03 »
Io e Roberto abbiamo bisticciato come fossimo due fratelli! Abbiamo una visione totalmente opposta, derivante dal fatto che io ci tengo a questa "missione" mentre lui sembra ferito dal fatto di dover sempre andarsene sul più bello.
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.