Autore Topic: [Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!  (Letto 4847 volte)

Lavinia

  • Visitatore
[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« il: 2012-04-12 01:09:02 »
Avevo pensato oziosamente riguardo a questo Game Chef: "massì, vedo se gli ingredienti mi ispirano, ci provo tanto per..." e mi sono ritrovata con ben due idee papabili.

Della prima ho già accennato nella discussione generale sulle idee: in una notte d'inverno alcuni viaggiatori si rifugiano in un edificio semi abbandonato e passano la notte raccontando storie. Nell'ora più buia, quella che precede l'alba, un nuovo arrivato giunge portando una notizia: il giorno precedente un omicidio a sangue freddo è stato commesso nel villaggio vicino, e l'assassino è fuggito. Il sospetto si insinua fra i viaggiatori: e se l'assassino fosse uno di loro?
In realtà lo straniero è Coyote e gli altri sono gli spiriti di persone che in vita avevano commesso crimini nefandi, condannati ad un aldilà senza uno scopo. Coyote si sente generoso: in effetti fra i viaggiatori vi è l'omicida, se uno degli altri sarà scaltro abbastanza da scoprire chi è allora sarà libero e se ne andrà con Coyote, ovviamente cercando di fare in modo che il proprio crimine non venga a galla!

È un gioco a tempo, sia come durata complessiva che come turno del singolo giocatore; nel turno degli altri si può intervenire spendendo token fiducia per alterare la loro narrazione o mettere nei guai altri personaggi. Dato che questi token possono sia passare di mano che uscire dal gioco, si può rimanere senza e ciò è tutt'altro che piacevole dato che senza token non si possono formulare accuse verso gli altri giocatori e quindi raggiungere la salvezza!
I personaggi sono ispirati a vari archetipi (es.: la Madre, il Guerriero, il Mentore), c'è una lista con alcune caratteristiche positive e negative da cui trarre ispirazione; ogni personaggio ha anche un tratto che va contro al suo archetipo (es.: il Guerriero che ama dipingere) e che può essere usato una volta per gioco per accusare quando si è senza token, mostrando un proprio lato inaspettato.
L'idea è di avere un gioco breve, leggero, molto caotico e in cui le cose cambino da un momento all'altro. D'altra parte, Coyote fa sì una buona azione, ma vuole anche divertirsi ^_^


La seconda idea è più complessa e ancora fumosa.
Stavo pensando oziosamente a come poter usare l'ingrediente "lanterna", quando ho visualizzato questa immagine: un mondo in cui ogni cosa che sia mai stata immaginata è reale (stile Fantasia). Il sole che illumina questo mondo in realtà è un'immensa lanterna-incubatrice, dentro la quale le essenze delle cose che saranno maturano finché non vengono chiamate nel mondo. Il sole sta morendo: continuerà a bruciare, illuminare e dare calore a questo mondo, ma non avrà più un'anima e non genererà altre creature.
La sua ultima creazione non è realizzata dall'immaginazione di qualcun altro, ma è qualcosa che lei ardentemente desidera: con le ultime energie, crea dei piccoli animaletti magici, fatti d'ombra, ai quali insegna tutto il proprio sapere prima di mandarli nel mondo.
Essi hanno inizialmente la forma di piccoli coyote: sono giocherelloni e amano fare scherzi, ma hanno un enorme potenziale magico che non sanno controllare e che può facilmente causare guai! Inoltre hanno dimenticato quasi tutto ciò che gli è stato insegnato prima di nascere.
È un gioco con un master che gestisce png e semplici avventure, vivendo le quali i nostri coyotini impareranno nuove cose, ne ricorderanno di vecchie ma soprattutto cambieranno, sia nello spirito che nella forma fisica.
Idealmente i coyotini hanno una serie di virtù (4 o 5), e quando ci si trova in situazione di conflitto tirano 1d6 per ogni virtù che li può aiutare. I dadi sono di colori diversi, ed ognuno collegato ad una virtù. I dadi vanno quindi posizionati su una tabella, ogni colore/virtù ha la propria riga con varie cose che succedono a seconda del risultato. Sia l'interessato che gli altri giocatori possono spendere punti per alzare/abbassare un dado o per scambiarne due di posto, raccontando come in fiction ci sono aiuti od ostacoli ulteriori. Se un dado ha come risultato finale 6, la virtù collegata avanza di un punto sulla sua track. Quando una virtù arriva ad un certo livello, aumenta di un punto permanentemente (+1 al tiro di dado per quella virtù) e si può cambiare qualcosa del proprio personaggio, in linea con la virtù che è aumentata (ad es. se aumenta il Coraggio magari il mio coyotino diventerà un cucciolo di leone). Quando una virtù arriva ad un certo punteggio permanente, la storia di quel personaggio si è conclusa e lui prenderà la sua forma definitiva e il suo ruolo nel mondo.

Lo scheletro è questo. Sono indecisa se favorire carineria e pucciosità e lavorare su questo o se aggiungere la possibilità che i cari pucciosi animaletti si corrompano, ad es. ogni forma ha una virtù "sfavorita" e ottenendo 1 su di essa avanza una track negativa, se quando si arriva al proprio finale è maggiore di un tot. allora si diventerà una versione distorta e malvagia di quel che si sarebbe diventati.. perché i pucciosi animaletti hanno la potenzialità di diventare tutto, sia buono che malvagio (è un mondo iperfantasy, quindi il grigio è sfavorito :P). Però forse andrebbe a complicare troppo le cose, non so.

Nel frattempo, ecco a voi un'esemplare di coyotino appena risvegliato. Adorabile, nevvero?

Filippo Porcelli

  • Membro
  • Selassie blessed me...
    • Mostra profilo
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #1 il: 2012-04-12 01:43:12 »
La seconda idea è figherrima 8) !!! E voglio solo coyoti pucciosi  ;D
Finora l'idea più bella come color e anche le regole meritano parecchio, lima qua e là ed esce davvero un bel giochino 8) 


EDIT: Fra l'altro mi hai attivato un brainbursting (perchè brainstorming sarebbe poco) per un giochillo che volevo creare per il contest, ma per cui mi mancava la scintilla *_*...GRAAZIEE! (il mio però è pucciosissimerrimo, un gioco per bimbi ;D )


Ciao
Fil



« Ultima modifica: 2012-04-12 03:30:39 da Filippo Porcelli »
Se un uomo cade una stella esprime un desiderio...

Giulia Cursi

  • Facilitatore Globale
  • Membro
  • *****
  • Nenhiril
    • Mostra profilo
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #2 il: 2012-04-12 08:44:31 »
Vai con la seconda idea che voglio molti più giochi pucciosi! Tanto la prima non deve per forza essere abbandonata, potresti anche tenerla lì e svilupparla più avanti.

Comunque mi piace l'idea della corruzione.
Account G+ - Account Facebook - Fanmail: 16 - Brava Utente™ - "Te lo fascilito io." cit.

Michael Tangherlini

  • Membro
  • Michael Tangherlini
    • Mostra profilo
    • Phage without a host
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #3 il: 2012-04-12 09:35:27 »
Io svilupperei la seconda e consentirei la corruzione dei coyotini.

-MikeT
My body is a cage / My mind holds the key (Peter Gabriel - My body is a cage)

Kagura

  • Membro
  • Daniele Melis
    • Mostra profilo
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #4 il: 2012-04-12 11:51:29 »
Molto belle entrambe le idee.  ;D
Per la seconda: pucciosità e essere inquietanti sono cose che possono andare d'accordo. Vedi Kyubee in Puella Magi!  :o

Rugerfred

  • Membro
  • Francesco Sedda
    • Mostra profilo
    • Rugerfred's Factory
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #5 il: 2012-04-12 11:58:54 »
L'idea della corruzione piace anche a me anche se non la vedrei come un malus ma come "il mio coyote ha intrapreso un altra strada"... :)
Poi dipende da quale target di giocatori hai in mente, se per bambini, ragazzi o per adulti cambia la questione della corruzione.

Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #6 il: 2012-04-12 12:32:46 »
I coyotini!

Matteo Suppo

  • Amministratore
  • Membro
  • *****
  • Matteo Suppo (oppure no?)/ Fanmail permanente
    • Mostra profilo
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #7 il: 2012-04-12 13:06:45 »
Quando uno dei giocatori dice "awww" dopo aver sentito quello che fai tira +Puccio:
10+ quello che fai aiuta non solo te, ma anche qualcun altro lì vicino.
7-9, scegli: o fai quello che volevi fare, a scapito di qualcun altro, oppure viceversa.
Volevo scrivere qualcosa di acido ma sono felice :(

Lavinia

  • Visitatore
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #8 il: 2012-04-12 13:12:08 »
Grazie a tutti per il feedback (so che è tutto merito del coyotino e dei suoi occhietti :P)

@Filippo: sono contenta di averti aiutato anche se indirettamente! More pucciosità! ;D

Il primo gioco è, di fatto, terminato. Ho scritto il testo, revisionato e cambiato un po' di cose, pure trovato un'immagine di copertina. Quell'idea era ben definita da subito a parte un paio di dettagli, e visto che per la seconda (titolo work in progress: Figli del Sole) più ci pensavo e più diventava complicata, ho pensato di concentrarmi sull'altra che ero sicura di poter finire xD

L'idea della corruzione piace anche a me anche se non la vedrei come un malus ma come "il mio coyote ha intrapreso un altra strada"... :)
Poi dipende da quale target di giocatori hai in mente, se per bambini, ragazzi o per adulti cambia la questione della corruzione.

Come target: mi piacerebbe che potesse essere giocabile sia da ragazzi che da adulti. Alla fine è un viaggio di crescita in cui si cerca di capire qual è il proprio posto nel mondo ^_^
Non mi sono spiegata bene perché era tardi e metà dei neuroni già dormivano, data l'ispirazione da La Storia Infinita buono e cattivo sono giudizi che possono dare i giocatori, ma in gioco non esistono. Però Mamma Lanterna vorrebbe che i suoi figli portassero la gioia nel mondo, quindi se si intraprende un'altra strada semplicemente si sarà il figlio che non ha accontentato il genitore, ma quensto non vuol dire non essere contenti di ciò che si è scelto o che Mamma Lanterna vorrà loro meno bene!

@Triex: avesse le mosse stile AW la inserirei di sicuro xD

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #9 il: 2012-04-12 13:17:15 »
Lo scheletro è questo. Sono indecisa se favorire carineria e pucciosità e lavorare su questo o se aggiungere la possibilità che i cari pucciosi animaletti si corrompano, ad es. ogni forma ha una virtù "sfavorita" e ottenendo 1 su di essa avanza una track negativa, se quando si arriva al proprio finale è maggiore di un tot. allora si diventerà una versione distorta e malvagia di quel che si sarebbe diventati.. perché i pucciosi animaletti hanno la potenzialità di diventare tutto, sia buono che malvagio (è un mondo iperfantasy, quindi il grigio è sfavorito :P ). Però forse andrebbe a complicare troppo le cose, non so.


Perché malvagia e non, semplicemente, mondana?
Da dove vengono gli esseri umani?
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Lavinia

  • Visitatore
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #10 il: 2012-04-12 13:24:29 »
Qualcuno li ha immaginati ^_^ Pensa a La Storia Infinita: per come funzionano le cose, qualcuno ha chiamato in essere Amarganta, che è una città popolosa.

Mi piace l'idea che in questo mondo tutto resti molto fantastico, quindi no alla banalità! :P

Rugerfred

  • Membro
  • Francesco Sedda
    • Mostra profilo
    • Rugerfred's Factory
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #11 il: 2012-04-12 13:33:20 »

Come target: mi piacerebbe che potesse essere giocabile sia da ragazzi che da adulti. Alla fine è un viaggio di crescita in cui si cerca di capire qual è il proprio posto nel mondo ^_^
Non mi sono spiegata bene perché era tardi e metà dei neuroni già dormivano, data l'ispirazione da La Storia Infinita buono e cattivo sono giudizi che possono dare i giocatori, ma in gioco non esistono. Però Mamma Lanterna vorrebbe che i suoi figli portassero la gioia nel mondo, quindi se si intraprende un'altra strada semplicemente si sarà il figlio che non ha accontentato il genitore, ma quensto non vuol dire non essere contenti di ciò che si è scelto o che Mamma Lanterna vorrà loro meno bene!

In questo caso allora spingerei ancora di più il fatto che diventare corrotto non debba essere per forza un malus, un po' come i finali di fiasco, nero e bianco.
A parità di numero sul finale il risultato è più o meno lo stesso a livello di giudizio, cambia la visione del personaggio... ;)

mechvigiak

  • Membro
  • Andrea Vigiak
    • Mostra profilo
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #12 il: 2012-04-12 17:40:20 »
a me piace la prima. Mi sembra un po' la locanda alla fine dei mondi, o una riunione di Watchman, o anche bar sport o Hyperion. Un viaggio di pellegrini/confronto. Però e' un'idea, il ruolo del coyote e molte cose mi sembrano da definire. Sei andata avanti ?

Lavinia

  • Visitatore
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #13 il: 2012-04-12 18:30:25 »
La locanda alla fine dei mondi è stata una delle prime fonti di ispirazione, assieme a un racconto di Gaiman (The White Road).

Coyote di fatto è limitato in quello che può fare, ma ha un potere enorme dato che è l'unico a sapere chi ha fatto cosa. È un po' al di fuori/al di sopra dei giochi, ha interesse a creare caos per complicare la situazione, ma non ha un segreto da nascondere come gli altri. Inoltre gli altri giocatori non possono intervenire per modificare la narrazione quando tocca a lui.

Non avrei idea di come rendere più attivo il suo ruolo, ma sarebbe una cosa carina.

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Re:[Lavinia] Un gioco e mezzo al prezzo di uno!
« Risposta #14 il: 2012-04-12 20:47:01 »
Hyperion.

E lo Shriek è Coyote? XD

Comunque meglio non citarle Simmons in questa fase di attività cerebrale acuta... rischiamo grosso tutti...
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Tags: game chef 2012