Autore Topic: Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed  (Letto 5065 volte)

Arioch

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« il: 2012-03-29 21:33:47 »
La Cittadella non dorme mai, e la Strada Alta è un gremita da un fiume ininterrotto di persone anche nel cuore della notte. Eleganti cocchi e lussuose lettighe si affrettano su e giù lungo il viale, trasportando nobili e ricchi mercanti da una villa all'altra. Ai bordi della strada, invece, sotto la luce degli innumerevoli lampioni colorati, centinaia di persone passeggiano sfoggiando i loro abiti all'ultima moda e chiaccherando amabilmente con i loro compagni.
Apparentemente ognuno sembra essere interessato esclusivamente ai suoi affari, perso nell'aria festiva che sembra aleggiare nel quartiere. La realtà, tuttavia, è ben diversa.
Un acuto osservatore noterà immediatamente i falsi sorrisi e gli sguardi indagatori che si scambiano i diversi gruppi quando si incontrano. Così come non gli sfuggiranno né il tono di falsa cortesia che i passanti usano per salutarsi a vicenda, né tantomeno i commenti sussurrati a mezza voce non appena si separano... La Strada Alta e il quartiere circostante sono il palcoscenico dove i potenti mettono in mostra le proprie ricchezze, forgiano le proprie alleanze ed annunciano le loro inimicizie. Tutto quello che vi succede viene osservato da occhi avidi di pettegolezzi, che non vedono l'ora di usare ogni minuzia appresa a loro vantaggio.
In poche parole, è uno dei luoghi più pericolosi dell'intera città.
 


Entrano Kari'el e Agnar. Cosa volete fare? Come pensate di avvicinarvi alla villa dove sta Shed?
Blood & Souls for Arioch

Zachiel

  • Visitatore
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #1 il: 2012-03-29 22:38:41 »
La mia idea è quella di avvicinarsi facendo finta di essere una delle tante coppie. Sorrisi falsi, etc.
Il mio PG è ben conosciuto ed essendo di nobili natali ha dei malus a farsi passare per una donna di rango comune, che è come è vestita.

Intent: scoprire da dove si può entrare ed uscire senza destare sospetti, compreso vestiti come o spacciandosi per chi.
Task: passeggiare a braccetto con Agnar, con un bel test direi di incospicuous. In cui lui è parecchio ferrato, Kari'el no perché è vestita da media borghesia e si comporta troppo da nobile (tratto "mark of privilege") e direi che qui ci sta una bella difficoltà.
Direi che non vale la pena rischiare ora che posso buttarci su molti dadi quindi mi farei aiutare da Agnar e proporrei come forks quelli che ti vanno bene tra etiquette, observation e streetwise.
Insomma punto a vincere una routine, per le moderate ci sarà occasione quando saremo più nei guai...
Direi pure Carefully e Patiently.

Se a Carlo sta bene che inizi a descrivere pure lui.
« Ultima modifica: 2012-03-29 22:45:40 da Zachiel »

Arioch

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #2 il: 2012-03-29 23:08:34 »
Se ti limiti ad aiutare in realtà tocca a Agnar stabilire quali sono l'intento e la task (ovvio che poi potete mettervi d'accordo quindi ai fini della giocata è abbastanza uguale) mentre te descrivi con cosa e come l'aiuti, dandogli +1D.

Il test di Incospicuous è di base Ob2, +1 di svantaggio perché non siete non vestiti all'ultimo grido che lo porta a Ob3.
Blood & Souls for Arioch

Zachiel

  • Visitatore
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #3 il: 2012-03-29 23:28:27 »
In realtà volevo farmi aiutare da lui per avere qualche dadino in più, se lui ci sta. Dato che l'idea è mia... poi se vuole fare un tiro anche lui che lo aiuto io per fare qualche altra cosa lo scopriremo in scena.

Arioch

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #4 il: 2012-03-29 23:38:42 »
In realtà volevo farmi aiutare da lui per avere qualche dadino in più, se lui ci sta. Dato che l'idea è mia... poi se vuole fare un tiro anche lui che lo aiuto io per fare qualche altra cosa lo scopriremo in scena.

Ah, ok allora benissimo.
Ovviamente la controposta è che se fallisci qualcuno ti vede.
Blood & Souls for Arioch

Zachiel

  • Visitatore
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #5 il: 2012-03-29 23:58:18 »
Ti suggerisco che se fallisco qualcuno mi -riconosca-. Poi che sia un amico di Shed o un mio altro nemico... in tutta quella ressa di nobiltudine che mi metto contro... Ma dai, parola al gioco.

FORKS: Aggiungo stealthy per rimanercene in disparte e comunque disguise per bilanciare la possibile difficoltà dovuta ai miei modi troppo formali (che in fondo, in quell'ambiente, potrebbero pure starci. Ma mi pare pressione sociale, no?)
« Ultima modifica: 2012-03-30 00:29:33 da Zachiel »

meditans

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #6 il: 2012-03-30 17:49:48 »
Non ricordava l'ultima volta che aveva passeggiato su questa strada, l'incedere spensierato della folla, i drappi sgargianti dei nobili adagiati sulle lettighe, i lampioni (capolavori degli Illuminatori) che a volte sfolgoravano per un attimo in tonalità più accese su abitazioni nate per esaltare la ricchezza dei loro proprietari. Era bello essere lì, potersi mescolare alla folla ancora una volta, senza pensare che qualcuno ti stesse dando la caccia.

Offre il braccio a Kari'el, poi cominciano a passeggiare, lentamente come gli altri, elargendo sorrisi alle persone che passano. Kari'el è un'esperta nell'etichetta del posto, a giudicare dalla coordinazione con cui lei ed i passanti si scambiano a volte cenni o saluti appena sussurrati, sorridendo. E' conscio del fatto che tutta questa amicizia è quasi interamente un atto teatrale, quasi una formalità, e del resto i sorrisi svaniti troppo in fretta denunciano l'assenza del sentimento che vorrebbero simulare. Per quanto lo riguarda, chiacchierare e sorridere non è affatto difficile, vista la piacevolezza della passeggiata; con il tempo, prende anche a sincronizzare i suoi saluti con quelli di lei, per confondersi ancora di più nella folla come una delle tante coppie che si godono la freschezza della sera.

L'addensarsi della gente dall'aspetto meno raccomandabile riporta la sua attenzione al loro obiettivo. Camminando assieme alla fiumana di persone che va nella stessa loro direzione, sono arrivati nei pressi della villa che stavano cercando. Esternamente è uguale a molte delle case della strada alta: imponente, con i muri esterni di mattoni a vista, di un giallo tendente all'ocra. Ha un grande giardino esterno, organizzato in maniera da presentarsi simmetrico all'occhio del passante che ne guardi ammirato gli alberi antichi, il prato tagliato corto, oppure i viali lastricati che conducono alla scalinata d'ingresso. Intorno al perimetro della proprietà, una cancellata austera protegge dalle intrusioni enfatizzando lo sfoggio di sfarzo del giardino. Per ora il cancello è aperto, guardato a vista da un capannello di persone appena all'interno, che parlano tra loro mentre si guardano intorno, e danno l'impressione di non essere a proprio agio nei vestiti eleganti.

Si china verso Kari'el e le dice, piano, l'ubicazione di tutti i gruppi o le vedette che che aveva individuato, non perché pensava che lei non li avesse notati a sua volta, ma per essere sicuri di possedere le stesse informazioni iniziali. Voleva andare poco più avanti, non riusciva a ricordare se esistesse una piccola viuzza che separava la villa dalla successiva; in tal caso si sarebbe potuto dare un'occhiata anche dal retro.
Carlo - Attualmente a Padova

Arioch

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #7 il: 2012-03-30 20:22:00 »
Agnar aiuta con Incospicuous quindi, immagino.

Tira pure Zachiel: 2 di Incospicuous +1 di Help, +2 di FoRK vari, +1 per il Carefully = 6d contro Ob3.


ah, e Kari'el guadagna un test Routine su Incospicuous, mentre Agnar ne guadagna uno Difficult.
« Ultima modifica: 2012-03-30 20:25:02 da Arioch »
Blood & Souls for Arioch

Zachiel

  • Visitatore
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #8 il: 2012-03-30 20:44:17 »
Ah, già, non sono proprio vestiti all'ultima moda, anzi sono partiti vestiti com'erano alla taverna ma spera che vengano scambiati per due di passaggio, per due che si vogliono concedere una passeggiata in un luogo un po' più esotico del solito. Ci conta, in effetti. Sorride tranquilla, mostrandosi timida nei confronti di lui e rispondendo gentilmente ai sorrisi falsi degli altri. Una risposta a tono, è logico. Sa fin troppo come si sorride a corte e di che colore sono i denti di tutti gli uomini della corte.

Lascia con calma che l'altro le si avvicini all'orecchio, comportandosi come se si trattasse di dolci parole, arrossendo perfino (le basta pensare a qualcosa di sconcio, in effetti). E lascia che sia lui a fare tutte le sue considerazioni, lanciando occhiatine intorno per vedere se si accorgono di quanto è benvoluta, di quanto è fortunata ad avere una persona del genere al suo fianco. E ci cascano, ne è sicura, ci cascano quasi tutti, perché a lei quand'era più giovane e più ricca piaceva attraversare quella strada lastricata, sotto la luce del sole. Quindi conosce anche troppo bene i suoi rituali.
Stringe la mano ad Agnar, per fargli capire che sta andando bene, che conosce a vario titolo un paio di quelli che stazionano al cancello ed altre simili cose impossibili da capire con una sola stretta di mano. Dei... promemoria per dopo, diciamo.

Finge piuttosto bene, per quello, ma...

1 1 1 2 2 4
...a non attirare l'attenzione non è certo la migliore. Qualcuno ha notato il loro persistere attorno alla zona un po' troppo a lungo, il loro passare più volte davanti alla villa. Maledetta lei ed il suo volerci essere ad ogni costo, quando ci sarebbero altri più adatti a svolgere simili compiti.

"Credo che abbiamo visto abbastanza, da qui... continua a condurre."

Sussurra piano al mago, sistemando la manica del braccio di lui che le prende la mano, lisciandogliela con il palmo della sinistra. Sorride gentilmente, come se davvero le piacesse stare al suo fianco, ma è abbastanza consumata come attrice... devo dirlo, sì, che non lo pensa per niente? Per ora quell'arcanista è solo una pedina. Una pedina utile, certo... ma non insostituibile. Un'ultima occhiata intorno, alle strade, a facce che potrebbe conoscere e che potrebbero riconoscerla a sua volta.
Il pericolo la eccita, il pericolo tira fuori il meglio di lei.
Il pericolo la rende imprudente e meravigliosa.

Arioch

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #9 il: 2012-03-31 00:04:30 »
Non è difficile individuare le varie vie d'accesso alla villa, ma è un lavoro che richiede tempo e pazienza. Non potete camminare troppo in fretta per non distinguervi dal resto della folla e, allo stesso tempo, non potete soffermarvi troppo a guardare, per paura che qualcuno all'interno della casa si insospettisca. Vorreste avvicinarvi al vostro obiettivo per vedere meglio, ma siete costretti a girarvi intorno, seguendo il capriccio della fiumana di persone.

Ciononostante, riuscite a farvi una buona idea dell'esterno della villa, dei suoi occupanti, e della routine notturna attorno ad essa.
Il cancello principale è pesantemente sorvegliato, ma notate che di tanto in tanto entrano ed escono delle persone. Volti noti ai guardiani, probabilmente, perché li lasciano passare senza degnarli di un secondo sguardo.
Vi accorgete che alcuni di loro lasciano la villa e vi rientrano più di una volta durante la notte, ad intervalli più o meno regolari di un paio d'ore circa.

Sul retro c'è un'entrata secondaria, utilizzata dalla servitù, che da su un cortiletto interno in cui vengono tenuti i cani. I servi lavorano tutta la notte, a turni, ed alcuni di loro entrano nella villa proprio dall'entrata sul retro.
Le finestre al piano terra sono tutte dotate di inferriate, ma quelle dei piani superiori ne sono prive, ed alcune di esse vengono lasciate aperte per permettere alla brezza serale di rinfrescare l'interno dell'abitazione.

La villa non è sorvegliata solamente dall'interno: riuscite ad individuare almeno 4 persone che, come voi, fingono di passeggiarvi intorno ma che in realtà la stanno tenendo d'occhio.

Riuscite anche a vedere Shed, una volta in tutta la notte, accompagnare all'uscita un'uomo vestito impeccabilmente. Capite immediatamente che si tratta di un suo superiore dal modo ossequioso in cui Shed si rivolge a lui, abbassando il capo e facendo segno ai suoi uomini ora di tenersi alla larga da lui, ora di portargli il bastone o andare a chiamargli una carrozza.

Proprio quando pensate di aver ormai visto a sufficienza e Kari'el fa cenno ad Agnar di levare le tende, una voce cinguettante vi ferma: "Oh, cielo! Ma quella non è forse la nostra Kari'el?"

La nominata ha un brivido gelido lungo la schiena - che ovviamente riesce a dissimulare senza problemi - perché sa bene a chi appartiene quella voce.
Adelle.
Una delle più grandi baldracche che infestano la Strada Alta. Figlia minore di una casata di poco conto, alla perenne ricerca di giovinastri da spennare. Sempre circondata da un codazzo di oche della sua stessa categoria.
Ovviamente odiava Kari'el dal profondo del cuore, ma non aveva mai avuto il coraggio di affrontarla a viso aperto, quando lei contava ancora qualcosa in quell'ambiente...

Blood & Souls for Arioch

Zachiel

  • Visitatore
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #10 il: 2012-03-31 19:00:54 »
Perfetto, informazioni su informazioni si accumulano nella sua testa, ipotesi su chi siano quelli che entrano ed escono ad intervalli regolari, se informatori o altre guardie, soprattutto se ci siano donne o giovani per cui possa farsi passare con un po' di trucco... non tanto perfetto, invece, il timbro della voce che la sorprende alle spalle. Come temeva, qualcuno l'ha riconosciuta.
Oh, ma non è un problema, è tutto sempre sotto controllo, no? Basta agire con naturalezza ed anche questa stronzetta presuntuosa che crede di essere più furba di lei potrà rivelarsi parte del piano.

"Ooooh, Adelle, che sorpresa trovarti qui in compagnia di..."

Si volta a sorriderle con aria gioiosa. Non le importa nulla se si capisce che non è così, ma più risulterà convincente e più le dimostrerà di cos'è capace. E non vede nessuno con lei, nessun uomo s'intende.
Per una come Adelle, passeggiare per la Strada Alta senza un rampollo da spennare può voler dire poche cose al mondo. E ci tiene tantissimo a farle notare che se n'è accorta.

"Pensi che possa donarmi, questo colore di capelli? Sono venuta qui a vedere che ne dice la gente... e voi fate parte della gente, no?"

Poi la lascia parlare un po', risponderle a tono senza neppure scalfirla. Lo sa, che la vuole morta. Ma sa anche che non ha il coraggio di farlo da sé e che non ha mai avuto i mezzi per arrivare a colpirla, finora. Vediamo se ha trovato il coraggio di farlo ora, vediamo se saprà essere più scaltra di lei. Ma già sappiamo che Keri'el ci crede ben poco.
E che Agnar, lì al suo braccio, dovrà fingere di essere un suo pretendente per un bel po'...

Arioch

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #11 il: 2012-04-01 14:53:24 »
"Ma certo, cara, ti stanno benissimo, nevvero ragazze?" ribatte rivolgendosi alle sue accompagnatrici "se non ricordo male, questo colore andava di moda anche qui, ehm..." alza un attimo lo sguardo al cielo, fingendo di pensare "un mesetto o due fa? Ma di certo faranno tendenza nel quartiere dove vivi ora, non preoccuparti!"
Un coro di risatine si leva dal gruppo delle sue amiche e lei ne approfitta per portarsi il ventaglio davanti al viso, fingendo di nascondere un sorriso per mettere in mostra uno sfavillante anello d'oro e diamanti, di certo il pegno di una delle sue conquiste.
"E sei anche in compagnia di questo... ehm, gentiluomo!" continua accennando ad Agnar "sono proprio felice che ti sia ambientata nella tua nuova casa! Ora dovete scusarmi, ma abbiamo un ricevimento che ci aspetta. E' stato un vero piacere rivederti, Kari'el!"
Fa per lasciarvi ma poi finge un ripensamento ed estrae alcune monete di bronzo da un borsello, che porge ad Agnar con un sorriso colmo di falsa compassione "Tenete, buon uomo, portate la nostra amica a mangiare qualcosa, questa sera."
Blood & Souls for Arioch

meditans

  • Membro
    • Mostra profilo
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #12 il: 2012-04-03 16:57:55 »
Non ricordava quanto gli dessero fastidio le persone arroganti, o anche solo quelle che torturavano le proprie labbra con un perenne quanto inopportuno sorriso di scherno. Non ci era forse più abituato, fuori dalla civiltà i rigori della vita favorivano una risoluzione dei conflitti più brutale e veloce. Eppure adesso gli sembrava di vedere tutta la futilità di quel modo di fare. Come gli succedeva ogni volta che qualcosa non gli piaceva, poteva sentire l'energia arcana pulsare appena all'esterno del suo campo percettivo, quasi richiedendo uno sbocco. Agnar è divertito da quanto quella situazione lo indisponga. Aggiusta una delle maniche della sua tunica, come è suo uso fare prima di esercitarsi nelle Arti. Chissà quante volte al giorno, scene come questa si ripetevano sullo stesso palcoscenico.
Meglio concludere ciò per cui erano venuti, ad ogni modo. Finché si credeva che fossero lì per una passeggiata romantica, potevano ritenersi soddisfatti.  Sorride a sua volta, un sorriso splendido, con una traccia, forse neanche percepibile, dell'atteggiamento con cui si sorriderebbe a chi vuole offendere senza aver capito chi si ha di fronte; le risponde, poi, con fare gentile, gettando appena uno sguardo alle monete: "Non servono, ma ti ringrazio per la tua gentilezza." Dà poi un'occhiata tranquilla al cielo e alla strada, lasciandola con la mano sospesa in aria, senza muovere le sue. Quindi continua: "Non vorremmo trattenervi oltre, comunque, i vostri impegni certo vi chiamano". Poi, rivolgento a Kari'el, le dice con una voce che avrebbe forse usato con la propria compagna "Ti va di andare?"
Carlo - Attualmente a Padova

Zachiel

  • Visitatore
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #13 il: 2012-04-03 22:25:15 »
"Non sei gentile, mio caro"

Sorride compiaciuta guardandolo negli occhi, ignorando del tutto quella troietta, liberando la mano dal suo braccio per portargliela sotto il mento a richiedere la sua completa attenzione.

"Lady Adelle ci ha appena offerto più di metà di quanto ha in tasca per offrirci la cena, non visitare i quartieri bassi per sfamarci a qualche insipida bettola sarebbe un grosso insulto alla sua persona...
...penso infatti che non mi abbasserò a tanto"

Si volta verso di lei con un sorrisetto vittorioso in volto, pronta a ribattere colpo su colpo...
ed intanto prende nota. Dovrà scoprire chi le ha regalato quell'anello, solo per il gusto di vedere se è sulla sua lista debitori. E rinfacciargli quell'anello per affrettare il pagamento. E poi medita lungamente sull'opportunità di far trovare tutte quelle oche starnazzanti impiccate al baldacchino del letto di Adelle.
E perché la scena le risulti ancora più piacevole, si allunga in punta di piedi a dare u caso bacio sulle labbra chiuse di Agnar: sa bene che più di così, qui, non conviene.

Spinge per allontanarsi senza più darle corda, rispondendo con grande allegria alle previste ulteriori insinuazioni dell'altra. Quel che le brucia davvero, però, è che ora ha sul serio meno soldi di quella... Chissà se Gus potrebbe vergare un testamento di Adelle in suo favore... o in favore di Bialar o di qualche altro insospettabile... beh, non è questo il momento di pensarci, ci sono di mezzo quelle carte, già, ed il potere che potrebbero restituirle le consentirebbe di umiliare non solo lei ma tutte le dame del suo vecchio quartiere...

Arioch

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:Scena 2 - Notte - fuori dalla villa di Shed
« Risposta #14 il: 2012-04-04 01:43:33 »
Marco non ho capito, vuoi capire chi le ha regalto l'anello? O era un appunto per il futuro?

Se volete chiudiamo qui la scena: voi piantate Adelle e ve ne andate certi di aver ribattuto a dovere, lei se ne va al ricevimento gongolandosi della sua posizione.
Se invece volete ottenere altro, sparate pure!
Blood & Souls for Arioch

Tags: