Autore Topic: Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre  (Letto 12508 volte)

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #15 il: 2009-04-02 18:26:17 »
Queste decisioni le dovrebbe prendere chi giocherà i prossimi turni, che non è legato in nessuna maniera a fare quello che farei io. (è questa una delle cose belle di questo gioco, il vedere come gli altri costruiscono sulle tue idee: a mettersi d'accordo prima questa cosa si perde). Però, per chiarezza, adesso espongo l'idea alla base della mia mossa. Ma, ribadisco, NON prendetela come "verità di gioco" finché qualcuno non la fa entrare in gioco, e chiunque può benissimo far entrare in gioco una "verità" diversa: solo quello che è entrato in gioco è "reale"

Thomas Baum è un soldato tedesco che viene catturato dagli americani alla fine della II guerra mondiale. Come tantissimi altri prigionieri di guerra, dopo la capitolazione della Germania viene messo a lavorare per la ricostruzione, e questa collaborazione fra americani e tedeschi diventa sempre più stretta con il crescere della tensione con l'Unione Sovietica (l'esercito USA mantiene a tutt'oggi basi militari in Germania. Come in Italia del resto). Thomas si trova a lavorare in un piccolo ufficio che si occupa di ridistribuzione di aiuti umanitari alla popolazione civile, diretto da Antony Franciosa, un sottufficiale americano.

Thomas sulle prime partecipa con entusiasmo, e considera Anthony più un amico che un superiore (e la cosa è reciproca), ma quando viene messo al corrente dei loschi traffici di Anthony, che si rivende al mercato nero gli aiuti umanitari (e vuole la sua collaborazione man mano che il commercio e i guadagni crescono) rimane schifato. Non è l'unica cosa che lo disgusta dell'operato dei nuovi "liberatori", e pur continuando a fingere cordialità con Anthony, parla di questo con l'amico Kurt Schneider.  Kurt parla con lui di queste cose, anche raccontandogli di altri scandali, e quando ritiene che si può fidare di Thomas, gli rivela di essere un comunista e un agente dell'HVA (l'agenzia di spionaggio della germania est) e lo porta dalla sua parte.  Thomas fornisce allHVA dettagliate informazioni sulle attività criminali di Anthony.

Un giorno Anthony si mette nei guai. Forse viene scoperto dai suoi superiori, forse pesta i piedi a qualcuno con più agganci di lui, forse l'HVA lo denuncia, fate voi, ma deve fuggire con il suo gruzzolo messo da parte. Anche se non era ricercato prima, lo diventa ora, come disertore. Thomas se la cava (forse è stato lui a denunciare Anthony? Non so, tutta questa parte non è definita, l'importante è che Anthony deve fuggire e cambiare identità).  Ritornerà negli USA anni dopo, benestante, e con falsi documenti a nome di Anthony Miller, e fa carriera in un piccolo partito di estrema destra.   (forse è in questi "anni bui" la chiave per inserire una segretaria tedesca come sua relazione: potrebbe averlo nascosto, potrebbero avere avuto una relazione. Forse lui ha ancora affari intestati a prestanome (forse proprio alla donna del profilo...) in Germania... tutto questo è lasciato alla fantasia di chi farà le prossime mosse)

L'HVA decide di sfruttare Anthony Miller a fini politici, spacciandosi per un comitato d'affari. Vogliono fargli aumentare la pressione mediatica contro il "malvagio stato comunista della germania dell'Est", e premere per un intervento USA.  Questo per spingere Mosca a dover mostrare, in piena guerra fredda, il sostegno al suo alleato, con nuovi finanziamenti e aiuti militari. E magari anche ottenere un aumento del budget dell'HVA per "prevenire nuovi attacchi occidentali". Per questo l'HVA sta agendo in maniera indipendente su un politico americano, senza collegamenti con il KGB.

Qui, i casi possibili sono tanti. Forse l'HVA ha scelto Miller perchè uno dei suoi agenti (forse Baum o  Schneider) l'ha riconosciuto e ha segnalato la cosa, e quindi in caso di problemi potrebbero ricattarlo. In questo caso l'agente dell'HVA potrebbe aver rivelato a Miller che conoscono il suo segreto, oppure potrebbe essere stato Miller stesso a rivelarlo (non sapendo che l'agente già lo conosceva) per la disperazione quando le ha parlato di Baum. Oppure l'HVA l'ha scelto senza fare quel collegamento, e Miller è stato riconosciuto al centro conferenza da Baum, oppure non l'ha riconosciuto nessuno ed è stato lui a dire tutto all'agente dell'HVA. In ogni caso, ad un certo punto Miller vede Baum al centro conferenza durante una visita preliminare, scopre che dopo il congedo Baum è diventato un romanziere e conferenziere politico di successo che è di casa al centro congressi, e che sarà presente durante il suo discorso. Miller è disperato, tutto quello che costruito potrebbe essere distrutto e potrebbe finire in galera, chiede aiuto all'organizzazione che lo finanzia a sostiene, e il resto è storia...
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #16 il: 2009-04-03 10:38:18 »
Olaf abbozza un sorriso timido. Gretchen le sembra un bel cerbiatto terrorizzato dai fari di una macchina. Lo segue con lo sguardo mentre si avvicina, ma Olaf dubita  perfino che l'abbia riconosciuto e che sappia dove sia.
"Gretchen..." mormora poggiandole amichevolmente una mano su una spalla.
 "Mi spiace per tua sorella" aggiunge con innocenza, poi, guardandosi intorno, aggiunge in un soffio "ma è stata la BND a denunciarla. Hanno fatto credere alla Stasi che fosse lei ad occuparsi di Weber, in modo da non bruciarti, visto come stava andando l'operazione Testarossa".
Gretchen sembra rinvenire improvvisamente, come qualcuno che sia stato in apnea troppo a lungo e improvvisamente può di nuovo respirare.
Olaf la guardava sorridendo appena, ma i suoi occhi era tristi.
"Sì Gretchen, anche io lavoro per la BND".


Scusate se non commento ma devo correre a lavoro!!!
« Ultima modifica: 2009-04-03 10:38:35 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #17 il: 2009-04-03 20:34:33 »
:O

Ma in questa storia c'è qualche comprimario che non sia imbazzato con i servizi segreti?  o ____O ;;;
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #18 il: 2009-04-03 21:01:47 »
Citazione
[cite]Postato da: Claudia Cangini[/cite][p]:O[/p][p]Ma in questa storia c'è qualche comprimario che non sia imbazzato con i servizi segreti?  o ____O ;;;[/p]


Bhe, c'era da aspettarselo da un gioco che si chiama Spione ;-)
Comunque, colgo l'osservazione di Claudia per quel commento che vi avevo promesso.
In effetti mentre scrivevo anche io per un attimo ho avuto la stessa reazione di Claudia. Inizialmente la questione mi ha bloccato per un po': credevo che non fosse una buona manovra...o meglio, credevo che non vi sarebbe piaciuta.
Poi me ne sono fregato :)
Lo dico davvero sorridendo perchè è un po' il bello di questo gioco. Noto che ognuno di noi ha le sue "tematiche ricorrenti". Come dissi già tempo fa, anche io ne ho più o meno una che detta brutalmente è "nessuno è quel che sembra", ma che è in realtà per me è "ognuno è anche qualcos'altro" o meglio "nessuno è unicamente una cosa sola".
E devo dire che la cosa che in assoluto mi piace di più di questo gioco è proprio questo: che ognuno ha la possibilità di creare una storia mettendoci dentro ogni volta qualcosa che è importante/interessante per lui/lei.
Tra l'altro, proprio per questa tematica che mi piace inserire nel gioco, trovo assolutamente divertente e geniale il fatto che anche la prossima manovra potrebbe modificare quel che ho detto io.

Tra l'altro ho in mente un ennesimo seguito e colpo di scena per questa manovra, ma sono sicuro che voi mi precederete :)
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #19 il: 2009-04-03 21:11:38 »
Ok. A questo punto lasciamo passare la giornata con l'auspicio che Francesca si manifesti.

In caso contrario riparte Moreno, ecc. :)
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #20 il: 2009-04-05 16:30:37 »
Notta fonda. Anthony Miller si gira e rigira nelle lenzuola, si è risvegliato nel cuore della notte e non riesce più a riprendere sonno, con la testa occupata a contemplare mille timori e dubbi.  Al buio, non nota l'ombra che gli si avvicina finchè non sente una mano coprirgli la bocca e l freddo del metallo di una pistola sulla fronte.

"ssshhh...! Non fare rumore, Anthony, voglio solo fare due chiacchiere con te. Adesso levo la mano, e parliamo da persone civili. Se sei d'accordo fai un cenno con la testa."

Miller annisce, e mentre l'ombra si ritrae e si mette a sedere su una sedia, accende la piccola lampada da lettura di fianco al letto.

La luce rivela un volto noto, anche se invecchiato di molti anni. Kurt Schneider.

"Salve, Anthony"

"Cosa vuoi, Kurt? Cosa vuoi da me dopo tutti questi anni?"

"Denaro, Anthony. Sono nei guai, e devo lasciare Berlino, in fretta. Ho già i contatti giusti, ma non costano poco. E allora ho pensato che il buon vecchio Anthony, che ha fatto tanta strada da quando rubava il cibo agli orfani per rivederselo sottobanco, e si è fatto pure un nome e una vita nuovi, non avrebbe negato un piccolo prestito a chi gli ha fatto il favore di stare zitto su tutto questo... finora!"
« Ultima modifica: 2009-04-05 16:31:46 da Moreno Roncucci »
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #21 il: 2009-04-07 16:29:48 »
"D'accordo" sibila Miller "ti aiuterò a lasciare Berlino".
Poi, mettendosi seduto e appoggiando la schiena alla testata del letto aggiunse "ma dovrai portare Nadine con te".
"Cosa?!?" chiese Schneider sbalordito.
"Non ti sto chiedendo di occuparti di lei. Devi solo portarla via con te e lasciarla in un posto sicuro...con qualcuno che si prenda cura di lei. Fallo e avrai tutto il mio aiuto".


Notare che ho usato ancora il nome "Nadine", ma personalmente preferirei che decidessimo una soluzione d'ufficio per la questione del nome perchè ho davvero paura di fare confusione o di lasciare cose "appese", per così dire.
« Ultima modifica: 2009-04-07 16:33:04 da Marco Costantini »
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #22 il: 2009-04-09 22:16:05 »
Ehi, mi avete lasciato a giocare da solo??? :)
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Claudia Cangini

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #23 il: 2009-04-09 22:31:33 »
Chiedo scusa, ma sono in giro dalle 8 di stamattina e sono rientrata all'ora di cena. Domani sarà uguale (tranne che rientrerò più tardi!). E' stata una settimana di quelle...

Appena ho tempo di sedermi al pc e accendere il cervello per davvero, posto la mia Manovra, promesso ^__^;
I nitpicker danneggiano anche te. Digli di smettere.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #24 il: 2009-04-09 22:40:49 »
Guarda che oggi toccherebbe a me...  :-)

O almeno, mi sembra: non c'è più l'orario dei post, diventa difficile capire quando passano 24 ore...  :-(
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #25 il: 2009-04-10 01:39:59 »
Marco, chi cavolo è Nadine?  =:-I

In attesa della risposta, faccio una mossa abbastanza neutra...

"Fammi capire bene" - Il sorriso falso di Schneider si mutò in un ghigno ironico - "sono ricercato da mezza Berlino che vuole farmi la pelle, e per scappare devo rischiare di chiedere soldi a te... e pensi che possa portare al sicuro un'altra persona?"
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #26 il: 2009-04-10 11:23:09 »
Ecco un esempio di come questa quantità di nomi ci stia incasinando la vita.

Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]Marco, chi cavolo è Nadine?  =:-I


Citazione
[cite]Autore: Moreno Roncucci[/cite]"Miller" si prese la testa fra le mani...   Thomas... ora anche Nadine...  quando sarebbe finita quella scia di sangue? In cosa si era infilato?


Nadine è il nome che tu hai dato alla Robertson.
Visto questo lampante esempio torno a ripetere che è bene che risolviamo d'ufficio questa situazione. La soluzione che mi pare migliore è quella di cambiare il nome "Nadine Robertson" e farlo tornare Vera Klein, che era fin dall'inizio l'obiettivo della raccolta del materiale da parte di Thomas.
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #27 il: 2009-04-10 14:55:37 »
Oops!  =:-I

Per evitare questo problema, il gioco "al tavolo" dà istruzioni ben precise: scrivere SUBITO qualunque nome aggiunto sul dossier, e quando si usa un personaggio, TOCCARE con il dito il nome sul dossier davanti a tutti in maniera da far capire immediatamente di chi si sta parlando (anche se, come tutte le regole un po' "rituali", è una delle prime ad essere troppo spesso dimenticate nel gioco al tavolo, perché molta gente non ne vede l'utilità. Finché non si trova in situazioni come queste).

Con il Play-by-forum il toccare la scheda dienta impossibile, e mi sto rendendo conto che delegare al giocatore i cambiamenti del dossier diventa un peso notevole.Dovremmo dividere il lavoro fra tutti postando versioni aggiornate ogni volta che aggiungiamo un nome (quindi sì, stavolta avrei dovuto farlo io)

Comunque, la mossa rimane tale e quale...  :-)
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Marco Costantini

  • Membro
  • Era una notte buia e tempestosa
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #28 il: 2009-04-10 15:20:31 »
Sì, forse è il cso che tutti partecipino alla modifica dei dossier. Non tanto perchè la mole di "lavoro" sia tanta, quanto per evitare di perderci qualcosa che possa poi diventare uno spunto interessante per gli altri.

Sulla manovra di Moreno: che dici, siamo già in Crisi? E' evidente che Miller vuole che Schneider porti la donna con se. Se Kurt non vuole credo che un conflitto ci sia.
Escalo a Fisico: ti abbraccio.

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Spione PbF 1 - fase 7 - Manovre
« Risposta #29 il: 2009-04-10 19:33:02 »
C'è un evidente conflitto di interessi in questo momento. ma bisogna che il conflitto di interesse riguardi comunque Thomas, in qualche maniera.

Però per me ci può stare. E' in gioco la sopravvivenza di Kurt. Non occorre nemmeno definire prima se Thomas lo vorrebbe vivo o lo vorrebbe morto, il fatto che sia fra i suoi comprimari indica che la cosa non gli era indifferente, e può essere svelata in flashbacks
"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Tags: