Autore Topic: 1001 et simili  (Letto 3961 volte)

1001 et simili
« il: 2011-10-11 15:01:46 »
cerco un gdr competitivo come le 1001 notte,preferibilmente in italiano ,ma anke in inglese.°Un gdr  dove i pg competono tra di loro per vincere..grazie a tutti coloro che mi rispondono.

Re:1001 et simili
« Risposta #1 il: 2011-10-11 15:04:27 »
In che senso "tipo 1001 notte"? Cioè, il punto è che ti interessa un gdr competitivo, o 1001 notte ha qualche caratteristica particolare che ti attira?

Re:1001 et simili
« Risposta #2 il: 2011-10-11 15:43:19 »
cerco un gdr competitivo dove i pg lottano per vincere,come accade per  le 1001 notte...ehm..purtroppo non mi ricordo come si chiamano questi tipi di gdr..mi sembra gaming,ma nn sono per niente sicuro...

Alessandro Piroddi (Hasimir)

  • Membro
  • Choosy Roleplayer
    • Mostra profilo
Re:1001 et simili
« Risposta #3 il: 2011-10-11 17:16:25 »
ciao Marco :)

Lascia pure stare la terminologia tecnica, che è meglio ^_^
Invece rispondimi un pò ... ma a te interessa la competizione fra PERSONAGGI o fra GIOCATORI?

In Blood Red Sands i giocatori competono con vigore, ma i PG in genere non si incontrano mai fra loro.
In Agon giocatori e PG sono un gruppo che collabora, ma fra loro c'è l'antagonismo di chi vuole essere il migliore fra gli eroi, mentre la vera competizione è contro l'Antagonista (il GM).

Consiglierei anche un D&D4, ma visto che partite da 1001 dubito potreste andare d'accordo con l'immensa mole di regole e opzioni e "lavoro dietro le quinte" che quel gioco richiede.

Altrimenti ci sono un sacco di gdr dove è richiesto un gioco "appassionato" dove ovviamente il PERSONAGGIO vuole a tutti i costi avere la meglio e vincere ... ma non è detto che i GIOCATORI seguano la stessa logica :P
Altri dove i PG sono placidi fiorellini in pace con l'universo, ma a livello del tavolo i GIOCATORI si scannano fra loro per prevalere nel gioco.

Spiegaci meglio cosa vi è piaciuto in 1001, e cosa cercate (di più? di diverso?) in un altro gioco :)
www.unPlayableGames.TK ...where game ideas come to die

Re:1001 et simili
« Risposta #4 il: 2011-10-11 18:44:31 »
In Agon giocatori e PG sono un gruppo che collabora, ma fra loro c'è l'antagonismo di chi vuole essere il migliore fra gli eroi, mentre la vera competizione è contro l'Antagonista (il GM).
E' il contrario: l'Antagonista (il gm) è lì solo per dare un terreno di scontro equo agli eroi (gli altri giocatori), che sono in realtà in competizione fra loro. Vince chi accumula più Gloria, che significa picchiare più forte i mostri, compiere gesta memorabili, essere più reattivi e pronti degli altri.

Alessandro Piroddi (Hasimir)

  • Membro
  • Choosy Roleplayer
    • Mostra profilo
Re:1001 et simili
« Risposta #5 il: 2011-10-11 19:58:49 »
mmm ... dal paio di partite fatte ho sempre avuto la netta impressione che la sfida fosse contro gli ostacoli posti dall'Antagonista ... essere il più figo era un reward secondario sispetto alla vittoria della quest (che è comune) :\
www.unPlayableGames.TK ...where game ideas come to die

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Re:1001 et simili
« Risposta #6 il: 2011-10-11 20:03:06 »
Ragazzi, un consiglio: non consigliate Agon... è rotto ^^
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Re:1001 et simili
« Risposta #7 il: 2011-10-11 21:19:06 »
è rotto ^^
Sì, decisamente. Funziona bene per una buona fetta di tempo, ma nelle battaglie impazzisce e ha un po' di difetti qua e là.

Hasi, la competizione è principalmente fra i giocatori. Se il master è particolarmente bravo a minmaxare, la competizione fra i giocatori può passare in secondo piano, ma decisamente è quello il focus del gioco.

Comunque, per tornare IT: Agon, Blood Red Sands e 1001 notte sono gli unici giochi effettivamente competitivi che io conosca, mi spiace :/
« Ultima modifica: 2011-10-11 21:21:49 da Matteo Turini »

Re:1001 et simili
« Risposta #8 il: 2011-10-11 21:46:48 »
ciao Marco :)

Spiegaci meglio cosa vi è piaciuto in 1001, e cosa cercate (di più? di diverso?) in un altro gioco :)


è piaciuto la "bastardata" che i pg commettono quando raccontano le storie,colpire l'avversario eppoi le scommesse per guadagnare gemme...insomma quella tattica,anche subdola per taggiungere gli scopi....mi sembra che gdr cosi non esistano se non le 1001 notte....a questo punto,se non ci sono gdr simili..qualcuno sa qualche hack di 1001?

Moreno Roncucci

  • Big Model Watch
  • Membro
  • *****
    • Mostra profilo
Re:1001 et simili
« Risposta #9 il: 2011-10-12 00:08:00 »
Se ti piace l'aspetto "Bastardate fra giocatori/personaggi", e non è un problema un tono molto umoristico e dissacrante, ci sarebbe ELFS.

Da un vecchio post in cui ne parlavo:
"ELFS per esempio è fatto per fare SATIRA DI D&D. Non fa parodie. (Edwards ci tiene a sottolineare la differenza), non fa satira di altri giochi. Non fa commedie romantiche, non fa nonsense, non fa avanspettacolo, non fa umorismo demenziale, etc.

Come fa? Con un sistema di gioco che premia (reward system) tutti gli atteggiamenti disfunzionali tipici di D&D.  "

Una recensione in italiano:  http://amaranthus.forumfree.it/?t=42605101
Una recensione da RPG.net della prima edizione in pdf (adesso c'è la seconda, solo cartacea) http://www.rpg.net/news+reviews/reviews/rev_7109.html
Brani dal libro:  http://www.idiom.com/~trip/tmp/elfs.html
Un thread su rpg.net:  http://forum.rpg.net/showthread.php?258949-Sell-me-on-Elfs-by-Ron-Edwards

Pagine del gioco nell'Un-store  http://theunstore.com/unstore/game/33


A parte questo, altre cose che mi vengono in mente...  c'è un gdr sempre di Edwards che è tanto competitivo che si vincono e perdono soldi (ma comunque cifre minime, non è un gioco d'azzardo) però è in playtest da una vita e ci resterà ancora parecchio, "The People's Hero".

C'è Shab-al-Hiri Roach di Jason Morningstar, ma non lo conosco abbastanza bene da poterne parlare (l'ho giocato una volta sola ad una convention e non siamo riusciti ad arrivare in fondo nel tempo che avevamo)


"Big Model Watch" del Forum (Leggi il  Regolamento) - Vendo un sacco di gdr, fumetti, libri, e altro. L'elenco lo trovi qui

Alessandro Piroddi (Hasimir)

  • Membro
  • Choosy Roleplayer
    • Mostra profilo
Re:1001 et simili
« Risposta #10 il: 2011-10-12 01:27:54 »
x Agon ... boh, sarà che ci ho fatto solo una mini quest della durata di 2 sessioni (compresa la creazione dei PG) :P

x Marco ...
Non so, ma a naso potresti voler fare un "esperimento" con Polaris o Montsegur ... non sono giochi competitivi, per nulla ... PERO' più i giocatori fanno i "bastardi" e vanno a colpire gli altri dove gli fa più male, e meglio vengono le sessioni.

Non c'è uno scopo di "vittoria" per i Giocatori, non è una gara, epperò i Personaggi in genere hanno desideri e passioni molto forti che il gioco mette in luce e in pericolo ... quindi no, non ti trovi in gara coi tuoi amici al tavolo, epperò SENTI quel desiderio di ottenere a tutti i costi alcune cose che ritieni care/importanti/irrinunciabili per il Personaggio.

Insomma non è quello che cercavi, ma potrebbe essere quello che ti serve ;)
www.unPlayableGames.TK ...where game ideas come to die

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Re:1001 et simili
« Risposta #11 il: 2011-10-12 09:22:40 »
C'è Shab-al-Hiri Roach di Jason Morningstar, ma non lo conosco abbastanza bene da poterne parlare (l'ho giocato una volta sola ad una convention e non siamo riusciti ad arrivare in fondo nel tempo che avevamo)


Giusto.
In un'università inglese viene introdotto uno scarafaggio sumero mangia-cervello, che esacerba tutti gli odi e le rivalità accademiche, portandole agli estremi.
Finché hai lo scarafaggio nel cervello tutti saranno ai tuoi ordini... ma non potrai vincere.
È un gioco di Morningstar, lunghetto (3 sessioni) e ha un problemino: è difficile da capire. Nel senso che alcune procedure non sono per nulla chiare e bisognerebbe fare un bel po' di rodaggio, giocandolo per vedere cosa è efficace, e di confronto con l'autore. Sono qualcosa come 2 o 3 anni che io e il Vellu ci riproponiamo a turno di farlo, ma al di là di una partita di prova non siamo andati.


Però il gioco in sé (o meglio... la sua idea) mi ha sempre, sempre incuriosito e stuzzicato tanto ^^


Non so, ma a naso potresti voler fare un "esperimento" con Polaris o Montsegur ... non sono giochi competitivi, per nulla ... PERO' più i giocatori fanno i "bastardi" e vanno a colpire gli altri dove gli fa più male, e meglio vengono le sessioni.

Non c'è uno scopo di "vittoria" per i Giocatori, non è una gara, epperò i Personaggi in genere hanno desideri e passioni molto forti che il gioco mette in luce e in pericolo ... quindi no, non ti trovi in gara coi tuoi amici al tavolo, epperò SENTI quel desiderio di ottenere a tutti i costi alcune cose che ritieni care/importanti/irrinunciabili per il Personaggio.

Insomma non è quello che cercavi, ma potrebbe essere quello che ti serve ;)


Quoto e fanmail, è in assoluto il consiglio migliore del thread fin'ora ^^
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Arioch

  • Membro
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:1001 et simili
« Risposta #12 il: 2011-10-12 10:55:09 »
Perché non Poison'd?
Anche se non è esplicitamente competitivo, i PG finiscono per avere obiettivi conflittuali, e le bastardate si sprecano!
Blood & Souls for Arioch

Patrick

  • Membro
  • a.k.a. patmax17
    • Mostra profilo
    • Mio DeviantArt
Re:1001 et simili
« Risposta #13 il: 2011-10-12 11:06:18 »
Beh, se si vuole un gioco in cui i personaggi sono in conflitto, c'è anche Hot War, che uscirà a breve, e del quale si parla qui ^^
Patrick Marchiodi, il Valoroso ~ Bravo Organizzatore di CONTM ~ Prima gioca, poi parla. ~ "La cosa più bella di INC11 è stata giocare con persone conosciute da due ore e avere l'impressione di giocare con amici di una vita" - Dario Delfino

Ezio

  • Membro
  • Ezio Melega
    • Mostra profilo
Re:1001 et simili
« Risposta #14 il: 2011-10-12 11:15:48 »
Un momento, un momento, un momento.
 
Un momento.
 
Non discendiamo questa china. In TUTTI i gdr ci sono conflitti e scontri. Conflitti, scontri e instabilità sono il motore necessario per creare una storia interessante e se non ci sono è noiosissimo (vedi Anna e Otto).
Quindi fermiamoci prima di elencare ogni gdr mai scritto, ok?
 
Per esperienza personale posso dire che io sono una persona estremamente competitiva e trovo estremamente soddisfacenti in questo senso Polaris, Poison'd, Apocalypse Wolrd giocato un po' allo "scazzo" e Montsegur.
Lo scopo di quei giochi non è vincere, ma paga tantissimo essere "bastardi", colpire dove fa male, ostacolare produttivamente gli altri giocatori, nel senso di mettergli davanti sfide significative, nell'affrontare le quali parleranno dei propri personaggi, faranno scelte drammatiche, faranno proseguire la storia, paga tantissimo.
 
In particolare Polaris si BASA su questi meccanismi.
Just because I give you advice it doesn't mean I know more than you, it just means I've done more stupid shit.

Tags: