Autore Topic: [BW PbC] Conclusione delle premesse  (Letto 16520 volte)

Zachiel

  • Visitatore
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #15 il: 2011-10-13 11:20:23 »
Ariele vi lurka, dagli abissi della sua influenza. Non conosco abbastanza bene i sistemi di magia, mi sta bene la descrizione di Zachiel di prima.

Se nessuno vuole fare il mago, direi che come descrizione è più che sufficiente quella.

Avevo voluto i colori così quando Klaus riassume li può usare per far vedere di chi sono le idee di cui parla, quindi propongo di usarli solo per le idee e non per le spiegazioni.

A parte questo, si può usare in fiction della magia senza ricorrere a magia, ad esempio per travestirsi usare invece qualche trucchetto magico?

Ernesto Pavan

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #16 il: 2011-10-13 12:50:34 »
A parte questo, si può usare in fiction della magia senza ricorrere a magia, ad esempio per travestirsi usare invece qualche trucchetto magico?

No, però c'è la Practical Magic nel MB che fa qualcosa di simile. :D
(per chi non ha il Magic Burner: si tratta di un sistema magico che consente di utilizzare Sorcery al posto di, praticamente, qualunque altra abilità, acquistando la "scuola di magia" appropraita [es. Magia Marziale, Magia Artigianale, ecc]. Tutti i tiri fatti usando Sorcery sono open-ended, quindi si ritirano i 6, ma infliggono tax e richiedono comunque i ferri del mestiere)
Anche io ho un blog

Zachiel

  • Visitatore
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #17 il: 2011-10-13 23:10:20 »
A parte questo, si può usare in fiction della magia senza ricorrere a magia, ad esempio per travestirsi usare invece qualche trucchetto magico?

No, però c'è la Practical Magic nel MB che fa qualcosa di simile. :D
(per chi non ha il Magic Burner: si tratta di un sistema magico che consente di utilizzare Sorcery al posto di, praticamente, qualunque altra abilità, acquistando la "scuola di magia" appropraita [es. Magia Marziale, Magia Artigianale, ecc]. Tutti i tiri fatti usando Sorcery sono open-ended, quindi si ritirano i 6, ma infliggono tax e richiedono comunque i ferri del mestiere)

Questo ti permette di usare la magia per fare altre cose, meccanicamente.
Io parlavo di una cosa puramente di colore, ma ho idea che tBW sia abbastanza rigido per queste cose.

Zachiel

  • Visitatore
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #18 il: 2011-10-15 12:56:08 »
Riassumo la mia visione, invito gli altri a mostrasi d'accordo o a proporre modifiche.

Cose da decidere: Che tipi di magia esistono (se esistono) e come sono visti dalla società; quali sono gli stock disponibili; che ruolo hanno i mostri; come funziona l'economia.
Begin!

Magia: esiste sorcery, la società sa che esiste e sa che è un po' più potente delle armi, quindi teme o rispetta coloro che la sanno usare, ma non al punto da crederli in grado di fare chissà cosa da soli.

Stock: umani.

Mostri: demoni minori, umani ed animali corrotti dalla magia del principe oscuro

Economia: c'è appena stata una pestilenza magica... ma lascio decidere a voi che non me la so immaginare bene.

Ernesto Pavan

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #19 il: 2011-10-15 13:23:51 »
Mostri: demoni minori, umani ed animali corrotti dalla magia del principe oscuro
Chiarimento: queste creature come sono viste e quanto è intensa la loro presenza? Per intenderci: si nascondono nei boschi, o il sindaco è un demone e il capo della milizia è posseduto?
Anche io ho un blog

Zachiel

  • Visitatore
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #20 il: 2011-10-15 14:00:30 »
Mostri: demoni minori, umani ed animali corrotti dalla magia del principe oscuro
Chiarimento: queste creature come sono viste e quanto è intensa la loro presenza? Per intenderci: si nascondono nei boschi, o il sindaco è un demone e il capo della milizia è posseduto?

A me piacerebbe che fossero delle specie di pattuglie, diciamo tipo i nazgul quando cercano l'anello? Poi che preferiscano l'oscurità, si muovano più a loro agio nei boschi, infestino antiche rovine o villaggi abbandonati e robe del genere mi va bene (ma sentiamo che ne pensano gli altri).
Che comandino esplicitamente come figure autoritarie ed ufficiali mi stona un po'. Ma naturalmente potrebbero minacciare i sindaci ed i capi delle guardie che non si comportano come dicono loro, spalleggiare dall'ombra qualche umano non corrotto in quel senso ma che cerca di sfruttare la dominazione del demone a proprio vantaggio, cose così.

Ernesto Pavan

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #21 il: 2011-10-15 15:43:00 »
Ah, dimenticavo: alla fine usiamo Corruption come attributo spirituale o no?
Anche io ho un blog

Arioch

  • Membro
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #22 il: 2011-10-15 23:31:35 »
Mostri: demoni minori, umani ed animali corrotti dalla magia del principe oscuro
Chiarimento: queste creature come sono viste e quanto è intensa la loro presenza? Per intenderci: si nascondono nei boschi, o il sindaco è un demone e il capo della milizia è posseduto?

A me piacerebbe che fossero delle specie di pattuglie, diciamo tipo i nazgul quando cercano l'anello? Poi che preferiscano l'oscurità, si muovano più a loro agio nei boschi, infestino antiche rovine o villaggi abbandonati e robe del genere mi va bene (ma sentiamo che ne pensano gli altri).
Che comandino esplicitamente come figure autoritarie ed ufficiali mi stona un po'. Ma naturalmente potrebbero minacciare i sindaci ed i capi delle guardie che non si comportano come dicono loro, spalleggiare dall'ombra qualche umano non corrotto in quel senso ma che cerca di sfruttare la dominazione del demone a proprio vantaggio, cose così.


Sono tendenzialmente d'accordo con Zachiel: la maggior parte delle forze del principe, quelle che si vedono di più in giro e interagiscono normalmente con la popolazione saranno per lo più comuni soldati/mercenari, tenuti fedeli con la paura, cibo e la possibilità di sfogare la propria violenza e arroganza. Insomma, i classici nazi-trooper da evil overlord.
Le creature innaturali sono viste con timore/repulsione dalla gente comune ma non sono comuni, anche se tendono a pattugliare intensamente le zone dove si rende manifesta la presenza di ribelli.
Per me ci sta che qualcuno occupi posizioni di potere, ma non apertamente. Cioè, magari il signorotto locale è un vampiro o un demone, ma si da da fare per apparire umano alla popolazione. Più spesso, ci sono dei fantocci umani in posizioni di comando, che seguono gli ordini di esseri diabolici.

Ah, poi in giro fra rovine e foreste, data la pestilenza, carestia e abbandono ci saranno probabilmente vari animali selvatici/inselvatichiti (come branchi di cani randagi) che agiscono seguendo il loro istinto.


Ah, dimenticavo: alla fine usiamo Corruption come attributo spirituale o no?
 

io voto per sì
« Ultima modifica: 2011-10-15 23:33:18 da Arioch »
Blood & Souls for Arioch

Zachiel

  • Visitatore
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #23 il: 2011-10-16 01:27:05 »
Se mi riassumi cosa implica corruption meglio.

Max, hai risposto solo ad un punto, quello sui mostri. Sugli altri che dici? (magia, economia, stock e direi pure fede)

Ernesto Pavan

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #24 il: 2011-10-16 01:51:47 »
Se mi riassumi cosa implica corruption meglio.

È uno Spiritual Attribute (come Faith, Greed, Hate e Grief) che indica la corruzione dell'animo dovuta alla pratica della stregoneria. Dà qualche bel vantaggio, ma ogni volta che aumenta bisogna tirare su una tabella per vedere quale tratto bizzarro si sviluppa (tra le opzioni c'è Tongueless, che implica esattamente quello che sembra) e una volta che arriva a 10, come nel caso degli altri SA, il personaggio non è più giocabile.
Anche io ho un blog

Arioch

  • Membro
  • Max Caracristi
    • Mostra profilo
    • Qi-long, risorse aggratis per gdr di ogni tipo
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #25 il: 2011-10-16 13:18:54 »
Se mi riassumi cosa implica corruption meglio.

Max, hai risposto solo ad un punto, quello sui mostri. Sugli altri che dici? (magia, economia, stock e direi pure fede)

Come dice Klaus la corruption è uno spiritual attribute (non ho il magic burner con me ma IIRC preoccupa soprattutto chi usa la magia, anche se può influenzare i circles e le resources). Pensa agli effetti che il caso può avere sui maghi in warhammer e più o meno ci sei come idea.

Stock: per gli stock come dicevo andrei con una sola razza. Visto che propendiamo per gli umani andiamo con quelli.

Fede: sì, secondo me ci sta come attributo. Direi che molti dei preti del vecchio reame sono stati trucidati o costretti all'apostasia dal demone, i pochi rimanenti vivono nascosti, assieme ai ribelli o in isolamento. Molti di loro avranno perso la fede in ogni caso, per cui sarà raro imbattersi in qualcuno in grado di sfruttarla.

Economia: la pestilenza ha ammazzato un sacco di gente, ma non ha distrutto le proprietà (bestiame a parte), anche se a causa della scarsità di lavoratori molte coltivazioni ne avranno risentito.
Per cui c'è poca gente, ma potenzialmente molta ricchezza. E molto lavoro da fare: campi da bonificare, città intere da restaurare e via dicendo. Ci sarà una buona dose di ladri che si aggirano per le case in rovina in cerca di ciò che la gente ha abbandonato per fuggire alla peste. Chi si è ritrovato di colpo ricco ereditando una fortuna alla morte di vari parenti (o falsificando documenti di proprietà). Etc...
Non credo che il demone abbia a cuore le ricchezze materiali e il benessere del regno come un regnante mortale. Però potrebbe trarre piacere nello stimolare l'avidità dei suoi sottoposti, per esmepio incoraggiandoli a imporre forti imposte.
 
Blood & Souls for Arioch

Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #26 il: 2011-10-16 21:59:11 »
Ok, allora... ecco le mie considerazioni sui vari punti


Magia: mi va bene la corruption (non le conosco bene, ma direi che date le premesse funziona ottimamente).

Stock: umani, anche a me sembra meglio usare solo loro

Fede: concordo alla grande con la spiegazione di Arioch qui sopra. Saranno pochi, rari e direi preziosi. Attaccare qualcuno con una fede autentica e ancora "funzionante" potrebbe essere una delle priorità dei demoni, magari perché particolarmente vulnerabili alla cosa. Forse che il loro attacco è partito con una blitzkrieg contro i sacerdoti? Può essere uno spunto...

Economia: personalmente la vedo allo sfascio, profondamente cambiata rispetto a prima. L'oro ora non ha più il "valore teorico" che aveva prima, il suo potere di acquisto. Una mucca viva e sana è aumentata enormemente di valore. Ci potrebbe essere addirittura contrabbando di bestiame dagli stati vicini. Il denaro si usa ancora ad alti livelli, ma nel quotidiano secondo me è tornato predominante il baratto. Mi metto nei panni di un contadino qualunque: non posso mangiare le monete con cui potevano pagarmi il carro di patate in precedenza, e non sono sicuro di trovare qualcosa da comprare come potevo esserlo prima. Dunque scambio le mie merci soltanto con altri beni "concreti", già disponibili, non accetto più il "potenziale di acquisto" rappresentato dalle monete perché non è detto che possa esercitarlo.
Una delle teste di Janus

Ernesto Pavan

  • Facilitatore
  • Membro
  • *
    • Mostra profilo
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #27 il: 2011-10-16 23:29:56 »
Domani ci si trova? Solita ora? :)

P.S. Ariele, hai scordato i mostri. :P
Anche io ho un blog

Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #28 il: 2011-10-16 23:53:22 »
oooops, sorry. Hai ragione.
Mostri: un'idea per me poteva essere di avere gruppi di guardie umane, controllate tramite lavaggio del cervello o semplice paura, e ufficiali parzialmente demonizzati (ovvero mutati e resi più urendi e pericolosi, e anche più fedeli). Alcune zone del regno potrebbero essere "contaminate" (sto pensando a una versione horror-pulp di Stalkers), e aver causato mutazioni casuali a popolazione e flora-fauna locali. La gente ai confini di quelle zone (e qui sto pensando invece a Monsters, il film dell'anno scorso) si è organizzata di conseguenza, e ci possono essere ronde e "micro-ecosistemi" particolari (come anche il bisogno di "bonificare" la zona, se possibile, il che creerebbe l'opportunità di altre storie).
Una delle teste di Janus

Zachiel

  • Visitatore
Re:[BW PbC] Conclusione delle premesse
« Risposta #29 il: 2011-10-17 00:38:25 »
Mi piacciono l'idea delle zone contaminate e l'economia di Ariele, un po' meno gli umani demonizzati a guida delle pattuglie di umani... direi più delle pattuglie di mostri demonizzati guidati da umani corrotti dal potere (insomma sono bestie magari molto efficaci in battaglia ma necessitano di ordini nella mia idea)

Purtroppo domani sera ho una quest in land, martedì? Altrimenti giovedì.
E comunque dobbiamo iniziare a fare i PG giusto? Magari la si può gestire ancora da forum...

Tags: